1. Anonimo

    mia figlia ha 17 anni da una settimana continua avere febbre ha un forte mal di gola con le ghiandole infiammate, abbiamo fatto il test per la mononucleosi e risulta che ce l’ ha, ora siamo in attesa di esami più specifici, la dottoressa dice riposo assoluto.la mia domanda è: mia figlia gioca a pallavolo quanto tempo deve rimanere ferma prima di ritornare a giocare? attendo risposta grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A meno di problemi particolari almeno fino a qualche giorno successivo alla sparizione della febbre e del mal di gola.

  2. Anonimo

    Buonasera,
    la mia ragazza ha la mononucleosi. Da quando ne abbiamo avuto il sospetto abbiamo evitato “contatti ravvicinati”. Posso fare qualche cura per rinforzare il sistema immunitario oppure posso solo sperare di non essere stato contagiato?
    Quando potrò pensare di averla scampata?
    Grazie, saluti

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Può solo sperare… L’incubazione arriva fino ad 8 settimane, quindi in realtà sarà un’attesa lunga per avere la certezza.

  3. Anonimo

    salve!sono stata a contatto con mia cugina di 1 anno e 9 mesi.il contatto consiste nell’averla presa in braccio,soffiato il nasino,averle dato dei baci in guancia e aver giocato un po’.da quello che ho capito le hanno diagnosticato la mononucleosi.circa 3 giorni dopo mi sono ritrovata con il mal di gola ed ho spesso brividi come se avessi la febbre(misurata solo oggi presa dal dubbio,non ce l’ho).Potrei averla presa anche io?stessa cosa mia mamma,ieri aveva forti dolori alle ossa,forte mal di gola.oggi stiamo entrambe meglio.quante possibilità abbiamo di aver contratto la mononucleosi?in attesa di farmi visitare dal mio medico curante attendo una risposta e la ringrazio.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso è più probabile una sindrome parainfluenzale, anche se ovviamente non possiamo escludere che si tratti di mononucleosi.

  4. Anonimo

    Buongiorno, sono 6 giorni che ho la febbre. Sempre costante tra 37,5° e 38,5°. Non ho dolori particolari ne mal di gola. Ho preso la tachipirina tutte le volte che la febbre saliva sopra i 38° ad iniziare dal 3° giorno di febbre. Facendomi visitare da una guardia medica ha detto solo che ho la gola arrossata e mi ha dato un antibiotico che ho iniziato a prendere ieri. Inizio ad essere un po’ preoccupato perché mi sento debole e vedo che tutte le cure intraprese non hanno avuto esiti positivi. La febbre continua ad essere bassa la mattina 37,5° e si alza verso la sera. Secondo lei potrei aver contratto la mononucleosi?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ possibile, ma a meno di motivi per pensare a questa patologia è molto più probabile una banale malattia da raffreddamento.

    2. Anonimo

      Bene, grazie per la rapidità nella risposta. Saluti.

  5. Anonimo

    Salve, ho curato il mio mal di gola con metodo “fai date” per 15gg poi mi sono fatta prescrivere l’antibiotico dal mio medico xche con la propoli non passava piu! In cocomitanza con l’inizio della cura antibiotica sono cominciati dolori alle braccia, dolori ai muscoli e alle ossa, sono partiti dai polsi e pian piano sono saliti a tutte le braccia e spalle.. Il medico subito ha sospettato reumatismi, ho fatto esami per reumatismi, artrite, antinucleari, antivirus.. Tutti gli esami possibili ed e’ risultato che ho passato la mononucleosi. Adesso e’ un mese che ho questi dolori, meno forti dell’inizio pero’ li ho ancora.. Ho preso zitromax per 6 giorni + artrotec x 10 gg + vitamine per aumentare le difese immunitarie. Ora devo fare esami del sangue di routine perche’ potrebbe essere mancanza di potassio.. Avendo 2 bambini piccoli ho paura di avere qualcosa di brutto… Documentandomi i miei sintomi potrebbero essere fibromialgia.. Nn so piu cosa pensare. Ah, ho 30 anni, grazie!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il fatto che si stiano attenuando fa decisamente ben sperare.

  6. Anonimo

    mio figlio ha otto anni ,il 27 dicembre ha avuto un virus gastrointestinale ,il31 dicembre gli è uscita la varicella da qualche giorno accusa molta stanchezza mal di testa dolore alle gambe e linfonodi ingrossati alla nuca alle ascelle e inguinali, ho telefonato al pediatra riferendogli tutti i sintomi e mi ha detto che pova essere mononucleosi, quando lo ha visto mi ha detto che non è mononucleosi,questo è successo ieri sera,oggi è tornato da scuola con 38 di febbre sono tornata dal pediatra e mi ha detto che forse potrebbe essere la malattia bocca mani piedi ha prescritto aciclovir da valutare domani se darglielo o no e amoxicillina nel caso domani sera abbia sempre febbre non ha appetito ed è dimagritopiù di 1 kg i linfonodi sono ingrossati ancora di più ,ha mal di testa e ora 38,6 di febbre ,cosa ne pensa? Lo devo portare in ospedale?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A meno di peggioramenti improvvisi ne riparlerei domani, come da accordi, con la pediatra.

  7. Anonimo

    Salve, dalle analisi mi risulta che ho contratto la mononucleosi con valori (VCA-IgM 4,67 e VCA-IgG 1,79), oltre ai valori della mono… anche le “Alfa 2 globuline” sono fuori norma (13,6%) e nelle urine c’è albumina con valore (20 mg/dL) ed emoglobina con valore (0,10 mg/dL), è possibile che le “Alfa 2 globuline” e gli altri due valori delle urine sono fuori norma a causa della mononucleosi?
    A detta del mio medico curante pare di si…. mi può chiarire le idee, visto che sono preoccupato soprattutto per le “Alfa 2 globuline”.
    Nell’attesa di una sua certa risposta, porgo distinti saluti.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo purtroppo di non saperla aiutare, non mi occupo di questo campo e rischierei di essere inesatto.

  8. Anonimo

    Salve, in questi giorni sono stato affetto dalla mononucleosi, ma nei giorni precedenti (quando ancora non mi ero accorto di averla contratta) sono stato con la mia ragazza. Ora gli ho detto tutto e si è andata a fare il controllo del sangue. Vorrei sapere se lei, se infettata, può essere direttamente guarita prima con medicinali senza che passi tutto l’inferno che invece io sto sopportando. Grazie.
    Saluti

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, intervenendo prima è possibile ridurre il rischio di sviluppare una forma severa.

  9. Anonimo

    LA MONONUCLEOSI SI PUO PRENDERE PIU DI UNA VOLTA? SALUTI E GRAZIE

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non che io sappia.

  10. Anonimo

    Salve, circa un mese fa ho iniziato una relazione con una persona che ha avuto la mononucleosi tra novembre e dicembre, è possibile che a gennaio era ancora contagioso?… ieri dopo 40 giorni circa dal primo bacio con questa persona, all’improvviso mi son sentita molto stanca, avevo i brividi di freddo e mi è salita la temperatura a 38.8, ma nn ho mal di gola o raffreddore, i primi sintomi che ho avuto son stati mal di schiena, dolori muscolari e poi sento il collo un pò gonfio. la febbre oggi è sparita dopo che ho preso del paracetamolo. mi sento solo ancora un pò stanca, affaticata e stordita. è possibile che sia mononucleosi anche se nn c’è mal di gola?
    grazie!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso è molto più probabile che si tratti di influenza o di sindrome parainfluenzale.