Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Ho fatto la MOC e sono risultata un po’ al limite; il dottore mi ha consigliato di fare qualche passeggiata al sole, ma onestamente mi è sembrato un consiglio un po’ superficiale e poco attinente. Sbaglio?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’esposizione al sole stimola la produzione di vitamina D, mentre l’esercizio fisico ha effetti tangibili sulla deposizione ossea (contrasta cioè l’osteoporosi).

  2. Anonimo

    Buonasera ..ho 51 anni e ho un osteoporosi avanzata al femire e vertebre, il mio ginecologo
    mi ha consigliato Luvual una compressa alla sera. Io sono preoccupata x i commenti cge fanno sul farmaco, tanti effetti indesidetati compreso l aumento di peso. So.o 4 giorni che le prendo, oggi ho la lu.gua un pó pesante come avessi mangiato aglio. Stasera non lho presa sono titubante. Vorrei un consiglio e se qualcuno la prende , se avete reazioni poco desiderate. Graxie x l attenzione

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Tutti i farmaci hanno effetti collaterali, non è un buon motivo per non seguire una terapia; se si dovessero manifestare disturbi importanti ne parlerei col medico prescrittore, per verificare se fosse effettivamente il caso di sospendere o modificare la terapia.

  3. Anonimo

    Ho fatto densitometria.ho 54 anni esito:osteopenia colonna vertebrale,,,debbo preoccuparmi?ho fosfatasi alcalina alta e vitamina d…bassissima

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      E’ l’anticamera dell’osteoporosi, non è grave ma bisogna trattarla per prevenire peggioramenti.

    2. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, come prima cosa può prendere un prodotto per integrare la vitamina d. Ma ne deve comunque parlare con il suo medico. saluti

  4. Anonimo

    Mi scusi dottoressa mia madre a 64 anni si a fatto la visita sullo stato delle ossa gli anno riscontrato osteoporosiconrischio di fratture alto cosa può fare è cosa rischia la ringrazio e buona serata.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il rischio è di andare incontro a rotture, per esempio del femore; il medico valuterà di aiutarla con farmaci e consigli sullo stile di vita.

  5. Anonimo

    Buonasera dottoressa mi scusi non ho menzionato la mia età…ho 49 anni e sono in menopausa chirurgica da due anni …ho subito una isterectomia totale ma senza asportazione delle ovaie anche se iniziano a fare le bizze perché ogni tanto ho forti dolori come se si torcessero su loro stesse….penso che il nome del macchinario sia…Explorer (S/N90030)….il risultato vertebrale dice così :La paziente presenta un contenuto mineraleBMD di 0,885 g/cm2 con T score -1.5 e Z score -0,8.Il dato densiometrico depone per una condizione di osteopenia secondo la classificazione proposta dalla Organizzazione Mondiale della Sanità. MOC femorale dice:La paziente presenta un contenuto minerale BMD di 0.875 g/cm2 con T scopre -0,6 e Z scopre -0,1.Il dato densiometrico depone per una condizione di soddisfacente mineralizzazione secondo la classifica proposta dalla Organizzazione Mondiale della Sanità…

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Buonasera, se le hanno lasciato le ovaie non è in menopausa chirurgica; confermo quello che avevo detto prima dunque, osteopenia a livello vertebrale, situazione pressoché normale per il resto, come d’altronde viene riportato nel referto.

    2. Anonimo

      Buona sera mia madre 61 ha avuto questo referto sul femore osteopatia grado severo cosa consiglia di fare!!!? È in pericolo di rottura???

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Probabilmente sì, serve una valutazione medica per la terapia relativa, se è osteoporosi sarà a base di vitamina D e calcio.

  6. Anonimo

    Buongiorno,per via di insistenti dolori al bacino il mio medico curante mi ha fatto fare una MOC vertebrale…i risultati sono :T- score -1,5 e Z score-o,8….poi ho fatto anche quella femorale con seguenti valori T -score -0,6 e Z score -0,1…Essendo il mio medico curante in ferie potrebbe dirmi se c’è qualche inizio di osteopenia? Sono molto in pensiero perchè questo dolore al bacino non mi fa stare neanche coricata a letto e dopo un pò che son seduta prima che mi rialzo ci vuole un pò…Nell’attesa le invio i miei più cordiali saluti…Giusy

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, quanti anni ha? molto dipende oltre che dall’età dal macchinario utilizzato e dai range di riferimento, che dovrebbero essere riportati nel referto, con le relative spiegazioni dei risultati. Se sono valori più o meno “standard” c’è una situazione di osteopenia, basandoci sui valori vertebrali, mentre di normale mineralizzazione a livello femorale, ma vanno appunto contestualizzati.

  7. Anonimo

    Buonasera dottore !ho 51 anni e un osteoporosi conclamata con t-score-3.6a livello lombare !mi hanno ordinato il fosavance e la vitamina d !assumo l eutirox per una tiroidite e ho qualche dubbio su come assumere le medicine !potrebbe darmi una delucidazione grazie !in realtà il dottore in ospedale me lo ha detto ma nn lo ricordo bene ! Avrei anche un altra domanda ! Ho paura ad assumere l alendronato perché soffro di gastrite e esofagite !leggendo poi il bugiardino ho visto che se devo fare attenzione se devo fare impianti dentali e penso che a breve ne avrò bisogno !mi aiuti a capire !grazie di cuore !

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Buongiorno, il fosavance appartiene alla classe dei bifosfonati e va preso una volta a settimana la mattina a digiuno (nel caso prenda anche l’eutirox, assuma prima eutirox e aspetti 30 minuti prima di prendere il fosavance) ; dopo l’assunzione di fosavance non deve coricarsi nè mangiare per almeno 30 minuti per evitare disturbi gastroesofagei. Poichè è un farmaco che può dare problemi di osteonecrosi della mandibola, prima di iniziare la terapia con fosavance è necessario fare una visita odontoiatrica. saluti

    2. Anonimo

      Graxie della risposta dottore !riguardo al osteonecrosi mandibolare ho letto che tutti i bifosfonati possono dare questo problema o secondo lei è opportuno che magari parli con il medico per farmi cambiare cura !grazie !

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Si è comune a tutti i bifosfonati, ne parlerei comunque col medico ma penso sia d’accordo col controllo odontoiatrico preventivo.

  8. Anonimo

    Ho inviato stamane un msg che non vedo, lo rimando in caso non vi sia “pervenuto”…
    Buongiorno Dott.,
    Stamattina ho effettuato in farmacia uno screening ultrasonometrico (moc ad ultrasuoni) al calcagno, perché dicono che la struttura di quest’osso è simile a quella del femore e delle vertebre.
    L’esito della misurazione ha rilevato un
    T-score -0,2
    Z-score -0,3
    Quindi tutto normale!
    Il dubbio è questo…è attendibile questo tipo di esame, essendomi sottoposta lo scorso marzo ad una Moc radiologica che ha riscontrato sul tratto femorale un T-score -1.8 e su quello lombare in T-score -2.3.
    Grazie per le vs delucidazione
    Dimenticavo…ho 45 anni e sono in menopausa

  9. Anonimo

    BUONASERA DOTTORE, HO 48 ANNI E OGGI OH FATTO L’ESAME DELL’OSTEOPOROSI (MOC), PIEDE SINISTRO. RISULTATO E: BQI:57,4 , PUNTEGGIO T: -2,6 (54,7%) ,PUNTEGGIO Z: -2.2 (57,3%) ,SOS: 1484,9 , BUA: 81,3 . FARMACISTA MI HA CONSIGLIATO DI PRENDERE : OXAFORT (CPS).MI DICA PER FAVORE DEVO FARE ALTRI ESAMI. GRAZIE.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È una situazione che va valutata dal medico, con tutto il rispetto per il collega aspetterei ad assumere integratori e sentirei il curante.

  10. Anonimo

    Ho 62 anni. Sono in fisioterapia per una frattura all’omero prossimale e trochide causa incidente. Dalla osteopenia di cinque anni fa dalla MOC fatta in questi giorni è risultata osteoporosi per cui il medico miha prescritto il Bonviva 150 mg. Leggendo il foglietto illustrativo ho trovato che effetti collaterali comuni, 1 su 10, possono essere, tra gli altri, contrazioni muscolari, rigidità delle articolazioni e degli arti, dolore alle ossa e muscoli e articolazioni doloranti. Dato lo stato in cui mi trovo in questo periodo sto pensando di rimandare l’assunzione della capsula mensile a quando avrò finito il ciclo di riabilitazione del braccio. Ritiene che sia una giusta decisione? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Onestamente no, proverei con fiducia, o comunque ne parli con lo specialista prima di prendere la decisione.

  11. Anonimo

    Buonasera dottore,
    ho 20 anni e venerdì scorso ho cominciato ad avvertire i primi sintomi tipici di uno stato influenzale: faringite, naso che cola, un leggero rialzo febbrile (appena percettibile). La situazione è progressivamente maturata fino a lunedì, giorno in cui il raffreddore è esploso, così come anche la febbre, che però non è andata oltre ai 37.8-37.9 gradi. Questo anche martedì, mentre da mercoledì la febbre è scomparsa, insieme al raffreddore (ma è comparsa la tosse, che ormai però si limita a pochi colpi nella giornata). Contemporaneamente, o quasi, si è ammalata mia mamma, 56 anni, con cui vivo: oggi è il giorno in cui è stata peggio. La giornata è cominciata con un fortissimo dolore osseo (specialmente al bacino, tanto da non riuscire a trovare una posizione né da seduta, né da sdraiata) e muscolare e molta nausea, ma senza vomito. Presenti naso che cola, una leggera tosse. Nel primo pomeriggio, ha avvertito brividi di freddo abbastanza imponenti, febbre a 38.5, difficoltà a camminare, frequenti scariche di feci solide (3 nel giro del pomeriggio), affanno nella respirazione, forte nausea. Pressione 109/82. La febbre è regredita nel giro di un’ora e mezza, da 38.4 a 37.2, senza assumere tachipirina o altri farmaci. Ha passato in bianco la notte appena passata e questa sera non ha mangiato, né bevuto nulla per paura di avere nausea ancora più forte. Come farmaci assume perindopril per l’ipertensione; 2 compresse di Ideos al giorno e 20 gocce di Dibase 1/settimana come cura per l’osteoporosi (ha effettuato la prima puntura di Prolia il 30 giugno). Che cosa potrebbe avere? Potrebbe prendere alcuni farmaci per migliorare la condizione? Grazie

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, probabilmente è stata contagiata dal suo stesso virus influenzale, nulla di grave, può assumere i soliti farmaci antinfiammatori che si consigliano in questi casi, paracetamolo per esempio, sempre che li abbia già presi in passato e non le creino problemi, è comunque una situazione autolimitantesi.

  12. Anonimo

    Buongiorno dottore, grazie a lei sono riuscita a fare una ricerca su questa patologia. Lo sa che si è espresso benissimo! Ho capito tutto, dalla A alla Z, complimenti!

  13. Anonimo

    Salve, ho 50 anni compiuti, ho fatto l’esame in farmacia dell’osteoporosi del piede sinistro e’ risultato : T-score -4,0 cosa devo fare? rimango in attesa di risposta . Grazie e arrivederci

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, direi che c’è un’osteoporosi conclamata, anche se servirebbero altri parametri tra cui i valori di riferimento e la metodica utilizzata per valutare con precisione, faccia visionare il referto al medico e le indicherà la terapia, generalmente a base di sali di calcio e vitamina D.

    2. Anonimo

      Preciso che non ho avuto nessuna frattura e, non ho nessun dolore. Calcio totale 9.5 (valori di rif. 8.10-9.80)

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, prima Eutirox, la mattina a digiuno, almeno 30-40 minuti prima di colazione.

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Confermo la necessità di assumere Eutirox a digiuno e lontano da altri farmaci; potrebbe quindi assumere questo appena sveglio, dopo circa un’ora abbondante l’acido alendronico e dopo ulteriori due ore potrà fare colazione.

  14. Anonimo

    Salve,a maggio 2015 ho fatto un intervento al malleolo peroneale per frattura,a settembre un’altro intervento per riparare il primo,il chiodo era storto…questa volta è stata inserita una placca e viti…a giugno 2016 rimozione dei mezzi di sintesi,da maggio 2015 ad oggi 30 luglio 2016 il dolore alla gamba è cronico,non hanno dato spiegazioni,cambio ortopedico,il quale vede nella prima lastra delle macchie all’osso del piede mi ordina una cura d’urto di un mese di Clody e Bonical,vorrei il suo parere per il dolore,con questa cura passa?,premetto che ora la caviglia finalmente si è saldata.Grazie!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è assolutamente possibile che ne abbia benefici dal punto di vista del dolore.

  15. Anonimo

    Buongiorno dottore, ho 46 anni e da 4 soffro di mal di schiena ininterrottamente l5 s1ora mi stanno facendo molto male anche I piedi ho sospetta allergia ai fans percio devo usare il cortisone che pero mi da problemi alle ginocchia e alle caviglie con versamento, preciso che ancora ad oggi non ho avuto ancora una diagnosi.Vorrei sapere se secondo lei potrei avere osteoporosi che in qualche modo ostacola la guarigione….ho usato anche cure alternative come tekar , crm, mesoterapia , osteopata ecc……

    1. Anonimo

      ma allora perche con tutte le cure che ho provato non passa? Dalla rsm non risultano ernie , il reumatologo pensa alla sindrome delle faccette articolari ma un atro medico dice no…. non posso fare mezzo di contrasto per via delle allergie……non so piu che fare

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo sono in difficoltà nel fare ipotesi; il medico che rifiuta l’ipotesi fatta di cosa pensa che si tratti?

    3. Anonimo

      Pensa piu un fatto muscolare ma ho fatto cure anche in questa direzione senza alcun risultato e poi sento dolore anche a riposo e a seconda del movimento sento come uno schiocco

    4. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, se le indagini radiologiche non mostrano nulla si può pensare a un fatto funzionale/muscolare; esistono farmaci neurologici specifici che non sono fans, molto utili nel controllo del dolore, solitamente prescritti da ortopedici/neurologi/neurochirurghi. Una visita specialistica in questo senso potrebbe essere un’altra strada da percorrere. Saluti.

    5. Anonimo

      Salve, nella tac e nella rsm si parla di schiacciamento e ne il neurochirurgo ne ortopedico e fisiatra hanno trovato una terapia che funzionasse…….grazie lo stesso

  16. Anonimo

    Oggi ho fatto in farmacia un esame per valutare la presenza di osteoporosi.
    Ho 54 anni e in famiglia c è familiarità con questa patologia .
    L esito è – 2,9.
    I dolori che ho al ginocchio e al piede possono essere collegati alla patologia?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Che tipo di esame esattamente? Valori di riferimento?

  17. Anonimo

    Caro Dottore ,che mi dice del latte e derivati? Si parla spesso del fatto che il calcio contenuto in essi non arrivi all osso in quanto sono alimenti che acidificano …..lei che ne pensa? Io per l osteopenia integro alla acque calciche e alla verdura anche il parmigiano .

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, fa bene a mangiare prodotti ricchi di calcio in quanto in parte viene assorbito comunque. E’ opportuno anche valutare il livello di vitamina d che serve per facilitare l’assorbimento del calcio alle ossa. Inoltre è consigliabile esporsi un pò al sole e fare attività fisica. Saluti

    2. Anonimo

      La mia domanda però era inerente ai latticini e alle teorie di questo periodo che renderebbero a dimostrare la loro inutilità anzi secondo alcuni sarebbero proprio deleteri sull osteoporosi in quanto stimolato di acidità tissutale . Voi che ne pensate ?

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Come detto dal Dott. Cracchiolo è comunque utile assumere alimenti ricchi di calcio perchè viene in parte assorbito lo stesso. Poi ovviamente in caso di osteopenia/osteoporosi serve l’integrazione, che già sta assumendo. Saluti.

  18. Anonimo

    buon pomeriggio!
    sono una donna di 65 anni con Osteoporosi grave, mi hanno prescritto il dibase 10.000 ui 25 gocce una volta a settimana; vorrei sapere da lei dottor.Cimurro, se è normale quando lo prendo che mi sento lo stomaco che mi preme fortissimo oltre che a gonfiarmi parecchio sia pancia che lo stesso stomaco….mi dura quasi un intera giornata dello stesso giorno che lo prendo, senza però fare effetti nei giorni che si susseguono…..è un effetto collaterale che si può migliorare oppure me lo dovrei tenere ed aver purtroppo la pazienza? grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo può succedere; lo assume su un pezzo di pane?

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, va benissimo.

      Se le desse ancora disturbi valuterei con il medico di provare a suddividere la dose sui 7 giorni.

    3. Anonimo

      buonasera dottore
      il mio medico di famiglia mi ha sconsigliato di suddividerlo in 7 giorni ed anzi se proprio lo dovrei suddividere di prenderne 20 gocce in un giorno e le restanti 5 il giorno seguente.
      Ho provato oggi nel tentare cosi, ma anche con 20 gocce mi sento lo stomaco che preme e si gonfia, faccio anche fatica a stare in piedi per la pressione. Secondo lei dovrei chiedere consiglio in particolare all’ortopedico che mi ha prescritto il farmaco?

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il medico di base è assolutamente in grado di gestire queste situazioni, se proprio continuasse a darle fastidio ci sono eventualmente altri farmaci a base di vitamina D che si possono provare.

    5. Anonimo

      buonasera dottore!
      le avevo scritto un mese fa del perchè mi si gonfia pancia e stomaco ogni volta che prendo il dibase; circa 2 settimane fa ho fatto una visita fisiatrica(per iniziare la fisioterapia), è il fisiatra visitandomi mi ha prescritto di fare delle analisi per vedere se posso usufruire del farmaco “Il teriparatide”(forsteo) per la cura delle ossa, il medico mi ha detto che non ha tanti effetti collaterali, anche se riferitomi da un’amica che ha usato questo farmaco, in realtà sembra che a lei abbia portato a perdita di equilibrio, cadute continue e giramenti di testa ed una volta interrotto non è più successo. Vorrei sapere da lei se questo farmaco non ha controindicazione e se devo preoccuparmi davvero dei suoi effetti. grazie!

    6. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Tutti i farmaci possono causare possibili effetti collaterali, ma in genere Forsteo è ben tollerato.

    7. Anonimo

      salve dottore, una curiosità!
      il gonfiore addominale(pancia e stomaco) possono essere causati anche dall’osteoporosi grave? oppure sono altre le cause? grazie ancora!

    8. Anonimo

      scrivo questo perchè da quando ho l’osteoporosi grave, la pancia non è mai diminuita di volume, ed ogni volta che finisco un pasto(pranzo e cene) tendo a gonfiarmi molto fino a stringermi sull’addome, in più allo stesso tempo mi viene un dolore alla testa(pesantezza) sempre ad ogni fine pasto…..
      pensavo che magari fosse collegato all’osteoporosi…..

    9. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Buonasera, concordo col Dott. Cimurro, non sono sintomi collegati all’osteoporosi

    10. Anonimo

      la ringrazio della risposta dr.ssa Fabiani e dottor Cimurro!

      ma allora se possibile sapere a cosa potrebbero essere collegati questo rigonfiamento di pancia e addome con dolore alla testa ogni volta che finisco un pasto? il mio medico di base mi ha detto che potrebbe essere un fatto di cambio di stagione….ma ci credo assai poco a questo non so…

    11. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il cambio di stagione può in effetti peggiorare piccoli disturbi cui magari si è predisposti, come il colon irritabile o un po’ di gastrite; altre cause possibili, per esempio, sono lo stress, il mangiare troppo in fretta, consumare troppa fibra senza esserne abituati, …

  19. Anonimo

    Salve dottore ho 31 anni e mi hanno trovato lostoporosi alla schiena ieri ho fatto l’esame per quantificare quanto osso d rimasto il mio medico di base non mi ha dato nessuna cura ho letto che può mancare la vitamina d cosa dovrei prendere in farmacia?

  20. Anonimo

    Salve ho 37 anni ho eseguito una RN lombosacrale e la diagnosi è la seguente:
    Seguente acquisizioni sagittali ed assiali con tecniche pesate in T1 e T2.
    Ridotta la curva lordotica lombare, per quanto valutabile con pz. In clinostasi.
    Lieve alterazione di segnale di 2°3°4° disco intersomatico lombare per fenomeni di disidratazione.
    Al passaggio L4 L5 protusione erniaria con aspetto estrusivo paramediana sx che si estrinseca nel grasso epidurale determinando impronta ventrale sul sacco durale.
    Piccole irregolarità delle limitanti disco-somatiche per noduli intraspondosi di Schmorl.
    Minimo bulging disicale ai passaggi L2 L3, L3 L4, L5 S1.
    Iniziali segni di pondilo-altrosi.
    Non processi espansivi intradurali.
    Cono midollare al livello di L1.
    Posso avere un suo parere e se ce rimedio di miglioramento grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma per scelta non esprimo mai giudizi sui referti di questi esami.

  21. Anonimo

    Prendo Difosfonal 100mg.iniezioni una alla settimana.Può provocare dolori?. Cosa succede se dovessi smettere per un po’
    Grazie dottore

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Dolori di che tipo?
      2. Dipende dalla situazione, ma da un punto di vista generale aumenterebbe il rischio di osteoporosi.

  22. Anonimo

    Gent.mo Dott. ,
    Devo prendere per 4 mesi il Colecalciferolo (flacone mensile)per una carenza di vitamina D. Dopo aver terminato,ieri 20 marzo,
    le compresse di Natecal D3 posso assumerlo subito o devo aspettare qualche giorno ?La ringrazio e la stimo moltissimo.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La ringrazio di cuore per la fiducia; a mio avviso può iniziarlo quando desidera, anche oggi.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Aspettiamo ancora qualche settimana, con Fosavance serve un po’ di pazienza e mi aspetto che ne abbia poi miglioramenti tangibili.

La sezione commenti è attualmente chiusa.