Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Salve, siccome io ho il problema sulla lingua e mi hanno consigliato in molti di fare la biopsia. Ma se io faccio la biopsia è sicuro che si trova la soluzione a questo problema?Spero di si!!!!!Grazie!!!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ci sono buone probabilità.

    2. Anonimo

      anche io penso di avere un lichen alla guancia sinistra perchè gli esami micologici e colturali sono negativi. ho i denti allappati e bevo in continuazione’,mi si asciuga la bocca e parlo male. sono in cura da una dermatologa con gel, colluttori ed altre.cosette ma niente risultati ,da due mesi.ho fatto e le faccio ancora una cura con salazopirina e sospetto di lei come fattore scatenante. che fare’?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Continui a lavorare di concerto con la specialista, al momento non vedo alternative.

  2. Anonimo

    Salve, è da sei mesi che ho sulla mia lingua delle macchie bianche, anche sulle guance. queste macchie mi causano bruciori che non riesco neanche a mangiare e ho problemi a deglutire..ho preso il cortisone per due mesi, mi ha fatto effetto per poco, e quando ho smesso di prenderlo, mi è ritornato lo stesso problema…non so più cosa fare…da cosa può dipendere? sono andata anche dal dentista e dal dermatologo e mi hanno detto di fare la biopsia alla lingua, ma sinceramente ho un pò di paura a farla e non so proprio cosa fare..qualcuno mi può dare dei consigli?grazie!!!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’unico modo per avere risposte è proprio la biopsia, mi dispiace.

  3. Anonimo

    salve ho 20 anni e da poco m hanno diagnosticato il lichen. La dottoressa mi ha prescritto cue tipi di cortisone, uno dei quali è a base vegetale che applico solo nelle gambe (e che devo dire funziona benissimo!), e l’altro applico sulla pianta dei piedi e negli avambracci-polsi. Volevo sapere se le papule, una volta guarite, lasciano qualche segno o cicatrice. Onoltre vorrei sapere perchè si usa il cortisone sui piedi, facendo così inspessire la pelle. Non sarebbe meglio rendere quella zona un pò più morbida? Ringrazio per l’attenzione.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Di solito le lesioni non lasciano cicatrici, a meno che ci si gratti intensamente. Quando alla fine le lesioni spariscono, possono rimanere tracce di colore marrone scuro sulla pelle, che però col tempo scompariranno.
      2. Temo che qualsiasi approccio diverso dal cortisone non sarebbe sufficiente.

  4. Anonimo

    ecco il mio problema, un anno fa sono ricorso a un dentisa e mi a messo
    due protesi parziali. sia soppra che sotto (per mancanza tre denti sotto e quattro denti soppra ) mi a consigliato di farle in oro. La protesi sotto non mi e mai andata bene e mi a procurato una placca bianca parte esterna della lingua, io mi sono sempre lamentato anche perche mi faceva molto male la risposta era sempre la solita (deve portarlo) o tolto la protesi e la placca biancastra si molto ridotta pero continua a farmi male coa devo fare ? VOGLIO SOLO METTERE IN EVIDENZA CHE IL MEDICO FA PARTE DEL MAXILLO FACCIALE E FA PURE INTERVENTI CHIRURGICI se mi da un suggerimento le saro molto grato

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace ma non posso fare molto; semplicemente al suo posto sentirei un secondo odontoiatra.

  5. Anonimo

    grazie ha dato delle buone risposte

  6. Anonimo

    Buongiorno,mi avevano detto di non informarmi in internet…che paura!
    Ho 28anni e mi è stato diagnosticato il lichen planus (cutaneo) circa tre mesi! si è presentato su piedi,mani,genitali (in forma molto lieve) ed ora non si ferma più,braccia,gambe,zona inguinale!!!
    Le “postuline” ultimamente si stanno scurendo (dicono sia sintomo positivo).
    prurito e fastidio sono gestibili,perfortuna,però,arriva l’inverno perchè alla vista sono imbarazzabti!!!
    Venerdì andrò a fare degli esami di routinne,se ci fosse qualcosa tipo epatite,carcinoma i valori lo segnalerebbero o è meglio fare qualcosa di più specifico???
    La cura che ho fatto fino ad ora è essere solare e positiva,non sono molto per i farmaci sapendo poi che è una malattia con ancora molti punti interrogativi preferisco i rimedi naturali tipo quelli citati da lei…
    Grazie per l’attenzione!b.giornata

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se non ci sono motivi per pensare di fare esami particolari direi che non c’è alcuna ragione di farli.

  7. Anonimo

    Salve dott cimurro
    Ho 21 anni é sono affetto da lichen planus da più di due anni, ho già fatto le biopsie la prima nella cavità orale, l altra nel pene. Nel secondo caso il lichen non si è più ripresentato, anche nella cavità orale, ma quello più duro e sulla lingua. Ogni quattro mesi mi faccio visitare, adesso dovrei tornare per i controlli, mi consiglia di farmi vedere da un immunologo..?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Tentar non nuoce, anche se è necessario purtroppo non illudersi.

    2. Anonimo

      siccome io ho problemi sulla lingua e nella cavità orale mi hanno consigliato di fare la biopsia, vorrei sapere in che cosa consiste e se è molta dolorosa…grazie!

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Più che dolorosa è fastidiosa, consiste nel prelievo di un piccolo pezzo di tessuto della lingua (dove si manifesta il problema).

    4. Anonimo

      con la biopsia è sicuro che si risolve il problema???mi potresti dire perfavore quale cura hanno dato?

  8. Anonimo

    Salve! Sono un ragazzo 38 enne e da più di un mese che ho la pelle del pene secca… ho provato con delle creme ma una volta che si asciuga rimane sempre secca … anche lo scroto ha tutta la pelle rovinata e ho un continuo prurito…ho delle macchioline rosse anche sui polsi,bracci,dita delle mani gambe dietro il ginocchio… all’inizio pensavo mi fosse venuta un allergia all’alcool benzilico e quindi ho eliminato bagnoschiuma ed ho preso un detergente intimo in farmacia che uso regolarmente tutti i giorni .. ma ho visto solo un piccolo miglioramento ma il problema è comunque rimasto. Dottore potrebbe trattarsi di lichen planus ?? La ringrazio anticipatamente per una sua diagnosi … Appena posso mi recherò da un dermatologo.. la saluto.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Lichen oppure, data la diffusione sul corpo anche in particolari zone come il retro del ginocchio, psoriasi.

  9. Anonimo

    buonasera dottore ho capito di essere affetta da micosi agli alluci solo che fin’ora oltre al fatto estetico non mi ha creato problemi. alcuni giorni fa rimettendo la scarpa chiusa ho provato del dolore soprattutto all’alluce destro e nel tagliare l’unghia ho notato fuoriuscita di pus e l’unghia quasi del tutto sollevata da sembrare vuota al di sotto.cosa mi consiglia di fare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Consiglio di farla vedere ad un dermatologo; esistono anche rimedi che non richiedono ricetta medica, ma per esperienza conviene a mio parere non perdere ulteriore tempo.

  10. Anonimo

    salve dottore mi scuso con lei so che il suo tempo è prezioso ma ho sbagliato pagina e non ho letto la sua risposta certamente seguirò il suo consiglio un grazie di cuore

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non si preoccupi e mi faccia sapere in caso di novità.

    2. Anonimo

      salve io volevo saper gentilmente se il lichen puo’ guarire in un mese ,la ginecoloca mi ha diagnosticato un lichen planus vulvale con chiazze bianche…….è tutto scomparso non ho piu’ macchie ………ma la paura è rimasta perchè mi ha detto la ginecoloca che è una malattia autoimmune e quindi sarei peggiorat sempre di piu’….come si spiega allora la guarigione.grazie per la sua risposra.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Queste malattie sono spesso caratterizzate da fasi alterne, quindi a meno che la diagnosi non fosse errata è perfettamente plausibile una risoluzione (magari solo temporanea) spontanea.

  11. Anonimo

    salve dottore il fluconazolo non ha fatto altro che sbiancare un pò la lingua ,che pensa sia una carenza di qualche vitamina? o devo cambiare farmaco ,la lingua mi crea a volte bruciore e anche imbarazzo che mi consiglia ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Credo poco alle carenze vitaminiche, a meno che non ci siano i presupposti per pensarlo (pessima alimentazione, cure antibiotiche, …).
      In attesa di sentire nuovamente il suo medico od uno specialista può provare a fare sciacqui con il bicarbonato, magari grattando anche con una garzina imbevuta la lingua, dopodichè sentirei un dermatologo.

  12. Anonimo

    buona sera dottore ho 54 anni e da molti mesi ho la lingua bianca e qualche volta nera come se fosse una scottatura , il mio dottore mi ha prescritto degli sciaqui con fluconazolo con scarsi risultati , da premettere che sono una fumatrice e che due mesi fa ho assunto degli antibiotici x una bronchite , delle volte quando mangio mi da dolore . la diagnosi del dottore è una micosi e con quella cura non ho trovato miglioramenti , una mia amica mi ha detto che sicuramente ho una carenza di qualche vitamina ,lei cosa ne pensa mi aiuti perchè non riesco a trovare soluzioni

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Anch’io ero portato a pensare alla micosi; il fluconazolo non ha dato alcun risultato?

  13. Anonimo

    Salve
    Il medico che mi ha diagnosticato il lichen sulla pelle dei piedi e delle caviglie, oltre alla pomata al cortisone, mi ha anche prescritto per 30 giorni la somministrazione di capsule di Ciclosporina.
    Ho letto le controindicazioni e sono rimasta piuttosto turbata dai potenziali rischi a cui si va incontro con l’assunzione di questo farmaco.
    Cosa ne pensa?
    Da molti anni soffro di una leggera forma di psoriasi, ho 56 anni, non soffro di alcuna malattia se non ripetute cistiti.
    Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Comprendo i suoi dubbi, ma immagino che sia stato prescritto un dosaggio basso e che il dermatologo abbia valutato a fondo il suo stato di salute, quindi proverei.

  14. Anonimo

    ciao ho diagnosticato il liken ruben planus
    ho combattuto per un po ma dopo aver fatto una cura di cortisone forte in pillole,foto terapia e bagni di creme si e’ arrestato.ogni tanto tenta di ritornare allo scoperto ma ora conosco il sintomo e mi somministro 10 gg di cortisone e funziona!!!!!e’ solo mentale o veramente funziona???dato che alcuni riferiscono sia una malattia legata allo strss!!!!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sicuramente funziona, il problema del cortisone è che a lungo termine può dare problemi; lavorando sullo stress, invece, si previene l’insorgenza.

  15. Anonimo

    Avevo il LICHEN al dorso, alle braccia, alle gambe, alle mucose, alle unghie e ai genitali.
    Il cortisone è inutile e la ciclosporina è da delinquenti solo prescriverla.
    Dopo anni di cure inutili e farmaci dannosi, mi è sparito tutto in 10 giorni di terme a LEVICO con le acque che contengono ferro e arsenico.
    Infatti, una volta il LICHEN veniva curato con l’arsenicoi, ma i medici se lo sono dimenticato!
    Saluti.

    1. Anonimo

      Sono interessato al caso di Alfredo che afferma che con un soggiorno termale è riuscito a elimanare il lichen in tutte le sedi e vorrei contattarlo,grazie!

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Avendo scritto molti mesi fa temo che non frequenti più la pagina, mi dispiace.

  16. Anonimo

    Salve, circa 3 mesi fa notai un insolito spellamento dell’interno bocca, soprattutto interno guancia ed interno labbro inferiore.
    Siccome ho il vizio di mordicchiarmi le parti interne del labbro inizialmente non ho molto indagato, ma col passare del tempo la situazione non mi sembrava migliorare e ho iniziato a osservare l’interno della bocca.
    Ho notato subito che le sopracitate parti ove avverto lo spellamento sono leggermente sbiancate rispetto al resto e ai lati della lingua pare che accada la stessa cosa anche se in maniera meno evidente.
    Dopo circa 2 settimane essendo allergico (acari, polvere e graminacee) sono tornato dall’otorino. Dopo avermi visitato mi ha detto che probabilmente è una complicazione dell’allergia agevolata dal fatto che dormo a bocca aperta. Mi ha consigliato un colluttorio, ma non ho risolto.
    Il mese scorso mi sono fatto vedere anche dal dermatologo. Grosso modo ha confermato la precedente diagnosi dell’otorino e ha aggiunto che porebbe anche essere un effetto collaterale dello stress. Per questo mi ha rimandato ad una seconda visita dopo le vacanze di agosto consigliandomi nel frattempo un multivitaminico.
    Resto un pò perplesso, tutto sommato, in quanto è vero che questo problema in termini di disagio è pressoché minimamente percettibile (non sento pizzicore, bruciore e nessun tipo di dolore), ma possibile che debba restare in questa condizione un po vaga senza far nessun tipo di esame?
    Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo in questi casi è anche difficile consigliare un esame adatto che possa chiarire definitivamente il problema; se tuttavia 2 specialisti, di 2 branche diverse, si sono trovati concordi, possiamo ragionevolmente pensare che abbiano ragione.

  17. Anonimo

    Ciao,ho 28 anni, fumo regolarmente erba tutti i giorni da circa 12 anni, ho molta cura della mia igiene orale(6/7 volte al giorno)..e mi sono accorto già da mooolto tempo di avere una bollicina “indolore” sul lato sinistro del palato, ma sento del fastidio dal lato opposto dove la mucosa è un po’ arrossata.
    A volte ho come la sensazione di avere un corpo estraneo all’altezza dell’ugola…..devo preoccuparmi ?
    I colluttori commerciali sono tutti a base di alcool, possono peggiorare la situazione ? Quali posso usare?

    Grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se il problema sussiste da diverso tempo meglio farla vedere prima di applicare sostanze; anche se non mi vengono in mente situazioni associabili al suo caso in cui un colluttorio disinfettante possa fare danni, meglio a mio avviso prima capire di cosa si tratta.

  18. Anonimo

    sono affetto da liche planus da 15 anni al cuoio capelluto. indossare un copri capo per circa 7 ore al giorno puo’ nocere alla mia cute?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In linea di massima no, sopratutto se è di cotone e non sintetico.

  19. Anonimo

    mio marito a questo lichen sul pene gli vengono vescicche che poi rompendosi perdono sangue siamo gia stati da dermatologi ma non ce completa guarigione che dobbiamo fare secondo lei?grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo si può solo tenere sotto controllo i sintomi, la maggior parte delle volte non è possibile fare altro per risolvere definitivamente.

    2. Anonimo

      Ciao sono un ragazzo di 27 anni e sono stato colpito dal lichen planus ormai 5 anni fà, nonostante leggendo varie oppinioni sul web che dicono che solitamente vengono colpite le persone di mezza età. Ho fatto già varie visite,medico di base, dermatologi della mutua,e dermatologi privati e conoscitui nell’ambiente.Ho fatto diverse cure ma alla fine dopo un miglioramento ritorna sempre. E’ cominciato sugli aavambracci,poi guarito ma guarendo li, si è spostato sulle unghie, dove è veramente aggressivo e difficile da curare visto lo scarso assorbimento delle creme da parte delle unghie. Il problema è che mi è venuto anche sul glande. E’ un caso normale il mio visto che il lichen si è presentato in quasi tutte le sue forme?? E….è una malattia psicosomatica???

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sicuramente lo stress, l’ansia ed in generale l’aspetto nervoso possono avere un peso non indifferente.
      Relativamente alla normalità, come ha detto lei è purtroppo evidentemente una forma aggressiva.

  20. Anonimo

    salve sono giovanni e parlo liberamente e avere una risposta .il mio medico mi ha dignosticato la lichen planus e la sto curando con cortisone e prendo una pillola da 25mg gia da 15 giorni ma non vedo migliorie,la cosa che non ho detto al mio medico e che da un mese ho ricominciato a fumare eroina . allora mi chiedo puo essere che in questa droga ci sia qualcosa tossica che mi provoca questa lichen planus,aspetto una risposta e grazie x avermi ascoltato

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’eroina stesse o le sostanze con cui viene tagliata potrebbero avere azione immunodepressiva, cioè indebolirebbero il sistema immunitario che non riuscirebbe più a reagire al disturbo.

  21. Anonimo

    mi è stato diagnosticato lichen orale : con cura con pomate era passato ma mi è ritornato …
    quali farmaci potrei prendere per bocca ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace non poterla aiutare, ma è una prescrizione di competenza medica.

  22. Anonimo

    salve ma il Lichen planus può essere contagioso in qualche modo?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      No.

  23. Anonimo

    Buonasera secondo lei è giusto che lo specialista mi abbia prescritto una biopsia prima di fare esami ematologici? GRAZIE a presto.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      E’ il modo più diretto per capire a cosa siamo di fronte.

  24. Anonimo

    Da qualche giorno ho scoperto una line circolare nella mucosa interna della bocca.
    lo specialista dentista mi esclude una patologia, emi consiglia la consulenza del maxillo-facciale, il quale mi diagnostica una forma leucoplachica, dunque fare una biopsia incisiva ma non prelevando solo una parte di tessuto, ma bensì pulire tutta la regione interessata .a dirsi sono un pò dubbiosa a questo intervento, poichè ho riscontrato tramite alcune foto su internete che potrbbe trattarsi di “lichen planus”. E se invece qualche terapia può risolvere questo problema senza ricorrere alla chirurgia?
    premetto che da tempo accuso bruciori alla bocca.
    avete qualche consiglio da darmi? grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Al suo posto sentirei un dermatologo prima della biopsia.

  25. Anonimo

    sono 10 mesi che ho il lichen planus sul dorso delle mani ,mi è stato dato un unguento che nei primi 15 giorni sembrava funzionare anche xche mi era venuta in forma aggressiva. adesso è ricomparsa e l unguento che sto usando ..diprosalic..sembra non fare piu effetto. da premettere che ho fatto gia 4 visite a pagamento. l ultima visita che ho fatto a fine novembre mi e stato consigliato di fare il pach test. lei cosa mi consiglia…

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo non occupandomi di questo campo e non potendo vedere dal vivo il disturbo non me la sento di prendere posizione, ma l’idea del patch test non mi sembra da escludere.

  26. Anonimo

    ho 56 anni e da poco ho scoperto di avere sul palato molle il lichen asssociato ad un mughetto. Sono stata visitata dalla dermatologa,mi ha prescritto sciaqui di bentelan risolverò presto?? Avete qualche consiglio da darmi? Grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      E’ stato prescritto solo Bentelan per entrambi i problemi?

  27. Anonimo

    Penso di essere anch’io colpito dal “lichen planus”, infatti sulla parte superiore della lingua ho delle chiazza bianche che però continuano lentamente ad allargarsi. Ho fatto il prelievo istologico con esito negativo, sono stato da un medico dentista, ho fatto vedere il problema al mio medico di base ma le conclusioni che ne hanno tratto non hanno risolto il problema. Avete qualche consiglio da darmi??Grazie!

    1. admin
      admin

      Ci sono state diagnosi? In alcuni casi (ma sarebbe da vedere) è dovuto semplicemente a fattori banali come per esempio un po’ di disidratazione notturna dovuta al respiro con la bocca. Grattando delicatamente con lo spazzolino viene via la patina bianca?

  28. Anonimo

    Ho 42 anni e sono passati circa 5 anni dalla prima comparsa del lichens ruben planus e completamente guarita nell’arco di 1 anno, da 1 mese mi è ritornato ma in forma più aggressiva,sono abbastanza spaventata anche perchè questa volta si è manifestato in bocca e faccio fatica anche a deglutire.Vorrei sapere,non è che può causare danni anche agli organi interni??Ho fatto da poco anche il test per la celiachia e sembra risultare positivo..adesso sto aspettando l’esito delle analisi.E’ vero anche che prendo spesso il Moment a causa dei forti mal di testa e quando ho le mestruazioni,ma ho cambiato tanti antidolorifici che non so più quale fa meno male..cosa posso fare?? Grazie

    1. admin
      admin

      Non sembrano esserci rischi di conseguenze agli organi interni.
      Per quanto riguarda gli antinfiammatori ha già provato la Tachipirina? Non ha azione antinfiammatoria, ma l’effetto antidolorifico è paragonabili ai farmaci classici.

  29. Anonimo

    l’articolo è interessante , ma sarei curiosa di sapere cosa pensate delle
    cure omeopatiche .
    purtoppo anche io ho scoperto da poco ,dopo numerose visite , ben quattro , ho scoperto di avere questo fastidioso lichen alla bocca , ma al momento non ho
    avuto giovamento , neanche con il cortisone .
    Preciso che ho settanta quattro anni e da diverso tempo assisto mio marito totalmentedisabile .
    grazie dell’attenzione e cordiali saluti .

    1. admin
      admin

      Personalmente sono piuttosto scettico verso l’omeopatia, perchè al momento non esiste alcuno studio che ne abbia dimostrato inequivocabilmente l’efficacia.

  30. Anonimo

    francesco età 46 anni penso di avere il lichen orale della mucosa dentaria ….o dei forti bruciori alle gengive e a seguire dei forti dolori alle mascella e ai denti non so come curare mi sono rivolto a un dentista ma trova rimedio a questo fastidio …cosa fare……

    1. admin
      admin

      Se il dentista cui si è rivolto non è riuscito a risolvere proverei a sentire un secondo parere.

La sezione commenti è attualmente chiusa.