Tutte le domande e le risposte per Parotite (orecchioni): sintomi, vaccino e cura
  1. Anonimo

    Mio figlio che ha 5 anni, ha fatto la prima fase del vaccino trivalente.
    Adesso ci accorgiamo, dopo circa una settimana in cui ha avuto la febbre, che ha un ingrossamento della ghiandola parotide destra che gli duole.
    Riteniamo che sia parotite.
    A parte tenere sotto controllo la temperatura ed eventualmente somministrargli la Tachipirina, c’è qualche motivo particolare per cui dovremmo preoccuparci, oppure qualcos’altro che possiamo fare?
    Grazie anticipatamente.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Credo sarebbe opportuno che lo vedesse un pediatra, probabilmente è uno scrupolo eccessivo, ma personalmente non me la sento di prendermi la responsabilità di suggerire qualcosa senza poter vedere il bambino.

  2. Anonimo

    Buongiorno Mi chiamo Mario e ho 17 anni.. è già da ieri che sento un dolore sotto l’ orecchio destro, ormai si è gonfiato e quando lo tocco sembra quasi duro come un muscolo contratto…
    Ma non ho ne febbre ne mal di testa.
    Lei cosa mi puo dire ? Si Tratta di Parotite ? C’ è il rischio di rimanere sterili ?
    Risponda al piu presto perche mi sto preoccupando veramente tanto….

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso non si tratta di parotite, non c’è quindi il rischio di infertilità (che comunque è un’evenienza non comune), ma se il dolore persistesse andrebbe comunque fatto valutare da un medico.

    2. Anonimo

      La ringrazio…
      Comunque ho anche un po di gonfiore….
      Ma domani penso di andare dal medico…

  3. Anonimo

    Salve,
    vorrei sapere: ho un figlio di 3 mesi e non ho mai contratto la parotite, per cui vorrei fare il vaccino in quanto da adulto è molto pericoloso. Non ricordo se nel 2005 ho fatto il vaccino in quanto militare e non riesco a trovare i documenti che lo possano verificare. Se lo faccio adesso ci possono essere dei problemi di iperimmunizzazione? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso no, non ci saranno problemi.

  4. Anonimo

    Salve, sono un ragazzi di 18 anni che non hai mai contratto la parotite. Stamani mi sono svegliato con una leggera irritazione alla gola, con bruciore all’altezza delle tonsille (sono un fumatore). Pochi minuti fa, mentre pranzavo, ho avuto problemi nella masticazione e nella deglutizione, perchè sentivo un fastidioso dolore sotto la lingua, nella zona sinistra. Il dolore sorgeva quando muovevo la lingua per deglutire o per masticare e assomigliava molto al dolore provocato da un muscolo strappato. Ma non è semplice da descrivere. Comunque sia, in pochi minuti si è gonfiata la ghiandola salivare sottomandibolare sinistra, anche se non ho alcun fastidio nè dolore quando sono a riposo, a parte il gonfiore.

    Può trattarsi di parotite?
    Se lo esclude, cosa potrebbe essere?

    La ringrazio anticipatamente,
    in fede,
    Marco

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi sembra francamente improbabile, non mi stupirei se le venisse mal di gola da un momento all’altro; in ogni caso resti in vigile attesa.

  5. Anonimo

    Buongiorno,sono Silvia e ho 30 anni. A fine dicembre ho fatto il vaccino MPR, nella prima settimana non ho avvertito nulla,poi intorno al 10 gennaio avevo forti dolori muscolari e i linfonodi del collo ingrossati,sia a destra che a sinistra. Adesso a più di un mese di distanza alcuni sono scomparsi,ma altri sono ancora lì e si notano bene al tatto. Vorrei chiedere quanto tempo dura l’ingrossamento dei linfonodi al collo dopo aver fatto il vaccino? E’ normale che siano ancora gonfi dopo tutte queste settimane o mi devo preoccupare e fare altri controlli? e in caso quali?
    Grazie infinite.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non sarei così certo che la causa sia il vaccino, in ogni caso lo faccia presente al suo medico.

  6. Anonimo

    Mi scusi,potrebbe dirmi quali esami dovrei fare e a quale specialista rivolgermi? un ematologo o altro? Grazie per la risposta

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso inizialmente il suo medico di base è la figura più adatta, nel caso emergesse qualcosa sarà lui ad indirizzarla allo specialista più adatto in base a quanto rilevato.

  7. Anonimo

    Ciao a tutti ,mia moglie da una settimana e ancora ora ha mal di gola , l’orecchio sinistro e gonfio e pieno di brufoli infettati e dolore,sotto l’orecchio c’e una ghiandola gonfia che fa male e da problemi a girare il collo,gli fanno male gli occhi anche a causa di un fortissimo mal di testa allucinante,2 giorni fa a vomitato dal forte mal di testa,a gran dolore di schiena e vibrazione allo stomaco.secondo voi possono essere l’orecchioni …….

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso no, ma è molto probabile che ci sia un’infezione; le raccomando di farla vedere con una certa urgenza ad un medico.

  8. Anonimo

    Mio figlio ha fatto il vaccino contro la parotite nel 1990. Nel 2000 ha fatto un richiamo
    perchè il mio pediatra a suo tempo mi disse che il vaccino non durava a vita ma andava fatto il richiamo ogni 10 anni. Adesso che sono trascorsi 11 anni dall’ultimo richiamo è il caso di farlo ancora? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso no, ma un parere del medico è comunque preferibile.

  9. Anonimo

    Buongiorno e complimenti per questo utile sito!
    ho 39 anni e sono 3 giorni che ho una febbre che oscilla da 37 a 39C, i sintomi sono: , leggero raffreddore, forte mal di testa soprattutto nella parte posteriore sopra il collo, gonfiore della lingua e mal d’orecchie ma senza gonfiore. Inoltre ieri ho avuto forti dolori a livello vescicale.
    Potrebbe essere parotite?
    Esiste un test per sapere con precisione se ho avuto precedentemente la parotite?
    Vi ringrazio ed ivio i miei più cordiali saluti,
    GLuca

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso è “semplice” influenza, ma si può verificare ricercando gli anticorpi specifici.

  10. Anonimo

    Salve,
    vorrei sapere se un bambino vaccinato contro la parotite (età 3 anni) può ugualmente esserene contagiato in forma lieve.
    Grazie mille.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Possibile, ma poco probabile.