1. Anonimo

    salve,
    un mese fa sono stata sottoposta d’urgenza ad una laparoscopia, diagnosticandomi una PID e un’appendicite acuta, causata da questa infezione. Il pus aveva già invaso le tube di fallopio, ma non le ovaie.
    Sono sterile? Potrò un giorno avere bambini? Soprattutto, ho già curato la malattia o devo continuare a curarmi?
    (premetto che tra pochi giorni avrò una visita di ritorno)

    Sono molto giovane e tutto ciò mi angoscia molto.
    La ringrazio anticipatamente,
    C.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Premesso che NON sono ginecologo, il mio maggior timore riguarda l’integrità delle tube di Falloppio.

    2. Anonimo

      quindi dovrò fare un’altra ecografia? è sufficiente? e il mio ragazzo nel frattempo deve curarsi anche lui?

      La ringrazio per il suo lavoro, purtroppo spesso i dottori non dicono TUTTO, ed io mi sono trovata spiazzata, dopo aver fatto da me diverse indagini.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non sono ginecologo, quindi non ho grande esperienza nel campo:
      1. Pe verificare l’apertura delle tube serve un esame specifico (isterosalpingografia), ma prima di farla senta il parere del medico.
      2. Se ci fosse stata la necessità di curare anche il partner gliel’avrebbero sicuramente suggerito.

  2. Anonimo

    Buongiorno dottore,il mio problema e’ questo : da circa due mesi ogni 10 giorni mi viene il ciclo che dura 3 giorni ho dei dolori al basso ventre e una leggera nausea persistente, mi sento un po’ piu’ stanca del solito e avverto un po’ di dolore alle ginocchia…cosa puo’ essere? Devo chiamare un ginecologo?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Visita dal ginecologo con una certa urgenza.

  3. Anonimo

    Scusi dottore mi sono dimenticata di aggiungere che nonostante un accurata igiene ho un odore sgradevole intimo.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Si tratta probabilmente di una qualche infezione, a maggior ragione serve il parere urgente del ginecologo.

  4. Anonimo

    Ho da una settimana che ho dolori e i sintomi descritti qui…infatt mi sento gonfia la pancia…ho fitte nella parte del utero e ogni giorno che passa mi aumentano i dolori.. ho 19 anni ho una bimba di 2 anni, dopo di che ho avuto 2 aborti e ho subito dei interventi, sento dentro di me che non mi sento bene, prendo la pillola. nonostante questo mi sono fatta pure dei test di gravidanza, ma negativi…adesso non so che pensare. mi puo aiuta
    re lei

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ indispensabile il parere del ginecologo; non aspetti oltre, perchè alcune infezioni causano danni permanenti.

  5. Anonimo

    Salve dott da quasi 10 giorni ho perdite biancastre continuee ma non maleodoranti (fino adesso),me ne accorgo soprattutto quando urino. Il ciclo dovrebbe arrivare il 16 ottobre . Queesto è il primo mese che non prendo piu la pillola. Sono abbastanza preoccupata , poi ho anche una sensazione di bagnato non so cosa pensare o puo dipendere dal fatto che a settembre mi avevano prescritto degli antibiotici (nelle urine hanno riscontrato che c era qualcosa che non andava)che poi non ho piu preso .

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Bruciore? Prurito? Fastidio?

  6. Anonimo

    A maggio ho avuto i primi sintomi di bruciore mentro urinavo e continui dolori addominali, il dott mi ha prescritto degli antibiotici perche c era qualcosa di strano nell urina (ciprofloxacin Al 250 mg )da prendere 2 volte al giorno x 5 giorni , 2 mesi prima avevo gli stessi problemi ma il dottore in quel caso non aveva trovato nulla di strano.Il 12 settembre dopo gli stesse problemi ritorno dal dott e stavolta controlla di nuov l urina e mi prescrive gli stessi antibiotici che non ho piu preso perche il 19 avevo la visita con la ginecologa ho preferito aspettare e tra l altro negli esami di sangue non ha trovato nulla. Con lei ho deciso di sospendere la pillola dopo8 mesi per i continui dolori addominali e perchè incominciavo a prendere peso. Adesso aspetto il ciclo giorno 16 , non ho piu bruciore ma mi preoccupa il fatto che è da circa 10 giorni che ho sempre una sensazione di bagnato come se mi dovessero venire e molte volte dopo che urino o mi asciugo noto delle perdite bianche spesse , filanti e a chiare d uovo. Sono preoccupata. Puo essere legato al fatto che ho sospeso la pillola, o magari per l infezione che avevo prima che non ho curato piu con gli antibiotici?? O magari è un possibile inizio di gravidanza?? Attendo una sua risposta grazie anticipatamente.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Molto probabilmente è dovuto alla sospensione della pillola, ma chiaramente se ha avuto rapporti non protetti al primo giorno di ritardo faccia un test.

  7. Anonimo

    .I rapporti sono stati tutti protetti ma sono anche preoccupata perche mi e capitato di avere dolori durante i rapporti e ho letto che quando si ha questi tipi di dolori si potrebbe trattare di infezioni

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, le confermo che i dolori durante i rapporti devono essere segnalati al ginecologo.

  8. Anonimo

    salve un informazione , a da un anno ke sn sposata è provo ad avere un bimbo ma nn arriva ,ho fatto l’ecografia è mi è risultato tutto apposto ma io però quando faccio rapporto o sempre dolori,è quindi il mio ginecologo mi a detto di farmi una specie di egografia alle tube nn rikordo kome si kiama,cmq secondo lei se avrò qualkosa alle tube nn potrò avere figli?grazie mille

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Credo che si tratti dell’isterosalpingografia, serve per vedere se le tube sono aperte; se così non fosse in effetti potrebbe essere un problema.

  9. Anonimo

    speriamo ke è tutto nella norma,cmq grazie x la sua gentilezza

  10. Anonimo

    buona sera,un consiglio? volevo sapere se 4 giorni prima del ciclo cio dolori al basso ventre e delle macche rosastre mucose potrebbe essere impianto? ho è un ciclo regolare..aspetto una risposta grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se ha avuto rapporti non protetti è possibile, ma è spesso inutile cercare di distinguere i sintomi della sindrome premestruale da i primi sintomi di gravidanza.