Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Buongiorno,

    diciamo che io ho una situazione abbastanza complessa…ormai 4 anni fà ho avuto un trauma alla tibia sinistra!dopo due mesi in cui non riuscivo a muovere praticamente il piede sinistro con l’aiuto delle punture consigliate dall’ortopedico ho ricominciato ad avere un piede “normale”, ovviamente non devo fare sforzi!!adesso è praticamente un anno che il dolore è ritornato in modo cronico!tutti i giorni!…sono stata da due specialisti, non è uscito fuori assolutamente niente!!tutto nella norma a quanto pare!la scintigrafia ossea aveva evidenziato un iperaccumulo alla caviglia!!stà di fatto che penso che mi abbiano curata molto male anche perchè non ho nessuna diagnosi…e continuo a soffrire!Mi hanno consigliato plantari…(lievissimo miglioramento c’è) e poi fisioterapia…bene ho inziato questa settimana e ho fatto due sedute…mi ha toccato probabilmente l’origine del dolore…e da giovedi vado avanti a antidolorifici e non riesco ad appoggiare il piede per terra….fa davvero malissimo!!La fisioterapista mi ha detto che potrebbe essere un ematoma che si è riassorbito male visto che quando mi si tocca il piede provo tantissimo fastidio… ho notato che il piede dolorante è leggermente piu freddo dell’altro!puo essere davvero un ematoma riassorbito male che provoca tutto sto dolore?se si cosa potrei fare?!grazie in anticipo per la sua risposta !

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sinceramente non sono purtroppo in grado di aiutarla, mi dispiace.

  2. Anonimo

    Buonasera dottore,
    le scrivo per avere una sua opinione visto che il mio medico di base non mi prende sul serio.
    Da un po’ di tempo,e non solo con il caldo,mi escono lividi grandissimi su braccia,gambe e addirittura palmi delle mani,la dottoressa mi da vitamine che secondo lei non ho quelle,ma i lividi peggiorano e basta,anzi me ne vengono il doppio e sinceramente mi sto preoccupando davvero,le analisi non me le fa fare perchè sostiene che non sia nulla.
    Mi dia un suo parere per fortuna,premetto che ho solo 25 anni.
    Grazie mille

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Arvenum per quanto tempo l’ha assunto? In che dosi? Non ha notato nessun miglioramento relativamente alla comparsa di nuovi lividi?

    2. Anonimo

      arvenum lo assumo da mercoledì scorso e i lividi sono solo aumentati al momento. inoltre il dottore non mi ha detto per quanto dovrei assumerlo,mi ha detto solo 2 pastiglie al giorno

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Proverei per qualche settimana, per vedere se continuano ad aumentare; in caso affermativo forse qualche approfondimento lo farei.

    4. Anonimo

      ok,proverò a vedere se ci sono miglioramenti,ma in caso non ci fossero cosa potrebbe essere?

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La prima verifica sarebbe probabilmente verificare la corretta coagulazione del sangue.

  3. Anonimo

    salve dottore ! ieri sera sono andata a dormire e la mattina mi sono svegliata con piccolissimi puntini rosso vivo color sangue (quelli detto in poche parole che si sviluppano se si prende un colpo) non prudono non danno dolore sull’ avanbraccio sinistro parte interna, senza apparente motivo cosa potrebbe essere?
    dice che è motivo di preoccuparsi???

    1. Anonimo

      aggiungo che i puntini sono comparsi ( almeno io li ho visti) la mattina e si sono attenuati fino a completamente sparire il giorno successivo . La ringrazio se mi risponderà sono molto preoccupata.

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sarebbero stati da vedere per valutare, ma se sono scomparsi non ci darei troppo peso a patto che non ricapiti.

    3. Anonimo

      Grazie per la risposta dottore , lei pensa che potrebbe essere qualcosa di grave se ricapitasse? e che cosa potrebbe essere?
      Ptremetto che i puntini rossi sono quei tipici puntini che escono quando ci si gratta ma non si sono evoluti in un livido o hanno cambiato colore , sono semplicemente mano a mano spariti nel giro di un giorno e mezzo. Adesso mi viene il sopsetto che in effetti non siano puntini da rottura di piccoli capillari ma un rash cutaneo ? potrebbe essere? e se ritornassero dovrei andare dal dottore ? e cosa potrebbe essere di tanto grave? per favore mi rassicuri . Grazie mille

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In caso di ricomparsa li faccia vedere al medico, ma non c’è davvero motivo di preoccuparsi.

  4. Anonimo

    all,improvviso mi è comparso un livido sul braccio di colore violastro, associato ad un piccolissimo gonfiore, da premettere che soffro di ferro basso, mica può dipendere da questo’.

  5. Anonimo

    salve dottore, ieri ho avuto un piccolo incidente con il dito. ora le racconto: ieri pomeriggio ho trattenuto il mio ragazzo per la maglia e ho stretto forte con la mano x non farlo andare via e lui ha strattonato violentemente x liberarsi e mi sono fatta male. ora il mio dito è gonfio e nero e mi fa male cosa devo fare?

  6. Anonimo

    buon pomeriggio dottore ho 2 lividi sul braccio e uno sulla gamba in questi giorni ho assunto l’oki per 2 giorni, potrebbe essere questo farmaco a causarli grazie

  7. Anonimo

    Buongiorno Dottore,
    da 5 giorni a questa parte mi sono spuntati diversi lividi sulle gambe, sono di grandezza media con puntini bordo sparsi lungo la suprficie .. inoltre fanno male ; nell’ultimo periodo mi sono usciti moltissimi puntini dul corpo che provocano prurito, sono già sotto terapia farmacologica per questo prurito, ma non riesco ad associare i lividi a questo fatto .. Grazie

    1. Anonimo

      locoid crelo emul da applicare la sera sulle zone di prurito e optiderm creme 50 da applicara in caso di prurito .. Mi è stato detto che si tratta di un eczema ma i lividi non li riesco proprio a capire

    2. Anonimo

      no , sono spuntati prima di incominciare con i farmaci ; e in più anche usando tali farmaci per il prurito non migliora la situazione, mi gratta tutto il corpo con presenze di puntini piccolissimi

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente non sono lividi, ma sempre manifestazioni allergiche, purtroppo però non saprei davvero cosa consigliare di più (se non cortisone per bocca, che però ovviamente deve valutare il medico).

  8. Anonimo

    salve dottore io ho
    MTHFR mutazione in eterozigote vorrei sapere se e’ un difetto di coagulazione, se si puo’ causare dei lividi? grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sinceramente non lo conosco a sufficienza, ma il rischio dovrebbe essere contrario, ossia causa la formazione di trombi in grado di occluduere i vasi sanguigni.

  9. Anonimo

    Salve dottore, nel dicembre dell’anno scorso durante uno spettacolo di danza, ho preso delle botte e si sono formati dei lividi; ora al posto dei lividi ho delle macchie più scure della pelle ma se le tocco non causano alcun dolore. Andranno via con il tempo?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non mi sento di garantirglielo se dopo 9 mesi non sono ancora passati.

  10. Anonimo

    salve dottore.scusa se la disturbo ma vorrei chiederle una cosa..e da un bel po di giorni che mi escono lividi alle gambe senza nessun motivo..e l altro giorno mi sono svegliata con altri lividi al ginocchio,mi sento tutta debole non so cosa fare..ieri sono andata al dottore e mi ha segnato di farmi i prelievi del sangue ma ho molta paura…mi ha detto anche che possono essere i capillari..cosa mi consiglia Lei? la Ringrazio anticipatamente.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Con tutta probabilità saranno i capillari (fragilità capillare, per l’esattezza), ma ha fatto bene a verificare con il medico.

  11. Anonimo

    mi hanno fatto di recente un intervento a cuore per insuficenza coronaica del 35% mi hanno applicato degli stent la notte mi viene una tosse continua che non mi fa dormire ora si sono presentati dei lividi di colore nero pece sulle braccia sara preoccupante o e’ il caldo ? grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La tosse probabilmente è indipendente, ma la faccia presente appena possibile al medico.
      I lividi possono essere causati dai farmaci, probabilmente anche in seguito al caldo dei giorni passati.

  12. Anonimo

    Salve,

    le sottopongo il seguente caso: persona anziana (più di 80 anni), in cura con coumadin, all’improvviso compare un livido molto esteso di colore bluastro sul braccio che si allarga nel giro di 2-3 giorni fino a raggiungere le dita. Presente un piccolo gonfiore (tipo piccola pallina), nessun dolore e apparentemente nessun alro disturbo. Al pronto soccorso sono stati eseguiti esami del sangue e la diagnosi è stata tranquillizzante. Quello che però ci lascia perplessi è l’estensione dell’ematoma e il fatto che in questi giorni ha continuato ad espandersi. le chiedo un parere e la ringrazio anticipatamente.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Al Pronto Soccorso sono stati variati i dosaggi di Coumadin?
      La signora aveva battuto dove poi si è manifestato l’ematoma?
      E’ successo nei giorni di grande caldo?

    2. Anonimo

      E’ stato ridotto il dosaggio di un quarto di pastiglia per 3 giorni. La persona (è un uomo) non ricorda di aver subito nessuna botta. La cosa effettivamente è successa in un periodo di caldo eccessivo (che peraltro durava già da tempo). Per curiosità, secondo lei, cosa si è voluto appurare facendo gli esami del sangue? (glielo chiedo perchè non ero presente, la persona è autosufficiente e si è recata da sola al pronto soccorso)? Grazie ancora

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Avranno fatto un controllo generale, ma l’aspetto importante era probabilmente verificare che la dose di farmaco non fosse troppo elevata (o non si fosse magari mangiato qualcosa che ne avesse amplificato gli effetti).

    4. Anonimo

      Grazie. Concludendo, secondo Lei, premesso che non Le si chiede di avere la sfera di cristallo, possiamo stare relativamente tranquilli? Come già scritto prima, la fonte di preoccupazione è data dall’insolita estensione dell’ematoma (braccio e parte della mano). La persona peraltro è molto lucida e ripeto non mostra altri sintomi. Pare anche che il gonfiore stia accennando (lentamente) a diminuire. Questa era veramente l’ultima domanda! Grazie ancora per l’attenzione.

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, a mio parere non sembrano esserci motivi di particolare preoccupazione.

  13. Anonimo

    salve dottore, 2 mesi fa mi e’ uscito sangue dal naso solo una volta, e adesso noto alcuni lividi,cosa potrebbe essere? ho paura perche’ leggendo su inetrnet si leggono tante cose negative, grazie in anticipo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non legga su Internet, serve solo a spaventare e basta. Può essere il caldo, se capitasse proprio troppo spesso senta il medico per trattare una possibile fragilità capillare.

  14. Anonimo

    salve dottore , da circa 2 giorni all interno del palmo della mano sinistra è comparso un livido, la cosa strana è il formicolio persistente che avverto da stamattina, devo preoccuparmi?? Cosa potrebbe essere?? Grazie in anticipo cordiali saluti

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ha fatto lavori ripetitivi che di solito non fa con la mano interessata?

  15. Anonimo

    Gentile Dottore,
    da un pò di tempo, saltuariamente mi compaiono dei piccoli lividi nella zona degli occhi (palpebre o sotto gli occhi) si manifestano prima con un piccolo gonfiore ed in seguito si sgonfia e si annerisce, per una durata di 4/5 giorni. Ho consultato diversi medici e mi hanno detto di stare tranquilla, ma io sono un pò preoccupata. Di solito compaiono durante il ciclo mestruale. Gli esami del sangue sono buoni. Lei cosa mi consiglia? Tutto questo dura da circa 4 anni, in seguito ad un massaggio facciale eseguito in un centro termale. Saluti

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In linea di massima non ravvedo motivi di preoccupazione, anche se ammetto che è la prima volta che sento un caso simile.

  16. Anonimo

    buongiorno Dottore,
    ho bisogno del Suo parere: dopo una caduta (dal letto) , mi sono fatta un grosso livido sulla natica (grande come un arancia), dopo qualche giorno lo scuro del livido è scomparso, ma è rimasto un rigonfiamento, tanto da deformarmi un po’ la natica, nel senso che da prifilo si vede. e’ passato piu’ di un mese e ho paura che non si riassorba piu’.
    La ringrazio.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ci vorrà tempo, ma in linea di massima dovrebbe riassorbirsi; potrebbe aiutarsi con creme specifiche per ematomi (anche se il colore è ora normale).

    2. Anonimo

      grazie mille, l’importante è che si riassorbi, prima o poi.
      grazie ancora.

  17. Anonimo

    Buon giorno dottore, avrei bisogno di una informazione, a giugno mi e’ caduta sul polpaccio un asse di legno, ho messo il ghiaccio ma si e’ formato un livido , che c’e’ ancora oggi devo mettere altre cose ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente serve ancora semplicemente tempo, magari può aiutare il riassorbimento con creme simil-epariniche, ma suggerirei di farlo vedere anche al medico, è il caldo che mi lascia un po’ perplesso.

  18. Anonimo

    Più che altro il dermatologo ha toccato per vedere che non fossero gonfi, e mi ha chiesto se si fossero mai gonfiati (credo che pensasse ad una sorta di infezione); dopo averli guardati e toccati ha detto che probabilmente si tratta di problemi ai capillari. In realtà non si vedono vene o venuzze, ma solo dei piccoli lividi giallognoli del diametro di circa 2,5/3 cm, che sono comparsi dopo l’estate del 2011 e sono sempre rimasti lì. Mi sembra se ne sia aggiunto qualcuno, in tutto tra gamba destra e sinistra saranno una decina, tutti concentrati dal ginocchio in giù. Sa dirmi qualcosa di più?…

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo no, sopratutto non so spiegarmi il fatto che persistano da così tanto tempo; ha mai provato ad applicare creme come Fibrase, Hirudoid o simili?

    2. Anonimo

      No, non mi hanno dato niente da prendere, nè il medico nè il dermatologo. Hanno detto che probabilmente con il tempo si sarebbero riassorbiti da soli, ma a distanza di un anno ancora niente. Ho pensato che magari potrebbe trattarsi di macchie della pelle, visto che sono comparse dopo che è sparita l’abbronzatura estiva, però in realtà non lo so.
      Ma lei pensa che potrebbe anche essere qualcosa di serio (tipo la leucemia per esempio?)

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non penso alla leucemia, ma come il dermatologo mi sarei aspettato un riassorbimento; segnalerei quindi al medico il fatto che questo non sia avvenuto.

    4. Anonimo

      Secondo lei posso provare ad utilizzare la crema Hirudoid di cui mi parlava, o dopo tutto questo tempo sarebbe comunque inutile?

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non avendo certezza della diagnosi senta prima il medico, che non veda controindicazioni.

  19. Anonimo

    Buongiorno Dottore,
    presento da quasi un anno dei piccoli ematomi sulle gambe, non sono molti ma quelli che ci sono non se ne vanno. Ho fatto dei controlli (medico di base, esami sangue, dermatologo, controllo circolazione), ma sembra tutto a posto. Significa che dovrò tenermeli tutta la vita? E soprattutto, a cosa potrebbero essere dovuti? Ho letto che uno dei sintomi della leucemia sono proprio dei lividi che non se ne vanno, e questa cosa mi ha messo un po’ d’ansia… Però, a parte un po’ di gonfiore alle gambe alla sera, per il resto sto bene, almeno credo…
    Grazie, un saluto

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il dermatologo conferma che si tratta proprio di lividi?

  20. Anonimo

    Salve dottore, sono una ragazza di 18 anni e ho continuamente un gran mal di testa… che mi porta spesso un dolore terribile e vomito. In più ultimamente mi sto ritrovando dei lividi sulle gambe e anche brufoli nelle parti insolite. Cosa potrebbe essere?!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In linea di massima emicrania o cefalea, ne parli con il medico perchè ci sono farmaci che possono farla stare meglio.

  21. Anonimo

    mi sono svegliato con un livido sotto l’occhio-
    cosa posso fare ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Applichi ghiaccio (avvolto da un panno), per il resto non possiamo fare altro che aspettare che passi.

  22. Anonimo

    Il mio dottore mi ha detto che e’ dovuto al caldo e al sole ma non mi ha prescritto niente.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente ha avuto la mia stessa impressione (il caldo provoca vasodilatazione nelle vene, che quindi predispone più facilmente a piccoli ematomi), ma mi stupisce che non capiti sulle gambe; provi a tenere d’occhio la situazione, se persistesse il problema anche con la diminuzione delle temperature ne parli nuovamente con il medico.

  23. Anonimo

    Ho 61anni assumo il bentelan da tre anni appena smetto vado in crisi asmatica. Prento pantorc venti una la mattina perché soffro di reflusso gastrico. Grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se sono associati a prurito potrebbe trattarsi di un problema di circolazione, anche se in genere sono più frequenti alle gambe.
      Il suo medico cosa ne pensa? Ha già fatto esami del sangue?

  24. Anonimo

    Sono asmatica e assumo bentelan un mg effervescente una al giorno.ho molti ematomi sulle braccia, anche senza traumi ma solo dopo un forte prurito. Delle volte sono così profondi da avere una piccola emorragia di cosa si tratta?grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Quanti anni ha?
      Bentelan lo assume tutti i giorni? Da quanto?
      Assume altri farmaci?

  25. Anonimo

    Dottore buongiorno.
    È normale che si presenti un livido, ora giallo- vorde, dopo un prelievo di sangue?
    Ringrazio e saluto

    1. Anonimo

      Grazie dottore. Del fastum gel può aiutarmi a farlo riassorbire prima?

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      No, è un antinfiammatorio (ed oltretutto può avere gravi problemi con l’esposizione al sole); meglio creme specifiche (Fibrase, Hirudoid, Lioton Trauma, Ematonil, Voltatrauma, …).

    3. Anonimo

      La ringrazio ancora. Ultima domanda e poi spero di non disturbarla piu.
      Un mese fa sono caduto in moto e mi sono procurato, strisciando sull’asfalto con bermuda e maglietta, diverse escoriazioni. Quella sul braccio e sul fianco sono belle, di colore rosa chiaro. Quella sul ginocchio e sulla caviglia, sebbene guarite ed asciutte con pelle nuova, sono invece rosso-violaceo. Si può fare qualcosa? Grazie grazie grazie.

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Fondamentalmente solo aspettare; se la pelle fosse perfettamente integra (ma sarebbe comunque da vedere) si potrebbe pensare di usare una delle creme citate in precedenza.

  26. Anonimo

    dopo un iniezione di orudis prima un forte dolore poi più giù dalla puntura un ematoma nero da premettere che prendo almaritm più coumadin passerà il livido sto usando rilastin gel grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Passerà, anche se con Coumadin immagino che l’ematoma sia grande e servirà tempo.

  27. Anonimo

    Mi ritrovo con lividi su buona parte del corpo e non capisco la ragione dal momento che non ho subito urti. Fa molto caldo è vero ma non credo possa essere la causa diretta ma una concausa… interessate soprattutto braccia gambe e mammelle… che tipo di analisi posso fare oltre l’emocromo e la sideremia in modo da presentare al medico curante un quadro quanto più esplicativo possibile del problema?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Agirei diversamente al suo posto: prima sentirei il parere del medico, è possibile che con una visita possano essere esclusi direttamente problemi importanti o, al contrario, possano sorgere dubbi specifici in grado di indirizzare meglio le analisi da effettuare.

  28. Anonimo

    buonasera dottore,ho notato da due giorni prurito e lividi grandi all’interno della parete alta delle gambe,sono proccupata!!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Tutto fa pensare ad un po’ di sofferenza della circolazione, probabilmente dovuta al caldo.

  29. Anonimo

    Buongiorno dottore, ho notato che ultimamente mi vengono spesso dei piccoli lividi sulle gambe senza che abbia urtato da nessuna parte. Da qualche giorno ho tre lividi lungo la parte esterna della gamba e coscia sinistra: uno nella parte alta della coscia, uno sotto il ginocchio e uno sopra la caviglia, su quest’ultimo a volte sento bruciore. Devo preoccuparmi?

    1. Anonimo

      Si, in questi giorni fa molto caldo. Può essere collegato a questo? Grazie mille. Saluti

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Con tutta probabilità si tratta di fragilità capillare, ma se dovessero crescere in numero e frequenza lo segnali al medico.

La sezione commenti è attualmente chiusa.