Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    mi è stata diagnosticata la mononucleosi….e ho avuto grossi problemi al ginocchio dx.mi hanno detto che è legato alla mononucleosi ma io non sono convinta di ciò e ho richiesto una risonanza .ci può essere collegamento fra le due cose secondo lei?grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Un fastidio così localizzato insospettisce anche me, condivido la necessità di qualche verifica ortopedica.

  2. Anonimo

    Salve dottore,
    La mononucleosi, può portare anche a complicazioni gravi o alla morte secondo lei? Grazie per la risposta.

  3. Anonimo

    Salve dottore, sono sempre io potrei avrei preso un’altro virus o tipo d’infezione diversa dalle mts, avendo avuto rapporto a rischio con escort? Grazie anticipatamente.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Pur con tutta la buona volontà non posso continuare a risponderle su ogni pagina e a nomi sempre nuovi; come le ho già spiegato la maggior parte dei suoi sintomi derivano dall’ansia, ma avendo avuto un rapporto a rischio deve affidarsi ad un dermatologo (che se non ricordo male ha visto ieri) per gli esami necessari. Purtroppo non possa davvero fare null’altro, perchè è nel panico ed i sintomi che avverte non sono per questo motivo significativi.

  4. Anonimo

    Ho un forte mal di testa, con problemi al sistema nervoso centrale e periferico, questo mi causa problemi alle articolazioni, alterazioni delle temperature, rossore alla pelle, vene fragili quando faccio il prelievo, problemi gastrici, bruciore e tiramento dei nervi, ingrossamento dei linfonodi, qualche piccola eruzione cutanea tipio brufoli, mal di schiena, squamazione alla cute, diradamento delle sopracciaglia, diarrea alternata a stitichezza, schiuma nelle urine, forte perdita di peso alla pancia, viso, cranio, braccia e gambe infiammazione del sistema nervoso, difficoltà a comandare il corpo, pene molle come se si fosse rotto qualcosa, rossore a una parte del pene e l’altra colore scuro tipo ematoma, qualche livido tra gambe e braccia tipo se si fosse rotta una vena o arteria, tachicardia, sento battere forte il cuore in gola alle tempie e anche chiudendo le orecchie, giramenti di testa, inappetenza, debolezza fisica, prurito saltuario alla pelle, occhi e testa, mal di gola che miè passato, febbriciattola, problemi alla mandibola, gengive rosa chiara, unghie rosa con una striscia bianca, dolori ossei. Ho fatto test hiv anticorpi 1 e 2 negativo, adesso sifilide e ancora hiv, aspetto l’esito, lei esclude la mononucleosi infettiva? I problemi sono iniziati circa 3 mesi fa dal rapporto, ho fatto altri esami per escludere altre malattie ma risultati concreti niente. Adesso dovrei fare la ricerca degli elettroliti nel sangue, anche se non ho capito ancora bene cosa sono.

  5. Anonimo

    Salve dottore, mia figlia che ha 12 anni, ha avuto febbre per 4 giorni, massimo 37e 8, brividi, mal di gola con bolle su tutto il corpo che vanno e vengono…dopo 5 giorni di antibiotici è ancora tutto uguale. È mononucleosi.?????? GRAZIE

  6. Anonimo

    Caro dott vorrei sapere gentilmente se quando si prende la mononucleosi .si contrae anche il citomegalivirus….io ho contratto la mononucleosi a nov 2012 e ora sono alla 10 setti grav….sono un p…..o preoccupata

  7. Anonimo

    Salve,
    forte mal di testa, diarrea persistente o stitichezza, piccole eruzione cutanee tipo brufoletti con prurito, debolezza, glande arrossato, pancia che brontola in continuazione, possono essere sintomi di mononucleosi? Il rapporto a rischio è di più di due mesi fa, come faccio a sapere se ce l’ho? Non esistono cure o farmaci specifci, vero? Grazie per le risposte.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      No, mi viene di più da pensare al colon irritabile, forse addirittura alla sensibilità al glutine.
      Per verificare la mononucleosi è sufficiente un esame del sangue alla ricerca degli anticorpi della malattia, ma le confermo che non esistono cure specifiche.

  8. Anonimo

    Ho diversi sintomi che mi turbano, nausea, mal di pancia, mal di testa, diarrea-stitichezza, vista appannata, perdita di peso, debolezza, sudorazione, piccole eruzioni cutanee con prurito, inappetenza, tachicardia, mal di collo, rash cutanei, glande del pene arrossato, urine con schiuma, dolore alle articolazioni muscolo scheletriche, cute della testa che si squama tipo i bambini con prurito e a volte bruciore, male alle ossa craniche, gonfiore dei linfonodi del collo, ascelle, inguine e petto, mal di schiena, problemi di digestione, gengive color rosa chiaro, dimagrimento a livello facciale, collo soprattutto inspiegabile. Possono essere sintomi di mononucleosi? Devo fare il test hiv, meglio fare anche altri test? Esclude epatite e sifilide, hpv e gonorrea? Sono passati più di due mesi dal rapporto a rischio.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A me sembra tanto ansia, in ogni caso data la varietà dei sintomi come le ho già scritto sentirei uno specialista.

  9. Anonimo

    salve dottore sono 2 settimane che ho febbre 37 37,5 astenia e dolori muscolari e mal di testa dagli esami sembra sia mononucleosi ma devo fare ancora l’ esame specifico. però non sono convinto perchè non ho nè mal di gola nè linfonodi ingrossati. ho i valori del fegato sballati. il dottore ha detto che è probabile che l’ abbia contratta da mia figlia che ha 7 mesi…

    1. Anonimo

      no non ha mai avuto nessun sintomo però un epatologo guardando i miei esami del fegato e parlando con il mio medico ha detto che è molto probabile che l’ abbia contratta da lei. ora devo fare l’ esame specifico ma non sono convinto perchè non ho dolori alla gola

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In tutta onestà nemmeno io sono troppo convinto… mi tenga al corrente.

  10. Anonimo

    Dottore, mi sono baciata con un ragazzo questi giorni e dai ieri ho mal di testa mal di gola, linfonodi ingrossati debolezza e mi fa male tutto.. ce l’ho?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È ancora presto per dirlo, potrebbe essere un semplice mal di gola.

  11. Anonimo

    Salve, ho contratto la mononucleosi a dicembre ed a oggi ho ancora i valori presenti. Ho inoltre valori dell’emocromo sfasati ed ho un dolore non molto forte in prossimità defl fegato. Ho fatto un’eco all’addome ed è risultato una steatosi al fegato. In serata ho la pressione arteriosa massima e i battiti cardiaci un pò alta (152/80 batt.card. 116). Il mio medico mi ha consigliato di perdere solo ed esclusivamente peso.Vorrei sapere la sua opinione. Vorrei anche sapere lo specialista a cui potrei rivolgermi per avere un consulto. Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Condivido al 100% il parere del medico di base, perdere peso non solo è utile per diminuire i sintomi descritti, ma è necessario per evitare gravi rischio a medio-lungo termine.
      2. Difficile dire lo specialista più appropriato, probabilmente l’internista.

  12. Anonimo

    Con la mononucleosi i linfonodi sono ingrossati e anche molto dolorosi? Perchè oltre molti sintomi della mono( mal di gola terribile con placche, febbre, debolezza da costringermi a fare poco o nessun sforzo) faccio fatica a muovere il collo dal dolore che mi creano i linfonodi ingrossati.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente l’infezione è stata così severa che non si è ancora sgonfiata del tutto, ma vedrà che presto andrà meglio.

    1. Anonimo

      Ormai sn 2 mesi il dottore dice che nn ho niente ma nn riesco a capire perché è gonfia riesco mi sento che l ugula si attacca.. e mi da una sensazione strana

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Può escludere al 100% che sia solo un’impressione?

  13. Anonimo

    Io ad aprile ho avuto le placche ho preso l antibiotico e nel giro di qualche settimana e passato… solo che ho la tonsilla destra ancora gonfia… perché l ugula mi si attacca nn so che fare…

    1. Anonimo

      Salve Dr. Cimurro,
      questa domanda interessa anche me.
      I valori alterati sono: Monociti 47 % e quindi altissime, piatrine molto basse (37) e globuli bianchi bassi.
      Tutto ciò può derivare da una mononucleosi non curata?

  14. Anonimo

    salve dottore, ho la mononucleosi con tonsillite, come sintomi accuso solo stanchezza linfonodi gonfi e un po di febbre che è durata 3-4 giorni…il tempo di degenza quanto può durare?ho necessità lavorative e universitarie. Grazie in anticipo x la risposta.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La necessità di riposto ancora per qualche giorno/settimana, la stanchezza purtroppo anche molto di più.

    2. Anonimo

      posso vedere persone o devo stare in isolamento dato che è una malattia infettiva?? la febbre mi è passata, però ho ancora placche alle tonsille….

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Senta anche il suo medico, ma eviterei semplicemente i soggetti a rischio (bambini, donne in gravidanza, anziani, …).

  15. Anonimo

    Salve Dottore, il mio ragazzo ha contratto la mononucleosi (ha 33 anni). La malattia ora si sta esprimendo e non ci sono cure.. la mia domanda è la seguente: un soggetto affetto da mononucleosi dopo quanto tempo dalla guarigione non è più contagioso? o lo sarà per sempre? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non conosco i tempi esatti, ma probabilmente finchè sono presenti i sintomi è possibile che il paziente sia ancora contagioso.

  16. Anonimo

    Salve dottore,ho 31 anni epstein barr positivo ,sono rimasta incinta in piena mononucleosi in atto(ora sono d circa 7 settimane) e purtroppo ho una malattia genetica autoimmune sconosciuta che in passato mi ha causato polisierositi,pericarditi ,coleicistiti ,pleuriti ecc ecc..Lei cosa mi consiglia di fare,sono un po’ preoccupata

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Relativamente alla mononucleosi non si conoscono rischi per la gravidanza, per il resto non me la sento di esprimere giudizi.

    2. Anonimo

      Grazie dottore per la risposta.Parleró con l’immunologo che mi segue .

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Virologo od otorinolaringoiatra.
      2. Non posso prescrivere farmaci.

  17. Anonimo

    buona sera dott. Cimurro,oggi ho ritirato un esame epstein barr igg e igm sono entrambi alti e positivi alla mononucleosi,con scritto anche pregressa.lo avuta a 17 anni e ora ne ho 36 ed e tornata non so come sia possibile ho tanto mal di gola da dicembre ormai con i linfonodi che sembrano 2 nocciole, male alle ossa e freddo senza febbre e tanto stanca non ce la faccio più…secondo il mio medico di basse non avevo niente e cosi mi sono rivolta ad un orl a pagamento e con la sua prescrizione di esame oggi mi hanno trovato la mononucleosi sono tornata dal mio medico arrabbiata perche secondo lui non cera niente….chidendogli di prescrivermi una cura mi ha risposto che non ci sono cure passa da solo,e oltre tutto e da gennaio che non ho più il ciclo e non sono in gravidanza…alla fine di tutto volevo chiederle se ce una cura…e se devo fare altri accertamenti visto che ormai ce lo da 4 mesi.la prego mi aiuti non so più di chi fidarmi

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo non esiste una cura intesa come risoluzione della malattia, che deve passare da sola e che negli adulti impiega diverso tempo; si possono però usare farmaci sintomatici per dare sollievo ai sintomi, potrebbe al limite sentire nuovamente il parere dello specialista.

    2. Anonimo

      ho l’epstein barr igg ha 220.00 non le sembra tanto alto?uno specialista in che campo? forse infetologia?

  18. Anonimo

    Buongiorno dottore, mio nipote ha contratto la mononucleosi, ha 14 anni ma ha avuto la stessa malattia a 4 anni, può esserci un problema di immunodeficenza, in questo caso c’è una maggiore pericolosità di questa malattia

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In entrambi i casi è stata verificata con esami del sangue?

    2. Anonimo

      Gent.le dottore mio nipote è stato dimesso dall’ospedale dove ha fatto gli esami del sangue con la seguente diagnosi:
      in considerazione dei sintomi di astenia marcata, dolori articolari e frequenti infezioni e a seguito riscontro di linfomonocitosi assoluta, con presenza di linfociti attivati e dei valori alti di IgG anti EBNA (500 U/ml) e IgGi anti VCA (320 U/ml) si ipotizza possibile riaccensensione recente di infezione EBV.
      Ha avuto i primi sintomi a gennaio ed ancora non si riprende. Quanto tempo ci vuole per riprendersi e cosa fare. In ospedale sono stati molto vaghi e non hanno dato nessuna terapia.
      Aveva già avuto questa malattia a 3/4 anni, è ancora possibile che abbia altre ricadute? cosa è opportuno fare? può essere infettivo per altri? Grazie di tutto.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Negli adulti in alcuni casi si dà cortisone, ma di fatto non esiste cura se non il riposo.
      Mi aspetto miglioramenti nelle prossime settimane.

  19. Anonimo

    Buon giorno dott. Mi chiamo Sara sono alla 20 sett. Di gravidanza e stamattina la maestra del mio primo bimbo mi ha detto che all’asilo c’è stato un caso di mononucleosi.La ginecologa non risponde e sono in crisi.Possono esserci conseguenze per il feto nel caso in cui il bambino la contrae? Grazie di cuore e buona giornata

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Per bambini ed adolescenti di norma non rappresenta un problema.

    2. Anonimo

      Mi scusi dott. Forse mi sono spiegava male volevo sapere se può essere pericoloso per il feto se la contraggo io.Mi scusi ancora e grazie di cuore

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Chiedo scusa, lei si era spiegata benissimo, sono io che ho letto di corsa: non mi risultano particolari rischi in gravidanza, nè per lei, nè per il feto.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Al limite solo per il ciclo in corso, non per i mesi successivi.

  20. Anonimo

    Vorrei sapere se una volta contratta la mononucleosi si diventa autoimmuni come per le malattie esantematiche. Grazie

  21. Anonimo

    salve Dottore,
    circa due settimane fa ho iniziato ad avere mal di gola cui seguentemente si è aggiunta febbre (mai oltre i 38 gradi) che è durata 5 giorni. Il mal di gola si è attenuato e adesso presento una tosse secca molto forte nonostante faccia l’aerosol e prenda uno sciroppo specifico. Inoltre ho due linfonodi ingrossati sul collo davanti e di lato. Potrebbe essere mononucleosi?Non ho più avuto febbre.Grazie.

  22. Anonimo

    Salve dott.Cimurro

    ho contratto la mononucleosi e a fine settembre circa l’ho debellato grazie la test (EBV IGG POSITIVO) ed il medico me l’ha confermato.
    dopo tre settimane ho avuto una ricaduta con febbre e mal di gola.
    ora fisicamente mi sento bene nonostante qualche acciacco ma accuso astenia.
    cosa devo fare per superare l’astenia?assumere vitamine c?

    la ringrazio

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se devo essere sincero credo poco alle integrazioni vitaminiche, ma non ci sono controindicazioni nel provare. A mio avviso serve solo un po’ di pazienza e, come sempre, una corretta alimentazione è meglio di qualsiasi integratore.

  23. Anonimo

    Buonasera,
    Ho avuto la mononucleosi fino ai primi di ottobre circa.
    Ora sento un acciacco al polpaccio sx e una debolezza al braccio sx e un po’ mal di schiena.
    E’ normale?
    Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbero essere ancora le conseguenze della mononucleosi, anche se a sensazione mi sembra che ormai sia passato un tempo sufficiente ad escluderlo.

    2. Anonimo

      Puo essere.
      Ho anche mal di schiena puo essere un ernia?
      Comunque lunedì vado dal fisioterapista.
      La ringrazio.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, può essere un’ernia, ma il fisioterapista valutando di persona potrà essere più chiaro.

La sezione commenti è attualmente chiusa.