1. Anonimo

    Dottore mi scusi ma ho molta paura… Mio fratello ha preso il virus con vomito e diarrea…è’ stato male da venerdì fino a ieri oggi torna a casa,e’ ancora contagioso? Mi scusi ma non so che fare

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Se oggi non ha più sintomi in linea di massima no.

  2. Anonimo

    Dottore per favore mi aiuti … Sono nel pieno di un attacco di panico perché ho forti dolori addominali come se dovessi andare in diarrea ma poi faccio solo aria … Sto tremando e mi viene da vomitare … Sono sola e’ notte ed io ho così paura di rimettere … Dottore per favore mi aiuti

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      E’ una forma comune in questo periodo, prende solo all’intestino con molta aria.

  3. Anonimo

    Gentile Dottore,
    è da un po’ di tempo che non ci si sentiva 😉
    Dunque, ho cercato di resistere, ma, alla fine, non ho potuto fare a meno di scriverle riguardo una vicenda importante. E’ accaduto che, mentre ero in giro per una località marittima, mentre ammiravo il mare assieme a mio padre, che era voluto scendere a fare una passeggiata, ho sentito una signora dire ad altri due personaggi, che evidentemente erano con lei:. Penso che alcune goccioline siano giunte sul giubbotto che mio padre indossava.
    Ero ignaro del fatto che, alcuni minuti dopo, mi sarei abbattuto in qualcosa di molto più grave: mentre mi avvicinavo presso la casa di un’amica (che risiede sempre nella medesima località) per chiamare mia madre e rientrare a casa, ho visto in lontananza del contenuto gastrico riverso per terra. Si, egli mi fissava e sembrava dicesse:” Vieni qua, vieni, che ti faccio vedere io, eh eh”. Io, prudentemente ho cambiato marciapiede, ma mio padre ha proseguito imperterrito la passeggiata, anche se non l’ha sfiorato o, almeno, non il cuore del vomito (tutti i resti del cibo, ormai simili a una poltiglia). Non so se la “periferia” si fosse essiccata. Inoltre, avendo piovuto presumibilmente prima che qualcuno rimettesse proprio sul marciapiede, la gettata d’asfalto su quest’ultimo era umida, bagnta. Più volte, in seguito a questo spiacevole episodio, ho toccato lo sportello dell’auto (dove erano passati i piedi), poi ho accarezzato il mio gatto, prendendolo in braccio e questo, rilassandosi, mi ha toccato la bocca con le sue zampine, che, però, erano state a contatto con il pavimento. Infine, dopo un mio appuntamento con il water, ho inavvertitamente calpestato la cintura con le mie scarpe. So che non vi sarà probabilmente alcuna conseguenza, ma un po’ di tremarella ce l’ho ugualmente. Posso stare tranquillo per ciò che è accaduto?
    Grazie 😉

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Confermo, può stare tranquillissimo.

  4. Anonimo

    Buonasera dottore… Credo di aver contratto il virus perché mia figlia c’è l ha e perché da oggi ho una nausea tremenda . Non ne posso più , non riesco ne a bere ne a mangiare ma apparte questo mi procura forti giramenti di testa . Ho provato con pasticche di peridon ma nulla. Cosa mi consiglia!? Non ce la faccio veramente più ?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Purtroppo se Peridon non ha funzionato c’è poco che possa fare; c’è un antinausea più forte, ma in questi casi come quello che ha assunto fa poco.

  5. Anonimo

    Dottore, ho 32 anni,ormai è una settimana che soffro di diarrea e ormai da quattro che sto assumendo il Normix, fino a pochi giorni fà avevo una forte emicrania e dolori muscolari , adesso fortunatamente passati, ma la diarrea c’è sempre e molto acquosa, potrebbe essere influenza intestinale o sintomo di altre patologie ? Grazie

    1. Anonimo

      quattro giorni*

    2. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Quanti Normix assume al giorno?
      Fermenti lattici?
      Sta attento alla dieta?

  6. Anonimo

    Dottore mi scusi tanto se sono sempre qui … Sto malissimo mi viene da vomitare…. A casa mia stanno tutti male… Non riesco a stare calma sono sicura che me l hanno attaccata! Dopo devo andare a fare il vaccino perché ho preso appuntamento con il medico… Non è’ che faccio peggio ? La prego mi aiuti ho tanta paura

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      A meno che non ci sia febbre od una patologia respiratoria in atto (tosse, raffreddore, …) non c’è problema a fare il vaccino.

    2. Anonimo

      Grazie dottore non so dirle se è’ la mia testa così spaventata o se effettivamente mi hanno contagiato a casa perché i miei e mia nipote stanno male con vomito e diarrea… Lo so che le sto dando fastidio ma io non riesco a stare serena ho sbattuto fuori dal negozio una cliente per scappare e stare sola…

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Nessun fastidio, di questo non si preoccupi.

  7. Anonimo

    Dottore scuso la domanda in po’ stupida ma sono preoccupato. Assumo ormai da anni riopan gel causa reflusso . Oggi ho ricomprato la confezione perché era finita… Dopo pranzo l ho preso ed aveva un sapore molto più forte del solito… Ho pensato fossi io in tantino indisposto invece stasera ancora, tanto da preocurarmi nausea per il forte odore / sapore . La scadenza e’ 2017 possibile che sia andato a male? Devo buttare l intera confezione ?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Bustine?

    2. Anonimo

      Si

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Ne proverei ancora un paio, ma temo a questo punto che siano tutte così.

    4. Anonimo

      Mi scusi crede che siano andare a male? È possono farmi male ?

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non credo che possano farle male, è probabilmente solo un’alterazione organolettica (gusto).

  8. Anonimo

    Caro dottore mia figlia, 5 anni, ha vomitato tutta la notte e tutto il giorno, ora anche un paio di scariche diarroiche…niente febbre e la bimba e’ solo un po’ mogia per via del vomito. Mi chiedo se sia un virus oppure devo dare la colpa ad un uovo di cioccolato che mia suocera ieri sera le ha dato, era grande forse l equivalente di tre ovetti kinder… L ha mangiato nel letto e poi si è’ subito addormentata …

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Al 90% direi che è un virus, non sempre è colpa delle suocere… 😉
      Fermenti lattici ed abbondante idratazione (questo solo dal momento in cui passa il vomito), se non passasse senta il pediatra.

    2. Anonimo

      Peccato … Ero già sul piede di guerra 🙂 grazie mille

  9. Anonimo

    Dottore mi scusi vero che siamo in tanti…
    Le volevo chiedere dopo quanto una persona affetta da virus intestinale non è’ più contagiosa? La mia ragazza fino a ieri ha avuto vomito e diarrea ed oggi nulla più …

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Attraverso la saliva direi più o meno con la scomparsa dei sintomi; come faceva notare Sebastiano qualche tempo fa, è possibile che nelle feci il virus sia presente più a lungo, ma con le condizioni igieniche del mondo occidentale non è un problema.

  10. Anonimo

    Spett.ile Dott. Cimurro,

    alle 3 di stanotte mi sono svegliato per una fitta alla pancia, credevo che fosse un normale passaggio di aria; in realtà sono stato sveglio per circa 1 ora e mezza con forti dolori alla pancia; ho avuto diarrea e vomito esolo dopo aver evacuato tutto quello che avevo mangiato nello stomaco e nell’intestino sono riusvito a tornare a letto ( senza cmq chiudere occhio). Stamattina a lavoro mi sentivo spossato, ma ho mangiato cmq con appettito. Dato che non ho fatto assunzione di alcun tipo di cibo particolare è possbile in questo epriodo che abbia contratto un virus intestinale? la scrivo da roma.

    Grazie in anticipo per la risposta.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì, è un’ipotesi plausibile, anche se essendosi risolto così velocemente penso più ad una cattiva digestione, dovuta magari ad un colpo di freddo.

    2. Anonimo

      Diciamo che l’episodio dolorifico alla pancia è svanito nel giro di 2 ore, rimane la spossatezza e la stanchezza nel lavorare. Non credo che sia un indigestione o un colpo di freddo perchè ad ora mi sento ancora spossato. Mi sto curando assumendo fermenti lattici VSL3 e bevendo molto acqua. La domanda che le volevo fare è la seguente:

      c’è una forma virale in giro, porta spossatezza? è risolvibile nel giro di un giorno, è giusto mangiare riso e qualche verdura cotta?

      Grazie in anticipo

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Dopo la notte passara chiunque sarebbe spossato, ma in ogni caso bere molto ed assumere fermenti mi sembra un’ottima idea; le confermo che ci sono forme che danno questi sintomi.