Tutte le domande e le risposte per Gonorrea (scolo): sintomi, cura e pericoli
  1. Anonimo

    Dottore buongiorno, la gonorrea si puo’ trasmettere tramite un rapporto orale non protetto?? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì.

    2. Anonimo

      Davvero la gonorrea si trasmette con la saliva? Ma col preservativo il sesso orale e’ frustrante

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Confermo la possibilità di trasmissione (altra fonte: ).

    4. Anonimo

      Dottore scusi la volgarità….ho fatto un rapporto orale scoperto ma non fino in fondo, nel senso non ho eiaculato, posso aver contratto lo stesso la gonorrea dalla donna che mi ha fatto sesso orale??

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il fatto che avvenga o meno l’eiaculazione cambia il rischio per la partner, non per lei, che rimane ugualmente a rischio in entrambi i casi.

  2. Anonimo

    salve ieri ho avuto un rapporto orale non protetto,quanti giorni devo attendere x vedere se ho sottratto la gonorrea grazie x il momento.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Nei soggetti maschi si manifesta dopo un periodo di 2-7 giorni di incubazione.

  3. Anonimo

    passati questi giorni posso stare tranquillo ,comunque ho cominciato a prendere un antibiotico agumentin x sicurezza, visto che sono sotto comadin cosa potrei prendere in alternativa oppure conviene aspettare ancora .Il problema e che sono sposato se mia moglie mi chiede di fare sesso come si fa, x quanti giorni devo astenermi x vedere se non ho nullae farlo serenamente. grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non faccia pasticci con i farmaci, a maggior ragione se usa Coumadin, e si rivolga ad un medico: nei confronti di sua moglie non è solo la gonorrea che può essere trasmessa, quindi serve fare il punto con uno specialista.

  4. Anonimo

    A quale specialista devo rivolgermi e x quali controlli ho solo avuto un rapporto orale senza ieculazione;ma dopo sette giorni può ancora manifestarsi la gonorrea io dopo due giorni dal fatto non ho alcun disturbo nelle parti intime . Grazie x le tue risposte

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Dermatologo specialista in malattie veneree.

  5. Anonimo

    Scusami se ti rifaccio la stessa domanda se la gonorrea si può riscontrare anche dopo sette/otto giorni ,quindi x quando dovrò astenermi dal sesso finche non faro le analisi

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Si astenga fino alle analisi, perchè non esiste solo la gonorrea di cui preoccuparsi.

  6. Anonimo

    Ho letto le risposte di anonimo 21 vorrei sapere anch’io se dopo la settimana di incubazione la gonorrea può presentarsi .

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La settimana è il periodo medio, ma può essere più lungo:

      “Negli uomini il periodo di incubazione è di 2-14 gg. L’esordio è abitualmente marcato da un lieve fastidio nell’uretra, seguito qualche ora più tardi da disuria e secrezione purulenta. Con il diffondersi dell’infezione all’uretra posteriore si manifestano poi pollachiuria e stranguria. All’esame uretrale si notano una secrezione purulenta giallo-verdastra; i margini del meato possono presentarsi arrossati ed edematosi.” (Fonte: Manuale Merck).

  7. Anonimo

    Dopo quanti giorni si manifestano i
    Primi sintomi generalmente.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Veda risposta precedente.

  8. Anonimo

    Ho ricevuto un gelataio da un prostita posso aver contratto AIDS ho una paura tremenda giuro che la prima e ultima

    1. Anonimo

      Scusa ma ho scritto delle parole errate sarà la tensione volevo dire un felatio e prostituta aspetto con pazienza tua risp.Dimenticavo di dirti che non ho ieaculato in bocca e non ho abrasioni sul pene

    2. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A meno che la partner ne le abbia lasciato evidenti tracce di sangue sul pene non ci sono rischi di AIDS, mentre può valere la pena verificare con uno specialista le altre malattie sessualmente trasmesse.

  9. Anonimo

    Penso di no anche xche mi ha fatto ieculare lei con le mani e il pene era pulito e in piu lei mi ha pulito pure prima,comunque ho una paura in piu sono sposato anche facendo il test dovrei stare due tre mesi senza farlo con mia moglie come faccio visto che non uso il preservativo ti prego dammi dei consigli. Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ripeto che per l’AIDS non dovrebbero esserci rischi, per altre malattie non vedo alternative a rivolgersi ad uno specialista e valutare con lui quali esami fare.

  10. Anonimo

    Dottore le scrivo dalla Thailandia dove ho avuto un rapporto sessuale protetto con una thai( Nn prostituta) ma il preservativo si é rotto, dopo un paio d giorni sOno iniziati i sintomi tipici della gonorrea, bruciore durante la minzione, perdite di secrezioni giallastre ed enormi dolori durante l’erezione. Nn potendo dalla Thailandia fare granché mi sono limitato ad assumere ciproxin 500 per 2 v al giorno, dopo 5 giorni la situazione Nn è peggiorata ma neanche migliorata granché, i bruciori durante la minzione sono diminuiti ma nn le secrezioni ed il dolore durante l’erezione è sempre lo stesso. Ora assodando che conosco i rischi connessi all’accaduto per i quali provvederó al mio ritorno, e visto che devo state qui ancora molti giorni, mi consiglia di continuare col ciproxin 500 2 volte al di? (Consideri che sono alto 198cm per 80 kg circa) e Per il dolore ( forte) posso assumere qualche antidolorifico? Sicuro di una sua immediata risposta la ringrazio in anticipo e le porgo i miei più cordiali saluti

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace ma non posso prescrivere o suggerire farmaci e, al suo posto, non avrei dubbi nel cercare assistenza medica professionale al più presto.