Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Caro Dottore, grazie per la dedizione e l’iniziativa con le quali Lei ha creato questo utilissimo blog, che mi capita di leggere spesso. Complimenti per la parte educativa!
    Ed eccomi qua, giacché da una settimana, -causato da un’iniezione di eparina nel braccio-, sotto il livido c’è un grumo piuttosto duro che non si assorbisce. Qualche consiglio?
    Grazie mille per la disponibilità,

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Può valutare con il suo farmacista l’uso di una crema in grado di facilitare lo scioglimento dell’ematoma, anche se purtroppo servirà comunque un po’ di tempo.

  2. Anonimo

    Salve dottore, credo di essermi procurato due diversi ematomi alla schiena in seguito ad una brutta caduta. Sono passati tre mesi e ho notato miglioramento ai gonfiori senza intervenire, ma il colore ha avuto pochi cambiamenti (tende ancora al nero e un po più chiaro ai bordi dell’ematoma) anche se il dolore è sparito quasi del tutto. Cosa si può fare oltre ad attendere?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A questo punto quasi nulla, salvo magari velocizzare il riassorbimento con creme specifiche.

  3. Anonimo

    Buongiorno dottore,

    Circa tre settimane fa ho scoperto di avere un brutto livido viola sul polpaccio destro che ad oggi è quasi completamente Assorbito. È rimasta solo una specie di “alone” beige ma se lo premo sento una piccola pallina sottocutanea non visibile ad occhio nudo. Volevo chiederle se la formazione di queste “cisti” è cosa frequente o se ritiene sia necessario che mi faccia vedere da qualcuno. Premetto che soffro di fragilità capillare e problemi di microcircolazione. Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Utile senza dubbio una conferma del medico, ma è probabilmente solo l’ematoma residuo.

  4. Anonimo

    Salve dottore, oggi pomeriggio dopo la doccia ho notato un piccolo bozzo sotto l occhio sinistro con una puntina rossa e tutto livido intorno, non ho preso botte niente di niente, ora dopo otto ore il bozzo nn c’è più ma il livido è un po’ più grande e leggermente dolorante!
    Mi devo preoccupare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In linea di massima no; l’occhio le dà fastidio? Ci vede bene?

    2. Anonimo

      Vedo bene, non mi da fastidio mi da la sensazione che mi pesi, non so se riesco a spiegarmi, poi oggi praticamente l ematoma si è esteso verso l esterno, ed è di un colore violaceo/ rosso. All interno non ho nulla!

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente si solo è rotto un capillare, ma in ogni caso le consiglio una conferma da parte del medico.

  5. Anonimo

    Gentile dottore,
    Oggi è capitata una cosa incresciosa, mia figlia di 15 mesi è sbattuta su uno spigolo e gli è uscito un livido sulla fronte, cosa posso fare, come mi devo comportare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se la bimba sta bene e dopo aver pianto un pochino si è ripresa ed ha mangiato/giocato normalmente nessun problema, invece se qualsiasi sintomo non la convincesse od anche solo nel dubbio la porti al Pronto Soccorso.

  6. Anonimo

    Gentilissimo dottore,
    Due giorni fa ho fatto due iniezioni di acido jaluronico da uno specialista che ha utilizzato una cannula per inserire il prodotto nella zona del mento e sopra il labbro superiore.Tutto bene,nessun dolore,a parte un piccolo fastidio, ma niente di che.
    Appena sono tornata a casa però mi sono accorta che si stava formando un ematoma e oggi è abbastanza esteso e molto scuro.
    Lei pensa che sia dovuto al trauma o al prodotto inoculato? Il medico mi ha rilasciato tutta la documentazione con tracciabilità del prodotto e numero di lotto. Come posso trattare questo ematoma considerando che è molto evidente e tra pochi giorni dovrei partire per le vacanze.
    La ringrazio per la sua risposta.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente si sarà rotto un piccolo vaso, può succedere ed in genere non è nulla di preoccupante.
      Non posso prescrivere farmaci ed in ogni caso ritengo consigliabile che sia il medico a suggerirle come trattarlo, nel frattempo applichi ghiaccio (non a diretto contatto, ma con un panno o simile) per ridurre il problema. Servirà in ogni caso qualche giorno affinchè venga riassorbito.

  7. Anonimo

    Gentile Dr. Ho avuto una brutta caduta.:”Non appezzabili fratture. Contusione anca sx con ematoma eperitrocanterico.” ( e,il g.seguente)
    “Contratture muscolari coscia sin.in ematoma epitrocanterico.”
    Perché l’ematoma ( o ce ne erano altri?) deve uscire dal ginocchio,
    dal retro ginocchio, dalla caviglia, dal tallone, dalle dita del piede?
    ll tutto visibile oggi, dopo 20 giorni. Grazie!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Perchè il sangue fuoriuscito dai vasi danneggiati può andare a posizionarsi e formare l’ematoma in posti diversi, principalmente per azione della forza di gravità.

    2. Anonimo

      Gent.Dr.Cimurro, sono io che devo chieder scusa; poco pratico di cptr,
      meno di medicina, non sapevo formulare la domanda.
      Avendo cinque ematomi, ho subito cinque traumi. (anca,ginocchio,
      polpaccio, caviglia, collo del piede ) – penso io – e,dopo 22 giorni,
      ancora dolorini, gonfiore e “colore”. Qualche consiglio, oltre
      ” aspettare ” ? Grazie !!

      sapevo cosa pensare.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo non può fare moltissimo; un leggero aiuto può derivare dal bere molto e, quando possibile, tenere sollevate le gambe per facilitare il ritorno venoso e con esso la rimozione dell’ematoma.
      Eventualmente può valutare con il suo farmacista creme in grado di facilitare lo scioglimento dell’ematoma.

  8. Anonimo

    Salve dottore improvvisamente mi escono dei lividi, ma non ricordo mai se sono causati da urti! Non sono grandi e fanno male massimo x 2 giorni, ora ne ho uno sulla gamba e 2 sul braccio, molto spesso mi escono sul braccio.. Cosa può essere?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In questa stagione capita spesso per fragilità capillare, ma provi nei prossimi giorni a fare attenzione se compaiono o meno in seguito ad urti.

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La fragilità capillare in questa stagione può esserne causa anche senza urti; ha per caso assunto aspirina in questi giorni?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ok, probabilmente è stato il caldo; ne sono usciti di nuovi?

  9. Anonimo

    Abitudine da anni! perché gli esami non rilevano nulla ne’ diabete e nemmeno problemi tiroidei o di altro genere; semplicemente mi piace bere ma sempre e solo acqua fresca!
    Comunque prima dell incidente bevevo uguale e nessun problema con le gambe.
    Preciso anche di non aver variato la mia dieta sempre completa ed equilibrata.
    L’unica variazione è la pillola da 4mesi e per altri due ancora ma sembra strano che in coincidenza con ciò che mi è capitato, sia l’unica colpevole.
    Gradirei sapere da lei, gentilmente, qualche indicazione su un farmaco che mi aiuti a drenare( non amo i beveroni).
    Saluti, Lori

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo non posso prescrivere o suggerire farmaci od integratori, ma ritengo che le potenziali cause di ritenzione siano l’eccessiva idratazione (quantomeno adesso che è ferma), la pillola e soprattutto e più di ogni altro fattore l’assenza di movimento.

  10. Anonimo

    Buongiorno,
    circa tre settimane fa ho avuto un incidente in moto con forte abrazioni alla schiena ma soprattutto al fianco sx tanto da portarmi via la pelle fino all’adipe.
    Dovendo stare a riposo per una settimana noto e sono molto preoccupata, che aumento di peso pur non mangiando di più ma bevendo cca 6litri h2o al di’ ho una ritenzione idrica non indifferente e forte mal di gambe da gonfiore.
    Gradirei sapere che tipo di esame possa eseguire per risolvere il problema.
    Cordiali saluti! Lori

  11. Anonimo

    si puo dare semplice crema ale gambe con un lvido dopo lavarle e per rendere pelle piu morbida e idrattare? / non ci sono le ferite./ ma dopo magari spalmare il gel reparil? grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Senza vedere non posso garantirglielo, ma direi che non ci sono problemi.

  12. Anonimo

    Salve Dottore,
    sono una ragazza di 22 anni, circa un mesetto fa improvvisamente alzandomi dalla sedia ho avvertito un dolore dietro la gamba destra e vedendo meglio ho scoperto la presenza di una pallina con un ematoma..ho fatto una cura di oki, messo essavengel ed è passato..ho anche fatto una ecografia riscontrandomi una cisti sebacea..anche se non è per il medico di famiglia perché le cisti non portano livido e dovrebbero avere la punta del brufolo. in ogni caso questa è regredita. due giorni fa ho avuto un altro episodio uguale sull’avambraccio sinistro ma persiste ancora. oggi, invece, sotto il piede destro è comparso un rigonfiamento ma senza livido. ho contattato più medici ma ognuno di loro mi da una diagnosi differente..(tendinite,nodulo,cisti sebacea) sto impazzendo e non so più che pensare se non che a cose negative. qual è il suo parere a riguardo?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma senza vedere è come tirare ad indovinare.

  13. Anonimo

    Salve, stamattina (premetto che non ho sbattuto da nessuna parte, e dal mio letto è impossibile farsi male..non sono caduta, anche perché avevo vicino mia sorella che era sveglia fino alle 6 del mattino e ha confermato che non ho fatto mosse particolari) mi sono ritrovata dei gravi ematomi sul braccio, grandi con sfumature dal violaceo/rossiccio fino al nero. Cosa può essere? A toccarli, fanno male..

  14. Anonimo

    dottore
    a distanza di un paio di mesi ho avuto improvvisamente due piccoli lividi riassorbitisi nell’arco di 4/5 gg prima al gomito destro e poi al sinistro.
    puo’ dipendere da attività fisica tipo flessioni.
    devo dire che nell’arco degli utlimi anni ogni tanti mi capita a volte anche alla gambe.
    sono sempre di piccola entità e si riassorbono subito
    grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Magari un po’ di fragilità capillare, non sembra nulla di cui preoccuparsi.

  15. Anonimo

    Ho avuto la caviglia fratturata in tre posti a giugno 2013, al momento di togliere il gesso mi è rimasto un livido (almeno sembra tale). Non va via sono passati 13 mesi , mi dicono che devo sottopormi a trattamento laser. Non c’è qualcosa di meno costoso e invasivo?? grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sinceramente non saprei suggerirle alternative, mi dispiace.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      O è un piccolo trauma di cui non si è resa conto, oppure un po’ di fragilità capillare; utile in ogni caso un parere del medico.

  16. Anonimo

    Gentile dr.questa mattina mi sono accorta mentre mi spalmavo la crema sulle gambe,di avere un gonfiore sotto al polpaccio toccadolo era dolente leggermente bluettocome un livido ,sono un po preoccupata

    perche’ non ho preso nessun colpo cosa dovrei pensare?

  17. Anonimo

    grazie. vorrei porle un ultima domanda. sono una persona ansiosa e m agito facilmente… ho paura che questi lividi possono essere qualcosa di piu serio o letto cose brutte… io ho fatto ultimi esami un mesetto e poco piu tutto nella norma piastrin e globuli nel giro di un mese si puo avere risultati diversi? puo cambiare? grazie di nuovo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Da questo punto di vista tutto può cambiare da un momento all’altro, ma non sono sintomi che facciano pensare a problemi; in ogni caso senta anche il parere del suo medico.

    2. Anonimo

      salve dottore ho ritirato le analisi del sangue x emocromi. tutto nella norma tranne monocidi leggermente alto da 2.0 a 10.0 il mio valore e di 10.2 devo preoccuparmi? come mai questo valore leggermente alto? nn sono influenzata. da cosa puo dipendere. nelle analisi di un mese fa era tutto nornale . grazie

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A mio avviso è un aumento insignificante, in ogni caso senta anche il parere del medico.

  18. Anonimo

    salve sono una ragazza di 27 anni qualche giorno fa ho notato un puccolo livido alla gamba che poco dopo se ne andato subito dopo m e comparso un altro livido sull altra gamba sul fianco. piu grande e di colore nero sono 4 giorni che lo notato e il colore rimane sempre sul nero puo essere nornale? sono molto preoccupata… un mese fa ho fatto analisi del sangue valore piastrine e globuli nella norma. puo in un mese cambiare i valori?? sono preoccupatissima….. grazie tante

    1. Anonimo

      grazie ma è normale che sono 5 giorni che ho questo livido ed e ancora nero?

  19. Anonimo

    Buona sera Dr. 2 settimane fa mia madre è caduta procurandosi un grosso ematoma al ginocchio. La zona è stata tratta con ghiaccio e applicazione di fastum gel, ma ora il versamento è sceso al polpaccio,alla caviglia e nel cavo popliteo. L’uso di eparina aiuterebbe a sciogliere il versamento? Lei fa già uso della cardioaspirina , farmaci per l’ipertensione, per l’alzaimer e antidepressivi. Il medico le consiglia solo l’uso del ghiaccio , ma il risultato è scadente, lei cosa consiglia?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il ghiaccio probabilmente non è più particolarmente utile dopo due settimane, ma in tutta onestà anch’io non vedo la necessità di farmaci; utile a mio avviso dormire con le gambe sollevate (per esempio mettendo un cuscino sotto il materasso all’altezza dei piedi) e magari usare creme per la circolazione massaggiando sempre dal piede verso il corpo (dal basso verso l’alto).

  20. Anonimo

    Dottore buongiorno,
    ho una piccola di 11 mesi che allatto ancora, da un paio di settimane mi vengono diversi lividi appena mi sfiorano. Cosa può essere?
    grazie mille

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Fragilità capillare, probabilmente, ma va verificata con il medico.

  21. Anonimo

    salve dottore , ho 72 anni e da alcuni mesi per un banale urto si creano ematomi , lividi , a volte anche con fuoriuscita di sangue . sono in ansia cosa devo fare ? Mi hanno detto che è una mancanza di vitamina C, B, E come posso curarmi ? Grazie del suo aiuto ! Saluto e ringrazio . Tino

  22. Anonimo

    Salve dottore, ho 22 anni e sono sempre stata delicata, ho anche una pelle molto chiare e per via dello sport ho Sempre avuto dei lividi. Da un mese a questa parte però la situazione è peggiorata, ho perfino paura a farmi toccare perché mi restano i segni dette dita oppure chiazze più piccole e numerose che prima hanno un colore rossastro e poi percorrono le tappe di un normale livido… alcuni anzi parecchi non mi fanno nemmeno male

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sembrerebbe fragilità capillare, il suo medico cosa ne pensa?

    2. Anonimo

      Mi ha detto che è fragilità capillare e che faremo tutto il possibile x capirne la provenienza visto che la situazione sta diventando insostenibile x me, è una cosa troppo vistosa

    3. Anonimo

      Lunedì andrò a fare delle analisi del sangue nel caso in cui tutto è ok ha parlato di altri test di cui non ricordo il nome e di consultare un ematologo

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ottimo, mi tenga al corrente; purtroppo in mancanza di ulteriori dati è difficile fare qualsiasi tipo di considerazione.

  23. Anonimo

    Salve, sono un ragazzo di 25 anni, un paio di settimane fa ho notato la presenza di una macchia violacea sulla pelle del pene, precisamente in corrispondenza del glande, come una sorta di livido, proprio in corrispondenza di un vaso sanguigno probabilmente dovuto ad una masturbazione. Ora la mia domanda è questa: possibile che dopo 2 settimane il livido sia ancora là, senza segni di cambiamento? Devo preoccuparmi o devo semplicemente aspettare? Non ho applicato niente sulla zona, nè ghiaccio nè pomate di alcun tipo. Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se non cambiato in alcun modo è ora di farla vedere al medico.

  24. Anonimo

    Gentile Dottore ho 73 anni appena subisco un piccolo trauma alle mani e ai polsi compaiono subito delle chiazze rosso scuro, mi ci vogliono circa 8 giorni prima che scompaiano, non mi recano alcun dolore,non prendo nessun farmaco a parte omeoprazolo. cosa posso fare? La ringrazio per la risposta.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Può essere un po’ di fragilità capillare, ma in ogni caso lo segnalerei al medico.

  25. Anonimo

    Gentile Dottore, stamattina mi sn svegliata e in corrispondenza dell’osso della mandibola sentivo una pallina fastidiosa. Guardandomi allo specchio ho visto che avevo un bel livido proprio dove sentivo fastidio e dolore, sopra questa pallina. Cosa potrebbe essere? Devo preoccuparmi?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se rimane un episodio isolato non desta alcuna preoccupazione, senta in ogni caso anche il parere del medico.

  26. Anonimo

    Gentile dottore, a gennaio mi sono procurata due grossi lividi sulle gambe andando sulla neve con il bob. A distanza di sei mesi continuo ad avere come due palline dure sottocutanee dove si erano formati gli ematomi, leggermente doloranti al tatto e ancora leggermente visibili. Mi consiglia di farmi visitare dal mio medico di base o attendere che si ‘sciolgano’ da soli? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Dopo sei mesi è sicuramente utile il parere del medico, ma mi aspetto che le suggerisca semplicemente di avere pazienza (magari cercherà di velocizzare il tutto con una crema).

  27. Anonimo

    SaLve l estate scorsa mi ero accorta di essere arrivata ad avere lividi neri sul corpo , circa una decina dalla mattina alla sera , in quel periodo avevo una cattiva alimentazione. A pochi mesi ho variato con pui frutta e verdura. Spariti. Ora causa lavorl cammino parecchii e mangio panini . Tornati molto piu piccoli e chiari . Secondo lei cosa puo essere
    Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Lo stile di vita, come aveva potuto toccare con mano, può fare realmente la differenza; l’alternativa sono i farmaci, ma ovviamente sono un ripiego nel suo caso.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Subito dopo il trauma eviterei, mentre in seguito non dovrebbe esserci problema.

La sezione commenti è attualmente chiusa.