Tutti i commenti e le FAQ per Pressione alta: sintomi, cause, rimedi

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Sto facendo una cura x problemi di lombocruralgia, mi hanno dato Bentalan , che purtroppo, mi avevano avvisato, mi alza lappressione (sono ipertesi Lobivon 5 ) da 10 anni….. Adesso il dottore mi ha prescritto LLobivonDiur x abbassare x questo periodo, ma la minima è sempre alta dai 108/116. È normale, devo solo aspettare? Grazie mille.

  2. Anonimo

    Dott buona sera ho 39 anni da luglio soffro di pressione alta la max 140 la min90,prendo losartan 50 la Matt e lercadip 20 il pomeriggio alle 17.ho fatto lecocuore e ettocardiogramma e’ risultato tutto ok, cosa posso fare?

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, non c’è un motivo particolare per il quale la pressione in un soggetto raggiunga determinati valori, bisogna trovare solo la terapia più adatta che permetta di mantenerla il più costantemente possibile entro i livelli consigliati. Ovviamente, se già non lo fa, elimini il sale dalla dieta e non beva più di tre caffè al giorno. saluti

  3. Anonimo

    BUONASERA AGGIUNGO CHE ATTUALMENTE MI CURO IN QUESTA MANIERA, AL MATTINO DILATRREND 12,5 MG E MICARDIS PLUS 20/80MG , ALLA SERA 12,5 MG DI DILATREND 20 MG DI LERCADIP E PRIAM DI DORMIRE 2 MG DI CARDURA.PRECISO INOLTRE CHE LA TEMPERATURA IN QUESTI ULTIMI GIORNI è SENSIBILMENTE ABBASSATA.

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, l’intervento non ha influito, cioè pò aver dato un aumento pressorio sporadico nell’immediato post-operatorio, ma non può aver causato un cambiamento duraturo nel tempo, per cui se i valori continuano ad essere alti rivedrei la terapia anti-ipertensiva col medico, e ovviamente perdere un po’ di peso aiuterebbe molto. Saluti.

    2. Anonimo

      SOFFRO DI UN IPERTENSIONE ANSIOGENA CHE DA 4 ANNI O 5 MI DISTURBA UN PO ….OGNI TANTO MI ARRIVANO SOPRATTUTTO PICCHI DI 160 SU 100 SOPRATTUTTO AL RISVEGLIO E IN QUESTO PERIODO DA 2 GIORNI CIRCA ..POI RIMANE COSI TUTTA LA MATTINA CON I DISTURBI E PIU CI PENSO MI PREOCCUPO SI ALZA …NON LA MISURO PER QUESTO MOTIVO PRENDO TERAPIA DI ATOVER E LOBIVON MA QUANDO CI GIOCA LA SOMATIZZAZIONE NERVOSA E’ UN VERO DISASTRO.NESSUN FARMACO RISULTA EFFICACE…NON LA MISURO SE NON SONO TRANQUILLO COMPLETAMENTE,,,,IL MIO MEDICO ,SICCOME L ECOGRAFIA AL CUORE CHE HO FATTO RISULTA BUONA E IL MIO MEDICO SOSTIENE CHE E’UNA SOMATIZZAZIONE NERVOSA PER CUI NON PREOCCUPARMI DI INFARTI E ICTUS .HO 47 ANNI SONO 163 CM E PESO 61 KG NON SONO OBESO,ANZI NE CARDIOPATICO MA QUESTA ANSIA DURA DA 5 ANNI E MI VA LI’SULLA PRESSIONE.HO FATTO HOLTER ,ECG E A VOLTE SOFFRO DI QUESTI DISTURBI IPERTENSIVI DI CUI SONO STATO ALLE URGENZE MA MI HANNO SEMPRE DIMESSO….PERCHE ANCHE IL CPK E SEMPRE STATO BUONO,,,QUINDI IL CUORE E OK MA QUESTA PRESSIONE MI FA DISPERARE..POSSO STARE TRANQUILLO COME DICE IL MIO MEDICO? GRAZIE

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, io farei degli accertamenti più approfonditi, se non per capire la causa almeno per trovare una terapia efficace, gli sbalzi pressori espongono comunque a rischio cardiovascolare, indipendentemente dalla causa, cioè non è che siccome la sua ipertensione ha una base “ansiogena” allora non può avere infarto o ictus, è a rischio come chiunque soffra di ipertesione, per cui vale la pena trovare una terapia adeguata.

  4. Anonimo

    ho la presione minima regolare fra 80 e 87 ma la max oscilla oltre i 150 fino a 160,faccio presente che ho 68 anni altezza 175 peso 105 kg .Di recente ho avuto un intervento chirurgico per una varicectomia alla coscia di gamba destra. Dopo tale intervrnto la pressione che prima era sotto controllo è aumentata come detto sopra: può avere influito tale intervento sulla pressione?

  5. Anonimo

    Salve dottore ho 47 anni e da due anni mi è stata riscontrata un ipertensione e prendo il coverlam 10/5 mg tutte le mattine….generalmente la mia pressione è di 115/120 su 75/80….oggi vedo che la mia pressione è di 120/su 86/90….è da preoccuparmi? Grazie

  6. Anonimo

    Buongiorno,
    da quando andavo alle medie mi succedono episodi di Tachicardia? Credo, almeno 1 volta all’anno…
    Le spiego meglio, mentre sono tranquilla il cuore inizia a battere fortissimo, si vede proprio il seno sinistro alzarsi velocemente… durano al massimo 5 minuti… io non mi sento male mentre succedono, forse perchè sono ormai abituata?! ne ho appena avuta una ora, non capitava già da un anno, avevo ha portata di mano la macchinetta casalinga della pressione, risultato 136/109 battiti 192 (non sono mai riuscita a misurarla quando mi capitava) subito dopo passata la “crisi” il risultato era 117/92 battiti 96… il medico ai tempi delle medie mi disse che soffrivo di tachicardia parossistica ma non mi diede mai niente visto la giovane età e i casi isolati (1 massimo 2 all’anno). Lei cosa ne pensa? Ho 25 anni, sono alta 1,72 e peso 66kg, esami del sangue generici ok, anche l’elettrocardiogramma non ha evidenzato niente… cosa ne pensa? Stiamo cercando una gravidanza, potrebbe influire negativamente?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’ipotesi del medico è assolutamente plausibile, ma può valere la pena fare il punto con un cardiologo.
      Non influisce sulla fertilità, ma poichè la gravidanza di per sé è un fattore di rischio cardiovascolare, meglio chiarire la situazione prima.

  7. Anonimo

    Buon giorno, vorrei chiedere
    E’ vero che una volta iniziata la terapia con farmaci, (pastiglie) per ridurre e curare l’ipertensione, non si smette più ? per tutta la vita? Oppure raggiunti i valori corretti si possono abbandonare i farmaci?
    grazie

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, no solitamente è una terapia cronica, da assumere sempre anche dopo aver raggiunto il target desiderato di valori pressori. saluti

  8. Anonimo

    Buongiorno
    durante il mese di agosto ho effettuato delle analisi del sangue. Ho scoperto che avevo il colesterolo alto a 290. Mi sono recato dal medico che per caso mi ha provato la pressione: la massima 160 la minima 110. Mi sono recato in PS e mi è stata riscontrata la pressione a 140 la massima e 95 la minima. Il mio medico voleva iniziare la terapia farmacologica l’ospedale consigliava una dieta eliminazione del sale. Ho continuato a monitorare la pressione per circa un mese valori 130/90 120/80 130/95. Ho iniziato a prendere degli integratori a base di biancospino e ulivo e biancospino e aglio. Ho effettuato un nuovo esame del sangue e il colesterolo era sceso a 180. Ho eseguito un elettrocardiogramma dinamico e durante l’esame la pressione nei momenti di sforzo massimo raggiungeva i 190/90 e appena ultimato l’esame la stessa era scesa a 130/80. Il mio medico ha detto di non iniziare terapia farmacologica. Io nel frattempo sono scesa da 84 kg a 66 kg. Da un paio di giorni continuo ad avere uno strano ma di testa, classico mal di testa che avevo ad agosto. Ieri provo la pressione 162 su 108 con 81 battiti. Stamattina 147 /103 battiti 71 dieci minuti fa 157/103 con 75 battiti. Cosa faccio sono molto preoccupato. Il mio medico ogggi non sa se può ricevermi. Datemi un consiglio.
    ps stamattina appena sveglio braccio sinistro 160/106 braccio destro 170/113 urge consiglio

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      170-110 giustifica a mio avviso di rivolgersi in PS se il suo medico non riuscisse a riceverla.

    2. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, credo sia necessario fare dei controlli specifici come un monitoraggio della pressione delle 24 ore per capire bene i suoi valori pressori e decidere il da farsi. Al momento ha valori che richiedono una terapia. Per cui ne parli con il suo medico. saluti

    3. Anonimo

      valori assestati sui 140 -90
      140 95
      con 69-70 battiti
      iniziata terapia ramipril ma quando risultati più ottimali?

    4. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, se si assesta sugli ultimi valori in linea di massima è accettabile, per valutare l’effetto della terapia serve un po’ di tempo e un monitoraggio pressorio, segua i consigli del suo medico. Saluti.

    5. Anonimo

      Continuo ad avere valori abbastanza alti, ma soprattutto differenti tra le due braccia
      140 98 sinistro
      140 90 destro
      battiti 68
      spesso a destra 140 /100
      sinistro 130 91
      battiti 64
      spero che la terapia faccia effetto
      ps sento sempre le caviglie gonfie

    6. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Piccole differenze tra le due braccia sono normali, se dovesse aumentare la discrepanza andrebbe invece verificato questo aspetto con più attenzione; è ancora presto per vedere i risultati, che arriveranno nei prossimi giorni.

    7. Anonimo

      continuo terapia ma situazione ancora stabile
      discrepanze sempre tra i due arti
      stamattina braccio sx 149/100 battiti 69
      braccio dx 131/90 battiti 71
      braccio sinistro 135/97 battiti 65
      braccio destro 122/86 battiti 69
      continuo a sentire sempre un forte calore sulle gote
      dopo due settimane di terapia sono sempre solita situazione.
      cosa faccio?
      grazie mille

    8. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Lunedì farei il punto con il medico (anche se un po’ di ansia probabilmente incide, vede come si abbassano i valori una misurazione dopo l’altra).

    9. Anonimo

      stamattina sono stato dal medico
      pressione 140 su 94
      continuo con ramipril 10
      lui sostiene che la pressione poi non è così disastrosa. Ora appena provata 137 su 92
      battiti 70
      cosa posso fare? quando il farmaco inizia a fare effetto
      sono troppo rompiscatole io oppure ho ragione a preoccuparmi. Mia madre morta di ictus fulminante a 64 anni mio padre cardiopatico e iperteso per una vita…faccio bene a preoccuparmi. Faccio dieta, ho perso 14 kg cammino cosa fare di più….oppure il farmaco va aumentato?
      non chiamatemi scocciante grazie

    10. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, i valori descritti sono del tutto accettabili, se fa movimento fisico e segue una dieta regolare non ha di che preoccuparsi, stia tranquillo.

    11. Anonimo

      dopo un mese di cura la pressione sempre solita
      dopo varie misurazioni si assesta 97 minima 131 massima battiti 77
      così era prima della cura così dopo un mese di cura
      ho la sensazione che si debba indagare e sinceramente inizio a preoccuparmi. Cosa faccio?
      sono preoccupatissimo
      e non penso che una minima di 97 con pastiglia possa considerarsi normale.

    12. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, sono valori sempre piuttosto stabili, e non particolarmente alti, per cui non mi preoccuperei, anche perchè ho il sospetto che la pressione si alzi ogni volta che la misura, per l’ansia che le viene nell’atto stesso di misurarla; non c’è bisogno di tutte queste misurazioni, non ha un valore così preoccupante e nemmeno sbalzi pressori.

    13. Anonimo

      la pressione continua ad essere alta e il farmacista dove la provo per controllare il mio apparecchio sostiene che c’è qualcosa che non va. Nel pomeriggio 113 minima 168 massima 70 battiti. dopo un’ora 170 111 battiti 70 . Dopo varie misurazioni 106 minima 158 massima ( quella rilevata dal farmacista) . Secondo il farmacista la terapia non è giusta cisto dopo un mese e mezzo non abbiamo avuto alcun risultato anzi la prima che di solito si attestava sui 95 ora supera sempre i 100. Il medico sostiene che va tutto bene. Domani mi reco da lui: richiederò un a visita cardiologica e una revisione della terapia….dopo quattro mesi non posso continuare a vivere così. E sinceramente non penso che sono valori accettabili di una buona pressione.

    14. Anonimo

      cambiata terapia
      ma la pressione minima resta sempre sui 90 92
      massima scesa
      a 131
      battiti a 65
      nn ne posso più
      prendo bivis 20 mg/5mg
      cosa mi dite
      sarò diventato pesante visto che nn mi rispondete più

    15. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Chiedo scusa, mi era sfuggito il precedente intervento.
      Da quanti giorni ha iniziato la nuova terapia?

    16. Anonimo

      una ventina di giorni
      continuo ad urinare spesso
      cosa che prima nn facevo
      ma i valori come sono?

    17. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      A parte la minima ancora un pò alta, il resto dei valori è migliorato e nella norma; ha consultato un cardiologo? 20 giorni potrebbero essere pochi, intanto se ha possibilità consulti il medico prescrittore della nuova terapia per valutare il da farsi.

  9. Anonimo

    Buonasera dottore allora io quando fumavo avevo la pressione bassa ma da febbraio 2016 ho smesso proprio di fumare e la pressione e tornata a posto.
    Le volevo dire inveci che sono dUE giorni che me la.misuro xche ho la macchina a casa della pressione appena mi alzo dal letto solo da stamattina mi segna così 126/86/64 invece altri giorni segna 120/76/60 appena sveglio al mattino e senza prendere niente dottore prima misuro e poi mangio e le posso dire che altra sera ho mangiato pollo arrosto invece sabato salsicce e salumi un Po così secondo lei è da preoccuparsi oppure limitare questi cibi help mi consiglia grazie e scusi come sempre

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mangiare in modo sano è importante, a prescindere dalla pressione che mi sembra che vada comunque abbastanza bene.

    2. Anonimo

      Dottore gli volevo dire che stamattina appena alzato dal letto senza fare colazione era120/83/65/poi ho preso solo un caffè senza zucchero con il miele e vado così poi adesso lo misurata 134/90/70 consideri che avevo masticato la gomma.
      Ecco volevo sapere dott ma le gomme e il vino bianco e rosso fanno alza la pressione grazie

    3. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, no, si pensa anche che assumere mezzo bicchiere di vino ( meglio se rosso) ai pasti possa essere salutare. Non superi invece i tre caffè al giorno. saluti

  10. Anonimo

    quando vado dal medico a farmi misurare la pressione mi viene l ansia e si alza la pressione e possibile che sia un fattore di ansia

  11. Anonimo

    Salve,sono un uomo di 51 anni,tendenziale da sempre alla pressione alta,in questo periodo al passaggio dal Estate al autunno,ho la sensazione di pressione alta,agitazione,tremolio notturno,con dolori allo sterno,non voglio prendere farmaci,non fumo,non bevo regolarmente ne alcoolici ne vino,sono magro e robusto e ho sempre fatto attività fisica,non voglio prendere farmaci,perché penso che a lungo andare fanno male,come posso risolvere naturalmente?Grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo in alcuni casi (ipertensione essenziale, per esempio) non ci sono alternative ai farmaci.

  12. Anonimo

    sofro di cefalea a grappolo dopo aver mangiato mi viene un mal di testa misuro la pressione alteriosa la massima 130 e la minima 90 come posso fare per mantenere la pressione alterosa

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sovrappeso? Esercizio fisico?

      Limiti il sale da cucina e gli alimenti salati in genere, preferisca piccoli spuntini ai due pasti abbondanti.

  13. Anonimo

    È un Po di tempo che ogni tanto soffro di pressione alta 145 /95/73 battiti mi devo preoccupare perché tutte le volte mi viene da vomitare senso di svenimento…palpitazioni…mi consigliate..

  14. Anonimo

    Mi scusi ho la pressione 140 la massima e 110 la minima ed ho mal di testa. Mi dicono di andare in ospedale!

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, c’è un deciso rialzo della pressione diastolica, se non ha mai sofferto di ipertensione e la misurazione è attendibile, si, è conveniente farsi valutare da un medico ( anche guardia medica). saluti

  15. Anonimo

    Mi scusi di nuovo, intendevo dire
    In piedi: massima 86, minima 74, 109 bpm.

    I battiti li ho sempre avuti alti, in genere 92. Circa tre anni fa sono svenuta quindi ho fatto una visita dal cardiologo che mi ha fatto un elettrocardiogramma e mi ha detto che è tutto a posto e che i battiti alti non devono preoccuparmi. A fine luglio di quest’anno sono svenuta di nuovo e al ps mi hanno fatto un altro elettrocardiogramma e mi hanno detto che andava bene. Devo fare altre visite?

    Scusi se insisto, ma non ho capito. In quel caso ho avuto uno sbalzo di pressione?

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, mi sembra che soffra semplicemente di pressione bassa e il cuore a volte batte più velocemente per compensare. Se ha fatto già tutte queste visite cardiologiche senza riscontrare problemi, non credo ci sia molto altro da fare. Eviti di alzarsi troppo velocemente quando è sdraiata. saluti

  16. Anonimo

    Salve, vorrei capire esattamente cosa sono gli sbalzi di pressione?
    A me capita spesso di alzarmi dal letto o dal divano e non vederci per qualche secondo, questo significa che la pressione è bassa no?
    Io in genere ho la massimsa bassa, la minima giusta e i battiti alti.

    Ho provato a misurarla in questi tre momenti:
    Da sdraiata: 74, 55 e 83 bpm
    Appena alzata: 97, 65, 109 bpm
    in piedi: 86, 74, 109
    Questo è uno sbalzo di pressione?
    Questi valori sono pericolosi?

    Ho spesso vertigini e senso di sbandamento, ho fatto una visita neurologica, negativa; un elettrocardiogramma, normale; analisi del sangue contrillate da due ematologi che mi hanno detto che è tutto normale.

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, ma quelli che scrive sono valori di pressione o di frequenza? O entrambi? In caso quale sarebbe la massima e la minima ? Quello che le accade quando passa dalla posizione sdraiata a quella eretta è normale specie in chi soffre di pressione bassa, perché se il cambiamento è piuttosto repentino non si dà il tempo all’organismo per l’aggiustamento pressorio fisiologico. Sono comunque valori normali quelli che riporta, non c’è motivo di preoccuparsi.

    2. Anonimo

      La ringrazio, mi scusi se non sono stata chiara.
      Intendevo:
      sdraiata: massima 74, minima 55 e 83 bpm
      appena alzata: massima 97, minima 65 e 107 bpm
      in piedi: massima 86, minima e 107 bpm.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente nell’ultimo caso ha invertito sistolica e diastolica; la mia impressione è che subentri un po’ di suggestione e ansia durante le misurazioni, in ogni caso l’unico valore che salta un po’ all’occhio è la frequenza a 107.

    4. Anonimo

      Mi scusi di nuovo, nell’ultima intendevo massima 86, minima 74, battiti 109.
      I battiti li ho sempre avuti alti, ma il cardiologo mi ha detto che non è nulla di grave, secondo lei dovrei fare un’altra visita?
      Scusi se insisto, quindi si tratta di sbalzo di pressione?

  17. Anonimo

    Salve Dott Avrei bisosogno Di un parere ha no ricoverato mio padre perche face a Fattica a respirare sono due giorni I Che lo stanno monitorando ha la press Alta a 300 e la min 200 stanno facendo tutti gli analisi ma non sanno dirmi se dipende da stress o Altro mi ha no solo detto Che e state un campanello d allarme .secondo lei Di Cosa potrbbe trattarsi la ringrazio

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, servono degli approfondimenti che si fanno appunto in regime di ricovero, la pressione alta può avere diverse cause, ma senza nessun esame/analisi non possiamo esprimerci.

    2. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      La pressione dell’adulto si aggira intorno ai 120/80 (massima e minima), piccole variazioni sono comunque considerate accettabili e prive di rischio.

  18. Anonimo

    Salve dott..le volevo dire mio marito ha un po di colesterolo ldl..150…la cardiologia le ha dato la compressa lovinacor…volevo sapere da lei il danacol lo può prenderlo…grz b. giornata

  19. Anonimo

    Buona sera , ultimamente soffro di minima alta che mi provoca capogiri e fitte alla testa quando faccio sforzi o tossisco , con il mio medico stiamo cercando di porre rimedio con pastiglie , solo che quando mi si abbassa a livelli consoni mi sento mollo e debole , è possibile che il mio corpo piano piano si sia abituato a una pressione un po’ piu’ alta , ho anche notato che circa 6 mesi prima di accorgermi dei problemi di pressione mi è iniziato un affaticamento e appannamento della vista guardando da vicino , premetto che ho 48 anni , sarà anche l’età ? grazie

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Buongiorno, il valore di pressione arteriosa da mantenere in soggetti senza particolari problemi di salute è al disotto di 140/90, per cui al di sopra di questi valori è bene intervenire ( dieta, esercizio, terapia). Dubito che la terapia abbia abbassato talmente tanto la pressione da farla sentire debole (dovrebbe scendere di veramente tanto.) Per quanto riguarda i disturbi del visus è probabile che si tratti di presbiopia, problema comune alla sua età.saluti

  20. Anonimo

    B sera Dott…volevo sapere ma il colesterolo fa alzare la pressione ..parlo di quella minima. …

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, no non ha questo effetto, ma è la pressione alta che invece favorisce l’accumulo di colesterolo nelle placche di aterosclerosi che si formano nelle arterie, predisponendo a patologie cardiovascolari anche importanti.

    2. Anonimo

      Salve dottore spesso dietro alla nuca si appesantisce mi sono fatti gli analisi e sono usciti bene la pressione e 70 110 che potrà essere ho 40 anni

    3. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, potrebbero essere disturbi causati da artrosi del rachide cervicale. saluti

  21. Anonimo

    Gentili dottori, ieri pomeriggio nel corso di una visita dal dietologo per perdere peso (peso infatti 77 kg e sono alto 1.74) il mio dietologo ha trovato la pressione molto alta 150/110 (misurata al braccio sinistro). Premetto che non fumo e non bevo caffè, ma durante visita ero molto teso ad agitato, sono infatti un soggetto estremamente ansioso, soprattutto quando vengo visitato.

    Impaurito per il valore di pressione, mi sono recato da un altro medico (circa due ore dopo della visita dal dietologo) che mi conosce bene e che sa mettermi a mio agio, e misurata la pressione la trova (misurata al braccio destro) di 132/80.

    Mi dice di tranquillizzarmi ritenendo i valori normali e mi dice di assumere ANSIPLUS 20 goccie al di per 15 gg

    Vorrei un Vs parere anche perchè non è la prima volta che mi capita di riscontrare valori pressori differenti fra loro dopo una visita da un medico, nella quale, ripeto, sono molto agitato. Grazie a chi vorrà rispondermi

    1. Anonimo

      Grazie dottore

      Leggendo l’articolo che ha postato mi riconosco. L’art. stesso parla che soggetti “come me” siano destinati a sviluppare l’ipertensione stabile. tenendo conto che ho 36 anni, come devo comportarmi secondo lei?

    2. Anonimo

      Aggiungo, inoltre, che ho acquistato un misuratore di pressione da utilizzare a casa. Ho effettuato tre misurazioni la mattina, tre il pomeriggio e tre la sera ed ho mediato i risultati. Sono i seguenti (tutte al braccio sinistro)

      120/85 mattina (ore 11.00)

      116/79 pomeriggio ( ore 16)

      114/80 sera ( ore 20.00)

      Si potrebbe concludere che ho avuto un episodio da “ipertensione da camice bianco”?

    3. Anonimo

      Grazie dott.ssa mi consiglia di monitorarmi come sto già facendo? Se si per quanto tempo? Effettuare un holter pressorio le sembra esagerato?

    4. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, la misurerei ogni tanto, non certo così tante volte al giorno, al mattino va più che bene; no, non credo sia necessario l’holter pressorio. Saluti.

  22. Anonimo

    Salve sono una signora di 59 anni, sempre molto attiva e attenta all’alimentazione, abituata a fare o in bici o a piedi minimo un’ora e mezza al giorno con una pressione costante intorno ai 70/120. Ora sono costretta a stare a letto da 2 settimane e dovrò farlo fino al 2 ottobre perché cadendo mi sono fratturata la prima vertebra lombare. Pur cercando di mangiare poco la pressione è notevolmente aumentata fino ad arrivare mediamente a 85-88/ 135. Mi devo preoccupare? Vista l’immobilita’ a cui sono codtretta non riesco a dormire. Può bastare assumere drl biancospino? Cosa mi consiglia? Grazie mille

  23. Anonimo

    Ho 51 anni sono alta 1,69 stasera tornata dal lavoro mi sentivo stanca e Ho misurato la pressione è avevo 150/100 83 battiti. Non da segno di calare e ho un po di mal di testa. Non ho mai sofferto di pressione alta.. cosa devo fare. Mi devo preoccupare.. Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Un pochino troppo alta, non si spaventi, può sentire telefonicamente la guardia medica per valutare se intervenire subito per abbassarla o se tenerla monitorata.

  24. Anonimo

    ho 70 anni. da 20 mi curo per l’ipertensione e più o meno è sempre stata a livelli accettabili con terapia olmegan con diuretico. dall’inizio dell’estate ho dovuto cambiare medico.per cessata attività. nel frattempo la mia pressiione si innalza al matiino fino a 150/96 e a volte oltre per poi abbassarsi a 90/60 e anche meno. il nuovo medico ha cambiato la cura. prendo norvast 5 mg prima di andare a dormire verso le 23 ma le cose non sono cambiate. stamattina ho avuto un malessere verigini sentivo anche battere dalla nuca e avevo brividi di freddo.pressione 189/113. Alle 10 era scesa 95/57 e adesso è100/63.Da più di 10giorni ho caviglie e gambe gonfie. sono anche malata di Parkinson da 6 anni ma per il momento riesco a gestire questo problema. cosa mi consiglia dottore?Grazie saluti

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, sarebbe opportuno rivalutare la terapia antiipertensiva possibilmente facendo un monitoraggio delle 24 ore per rendersi conto dei reali valori pressori raggiunti nei vari momenti della giornata e fare un controllo cardiologico. Ne parli con il suo medico di famiglia. saluti

  25. Anonimo

    Buonasera, ho 42 anni, fumo 3-4 sigarette al giorno, faccio Sport correndo per 1 ora minimo 3 volte a settimana, sono alto 1,80 e peso 85 kg. La mia pressione pur facendo Sport e seguendo una buona alimentazione difficilmente scende sotto 120-80 e spesso il valore della massima è vicino a 130…senza andare comunque mai oltre. Secondo voi sono valori che possono allarmare o sono nella norma? La frequenza dei battiti normalmente varia tra i 70 e gli 80 al minuto. Grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sarebbe auspicabile puntare a valori leggermente inferiori.
      Potrebbe aiutare perdere qualche chilo (a meno che il fisico non sia particolarmente muscoloso) e ridurre drasticamente l’uso di sale e alimenti salati.

  26. Anonimo

    Salve dottore. Sono sempre io. Volevo segnalare che si trattava soli di un pó di stress da viaggio e all’adattamento al nuovo clima, oltre alla macchinetta sballata. Sono andato dal medico e l’ha trovata decisamente bassa rispetto ai valori della macchinetta: 132, 82 e 82. Mi ha escluso farmaci per la pressione in quanto non li ha ritenuti necessari, ma solo un diuretico (Plasix) da prendere però solo qualora lo ritenga necessario. Buona giornata.

    1. Anonimo

      Buonasera, assumo lobidiur 12,5,da fine giugno assumo meta’ sotto consiglio del mio medico, infatti la pressione poi andava bene, vivo in collina e da 6 gg qui piove tutti i giorni ho pensato che si potrebbe alzare la p. A. Fino a ieri mattina ok, il medico ha dtt controlliamo tra una settimana, stamattina nn avevo con me le pastiglie alle 13.30 p. A. 150 su 90 infatti nn la sopporto.. Mi ha dtt di assumerla intera ( guardia medica) domani meta’. Mi domando sara’ ora di iniziarea riprenderla intera? E che poi si abbassa troppo d’ inverno la minima 75…

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe essere salita semplicemente perchè ha saltato l’assunzione, non è detto che servirà modificare il dosaggio.

  27. Anonimo

    Salve dottore ho misurato ora la pressione 2:51, 193-127 soffro di tiroidite da più di un anno partita da 128,9 di tsh,a oggi ancora a 12….ho 39 anni peso 105 kg e sono alta 1,65 …..ho avuto un grande mal di testa e un caldo eccezionale e da qualche mese ho problemi col ciclo…….grazie X il suo aiuto

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, il valore pressorio è molto alto, dovrebbe chiamare un medico per valutare la situazione e per far abbassare la pressione! Chiami la guardia medica o vada in P.S.

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È ancora un po’ troppo alta, sarebbe opportuno sentire il medico.

  28. Anonimo

    È successo a mia mamma ultra 90 enne un pomeriggio la pressione era 183 la mass 93 la min .. x abassarla il dottore le ha prescritto un altra compressa.. la sera 90 x 50… 4 giorni di ospedale x ripristinarla.ora cambiata la 2 compress non supera 135/ 70…chiedo ..deve prendere la compressa la sera con queste cifre..grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non posso prendermi la responsabilità di suggerire eventuali modifiche alla terapia.

  29. Anonimo

    Buon giorno dottore. Vorrei chiedergli cortesemente un consiglio. Alla mattina ho sempre la pressione alta ora avevo la minima 93 e la massima 170 nel pomeriggio si abbassa e alla sera varia dai 78 / 80/ 84 la minima e la massima dai 145 /160 . Secondo lei dovrei prendere la pasroglia ? La ringrazio vivamente buon giorno.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, a meno che non ci siano margini di miglioramento tali sullo stile di vita da consentire un rientro dei valori; è comunque una situazione da vagliare al più presto con il medico.

  30. Anonimo

    Salve dottore…
    Mi chiamo Mimmo e ho 31 anni peso 92kg per 1.,85 cm D altezza!
    Ecco scrivo perché stamattina mentre ero a lavoro,(sono un cuoco) sudavo più del solito con un forte mal di testa e brividi di freddo,allorché mi sono recato in infermeria a farmi misurare la pressione!
    170 la massima 110 la minima!!!
    Mi hanno consigliato di bere un po d acqua e rilassarmi un po. Fatto ciò dopo almeno 3 ore dall accaduto ho mangiato e subito dopo sono ritornato a farmi misurare la pressione: 160 la massima 100 la minima!
    Dovrei preoccuparmi visto che è da qualche settimana che spesso vengo attaccato da queste sudorazioni improvvise, giramenti di testa e a volte ronzii nelle orecchie, è proprio poco fa leggendo tra un sito ed un altro questi sono sintomi di ipertensione! Potrebbe essere così, C è un rimedio, c’è rischio che potrebbe diventare una malattia cronica?? Grazie mille anticipatamente!

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, sicuramente c’è stato un’episodio di ipertensione, bisogna valutare se ne soffre o meno, facendo misurazioni seriate, serve un monitoraggio, per capire se sono stati due episodi isolati o se effettivamente la sua pressione è più alta del normale; esistono delle terapie, per cui le consiglio una visita medica quanto prima, non si trascuri mi raccomando, anche perché il peso è un ulteriore elemento a suo sfavore.

  31. Anonimo

    Salve dottore. Premetto subito che in famiglia soffriamo di ipertensione. Da 20 giorni sono a Marbella, sud della Spagna. Il clima è caldo e secco (molto di più che in Italia). Eppure ho valori pressorici decisamente elevati: 150  massima, 104 minima e 109 bpm contro i 115/75 e 90 che avevo misurato prima di partire dall’Italia. Eppure a parte un lieve capogiro (che è più da pressione bassa) non ho altri sintomi. Come son possibili valori ? Il caldo non dovrebbe abbassarli ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Magari un po’ di stress dovuto al viaggio, ma segnali comunque telefonicamente i valori al medico curante.

  32. Anonimo

    salve e complimenti per questo spazio molto istruttivo che avete creato,ho 45 anni e mi sono misurato ultimamente spesso la pressione in quanto in farmacia mi hanno trovato un po alta la minima a 90 e 130 la massima, poi dopo qualche giorno saono andato all ospedale e me la sono fatta rimisurare ed era sui 120/85, oggi 30/08 me sono fatta rimisurare dalla stessa farmacia e me l ha trovata dinuovo 130/90, poi leggendo le vostre informazioni su questo spazio ed ho scoperto che una delle cause sono gli decogestionanti spray nasali che ultimamente ne ho fatto abuso, la domanda è mi devo preoccupare per l ipertensione? grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      I valori non sono drammatici, anche se comunque un po’ al limite.
      Sospenda i decongestionanti e continui a tenerla monitorata, segnalando i risultati al medico.

  33. Anonimo

    ho 62 anni .da questa mattina ho strani sintomi…leggero mal di testa…nausea..giramenti .. e sensazione di nausea ho misurato la pressione 165/110 ..gia in cura con OLPRAZIDE 20/12,5 da diversi anni….provengo da un periodo di forte stress ( anche il cesterolo e’ alto 230/250 .grazie infinite

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Lo segnali immediatamente al medico (eventualmente alla guardia medica) per intervenire.

    2. Anonimo

      Salve Dottore….la mia è una domanda a titolo informativo….io assumo il coverlam 10/5mg da circa 3 anni….se si segue una corretta alimentazione sana con calo ponderale di peso ed una corretta attività fisica, il farmaco si può sospendere oppure no? Grazie

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Dipende, ci si può provare se non si parte da valori eccessivi, ma non è detto che la causa dell’ipertensione sia soltanto lo stile di vita.

  34. Anonimo

    ma i diuretici non sono secondo voi superati? oltretutto ha senso introdurre nella terapia di un soggetto iperteso un diuretico nei mesi estivi, quando pressione si abbassa, prettamente per un effetto placebo (ansia/ stress da litigio domestico)… durante mesi caldi quando minzione aumenta si perdono più liquidi indi vitamine, minerali etc. un diuretico non va a inficiare in maniera considerevole sul quadro clinico?… vorrei capire… grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      I farmaci diuretici sono superati solo per le case farmaceutiche che vorrebbero vedere prescritti farmaci più nuovi e costosi… 😉

      Per il resto ovviamente va valutato caso per caso.

    2. Anonimo

      quindi secondo lei mesi caldi che pressione si abbassa si perdono più liquidi etc. si può comunque continuare con diuretico?…

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è possibile continuare, ovviamente si valuta caso per caso (non è raro ridurre/modificare la terapia anti-ipertensiva in estate a causa del caldo).

  35. Anonimo

    Sono una donna d49 anni sono in menopausa da un’anno .non ho avuto mai problemi di pressione.da un paio digiorni misuro pressione 120/90.devo fare qualcosa

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Lo segnali al medico, le suggerirà probabilmente di tenerla controllata nei prossimi giorni e poi riferirgli i risultati.

      Aumenti se possibile l’attività fisica, riduca il consumo di sale e alimenti salati in genere.

  36. Anonimo

    Salve, da circa un mese la mia pressione è in media 160/100. Ho 42 anni. Ho fatto una visita dal cardiologo e mi ha detto che non ci sono problemi al cuore, ma che la pressione alta dipenda dolo da un problema ormonale, premesso che da due mesi non ho il ciclo. Può essere vero? Il cuore davvero non è compromesso? Oggi comunque ho anche il consulto con il ginecologo. Grazie mille!

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Buongiorno. A mio parere se ha effettivamente una pressione arteriosa costantemente con i valori da lei indicati è necessario fare una cura per abbassarla. Probabilmente è utile fare un monitoraggio della pressione della 24 ore , ma ne parli con il suo medico di fiducia. Saluti

    2. Anonimo

      Grazie Dottore x la sua risposta! Ieri la ginecologa ha riscontrato i valori alti (150/100) e mi ha dato il suo stesso consiglio, infatti la prossima mossa da fare è monitorare attraverso l’holter e poi spero il cardiologo mi dia una cura. La ringrazio ancora x il suo prezioso consiglio!!

  37. Anonimo

    Mio amico 145/95 150/90 di media con problemi anche edematosi circolazione gambe prende lasix… ma lui è anche soggetto ad attacchi di gotta acuti… lei cosa pensa?… non sta sbagliando?…

  38. Anonimo

    Buonasera Dottore….volevo sapere se andando in montagna circa 1100 mt devo cambiare la pasticca per la pressione? Ho 47 anni e prendo il coverlam 10/5mg da circa due anni e mezzo….grazie e saluti!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Molto probabilmente no, ma se si ferma a lungo dopo qualche giorno la misuri in farmacia.

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non credo che sarà necessario alcun aggiustamento, ma in caso di sintomi anomali (o comunque dopo un paio di giorni) può verificarla per scrupolo.

      In ogni caso NON modifichi la terapia senza prima essersi consultato con un medico.

    3. Anonimo

      Buonasera Dottore sono andato a Scanno circa 1000mt di altezza e verso le 17:00 mi si è alzata la pressione con il battito cardiaco e non mi sono sentito bene….mediamente 150/95 con 90/95 battiti….poi mi si è passato….ora mi ha ripreso e non so che fare….calcoli che ho preso anche 10 gocce di lexotan….e sto 145/90 con 90 battiti e mi sento un po’ stordito….che devo fare? Grazie e scusami ancora sono molto preoccupato visto che sono un tipo molto ansioso e ipocondriaco…..

    4. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, sono valori elevati ma non particolarmente preoccupanti, ma prima la pressione era ben controllata? perchè in questo caso potrebbe essere stato un semplice stress dovuto alla montagna; stia calmo ,continui a prendere la sua solita terapia e controlli la pressione. Una volta tornato dalla montagna se i valori continueranno ad essere alti sarà il caso di rivalutare la terapia. saluti

    5. Anonimo

      Buongiorno Dottore e grazie per la risposta….si a Roma la controllo ed è sempre ok 110/115 su 70/75…premetto che avevo appena finito di mangiare ed ho preso la bicicletta per un giro intorno al lago…ho pedalato per circa 45 minuti ed ho percorso circa 3 km faceva molto freddo ed era abbastanza ventilato….mi sono fermato perché non mi sentivo bene sono ritornato al mio paese (circa 600mt), e mi era passato tutto fino a che la sera per cena sentivo che mi si rialzava ma non di molto 130/135 su 85/90 con 75/85 battiti cardiaci….premetto che a Roma ho sempre (o quasi sempre) 110/115 su 70/75 e 60/65 battiti cardiaci….Grazie ancora

    6. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ansia, sforzo fisico, … sono tutte cause che possono spiegare il temporaneo aumento; segua il consiglio del Dr. Cracchiolo e vedrà che non ci saranno sorprese.

  39. Anonimo

    Buonasera, vorrei chiederle una cosa, il mio compagno ha 50 anni e fa sport ogni giorno, 2 ore di bici al giorno oppure va a correre un’ora e mezza.
    Poco fa abbiamo provato la pressione ed aveva: 152 la massima, 104 la minima, e 60 battiti.
    Secondo lei è normale? Cosa mi consiglia di fare?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Se era a riposo sono valori oltre la norma, intanto vanno eseguite altre misurazioni, rivolgetevi al curante per avere delucidazioni in merito e valutare bene la situazione. Saluti.

  40. Anonimo

    Sono stato in cura per alcuni anni per una ipertentensione ( preterax
    Prima 1 c poi 1/2 poi 1/4 per diversi anni) a certo punto tutto e
    Tornato normale valori che si aggiravano (120/80) sono venuto in
    Vacanza il primo luglio dopo alcuni giorni mi girava la testa misurata
    La pressione 130/90battiti 71 pensavo fosse il cambio di aria
    Ieri mentre andavo in spiaggia nuovamente vertigini tornato a casa
    Riposo misurata la pressione 95/155batt77) mi sono un po’
    Preoccupato questa mattina al risveglio uguale sono o aspettato un
    Po non è cambiato niente cosa posso fare
    (Faccio presente che sono neuropatico e prendo il cinbalta e TAVOR alla sera o fatto ecodopler sovraortic poi il giorno 9/8/16
    Tutto regolare dimenticavo o76 anni gradirei un consiglio
    Saluti Ginni T

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      I valori sono sicuramente un pochino superiori agli obiettivi, ma non dovrebbero dare disturbi; verificherei comunque la situazione con la guardia medica per capire la causa dell’aumento dei valori (un po’ di ansia?) e degli altri sintomi.

    2. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Possibile dunque che la causa sia lo stress, in ogni caso valuterei la situazione e se è il caso di assumere una terapia antipertensiva, anche solo al bisogno. Saluti.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è vero, ma a quantità alimentari purtroppo non è sufficiente (e sotto forma di integratori l’effetto è comunque modesto).

  41. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
    Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

    Buongiorno. Sono valori nella norma, per cui può stare tranquilla. Ovviamente ogni tanto continui a controllare i valori pressori. saluti

  42. Anonimo

    Salve dottore. Ora sono im montagna metri circa 1250.io prendo reaptam 10 / 5. Per ora la mia media è 120 130/80.quindi non dovrei avere problemi di rialzo pressorio.?

  43. Anonimo

    Buona sera, mia mamma questa sera ha 195/95 e’ in cura presso un centro cardiologico a Milano x la pressione , ora siamo in vacanza, lei prende Coaprovel 300/12,5 mg le hanno dato una aggiunta Prevex 5 mg nel caso avesse la pressione molto alta, questa mattina non era alta e non gli è l’ho data , mi avevano detto che va presa assieme a Coaprovel alla mattina, ora io desideravo sapere visto che l’ha molto alta se potevo dare l’aggiunta stasera. Grazie per la risposta.

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Buonasera, è effettivamente un valore da trattare, non possiamo avallare l’uso di farmaci senza vedere i pazienti, consiglio una visita presso la guardia medica. Saluti.

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Decisamente meglio, anche se ancora un pochino più alta la massima rispetto agli obiettivi che in genere fissa il cardiologo.

  44. Anonimo

    buonasera donna de 52 anni con sobrapeso masima 158 e minima 73 sono a rischio prendo reaptan y lasix mi doctor dice che vado bene e vero

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Buonasera, 158 di massima non è un buon valore, dovrebbe essere inferiore a 140; se quando la misura trova sempre valori più elevati riparli col medico, può essere necessario modificare la terapia.

  45. Anonimo

    Buongiorno, donna di 16 anni, altezza 157cm, peso 58 kg…massima a 108 minima a 64, bpm 75…sono valori normali?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi sembra tutto OK, ma come sempre ultima parola al medico.

  46. Anonimo

    Puó darsi che io abbia usato male l’apparecchio? Perché l’ho riprovata e dava valori nella norma, (117/75) e poi (124/85) dopo cena…boh 😅 Spero solo non ci sia nulla di preoccupante…La ringrazio comunque della consulenza!

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, può darsi ci siano stati errori o interferenze, non mi preoccuperei ma per una misurazione più corretta vada dal suo medico, così avrà un valore un pò più sicuro. Saluti.

  47. Anonimo

    Dimenticavo! Ieri sera era il compleanno di un amico e abbiamo bevuto qualcosa in compagnia…

  48. Anonimo

    Salve dottore, ho 15 anni, altezza 1,60 peso 60 kg…pressione 140 max 80 min le pulsazioni sono normali…ho appena mangiato, è normale?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Piccole variazioni sono normali, ma senti anche il parere del medico su quel 140.

  49. Anonimo

    ho 58 anni in cura con plaunazide20mg e amlodipina5mg pressione 158 \100 un mese fa preciso che avevo sospeso amlodipina che prendevo la sera e al mattino prendo soltanto plaunazide al mattino può essere questo grazie .

  50. Anonimo

    Salve ho 40 anni e da dieci mi curo con lobivon 5 mg + micardis 80mg alla mattina, la pressione è sempre stata nella norma 135 – 85 e si abbassava d’estate, invece questo anno da giugno la pressione è costantemente oscillante tra 140 – 89 e 160 – 98 nonostante il caldo torrido (anche se giorno e notte bene o male stiamo con il condizionatore acceso in casa o in ufficio).. la domanda è ..nonostante i farmaci avere la pressione così alta potrebbe esser indice di cura che non funziona più o aggravamento dell’ ipertensione?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sono plausibili entrambe le ipotesi, ma in ogni caso è ora di parlarne con il medico per rivedere la terapia.

  51. Anonimo

    Salve Dott. Ho 53 anni prendo un farmaco per l’ansia EN 1 mg 1 cp al giorno e DAPAROX antidepressivi 20 mg 1 cp al giorno , circa 4 settimane fa ho avuto un ammonizione dal mio capo dove lavoro ( fiat auto ) fabbrica al che ho cominciato a sentirmi dispiaciuto e deluso dal richiamo , sono andato in infermeria dell’azienda dove lavoro misurandomi la pressione , 160 / 100. Per 3 giorni consecutivi , premetto che ho avuto la pressione sempre 120 / 80 e 130 / 80 , al che mi sono preoccupato , la settimana dopo tutto normale come prima 130 / 80 , ieri vado dal mio medico e misuro le pressione 150 / 100 , mi ha detto che devo prendere un farmaco che si chiama enapren 1/2 cp alla sera ; domanda : e apre ha effetti collaterali ? , la pressione alta può dipendere anche dai farmaci che prendo per ansia depressiva ? Grazie Dott.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. No, in genere non ha effetti collaterali.
      2. No, la pressione elevata non dipende dai farmaci in uso.

  52. Anonimo

    Buongiorno dottore un informazione io da circa due anni prendo reaptam 10/5. Estate scorsa al mare e faceva caldo non ho avuto nessun sintomo di svenimento poi andato in montagna facendo gite a 1800 metri nessun sintomo.poi durante estate ho fatto tornei di calcio un intera giornata e anche qua nessun sintomo e faceva caldo la mia pressione la media è 125 /80. Con il reaptam non è mai scesa sotto i 70 anche nelle giornate più calde .ora dovro’andare al mare quindi ormai questo farmaco è tollerato da me altrimenti avevo già sintomi svenimento o sensazione simile mi può dare un parere grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non c’è motivo di pensare che le possa dare problemi, ma ovviamente in caso di sintomi anomali verifichi al momento la pressione.

  53. Anonimo

    Ho 48anni 1,70*-70kg da un paio di giorni che mi sento dei battiti strani il 26/07 ho mis.107/80-176puls dopo un ora 114/86-89 la sera 103/87-71
    Il 27/07 avevo 117/81-80
    Oggi 28/07 ho 103/83-92.
    Sarà ansia fra una settimana parto x lavoro in Nigeria. Mi devo preoccupare? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A parte quel 176 sembrano valori più o meno nella norma; sicuramente il caldo può incidere così come l’ansia per la partenza, ma ovviamente senta anche il parere del medico.

  54. Anonimo

    Sono un paziente di 70 anni,da tempo soffro di ipertensione che prima riuscivo a controllare in modo ottimale. Da qualche mese nonostante la terapia sia stata aggiornata con: telmisartan 80 una cp al mattino piu furosemide 25mg,più bisoprololo 5mg e doxazosin 4mg la sera si verifica che la notte e al primo mattino si raggiungono valori pressori di 160/90. Durante la mattinata dopo le 10 fino 24 i livelli pressori sono soddisfacenti. Per gentilezza chiedo lumi in merito.

  55. Anonimo

    Salve dottore ho 49 anni la massima e 165 e minima 98 il cuore 104
    Sono alta 165cm e peso 70kg

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Indispensabile fare il punto con il medico, i valori sono troppo alti.

    2. Anonimo

      151 sys 97 dia pul 120 e preocupante soffro di pisicosi e iperteso e molto alta faccio terapia con 4 medicinali dilatrend mez comp 2 volte al di triatec 1 cmp al giorno cardirene bust. 1 a pranzo totalip 1 comp . a cena dopo mang. per quanto tempo ……

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      I valori sono ancora un pochino alti, raccomando di fare il punto con il medico.

  56. Anonimo

    Salve dottore ho 27 anni e sono una persona troppo ansiosa,,qualsiasi dolore che ho penso subito infarto! Prendo la pillola della pressione enarapil da 5 mg ! La pressione e stabile adesso lo misurata ed e 136/89 pul 75 ! ( premessa che ho bambino di 13 mesi e sto sempre dietro) devo preoccuparpi adesso e alta??

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, è una buona pressione, non c’è motivo di preoccuparsi. Non la misuri continuamente, segua le indicazioni del medico in merito. Saluti.

  57. Anonimo

    Gentile dottore, ho 67 anni e generalmente ho la pressione normale o bassa (110 /65 ). Quando invece sono al mare,come adesso, la pressione raggiunge 147/68 circa ma soltanto nel pomeriggio o prima di cena . Il mare la dovrebbe abbassare ma per me non è così. Cosa posso fare visto che mi dà un leggero fastidio alla testa? Devo indagare a fondo ?

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, la pressione sistolica è leggermente alta ma non in modo preoccupante, tuttavia è bene farsi misurare la pressione da un medico per controllare la correttezza della misurazione, e, se alta, fare un diario pressorio per qualche giorno per vedere se i valori pressori si mantengono stabilmente medio /alti. In quest’ultimo caso si, è bene parlarne con il suo medico di fiducia per una gestione appropriata del problema. saluti

  58. Anonimo

    Buongiorno dottore.
    Questo pomeriggio mi son misurato la pressione e risultava leggermente alta.
    Massima 140
    Minima 84
    Bpm 94.
    Tuttavia, non accusavo alcun sintomo tipico della pressione alta.
    Tengo a precisare che ho un padre soggetto ad ipertensione e che son affetto da prolasso mitralico congenito.
    All’ultima visita cardiologica (avvenuta poco meno d’un mese fa) la pressione era buona (120, 80, 80) con solo un lieve ritardo nella ripolarizzazione destra.
    Volevo sapere se devo preoccuparmi e cosa posso fare per abbassarla.
    Distinti saluti.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Un unico valore leggermente elevato ha scarso significato, la tenga monitorata per qualche giorno e poi ne parli con fiducia al medico.

    2. Anonimo

      Ho fatto come detto da lei.
      Ha confermato che piccoli valori irrisori non sono preoccupanti.
      Mi ha nuovamente misurato la pressione ed i valori erano scesi a 130-85.
      Mi ha consigliato di fare anche solo una camminata di mezz’ora al giorno per tenerla sotto controllo.

  59. Anonimo

    buobgiorno, stamattina mi sento debolissima, la mia pressione (sono ipertesa da anni) e’ 185 su 140. prendo il tenormin e il losazid ogni mattina. ho gia’ contattato il mio medico che “forse” verra’ questo pomeriggio. vivo sola. grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se non venisse nel pomeriggio e la minima rimanesse oltre i 110-120 contatti il 118.

      Mi tenga al corrente.

    2. Anonimo

      buongiorno dottore,
      ho un problema, se misuro la pressione a casa oscilla tra 120-70- 130- 80,
      ma quando me lo misura il medico si alza fino a 195 mass. 125 min.
      mi sono spaventato ma come e possibili?
      ho 58 anni e non soffro di altre patologie.

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Si chiama “ipertensione da camice bianco”, è normale, molto molto comune, incosciamente ci preoccupiamo e senza accorgercene sale quel poco di ansia per il responso che fa sì che la pressione risulti elevata; per minimizzare ciò infatti, la pressione si misura 3 volte, la seconda misurazione è più o meno quella veritiera. Stia tranquillo, quelli presi a casa sono valori buoni.

  60. Anonimo

    Salve ho 52 anni da un po di giorni ho mal di testa anche quando mi sveglio gia la mattina .due notti fa mi sono svegliato con la senzazione di soffiarmi il naso in bagno mi sono accorto che era sangue la pressione misurata la mattina 144/104
    Ragioni? Cosa posso fare?
    Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Lo segnali appena possibile al medico, 104 di minima è davvero troppo alta.

      Le cause possono essere numerose e verranno verificate dal medico, spesso purtroppo non si trova quella esatta e ci si limita a curarla.

  61. Anonimo

    Salve dottore, ieri stavo un pò giu’ per via del caldo e mi procura uno stato di ansia, in farmacia ho misurato la pressione verso le 18.30 ed era 106/79 battiti 71, mi hanno detto tutto ok, secondo lei ?…….io di solito la porto sempre bassa 90/60 o 100/65 o anche 115/75…..nei momenti di stress 120/80. La mia paura è la differenza tra 106 e 79 mi sembra poca, secondo lei ?

  62. Anonimo

    buonasera e da questa mattina che accuso giramenti di testa e sbandamenti ho 59 anni ho misurato la pressione durante la giornata ma secondo me e alta ultima misurazione 177 -99

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è effettivamente un po’ alta; se possibile contatti il medico curante, diversamente si rivolga alla guardia medica.

  63. Anonimo

    ho 75 anni sono in cura per la tiroide che non lavora bene.a volte la mia pressione normalmente 140, 77, 80, sale a192 alla sera misurandola alcuni secondi dopo diventa 170 poi 159 o156.
    al mattino invece e’ sempre 139, 140. sonon in pericolo? Grazie per la Sua risposta.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      I valori serali sono sicuramente da segnalare al medico, che valuterà di iniziare una terapia antipertensiva.

  64. Anonimo

    Eta’ 75 anni alto 1,72 peso 75 Kg. Pressione 160/75/55
    Venerdi’ 17/06 sono stato in procinto di dipartire, erano circa le 19 ero seduto a guardare la Tv ed improvvisamente ho avuto un capogiro con sensazione di svenimento, sudorazione e tutto mi girava intorno. Mi sono raccomandato all’Angelo Custode che ritengo mi abbia salvato. E’ dipeso dalla pressione!!

  65. Anonimo

    Salve dott solitamente ho la pressione bassa..stasera ero molto ansiosa e agitata e misurandola era 129/79 e alta?? Battiti 100… Ho avuto paura ma ero rossa tremavo.. Ho 21 anni e nn ho nt al cuore.. Pero mi viene dolore alla bocca dello stmaco e salendo e penso che mi viene un infartooooooo

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, il valore della sua pressione arteriosa è nella norma e i battiti al limite superiore. Cerchi di stare tranquilla, si riposi in quanto alla sua età e senza precedenti problemi è molto improbabile avere un infarto. Saluti

  66. Anonimo

    Buongiorno, ho quasi 63 anni, sono alta 1.64, peso 49 kg. Ho la malattia di Still prendo deltacortene 5mg tutti i giorni e Kineret ogni due giorni. Abitualmente la mia pressione era, fino a un mese fa circa, 110/65, il battito varia da 65/70. È un periodo di forte stress. In questi giorni la pressione è 120/85 e il battito 75/80. Sono molto ansiosa e quindi preoccupata, perchè il medico che mi ha già visitata mi ha detto che a livello cardiaco non c’è niente. Grazie. Ho fatto anche ecg, ma niente di particolare.

  67. Anonimo

    buongiorno dottore ho 48 anni e’la mia pressione misurata in data odierna e’di 144 la massima,99 la minima,69 puls.

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, siamo al di sopra dei valori solitamente considerati normali ( 140/90). Per cercare di capire se è un valore casuale o cronico, le consiglio di misurare per una settimana la pressione 2 volte al giorno (mattina e sera) e scrivere i risultati su un foglio; se i valori sono costantemente alti si rivolga al suo medico per la corretta gestione. Saluti

  68. Anonimo

    Buongiorno Dottore, ho 56 anni 1,76 statura e peso circa 85 kg.; da un paio di giorni durante la notte ho il braccio sinistro che si addormente fino a farmi svegliare dal dolore, muovo la mano aprendola e chiudendola e poi passa tutto, la pressione è 137/62; è normale? grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La pressione sembra nella norma e il sintomo fa pensare a un problema ortopedico, ma è certamente da segnalare al medico per essere indagato.

  69. Anonimo

    Ho 51 anni da diversi giorni ho la minima tra 80 e 89 e la massima tra 100 e 120 è normale? Ho avuto negli ultimi mesi la mattina perdita di sangue dal naso.

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Buongiorno. I valori che ha riportato sono nella norma. Cerchi di misurare la pressione quando ha l’episodio di epistassi. Per sicurezza si faccia misurare la pressione anche dal suo medico. Saluti.

  70. Anonimo

    Ho 49 anni, da due giorni ho mal di testa ho mis pressione prima di pranzo 150/80. Devo iniziare a preoccuparmi ?

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Buonasera, il valore sistolico della pressione da lei riscontrato è sopra la norma ma non in modo preoccupante. Tuttavia è bene che si faccia controllare la pressione anche dal suo medico.Saluti

  71. Anonimo

    ho 75 anni uso tiroxin 1oo pressione 145/156 -70/75 mi devo preoccupare? grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Preoccupare no, ma la massima è un po’ troppo alta e va segnalata al medico.

  72. Anonimo

    Salve sono in terapia anti ipertensiva con triatek 5mg+ diuretico e atenololo 50mg.
    può influire sulla capacità sessuale? oppure no?
    grazie

  73. Anonimo

    Buongiorno soffrò di un obesità grave sono altà 171 e peso quasi 130 kg. Questa mattina ho misurato casualmente la pressione premetto che non stavo male. Fino ad oggi è sempre stata nella norma e non soffro di nessuna patologia, la massima mi è risultata a 122 , la minima a 106 e i battiti a 95, nel vedere la minima a 106 mi sono presa di ansia è ho iniziato a stare male e ad avere un forte mal di testa.

    1. Anonimo

      Salve, il valore diastolico che ha trovato è alto per cui in questi giorni le consiglio di fare un piccolo diario pressorio: controlli un paio di volte al giorno la pressione ( mattina e sera) per almeno una settimana e scriva i risultati su un foglio in modo tale da capire se è stato un caso o se c’è un problema di ipertensione.
      Mi raccomando la misuri in modo corretto: stia seduta tranquilla per almeno 3 minuti, il braccio deve essere ben appoggiato, non deve aver bevuto caffè prima della misurazione.
      saluti

  74. Anonimo

    Buongiorno dottore Ho 25 anni in questi ultimi giorni mi sono misurata la pressione 142/90 peso 66k su 1,62 di altezza Ho il diabete mellito 1 ipertofolia sinistra e soffio al cuore nei ultimi tempi Ho avuto un forte stress communque coda dovrei fare per la pressione?grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Va segnalata al medico, data la presenza di altri fattori di rischio se venisse confermata stabilmente su questo valore le consiglierà probabilmente di iniziare una terapia.

    2. Anonimo

      Si infatti oggi sono andata dal medico di famiglia e mi ha consigliato di misurarmi la pressione 2 VoLTE al giorno per una settimana e dopo di che si Vedra il dafarsi kmq lei che consiglia?
      Apparte tutto Fumo regolarmente un pacco di sigarette al giorno e abuso di Molta birra non mangio qualsiasi tipo di carne e chiaramente non mangio Molta ,mangio si e no 1 Volta al giorno
      Elimando fumo e alcool potrebbe cambiare qualcosa o secondo lei dovro prendere qualche farmaco? Grazie per le Sue riposte

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Indispensabile migliorare lo stile di vita, a prescindere dalla pressione; per questo aspetto può incidere moltissimo anche il consumo di alimenti salati.

  75. Anonimo

    Salve , da circa una settimana sofro di sbalzi di pressione , la massima va abbastanza bene , ma la minima arriva a 89e 95 e i battiti sono quegli che mi fanno paura che superano 109 in quando la massima e 104 ha 110 , per favore mi fate sapere se ce da avere paura , io soffro di tacchi cardia posturale

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Paura no, ma è sicuramente una situazione che va affrontata con il medico per una diagnosi esatta.

  76. Anonimo

    Gent.mo dott. HO 70 ANNI da un anno circa sto prendendo Triatec 2,5mg negli ultimi 3 giorni ho provato la pressione 11 volte , mattino mezzogiorno, sera ed in tre occasioni ho rilevato 166/92; 166/88; 165 83 mi sembra un pò alta . in precedenza non avevo mai superato 155 sistolica, e 80 diastolica, come mi devo comportare

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è un pochino alta, lo segnali al medico che valuterà di modificare la terapia (magari dopo avergliela fatta misurare anche qualche altra volta).

  77. Anonimo

    Buongiorno
    sono in terapia da 10 anni con :
    mattino tareg160 e nebivololo da 2.5
    sera norvasc da 5
    a seguito di una fibrillazione riscontrata una sola volta mi hanno prescritto da 15 giorni anche la cardioaspirina .
    Dopo un holter dinamico che non ha evidenziato fibrillazione avendo comunque sempre la pressione circa di 150/90 il medico ha aggiunto alla sera un altro tareg da 160 da 5 giorni
    Noto comunque che la pressione resta sempre sui 150/90.
    cosa posso fare

  78. Anonimo

    Dottore ho 64 anni peso 44 kg per 1,59 di statura stamane ho misurato a pressione 113/78 va bene ?Grazie

  79. Anonimo

    salve dottore, ho 45 anni e faccio sport da sempre ma ormai non agonistico, la solita partitella di calcetto tra amici una volta due al mese e vado a fare corsa due volte la settimana circa 5 km a volta,peso perfetto non fumoe non bevo alcolici, pero’ la mia pressione e’ sempre stata un po alta ,premetto che soffro un po di ansia da tempo ,tipo min.90-95 e max. 135-145 allora son stato dal dottore e ha deciso di farmi prendere la pasticca da 5 mg. x la pressioen il mattino, ora dopo 3 mesi che assumo il farmaco ho una pressione stazionaria di min.75-80 e max.120-125 lei che pensa e’ forse troppo sbalzo ? da pochi giorni prendo mezza pasticca…..grazie molto dell’attenzione e saluti

  80. Anonimo

    Salve Dottore le espongo subito il caso: questa mattina mia mamma 62 enne ipertesa si e’ svegliata con un forte mal di testa a livello delle tempie e nausea , le ho misurato la pressione a. ed era 150/80 mm hg. Premetto che mia mamma tutte le mattine assume mezza compressa di Pritor dosaggio 80 mg .12,5 mg.
    Puo’ essere stato questo lieve aumento di pressione a causarle il mal di testa?
    E mi chiedo basta questa mezza CPS per coprire tutta la giornata ? Di solito con mezza CPS ha una pressione nella norma. Può essere magari stato un caso isolato di crisi ipertensiva? Grazie in anticipo per la risposta

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      150 è sicuramente un valore troppo alto, ma non dovrebbe essere causa di mal di testa; raccomando di segnalare tutto al medico che, probabilmente, consiglierà di tenerla monitorata per qualche giorno.

  81. Anonimo

    salve dott ho 60 anni ieri ho fatto un ecocardiograma questi e il risultato,
    normale gli spessori parietali e endocavitarie del ventricolo sinistro Buona la cinesi segmentaria e la contrattilità globale del vestricolo sinistro (FE:55%).
    Sclerosi dei lembi della valvola mitrale con insufficienza di grado lieve.
    Pattern flussimetrico transmitralico da alterato rilasciamento diastolico.
    Sclerosi dei lembi della semilunaew aortica con aumento della velocità. Doppler ed insufficienza di grado lieve.
    Dilazione atriale sx.
    sezioni dex volumetricamentenella norma e vetricolo dx normocinetico (TAPSE)
    insufficienza tricuspidalica di grado lieve con PAPs=45mmhg
    vena cava inferiore di normali dimensioni normocollassabile con gli atti del respiro.
    Percardio indenne. il mio medico di famiglia non viene stasera e glielo facce vedere, nel frattempo dottore mi puo dire se c’e’ qualcosa del risultato…grazie per la risposta

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma per scelta non esprimo mai giudizi sui referti di esami cardiologici.

  82. Anonimo

    Salve dottore! Mia madre di 82 anni ha la pressione alta e ronzio agli orecchi. Prende da tre GG un farmaco vertisec. Ieri sera è comparsa una macchia rossa sulla mano e stamane pressione a 166 / 110. È pericoloso? oggi il medico non c’è per visitarla. Cosa mi consiglia?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Segnali urgentemente la minima al sostituto del suo medico o, se persistesse a 110, al Pronto Soccorso.

    2. Anonimo

      Scusi ancora dottore, ma queste macchie rosse sulle mani possono essere un segnale pericoloso?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi preoccupa molto di più la pressione, una minima a 110 indica una crisi ipertensiva.

  83. Anonimo

    Salve Dottore, sono un uomo di 47 anni, dopo svariate prove, è assodato che durante l’arco della giornata la mia pressione si alzi gradualmente, passando da 110/80 la mattina fino ad arrivare 140/95 nel tardo pomeriggio sera, per poi ricominciare a scendere sulla tarda .
    Le chiedo è normale che ciò accada?
    Sono questi gli sbalzi pressori di cui preoccuparsi?
    La ringrazio anticipatamente.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Non è normale, ma può succedere.
      2. Una minima a 95 sì, va affrontata con il medico.

  84. Anonimo

    buonasera ho 55 anni e da 7 anni prendo la pillola per la pressione perchè la minima risulta sempre alta 90 ma da 1 anno che sono in menopausa sto avendo problemi sia con la mx che con la minima il mio cardiologo mi ha cambiato la cura prendo congescor 2,5 la mattina e olpress40 la sera da almeno 6 mesi ma nulla è sempre alta .noto la mattina presto e il tardo pomeriggio è alta .sabato sono stata in ospedale ho avuto una crisi ipertensiva210 110 fatto lasixs fiala ..da premettere già l avevo presa a casa a pillola e gocce di tranquillit dp 3 ore è scesa a valori normali..mi hanno aggiunta un altra pillola norvasc 5da prendere prima dei pasti inizio con mezza pillola ..i miei valori di oggi sono 138 /91sempre con minima alta.forse è presto per vedere se funziona? lo presa oggi, può la menopausa influire sulla pressione? e se la sera prendo 4 gocce di lorans può aiutarmi visto che sono anche molta ansiosa grazie buona serata.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Sì, è presto per giudicare.
      2. Sì, la menopausa può influire.
      3. Se prescritto sì, fa benissimo ad assumere Lorans perchè anche l’ansia può essere causa di pressione alta.

  85. Anonimo

    Salve dottore sono una ragazza di quasi 24 anni in cerca di una gravidanza… l’altra sera leggendo alcune riviste riflettevo sul fatto che sono circa 2 anni che non misuravo la pressione (2 anni fà era sempre ottimale) così l’ho misurata con un apparecchio appartenuto a mia nonna (l’apparecchio ha sicuramente più di 3 anni di uso alle spalle)…
    E da allora sono 2 giorni che sono nel pallone, oscilla sempre tra 128/92 122/93 121/90 129/86 112/83 è da considerarsi alta vero? Dovrei comunicarlo alla mia ginecologa e al mio medico di famiglia?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      112/83 è perfetta, quindi niente panico; la misuri 1-2 volte in farmacia o dal medico, in modo da verificare con uno strumento sicuramente preciso.

  86. Anonimo

    Le pillole per la pressione alta sono consigliabili la sera od al mattino?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non esiste regola generale, dipende dalla terapia, dai valori di pressione, …

  87. Anonimo

    Salve dott io fino a 20 giorni fa prendevo cardicor da 2.5 mg adesso lo sospeso e ogni tanto a giornate ho la pressione su 120 90 e il battito 60 va bene ho devo tornare a prendere la pillola

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non posso consigliare farmaci; segnali al medico la minima a 90.

  88. Anonimo

    Salve Dott.Cimurro..ho 57 anni sono un soggetto sano e sportivo ma nonostante cio’ soffro di ipertensione essenziale da circa un anno e mezzo anni ..per un anno ho assunto olpress 10 mg d’estate e 20 mg d’inverno..poi ho lasciato questo farmaco perchè un allergologo mi ha detto che probabilmente il prurito che avevo persistente era dovuto a questo farmaco.I valori pressori erano abbastanza regolari.
    Da circa un mese un altro cardiologo amico mi ha fatto cambiare farmaco con Cardura 2 mg per prova..il prurito è quasi sparito a parte qualche giorno .. ma sempre piu’ raramente.
    Di norma i valori di prima misurazione con il misuratore che ho a casa sono sempre al limite 80/140 ( battito cardiaco 55/60) poi la seconda misurazione scende a 75/135. Secondo lei devo aumentare a 4 mg oppure vado avanti cosi’..con questi valori..? Con gli anni posso essere valori pericolosi e quindi prevenire con un cardura 4 mg.? Visto che addiritura Olpress era 10/20 mg.
    saluti.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Mi dispiace, ma non posso consigliare modifiche alla terapia.
      2. In genere si punta a valori leggermente più bassi (della massima), ma vanno sempre valutati nel complesso degli altri eventuali fattori di rischio (se presenti).

    2. Anonimo

      Nessun fattore di rischio.. tranne una leggera ipercolesterolemia con HDL 40 e LDL 160. Secondo lei la seconda misurazione che faccio quasi in contemporanea, ha la sua valenza o è falsata dalla prima compressione della macchinetta ?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il modo corretto per misurare la pressione a casa è rilevarla tre volte di seguito a distanza di un minuto, quindi la compressione non è un problema.

  89. Anonimo

    Buonasera,le scrivo per mio padre che ha pressione alta a 200, prende Adalat. Premetto che mio padre è dializzato da ormai 18 anni. Cosa possiamo fare, cosa gli possiamo dare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non posso prescrivere farmaci; se la pressione è tuttora a 200 chiami il 118 perchè si tratta di crisi ipertensiva.

  90. Anonimo

    Buongiorno dottore , sono stata sottoposta a radioterapia al seno sinistro , mi sono accorta dopo la conclusione del ciclo di radio di avere la pressione minima alta , premetto che sono in un momento di grosso stress anche lavorativo, La ringrazio per un eventuale risposta.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Lo segnali al medico; lo stress sicuramente può influire, ma a prescindere dalla causa potrebbe volerla trattare.

      Utile ridurre il sale e gli alimenti salati in genere.

  91. Anonimo

    Dottore, io ho iniziato a seguire una dieta riducendo i grassi, le carni rosse e preferendo pesce e verdure. ho iniziato inoltre a fare anche attività fisica, cercando di andare quasi tutti i giorni a fare 40 minuti di camminata veloce (5km).
    La sera dopo le camminate e yoga la pressione e’ perfetta ed anche nel weekend la pressione e’ buona in tutta la giornata

    In settimana quanto torno dall’ufficio prima dell’attività fisica la pressione e’ attorno 145/100 sono alto 183 peso 75 kg

    Che posso fare per abbassarla in modo costante anche di giorno?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Raccomando di fare il punto con il medico, ma mi permetto di suggerire di provare a misurarla tre volte di seguito, per eliminare l’eventuale effetto di aumento dovuto all’ansia della misurazione.

    2. Anonimo

      a dire il vero la provo sempre piu’ volte, e diciamo che nella media i valori tendono a scendere con la massima che rientra nei limiti e la minima a volte tra i 90/95
      Pero’ quello che mi stupisce e’ che la sera dopo la camminata del pomeriggio e’ perfetta tipo 112-76 e non riesco a spiegarmi un calo cosi grande…..(non penso sia solo la camminata) magari con la mente libera dallo stress giornaliero e la camminata i valori si aggiustano?
      Il medico mi aveva detto di tenere la pressione controllata per 2 mesi prendendo le misurazioni nei vari orari e cosi sto’ facendo, pero’ visto che volevo evitare di prendere la pastiglia, volevo avere un suo parere in merito ed eventualmente qualche consiglio per regolarizzare la pressione!
      Grazie mille per la sua gentilezza
      alessandro

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Lo stress sicuramente influisce, ma consideri che sono normali delle variazioni nell’arco della giornata (tendenzialmente è più alta nelle ore del mattino); può dare risultati significativi la riduzione del sale da cucina e degli alimenti salati in genere.

  92. Anonimo

    Salve dottore, la quantità di liquidi che assumiamo ogni giorno può influire sulla pressione? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, leggermente, ma se c’è un problema di pressione alta ridurre i liquidi NON serve a nulla (mentre è significativamente utile ridurre il sale).

  93. Anonimo

    dott.scusi se la disturbo.Io ho 71 anni e da circa 20 giorni ho la pressione alta.Quasi ogni giorno minimo che celo e 145-87-90.una atti a era 162-94.mi girava la testa non potevo stare in piedi.O chiamato il mio medico che mi consigliò subito il Lasix una al giorno per una settimana e poi tre per un’altra settimana. Questa mattina era 142-76.Tra l’altro io ho la patologia di Angina di Prinzmetal enel 2009 mi anno messo uno stern.Prendo i farmaci Perindopril.Cardicor.Cardioaspirin.Espent.Pantoprazolo da 40 Torvast 40. Avodart ed Omnig.Chiedo a lei per favore cosa posso fare o prendere ancora? Grazie Dott.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La ringrazio per la fiducia, ma è una situazione che richiede di essere gestita dal suo medico.

  94. Anonimo

    Volevo sapere quanto tempo impiega la pressione a fare danni, è da qualche mese per uno stato ansioso che ho pressione alta, soprattutto la minima che si aggira sui 85/90, la massima 130/140 circa, i miei valori sono sempre stati 125/75….grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Anni, ma ciò non toglie che la situazione vada discussa con il medico.

  95. Anonimo

    Salve dottore ! Avevo una domanda da porle.. L unico modo per riscontrare se si è affetti da ipertensione e la misurazione della pressione arteriosa o occorre anche eseguire eventualmente altri accertamenti clinici quali analisi del sangue ed urine che attesti la presenza della patologia ?.. Per un fattore di ansia , quando a misurarmela è un dottore , si riscontrano sempre valori non reali , quindi più alti del solito ,quando invece sono a casa risultano sempre perfetti… 110/75.. O al massimo 120/80. Grazie per la sta disponibilità !

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’unica alternativa alla misurazione tradizionale è l’esecuzione dell’holter, che permette una misurazione continua in 24h.

  96. Anonimo

    Salve Dott. Cimurro, già da ieri pomeriggio mi sentivo strano. A riposo, cioè da seduto, sentivo forti tremori ai polpacci, simile al Parkinson. Inoltre sentivo freddo su tutto il corpo. Mi sono misurato la pressione e avevo min. 102-max. 160.
    Facendola breve, dopo ripetuti controlli di un ora circa, ero arrivato a min.107-max. 171
    Ho chiamato la guardia medica, ma non rispondeva. Allora ho chiamato il 118. Durante il trasporto all’ospedale, avevo min.100-max.155.
    All’ospedale mi hanno fatto i soliti accertamenti e avevo questi valori:
    HGT 121
    Saturazione 99
    Frequenza Cardiaca 62
    Pressione arteriosa 140/95
    Da questi valori, mi è stato somministrato 15 gocce di tranquirit.
    Successivamente, ecco quello che mi hanno detto su “Note e prescrizioni”:
    non urgenza in atto. Parametri vitali nella norma, si consiglia: dieta leggera, iposodica, calo ponderale, videat cardiologico in elezione e, a suo giudizio, ecg holter, ecocardigramma,ft3,ft4,tsh,funzionalità epatica e renale, glicemia, hb glicata, emocromo con formula, pcr, controllo troponina, rx torace in 2 proiezioni, tali accertamenti dovranno essere eseguiti con urgenza, presso p.s. ospedaliero e in caso di persistenza/ o peggioramento, 10 gocce di tranquit al mattino e 5 gocce la sera.
    Mi scusi se l’ho fatta un po’ lunga, ma siccome non riesco a trovare il medico, volevo sapere un suo parere su tutto quello che mi è successo e se non è troppo su quello che hanno scritto su note e prescrizioni. Ringraziando, saluti.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Indispensabile fare il punto con il medico, ma sintetizzando al massimo quanto riportato in ospedale ritengono che l’aumento di pressione sia principalmente da imputare ad ansia e stile di vita non corretto (che quindi le consigliano giustamente di migliorare).

      Hanno poi suggerito alcuni esami del sangue per escludere altre possibili ipotesi.

    2. Anonimo

      Buongiorno Dott. Cimurro, qualche giorno fa sono andato dal medico e gli ho fatto vedere il referto ospedaliero, quando avevo la pressione alta 171/107, mi ha visitato e la pressione era 130/80.
      Mi ha detto che tutti questi esami subito con urgenza non vedo il motivo. Non sei in condizione di ipertensione. Quindi mi ha detto di fare per il momento solo ECG Holter. Un gradino alla volta.Vediamo ciò che ci dice l’esame e poi vediamo se è il caso di andare avanti con le analisi del sangue. Se con ECG Holter sei tutto a posto, vuol dire che quel pomeriggio (dove sei andato all’ospedale) è stato solo un fatto sporadico , dovuto a stress e ansia. Questa settimana faccio l’esame. Poi vi dirò il risultato.
      Stamattina, appena mi sono svegliato, mi sono controllato la pressione. Era 138/90 con pulsazioni a 54. Volevo, per cortesia , un suo parere su quello che mi ha detto il medico.
      Ringraziando, saluti.

  97. Anonimo

    Salve dottore, mia madre la settimana scorsa è stata ricoverata dopo un pronto soccorso dovuto ad un affanno riscontrato alle 7 del mattino poco dopo essersi svegliata, in cui le è stato riscontrato ipertensione con la minima a 100.Esami del sangue in particolare enzimi cardiaci , sono risultati elevati, ed ecg lievemente modificato. Morale della storia lo hanno chiamato ischemia con leggero infarto alla parte bassa del cuore. È stata trasferita per eseguire una coronografia il cui risultato è stato che le arterie coronariche e tronco non hanno ostruzioni e sono di buone condizioni in base all’ età. Ritorno a casa con terapia : ore 7 1 cpr ranitidina, ore 8 1 cpr congescor ( dose non specificata e sotto consiglio guardia medica dosaggio minimo per iniziare ) , ore 10 1 cpr di bifril, ore 14 1 cpr cardioaspirin e 1 cpr plavix ( che sostituisce duoplavin 75+100 perché si deve ordinare all’ asl con 3 gg preavviso ) e in ultimo alle 21 1 cpr torvast. Misuriamo regolarmente la pressione arteriosa e al mattino siamo intorno ai 70/ 120 e a sera intorno agli 82/ 140 . Mia madre prima di questo episodio assumeva al mattino 1 cpr di bifril e a sera 1/2 cardura. In ospedale è andato tutto bene solo un lieve raffreddore, solo ieri nel pomeriggio si è presentata la febbre che oggi è arrivata a 38.7, so che non può prendere determinati medicinali e non so cosa fare, medico curante non risponde e non so se questa febbre è dovuta al cuore e a questi medicinali o se è solo un caso e quindi influenza del periodo, ha una forte tosse, e un senso di stanchezza, potrebbe aiutarmi? E volevo sapere anche un suo parere sul discorso fatto in ospedale ” ischemia con leggero infarto “, se non ci sono ostruzioni da dove viene questo infarto? Grazie in anticipo !

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Probabilmente si tratta di malattia parainfluenzale, ma non posso ovviamente darle garanzie, per cui continui a cercare il medico.
      2. Purtroppo a questo non le so rispondere.

  98. Anonimo

    Buongiono dottore, ho 55 anni, e da un po di giorni che ho la pressione 133/86 con piccoli giramenti di testa e un lieve ronzio alle orecchie, debbo preoccuparmi?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sono valori che non dovrebbero dare sintomi, raccomando quindi di verificarli ed approfondirli con il medico.

La sezione commenti è attualmente chiusa.