1. Anonimo

    sono affetta di pericardite da molti anni prendo come medicinale del bisoprololo da 2,5

    1. Anonimo

      che c entra un betabloccante con la pericardite? io ho avuto 7 episodi ma mai curata con betabloccanti…

  2. Anonimo

    sei bravissimo

  3. Anonimo

    ciao soffro tantissimo di dolori articolazioni fortissimi………

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il medico cosa ne pensa?

    2. Anonimo

      Anche io l’anno scorso ero invaso da dolori a tutte le articolazioni.
      Feci analisi costosissime, pensando anche all’artrite reumatoide, ma gli esiti furono tutti negativi.
      Per sbaglio su internet, impattai in una ricetta che sosteneva di curare tutti i dolori delle articolazioni. Nonostante la mia scetticità, decisi di provarci.
      La ricetta descriveva che bevendo quel contenuto, pari ad un bicchiere al giorno per un mese, i dolori pian piano sarebbero spariti.
      Ad oggi non ho più nessun tipo di dolore articolare, ma la cura ebbe effetto solo dal terzo mese.

      Ingredienti: aceto di mele biologico;
      miele biologico;
      melassa grezza nera.

      Preparazione: versare due cucchiaini di aceto di mele in un
      bicchiere e scioglierci prima un cucchiaino di
      miele e dopo un cucchiaino di melassa grezza
      nera. Riempire il bicchiere di acqua e berlo tre
      volte al giorno prima o durante i pasti.

      N.B. quanto descritto, non vuole avere la presunzione di
      sostituirsi ad alcuna cura medica.

  4. Anonimo

    sintomi malissimo sto facendo tanti analisi .sto aspettanto fra un paio di giorno …le risposte..resonanza …. dolori fortissimi mani ginokkia collo spalla .polsi gambe gomiti .. ..mal di schiena…….kisa ke mi aspetto ‘di tutto ……….questo ………

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      È seguita da un reumatologo?

  5. Anonimo

    Ho iniziato da due mesi con la tosse dopo due settimane mi hanno diagnosticato pericardite con versamento da reflusso senza aver fatto la gastroscopia . Ancora oggi dopo un mese di cura ho dolori perche non passa ……

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      I tempi sono lunghi purtroppo; il medico lo sa che i dolori persistono?

  6. Anonimo

    In seguito a una ecografia al cuore a mia figlia di 11 mesi hanno trovato del liquido nel pericardio. Sarà causato dal raffreddore che ha in corso?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non che io sappia.

  7. Anonimo

    A fine maggio ho avuto una pericardite, curata con antibiotici e brufen, ho fatto 5 o 6 visite cardiologiche e altrettante ecodoppler ECG e una risonanza magnetica rx torace,ultima visita 10 giorni fa, i medici dicono che non c’è più traccia della pericardite, non è rimasto neanche un segno. Premetto che l’esperienza mi ha parecchio spaventato e svegliato la mia componente ansiosa in modo apocalittico, ma perché dopo quasi due mesi ho ancora dolori dietro la e a volte quando tossisco vicino l’ascella sinistra?

  8. Anonimo

    Dietro la schiena, scusate.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Potrebbe essere insorta una gastrite nervosa.

  9. Anonimo

    Salve vorrei un minimo di delucidazioni in merito una settimana fa mi trovavo a casa iniziarono i primi sintomi di quella che poi in secondo tempo mi verrà diagnosticata come pericardite acuta dolori forti all’addome fitte che risalivano lungo la spalla sinistra subito erano fastidiose nella notte poi divennero quasi insopportabili il giorno dopo mi vidi costretto ad chiamare il 118 e recarmi in ospedale all’arrivo mi è stata diagnosticata subito una bradicardia il mio cuore batteva a 35 battiti il minuto dopo una settimana in cui mi scambiarono la pericardite mi curano per una colicistite solo in seconda battuta la conclusione come causa scatenante un uso assiduo di cannabis fino a dirmi che la causa è quella e che rischio la morte per quello premetto che sono già convinto nel non fumare ma puo essere quella la vera causa …….e secondo se fosse altro faccio bene a dubitare della conclusione . Grazie in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Era un rischio di cui non ero a conoscenza, ma in effetti in letteratura qualcosa si trova:

      Sembra tuttavia che i rischi nascano non dalla cannabis in sè, ma da sostanze contaminanti.

    2. Anonimo

      complimenti ci sono dei buoni chiarimenti sonia

  10. Anonimo

    Buonasera dottore, mio padre in seguito a tosse e dolore toracico ha effettuato un ecocardiogramma, da questo é risultato un versamento pericardico di tre centimetri, gli faranno la pericardiocentesi a breve. Cosa può aver causato questo versamento? Dalla radiografia toracica era evidente anche un versamento pleurico che pero ha risposto bene alla terapia cortisonica. Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, ma non mi sento di fare ipotesi.