Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non proprio, l’esofagite è l’infiammazione dell’esofago causata nella maggior parte dei casi dal reflusso, ma non tutti i pazienti che soffrono di reflusso manifestano anche esofagite.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Per stimolazione (irritazione) diretta causata dal flusso acido a contatto con la gola e per stimolazione vagale, ossia una stimolazione di tipo nervoso sui recettori presenti a livello dell’esofago.

  1. Anonimo

    Buona sera o un bambino di 3 anni e periodicamente gli viene la tosse la dottoressa non sa cosa dirmi perché dice che non a niente non a spiegazioni sono stato sin un primario dice che e sinusite dice che si riempiano i seni paranasali per questo a la tosse con cura antibiotici e aerosol ma potrebbe essere ernia ietale

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Se nelle visite non hanno riscontrato sintomi relativi, per esempio gola arrossata, dovrebbero averlo escluso.

    2. Anonimo

      Buongiorno ad esempio stanotte all’improvviso ha iniziato a tossire fino ha quando non ha rimesso liberandosi dal muco in gola abbiamo provato con mucolitico aereosol ma siamo allo stesso punto cmq la gola arrossata gli diventa tossendo grazie buona giornata

    3. Anonimo

      Mi ha detto di darglielo ogni volta che al bambino viene la tosse come cura!!! Cefixoral per 10 giorni e aereosol con clenil e tobrastill

    4. Anonimo

      Veramente non è mai stato considerato ma credo che sto pensando a provare uno sciroppo

    5. Anonimo

      Tranquillo ho parlato con la pediatra e mi ha detto di provare il gastrotuss baby

    6. Anonimo

      Insomma va sempre peggio ha una notte che tossisce non sappiamo che fare si riempie pieno di muco e non riesce a buttarlo

    7. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se non migliorasse nei prossimi giorni proverei a farlo rivalutare da un otorino, magari in un centro specializzato (Meyer di Firenze, Regina Margherita di Torino, Gaslini di Genova, …).

    8. Anonimo

      Cmq grazie già fatto tutto otorino aleorgoloca analisi antistaminici ecc ma niente povero figlio staremo a vedere gente grazie

  2. Anonimo

    Mio figlio soffre di reflusso e periodicamente ha una tosse secca che lo devasta anche la notte..il suo medico lo rassicura..ma io sono preoccupata

    1. Anonimo

      Si sta prendendo il Pantorc e l’Esoxx, ha smesso di fumare ed è più attento alla dieta..

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In questo serve pazienza, possono servire fino a 3-4 settimane (ma comunque non meno di due) per arrivare all’effetto pieno.

  3. Anonimo

    Buongiorno soffro di reflusso confermato da gastroscopia oggi mi ha ripreso un dolore al petto e senso di cibo fermo in gola, inoltre percepisco il cibo che mi scorre dietro la schiena, sono ansioso ed ho paura per il cuore, anche se ho effettuato tutte le visite ecg ecocolordoppler e test da sforzo più esami del sangue a maggio ed erano tutti negativi,lei cosa crede ha 25 anni dovrei ripeterli ? Grazie di cuore

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      No, a meno che non vengano espressamente richiesti dal medico.

    2. Anonimo

      Dice solo che sono ansioso e che sono dolori dovuti al reflusso ultima visita per il cuore ad aprile e in più sono anche uno sportivo

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Sono sintomi da reflusso, probabilmente ha anche una piccola ernia jatale che può causare sintomi cardiaci, ma con le analisi cardiologiche negative non c’è motivo di preoccuparsi, piuttosto dovrebbe fare una terapia per il reflusso stesso.

  4. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
    Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

    Salve, si è possibile. Avere la sensazione di un corpo estraneo in gola è uno dei sintomi maggiormente riferiti sia dai soggetti ansiosi sia da chi soffre di reflusso gastro esofageo. saluti

    1. Anonimo

      Grazie per la risposta. leggendo su internet ho letto che l abbassamento delle difese immunitarie e quindi la comparsa della candida non è molto comune ma indica un campanello di allarme per qualcosa di più serio? è veramente così. ? il mio medico mi dice di non preoccuparmi perché ne ho parlato con lui..ma io sono molto molto ansiosa… e come si elimina questo sensazione di corpo estraneo? non riesco a conviverci più

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Può capitare anche senza cause gravi, non si preoccupi.
      Continui con fiducia la cura prescritta e si sforzi di ritrovare la giusta serenità, vedrà che andrà meglio.

  5. Anonimo

    Buonasera. da quasi un mese gli la sensazione di avere un corpo estraneo nella gola e bruciore . Ho fatto una visita dall’otorino e un ecografia. Mi ha detto di avere una candida orale formatasi dopo una cura antibiotica segni di reflusso. Sto seguendo una terapia antimicotica. il bruciore è quasi sparito il nodo alla gola no. Potrebbe essere causato dal reflusso o addirittura dall ansia.?

  6. Anonimo

    Mio figlio di 8anni da qualche tempo soffre di reflusso,la pediatra mi ha prescritto lucen e gastrotus ma non ho avuto giovamento. CHE posso fare.

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Da quanto tempo assume la terapia? sono farmaci che possono avere un tempo anche relativamente lungo prima di dare effetti, comunque la situazione andrebbe rivalutata dal pediatra, spesso nei bambini il reflusso tende a risolversi spontaneamente con la crescita.

  7. Anonimo

    Buongiorno da circa un anno sono quasi afona. Faccio fatica a parlare quasi non avessi aria e ho un senso di oppressione sul petto. Ho fatto varie visite prima da otorino poi da endocrinologo xké pensavano fosse la tiroide infine da foniatra. Tutti mi hanno detto che è solo un fattore di stress ma nell’ultima visita hanno evidenziato un lieve RGE dandomi Pantoprazolo 40mg che prendo da 3 mesi tutti i giorni. La voce però non torna. Cosa mi consiglia di fare? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Viene il dubbio che possa essere effettivamente un fattore legato allo stress.

  8. Anonimo

    Salve dott. Sono ormai un mese che combatto con la nausea i bruciori e i vomiti.. ho provato vari medicinali ma non mi cambia nulla. Non riesco più a mangiare ma i vomiti continuano. Sono una settimana che al mattino e durante la giornata vomito schiuma con tracce di sangue, domaninhp la gastroscopia, ma non riesco più a sopportare tutti questi dolori. Che posso fare??

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La gastroscopia chiarirà la causa e, con una diagnosi certa, si potrà finalmente individuare la terapia più adatta.

  9. Anonimo

    buongiorno dottore,le scrivo perché ormai da una ventina di giorni ho problemi digestivi.Le dico subito che a dicembre 2013 mi hanno asportato la colecisti per un grosso calcolo che mi portava forti coliche e che la mia digestione non é tra le più veloci,ho effettuato la gastroscopia prima dell’operazione e il risultato era che si evidenziava una malattia da reflusso GE,non ci sono segni di esofagite(anche perchè io non soffro di reflussi acidi in gola),cardias lievemente incontinente,duodeno nella norma e nello stomaco presenza di lago mucoso tinto di bile.Ho sempre avuto la digestione lenta ma non come questi ultimi 20 giorni.Pur seguendo dieta in bianco,no caffè,no grassi,frutta lontano dai pasti e prendendo pantorc da 20 al mattino e antiacidi(al bisogno)e provando anche il plasil,continuo ad avere distrurbi(molta salivazione,nodo in gola e nausea a 2-3 ore dai pasti e senso di non svuotamento dello stomaco,anche con problemi di poca evacuazione.)Mai fumato!
    stamattina andro dal medico curante ma vorrei avere anche un suo parere a riguardo.
    grazie saluti

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe non essere più sufficiente il solo Pantorc, ma se mi tiene al corrente sull’opinione del medico mi fa piacere.

    2. Anonimo

      Salve dott.,stamattina mi sono recata dal mio medico e la diagnosi è stata solo di digestione lenta e di non svuotamento gastrico.Secondo lui gli antiacidi e gli ipp non servono in quanto non ho avuto benifici.Mi ha dato una cura per 10-12 giorni a base di Levobrent 25mg e Biochetasi.
      Secondo lui questo basterà a farmi tornare a star bene.La terro’ informata a fine della cura per darle i risultati che spero siano positivi
      Grazie distinti saluti
      P.S. Lei cosa ne pensa della cura?

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Potrebbe funzionare, se il suo medico ha ipotizzato questa diagnosi segua la terapia prescritta e veda come procede.

  10. Anonimo

    Buongiorno, è da circa 2 giorni che avverto un corpo estraneo nella gola…. e un dolore che arriva fino al petto . ho fatto un ecografia che è risultata negativa. Ho provato a rimettere ma non ho concluso nulla. appena bevo dell’acqua sembra tutto risolto ma dopo 10 minuti ricompare. Mi dicono che può essere reflusso. Lei che ne pensa? se si devo fare una cura per tutta la vita?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Assolutamente possibile che sia reflusso, così come una somatizzazione ansiosa; non sempre sono necessarie cure croniche, dipende dai casi.

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Si tratta probabilmente di un’infiammazione, che può essere dovuta sia all’eventuale reflusso che al fumo, non c’è motivo di pensare ad altro, per cui intanto può stare tranquillo che non è nulla di grave.

    2. Anonimo

      Grazie infinite…interrompere temporaneamente di fumare mi farà passare questo fastidio?

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Sicuramente migliorerà la situazione, perché elimina un fattore tossico irritante molto significativo; se continua a fumare svilupperà ovviamente una bronchite cronica, per cui sarà sempre soggetto a questi disturbi.

  11. Anonimo

    Buona sera dottore da circa 1 mese a questa parte ho sempre mal di gola, o meglio bruciore che non passa con nessun farmaco quali spray, antibiotici e integratori. Ho fatto una visita dal medico curante che mi ha guardato in bocca, ascoltato la gola con lo stetoscopio e tastato per vedere se vi erano linfonodi ingrossati. Non ha riscontrato nulla tranne un lieve ingrossamento delle tonsille e la gola molto arrossata. In più ho fumato 2 sigarette al giorno per 1 anno senza aspirare e da 2/3 mesi ho iniziato ad aspirare fumando dalle 5 alle 7 sigarette massimo. Ho quasi 18 anni. Volevo chiederle se secondo lei può trattarsi dì reflusso o se mi devo iniziare a preoccupare 🙁 Sinceramente sto iniziando a sospettare di avere un tumore alla gola. Nuova visita col medico mercoledì prossimo però volevo chiederle se secondo lei posso stare tranquillo o no? Nell’ultimo periodo spesso ho preso freddo anche. Grazie infinite

  12. Anonimo

    O da dieci giorni come un nodo lo alla gola e la voce rauca o fatto lariosol anche mal di orecchie

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      E’ il virus del periodo, continui con l’aerosol, si autolimita nel giro di qualche giorno; eventualmente senta il suo medico per ulteriori terapie.

  13. Anonimo

    Buonasera, ho subito un’operazione alcuni giorni fa, sono uscito ma continuo ad avvertire sintomi come tachicardia, vomito e febbre persistente.

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Che tipo di intervento? Ha avvisato di questa situazione i medici che l’hanno operata?

    2. Anonimo

      Come posso togliere o da tre giorni un reflusso tra naso e gola mi sento soffocare

  14. Anonimo

    Buon giorno dottore, a febbraio dopo una gastroscopia, mi è stata diagnosticata la gastrite cronica superficiale e di essere NERD. Non ho MAI sofferto di briuciore di stomaco se non un evento di nausea di 15 gg prima di fare la gastroscopia. Da Febbraio, tuttavia, non avendo piu la nausea, continuo ad avere un dolore sordo alla schiena che si colloca tra la colonna e la scapola destra, ed inoltre il dolore si propaga al petto sempre nel lato destro quando parlo per lunghi periodi.Volevo chiderle se tali sintomi possono essere riferiti al fatto di avere la gastrite + NERD. Grazie mille

  15. Anonimo

    salve, ho bisogno di un informazione ho fatto gastroscopia e stato rilevata attinenzacardiale e ingrossamento della papilla di valter ma dalla biopsia non e stato visto granche ho fatto anche la colangio rm ma anche li tutto bene. solo che si presuppone che l ansia e la stitichezza mi portano qst disturbi e giusto questa supposizione? Prendo lansoprazolo 30 mg da un mese e mezzo ma nn ho risolto granche..ho sempre questo senso clastrofobico e dolori intercostali. PROVO a cambiare il lansoprazolo con altro ? grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se non ci sono stati risultati finora è opportuno rivalutare la terapia con il medico; utile affrontare anche l’ansia.

  16. Anonimo

    Oggi mi sono svegliata con fitte alla bocca dello stomaco, impossibilità a digerire, senso di blocco in gola ed “effervescenza” con aria, eccesso di salivazione con catarro. Premetto che soffro di catarro in gola da sempre (viste allergie ai pollini che mi tiro dietro bene o male tutto l’anno) e ho passato una settimana di forte stress e attacchi di panico, può essere una specie di reflusso da ansia? Mi è capitato altre volte ma sono, solitamente, episodi sporadici per quanto fastidiosi.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è plausibile, ma raccomando di verificare con il medico.

  17. Anonimo

    Ok se fosse reflusso e non prendo nulla fino a lunedi succede qualcosa?? Domani iniziero i fermenti lattici xke ho avuto anche colite.. servono anche per il reflusso???
    Io ho paura di svenire x un forte acetone..

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Buonasera, stia tranquilla non succede assolutamente nulla, aspetti di farsi visitare e vedrà che non sarà comunque nulla di preoccupante.

  18. Anonimo

    Salve dottore in questi giorni avuto disturbi di stomaco e ho preso una Bíochetasi .. penso sia la colite che ci soffro spesso perché sono stata male dopo aver mangiato la verdura oggi mentre stavo riposando mi è venuta una tosse secca talmente forte che mi bruciava il petto e quando respira profondamente e sento un peso al petto ho 21 anni e sono preoccupata c’è chi mi dice che può essere il reflusso oppure tosse secca colpo d’aria secondo lei cosa può essere da questi sintomi è grave? Posso aspettare a lunedì così vado dal medico ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sono entrambe cause plausibili, ma non ha motivo di spaventarsi, vedrà che non è nulla di preoccupante.

  19. Anonimo

    salve dottore, sono giorni ormai che il bruciore all’altezza dello sterno con spasmi dolorosi non va via, uso omeprazen 20 mg e dopo i pasti che ormai non faccio più per paura maalox reflurapid, ma tutt’ora non ho risultati benefici.
    Incomincio ad avere preoccupazione seria, mi dica lei per cortesia come proseguire oppure se rimanere con questa terapia.
    Faccio presente per conoscenza che soffro di sclerosi multipla da 20 anni degenerata e mi muovo poco (non perché non voglio) la ringrazio tanto

  20. Anonimo

    Salve dottore,soffro di disturbo da reflusso.ultimamente,sento come dell’aria che sembra andare al cuore.Soffro anche di ansia e prendo farmaci.questa cosa mi sta preoccupando seriamente.grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il reflusso può spiegare il sintomo, ma raccomando di verificare con il medico.

  21. Anonimo

    Buonasera dottore sono vari giorno che ho bruciore di stomaco e gola tipo reflusso misto a dolori di stomaco.il medico di base mi ha detto di bermi una plasil e di fare una eco toracica.sono dtata in farmacia mi ha sconsigliato la plasil e mi ha dato un flacone di gaviscon advance. Dopo cena ho preso un cucchiaio e la gola mi brucia piu di prima ed improvvisamente avverto un bruciore anche al petto. Che ne pensa e cosa mi consiglia sono in ansia ho 26 anni

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, le consiglio di assumere la terapia indicata dal medico intanto e di fare i relativi accertamenti per adeguarla alla sua situazione.

La sezione commenti è attualmente chiusa.