Tutte le domande e le risposte per Polmonite: sintomi e terapia per bambini ed adulti
  1. Anonimo

    Buonasera,
    io ho avuto un’ influenza il 13 gennaio scorso, febbre e tosse, scomparsi da soli nel giro di 5 giorni. Il 9 Febbraio ha ricominciato la tosse e la sera avevo febbre a 39. Sono rimasta a letto, ho preso un paio di Tachipirine e un mucolitico per la tosse. Il 17 febbraio sono andata dal medico perché la temperatura è costantemente sui 38.5 -38.7, tranne la mattina 37.5 e la tosse non mi da tregua.
    Mi ha prescritto antibiotico neoduplamox , fluimucil e levotuss. Domani finisco l’antibiotico ma né febbre né tosse accennano a diminuire. Ho dei picchi di calore in cui sudo parecchio (Lo stesso effetto che di solito produce l’aspirina per intenderci, ma non la prendo!) e francamente non so che fare. Tra l’altro ho un dolore alla bocca dello stomaco, credo possa essere effetto dell’antibiotico. Il medico dice che domani starò meglio…Ma sono 11 giorni che ho la febbre e sono distrutta. Cosa faccio? Aspetto ancora?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Potrebbe essere l’influenza stagionale ed in questo caso non ci sono alternative ad attendere, anche se 11 giorni mi sembrano troppi; se domani avesse ancora febbre contatti il medico.

    2. Anonimo

      ciao.. sono qui per scrivervi quello che è accaduto al mio moroso lunedi 2 aprile 2012… in pratica vi spiego: lunedi sera il mio moroso aveva la febbre a 37 e mezzo, poi il giorno dopo (martedi) ce l’aveva a 38-39 e gli è durata fino a giovedi con tosse e raffreddore.. dopodichè venerdi sera siamo andati all’ospedale perchè aveva sfiorato i 40 e con tanta medicina nn gli si abbassava mai.. e quindi siamo andati in ospedale.. e gli hanno fatto i raggi e il prelievo del sangue.. dai raggi è uscito che ha un inizio di polmonite.. e quindi l’hanno ricoverato.. poi nelle analisi gli hanno trovato pure i globuli bianchi molto bassi.. comunque ora è ricoverato in ospedale.. io sono preoccupata e voglio sapere possibilmente da un esperta o da una dottoressa se mi devo preoccupare se si guarisce presto, se è grave ecc… per favore rispondetemi.. GRAZIE MILLE IN ANTICIPO!!!!!!

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Comprendo la sua preoccupazione, ma solo i medici che lo stanno seguendo possono risponderle; se non insorgono complicazioni non c’è nulla da temere, ma bisognerà capire il perchè dei globuli bianchi bassi.

    4. Anonimo

      perchè ha le difese immunitarie basse dovute alla medicina che si è presa durante questi giorni, che veramente si è abbuffato.. e quindi è molto debole e anche uno starnuto ha detto la dottoressa potrebbe farlo ammalare di nuovo.. infatti nella sua stanza bisogna mettersi la masherina e i guanti x non farlo ammalare….

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Date le precauzioni richieste in ospedale, a maggior ragione, solo i medici che lo seguono posso rispondere con certezza alle sue legittime domande.

  2. Anonimo

    buongiorno,lunedì mi è stata diagnosticata una polmonite,sto seguendo una cura con antibiotici,cortisone,mucolitici,ma oggi sono andata a controllo e non ci sono stati miglioramenti.Dato che giovedì dovrei andare in Spagna con l’aereo,volevo sapere se era possibile affrontare questo viaggio o è pericoloso…..GRAZIE MILLE!!!!!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Senta anche il medico, ma credo che le verrà assolutamente sconsigliato.

  3. Anonimo

    Buonasera dott. Cimurro,

    da diversi mesi ho dei dolori al petto. Dolori improvvisi che scompaiono presto. Ho mia madre che viene ricoverata almeno 4 volte al mese in un ospedale delle malattie infettive. Mia madre molte volte è capitata nelle stanze di pazienti affette da polmonite. Io la vado a trovare molto spesso…devo preoccuparmi di questi dolori che ho? Può essere che io venga o sia affetta solo stando in una stanza in cui una paziente ha la polmonite?

    Grazie in anticipo per la risposta!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Molto probabilmente ci sarebbe febbre od altri sintomi respiratori.
      Ha mai sofferto di problemi di stomaco?

    2. Anonimo

      No dott. Cimurro fortunatamente non ho la febbre e fino ad ora non ho mai sofferto di problemi allo stomaco. Credo di non avere sintomi respiratori ma avverto dei dolori alcune volte…

      Grazie per la risposta!

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ necessario approfondire con il medico, in alcuni casi si scopre semplicemente di avere un po’ di reflusso gastroesofageo.

  4. Anonimo

    Buon giorno ho mia figlia con problemi di rspirazione sono dal mese di maggio che va avanti questa situazione dopo varie visite anche quelle allergiche di dottore curante e ospedale chi mi dice che asma chi dice che e una polmonite ma non vedo nessun risultato di miglioramento anzi adesso sulla spalla sinistra gli e ucita una macchia di sangue mica mi potrebbe dare un consiglio

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Assume farmaci?
      Ha fatto i test allergici?

  5. Anonimo

    si li ha fatti, il dottore curante allo studio ma e uscito polvere una chiazza di 5ml e acari 2ml ma ha riferito che non era quello il problema
    ma non capisco da dove dipende ma come posso fare per saperne di piu’

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Assume farmaci?
      I medici consultati non hanno prescritto terapie?

  6. Anonimo

    si il dottore curante gli ha prescritto deltacortene ventolin per 5 giorni poi devo iniziare un’altra cura che dura per 2 mesi singulaier e fluspiral sospxinal e invece in ospedale gli hanno prescritto rocefin 1 la sera e deltacortene

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il consiglio che posso darle è decidere di chi si fida, e poi seguire scrupolosamente la cura prescritta: sono 2 terapie importanti ed entrambe necessitano di essere seguite interamente per poter valutare se la strada sia quella corretta.

    2. Anonimo

      come faccio a capire quale sia la cura migliore cura per mia figlia mi devo affidare nelle mani del Signore sperando che la mandi buona Vi ringrazio di cuore dott.Cimurro

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Deve provare a valutare quale medico abbia avuto maggiori possibilità di pervenire ad una diagnosi corretta (esami, lastre, …).

    4. Anonimo

      ok vi ringrazio mille

  7. Anonimo

    mi e’ stata riscontrata la polmonite , con cure a domicilio ho un dolore se lieve al petto.premetto ho subito un intervento di PNX SPONTANEO e la cosa mi preoccupa .cosa consigli? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Posso semplicemente suggerire di seguire scrupolosamente le cure prescritte ed evitare qualsiasi tipo di imprudenza.

  8. Anonimo

    Dottore, a causa di una tonsillite della mia bimba di 20 mesi mi sono ammalta anch’io. Ho avuto febbre a 39.5 lunedì e martedì. Da lunedì prendo un anitbiotico (amoxicillina+acido clauv.) e quindi da martedì niente più febbre. Oggi il medico mi ha visitato e mi cambia antibiotico dicendo che l’infezione è scesa anche se non ho più febbre, prescrive Veclam 500. Però è da stamane che avverto un dolore sopra ai reni, è riconducibile ad una polmonite? Grazie mille per l’attenzione. Eleonora

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In linea di massima direi di no, ma in caso di ulteriori sintomi anomali senta il medico.

  9. Anonimo

    E’ da circa 3 giorni che ho frebbre alto a volte sfioro i 40 e tosse che non riesco a dormire. sono stato dal dottore e mi ha prescritto come antibiotico Levofloxacina. Vorrei sapere se è un principio di polmonite la mia ? cosa consigla di fare una lastra ?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ per ovvie ragioni per me impossibile dirlo; da quanti giorni assume l’antibiotico?

  10. Anonimo

    E La mala sanita che non funziona! portata al pronto soccoso non gli hanno diagnosticato niente! un ottimo medico Don Roberto e riuscito a diagnosticarle che era polmonite isistette per ricoverarla in ospedale e gli e stata diagnosticata una polmonite stava morendo mentre un antibiotico poteva salvarle la vità!.