1. Anonimo

    Ciao .vorei un consiglio ..per mio padre fa la dialasi .e vorei sapere quando tosse perde il cpntrollo per 10 sec svene .ma e normale .questo..come posso fare quando perde il controllo 🙁

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, non è normale svenire; lo segnali al nefrologo.

  2. Anonimo

    Si ma anno detto.che questo e normale…non so come fare .quando perde i sensi .li manca laria.mi portesti dare un consiglio..

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sono un po’ in difficoltà nel darle suggerimenti, perchè non lo considero del tutto normale (anche se probabilmente si tratta di un calo di pressione); valuterei come intervenire in quel momento con il medico di base.

  3. Anonimo

    Salve.. Ho 17 anni ..vorei sapre se e normale quando sto in piedi per un po di tenpo . Co un male a i reni che nn riesco ne girarmi .ne desta ne senistra .. ..??? Si come ho la tradizionr dei reni cio paura che non capitera anche a me..vorei solo un consglio come curare miei reni.finche sono ancora intempo.per farlo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non mi è chiarissima la situazione, ma la chiave è per salvaguardare la salute dei reni è uno stile di vita sano, con un occhio di riguardo all’alimentazione ed alla scelta dell’acqua.

  4. Anonimo

    Salve. Secondo voi quando uno fa la dialasi ..e normale durante la dialasi che uno fa la pipi..?????

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Può succedere.

  5. Anonimo

    Salve dottore, scusi se le chiedo una cosa un pò sciocca ma vorrei sapere se dopo aver preso una botta proprio sopra i fianchi (anche se il dolore della botta è passato) ci saranno conseguenze per i reni…. spero di no. La ringrazio molto per la sua cortesia e gentilezza

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In linea di massima no, ma ovviamente dipende anche dall’intensità del colpo.

    2. Anonimo

      Be’ diciamo che il colpo un pò è stato leggermente forte… ma non violentissimo… il dolore è passato subito…. quindi spero bene. Comunque posso stare tranquillo, carissimo dottore, no ? Grazie ancora per la sua gentilezza e complimenti per il suo lavoro. Buonanotte… e scusi ancora per il disturbo

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Nei limiti di un parere a distanza sì, credo possa stare tranquillo; ovviamente in caso di sintomi anomali nei prossimi giorni senta il medico.

  6. Anonimo

    caro dottore mio marito di 37 anni qualche giorno fa ha urinato sangue siamo andatida uno specialista che ha fatto l’ecografia e ha trovato il rene sinistro un pò diladato (causa forse di renella espulsa perciò perdita di sangue) dopo qualche giorno ha avuto l’influenza con mal di gola tosse e febbre alta curata con tavanic a ereosol clenil e fluibron passata la febbre gli è rimasta tosse e quando tossisce ha un dolore al fianco sinistro siamo andati dal medico che ha detto che il dolore è sopra la viscica e che può essere prostatite e dobbiamo fare degli esemi del sangue e delle urine premetto che ha fatto degli esami a luglio e aveva l’azotemia a 57 voi cosa ne pensate possimo stare trnquilli grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo purtroppo che al momento sia impossibile fare ipotesi di qualunque genere.

  7. Anonimo

    salve dott.ho la creatinuria a 29 urino regolarmente quale problema posso avere?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Qual è l’intervallo di riferimento del suo laboratorio?

    2. Anonimo

      i valori di rifer sono 20 mg/100 ml

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il suo medico valutando anche tutti gli altri valori potrà essere più preciso, ma se è l’unico analita fuori dall’intervallo di riferimento non dovrebbe essere un problema.

  8. Anonimo

    salve dottore e da qualche giorno che ho dolore al fianco sinistro,che mi arriva fino a sopra la schiena e anche al basso ventre.un mese fa ho fatto una ecografia e il medico mi a trovato un calcolo di 8 mm proprio al rene che mi sta facendo male .in questi giorni sto prendendo lo schoum.crede che fara qualcosa.cosa devo fare’ grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Associ anche abbondante idratazione con la sola acqua, ma se persistessero i dolori senta il medico.
      Si tenga in casa un forte antidolorifico in caso di nuove coliche.

  9. Anonimo

    Caro dott. da circa un paio di mesi ho notato che quando mangio sopratutto la sera,accuso dolori in entrambi i fianchi,cioe ai reni,da premettere che bevo poco necessario,prendo la illola antic,e mangio di tutto,sno magra e posso farlo ,che sara mai???grazie infinite

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sinceramente non saprei fare ipotesi; compare subito dopo mangiato? Mangia in modo diverso tra pranzo e cena?

  10. Anonimo

    Sono caduta dal letto 10 gg fa e dopo alcuni giorni mi è comparso un forte dolore nella zona renale e per quasi due giorni non sono riuscita a urinare. Sto facendo analisi…avete consigli e/o esperienza di queste cose ?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      È seguita dal medico?