1. Anonimo

    da quattro anni un mio conoscente assume eutirox prima 50 poi 75 poi 100 poi 125 poi 150 poi 175 ma i valori degli esami continuavano ad aumentare. Ora ha deciso di smettere con i farmaci, non ne può più. Cosa gli pùò succedere?

  2. Anonimo

    Salve oggi l endocrinologa si e’ meravigliata vedendo che il mio nodulo tiroideo e’ diminuito di volume ! Da ottobre 2010 ad aprile 2011 essendo un T3 ha detto che potrebbe restare così x tutta la
    Vita! Allora ad ottobre faro’ x la terza volta un ago aspirato Lei pensa sia positivo se un nodulo si rimpicciolisce ? Grazie mille Nella

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non è il mio campo, ma direi di sì.

  3. Anonimo

    Salve sono una ragazza di 21 anni con alle spalle un periodo di stress e disturbi alimentari durato circa 4 anni..di conseguenza ho cominciato ad avere problemi con la tiroide inizialmente ipertiroidismo ma le ultime analisi invece a detta del medico indicano sospetto ipotiroidismo. Ho ricominciato ad avere un’alimentazione adeguata e non capisco come mai questo valore sia cambiato così radicalmente. Prima del periodo di dimagrimento avevo un peso appena sotto la norma ma comunque adeguato alla mia altezza. Riporto qui i valori delle analisi: FT3 : 3 pmol/l Valori di riferimento 4.00 – 8.30

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non è una situazione così strana, può succedere, a maggior ragione se pensiamo che l’organismo non riesce a trovare un equilibrio dal punto di vista alimentare e del peso.
      Continui la strada intrapresa nel regolarizzare i pasti ma, parallelamente, segua scrupolosamente le indicazioni del medico relative alla tiroide.

  4. Anonimo

    Dopo 12 anni di assunzione di Eutirox 75 la dottoressa ha drasticamente diminuita la dose 25 dal lunedi al venerdi e il sabato e la domenica 50mg. Avevo e ho ancora dei noduletti ma adesso sono in menopausa.Lei crede ad un aumento del peso? Può influire sull umore questo cambiamento?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Può influire sia sul peso che sull’umore, ma la principale indiziata per entrambi è la menopausa.

  5. Anonimo

    ciao a tutti a marzo ero in ipertiroidismo dovuto a gozzo di graves anche se avevo smesso di assumere l’eutirox da circa due mesi e io il mio medico mi ha fatto fare la terapia con lo iodio radioattivo…oggi vado a ritirare le nuove analisi e il tsh e’ alle stelle….96,45 invece ft3 ft4 bassi…a dir il vero mi sentivo un po’ spossata(credevo fosse dovuto al caldo atroce di quest’estate)..poi ho notato di aver preso qualche chiletto nonostante la mia dieta ferrea…per fortuna tra una settimana ho il controllo dal dottore..ma secondo voi mi prescrivera’ di nuovo l’eutirox e mi consigliera’ di togliermi la tiroide?????rispondetemi prima se potete..grazie a tutti!!!!!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non ho l’esperienza necessaria per poter prevedere quali saranno le strategie consigliate.

  6. Anonimo

    buon giorno ho appena scoperto di avere il THS alto per ilmonento prendo l’ eutrix 50 poi si vedrà, il mio peso è nella norma , ora aumenterò di peso con questa pastiglia ? e poi sono sempre stata freddolosa può esere colpa dell’ ipotiroidismo ? grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Al limite Eutirox fa dimagrire, non ingrassare.
      2. Sì, il freddo era sicuramente causato dalla tiroide.

  7. Anonimo

    buongiorno, avrei bisogno di un consiglio anzi una spiegazione da un esperto.. mio marito assume l’eutirox 150 da molto tempo, sempre il mattimo almeno 2o minuti o mezz’ora prima di colazione e da parecchi mesi i valori degli esami sono sempre molto alti, il medico gli ha aumentato il dosaggio , ma lui ha moltissimi disturbi, l’altra settimana è andato da un altro medico per un controllo, e le ha consigliato di tardare la colazione di almeno un’ora dall’assunzione dell’eutirox e assolutamente di di non prendere la compressa di giant per la pressione insieme all’eutirox come ha sempre fatto ..perche il giant annulla un po l’effetto dell’eutirox. E? possibile che in tutti questi anni nessuno gli ha mai detto di non assumerle insieme, mi dica per cortesia lei cosa ne pensa, anche perche da tre giorni che ha cambiato il modo di assunzione si sente come quando prendeva l’eutirox da 175 .. LA RINGRAZIO DI CUORE .

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Le confermo che l’assorbimento della levotiroxina, il principio attivo di Eutirox, è molto influenzato dall’eventuale presenza nello stomaco di cibo od altre sostanze, quindi distanziarne l’assunzione nel caso di suo marito ha permesso di ottimizzare quest’aspetto e ridurre la dose necessaria.

  8. Anonimo

    la ringrazio moltissimo, anche per la solerzia con cui mi ha risposto .saluti

  9. Anonimo

    Salve,mi chiamo Rosy e ho 22 anni, da un paio di mesi prendo l’ eutirox, volevo sapere se è un problema continuare ad utilizzare l’ anticontraccettivo novaring?! Grazie x la sua eventuale risposta….:)

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, nessun problema, ma tenga conto che gli esami di laboratorio della tiroide potrebbero venire alterati, quindi lo faccia presente all’endocrinologo al prossimo controllo.

    2. Anonimo

      Grazie mille per la sua velocità nel rispondere….un’ ultima domanda, una volta affetti da ipotiroidismo non si possono cessare le cure?….in poche parole dovrò prendere l’ eutirox per tutta la vita o c’è la possibilità di guarire? GRAZIE:)

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In alcuni casi la tiroide potrebbe andare a posto, ma in genere si deve entrare nell’ordine di idee di continuare a vita.

    4. Anonimo

      Un ultimissima domanda….
      ma se non si prendono i farmaci oltre l’ accentuarsi dei sintomi si và incontro a rischi/danni più gravi?

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, perchè il problema progredisce e peggiora; per fare un esempio pratico, una persona ipotiroidea è facile che ingrassi, l’obesità porta allo sviluppo di gravi malattie croniche (diabete, pressione alta, …).

  10. Anonimo

    salve, mi chiamo celeste, ho 47 anni e mamma di due ragazzi. Da giovane non ho mai sofferto problemi di peso, spossatezza, ansia, respiro affannoso e naso quasi perennemente chiuso tanto da portare sempre con me un decongestionante nasale. Seguo una alimentazione prescritta da un nutrizionista e faccio un lavoro che mi fa camminare per tre ore quattro giorni su sette. L’ago della bilancia è fermo sempre allo stesso punto. Ho fatto le analisi del sangue per la tiroide ma è tutto nella norma. Mi hanno consigliato di fare una ecografia della tiroide. Non so’ più che pesci pigliare. E’ cosi’ oppure è l’inizio della menopausa?Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo la menopausa potrebbe spiegare il problema.
      Per curiosità, di che spray si tratta? Lo usa tutti i giorni?