Tutte le domande e le risposte per Orchite e testicoli: sintomi, cause e terapie
  1. Anonimo

    Quindi potrebbe essere tumore ? ( ho tutti i sintomi del varicocele tranne per le vene visibili , però ho notato una “massa molle” sopra al testicolo sinistro . Ah e un altra cosa ho fatto gli esami del sangue e sono tutti nella norma ) mi scusi se le faccio tutte queste domande , ma sono giovane e vorrei preservare la mia fertilità . Ho anche il basso addome sinistro addolenzito .

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non c’è alcun motivo di pensare ad un tumore.

  2. Anonimo

    Grazie mille dottore , gentilissimo e disponibilissimo , un’ultima domanda (mi scusi se la assillo) il varicocele può portare durezza dei testicoli ?

  3. Anonimo

    Poi, aperto una sensazione di peso al testicolo sinistro maggiormente da seduto e disteso

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      In effetti viene da pensare al varicocele; mi tenga al corrente.

  4. Anonimo

    Non ha voluto palpare perchè andrò a fare l’ecografia …

  5. Anonimo

    Buongiorno dottore , sono un ragazzo di 15 anni e da qualche giorno ho notato che il testicolo sinistro è molto più giù del normale , praticamente uno sotto l’altro . Premettendo che mi sono rivolto al medico , il quale mi ha prescritto una ecografia testicolare alla quale mi sottoporrò tra due giorni , da un paio di giorni sento i due testicoli molto duri e meno sensibili, ora le chiedo può essere per caso un tumore ? (spero di no) magari è un varicocele ? Ma questo porta ad un indurimento dei testicoli ? Comunque eiaculo normalmente . Grazie per la risposta .

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Una leggera differenza tra i due testicoli è del tutto normale, ma se è molto accentuata è corretto approfondire; il medico ha palpato la zona per verificare che non si trattasse di varicocele?

  6. Anonimo

    Buongiono!
    Sono preoccupata per il mio ragazzo, facendo sesso orale trovo macchie di sangue nel suo sperma, invece facendo l amore normalmente il suo sperma ok. Lui ha parlato con il suo medico e gli ha detto di non preoccuparsi. Lei cosa dice?

  7. Anonimo

    Diagnostica orchiepidimite e dopo 20 giorni di antibiotici di cui 5 indovenosi perche ricoverato torno a lavoro e il giorno dopo mi si presenta febbre a 38 testicolo un po’ più sgonfio ma sempre duro…2 ecografie fatte dove l esito è orchite con calcificazione di 6mm…ma purtroppo non faccio altro che fare su e giù dall ospedale…provati rocefin..ciproxin ed ora bactrim….qualche soluzione? È più di un mese che faccio su e giù dall ospedale

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Purtroppo non ci sono alternative agli antibiotici; le confermo che sono spesso problemi lunghi e rognosi, ma o prima o dopo si risolve.

    2. Anonimo

      Il dolore ora non è più al testicolo anche se ancora duro …ma fitte clamorose in zona addominale e renale sempre a sinistra e male a tutta la spalla…come prendo bruffen il tutto sparisce

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Probabilmente è proprio l’infezione ancora in corso.

    4. Anonimo

      Per abbattere l infezione? Ormai da 68 kg sono passato a 62kg a forza di antibiotici

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Purtroppo non stento a crederci.

  8. Anonimo

    Salve,
    volevo gentilmente capire nel dettaglio se l’orchite è contagiosa.
    In questi giorni dovrei stare a stretto contatto con mio suocero che si è operato di ernia da poco, molto probabilmente ha anche contratto l’orchite avendola anche già avuta.
    Volevo sapere se il vivere insieme per alcuni giorni può essere fattore di rischio per me. Esiste la possibilità che possa venire contagiato anche io?
    P.S.
    non so se possa essere rilevante, ma io ho già fatto gli orecchioni da piccolo.

    Grazie per la disponibilità

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non è contagiosa nei normali rapporti interpersonali che si verificheranno in casa.

    2. Anonimo

      Grazie

  9. Anonimo

    salve sono un ragazzo di 22 anni, ha da venerdi scorso ke ho il testicolo destro gonfio ma non ho dolore ad esso, ho dolore al’inguine destro, ho consultato un chirurgo e mi ha prescritto degli antibiotici e punture varie però ha più di una settimana ke il testicolo non sgonfia, già dovevo vedere dei miglioramenti o ancora ci vuole tempo prima ke sgonfi?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Dopo una settimana probabilmente era lecito vedere dei miglioramenti, ma senza ulteriori dettagli su diagnosi e terapia è difficile dirlo con certezza.

  10. Anonimo

    salve dottore 2 giorni fa ho ritirato le analisi dell’urinocoltura sono negative,ieri ho preso una bustina di oki e sembrerebbe che il bruciore durante e post minzionale durante emissione di urina e asta del pene sia sparito,pero’i bruciori anali persistono pero’ sento che quando vado di corpo e dopo quando mi lavo nella parte sinistra dell’ano sento il dotto deferente ingrossato e indurito secondo lei potrebbe essere infiammato il dotto deferente e di conseguenza io ho bruciori anali e anche prima e post eaiculazione?lei cosa ne pensa al riguardo?lunedi’ devo effettuare spermiocoltura con antibiogramma sperando che sia positiva mi puo’consigliare una pomata che sia delicata lenitiva e rinfrescante fino a lunedi’che io possa mettermi?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Può fare impacchi con amido ed acqua tiepida, nè calda nè fredda.