Tutte le domande e le risposte per Gastrite: sintomi, cause, dieta e cura
  1. Anonimo

    Infatti penso di si stamattina mi sono svegliata con un pedo duro alla bocca dello stomaco lo sento rigido…. Io oggi mangio in bianco ma nn credo sia acidita perche non ho nessun reglusso… E il dolore alla fronte che mi preoccupo manmi dicono tutti che e il raffreddore

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è possibile.

  2. Anonimo

    La mia paura e di vomitare di svenire .. E piu ci penso peggio è… Ma sono andata in bagno .. Andando in bagno significa digerire ?? Io non credo che mi abbia fatto male qualcosa perche mangio sempre cose arrostite .. Pero il problema e che vedo gli altri star male e anchio penso di stare male .. Questo dolore di fronte lo avevo anche ieri pomeriggio e ho riposato un po come se ho pesantezze negli occhi e dolore frontale ,, puo essere raffreddore ??

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Fondamentalmente potrebbe essere anche solo ansia.

  3. Anonimo

    Ma quindi lei pensa che sia acidita???? E che ho visto mia madre sentirsi male e sto in ansia ke penso che deve venirmi a me .,..
    Questo dolore in fronte secondo lei è acidita o puo essere la fine del raffreddore che ho avuto??? Ho mangiato un po di carne a sugo e un uovo ma ho mangiato con voglia e che ho ansia

  4. Anonimo

    Salve dottore ho un dubbio…
    O meglio sono in ansia ….
    Ieri sera ho mangiato un po di salsiccia e patate a forno… Io nn mangio mai fritture pero ho visto mia madre stare male vomitare xke soffre di gastrite… Io e da ieri pomeriggio che ho un dolore / pesantezza in fronte e occhi ( sono stata influenzata in questivgiorni ) ora mi spavento che e acidita ???? Ma non ho problemi di stomaco.. Oppure è il freddo??? O il muco??? Le luci mi danno fastidio e con la caloria mi calma … Sono in ansia e non voglio mangiare

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Magari un po’ di influenza intestinale, oppure non ha digerito quanto mangiato; se non ha fame non si sforzi di mangiare, vedrà che già domani andrà meglio.

  5. Anonimo

    buongiorno Dottore, sono alcuni anni che soffro di disturbi gastrointestinali,ultimamente migliorati con il duspatal e il geffren,vorrei sapere se mi puo consigliare cosa mangiare alla sera in quanto faccio molta difficolta a trovare un pasto che mi sazi e mi permetta di poter riposare (ieri sera ho mangiato un piatto di pasta integrale con il tonno) e alle 3 del mattino mi sono alzato perche non riuscivo piu a dormire, vorrei sapere visto che mi si e formato un idrocele se i problemi con l apparato digerente possano essere in qualche modo essrere collegati, la ringrazio in anticipo per le risposte che potra fornire in merito ai miei problemi distinti saluti. P. S.(ultimamente ho fatto una gastroscopia,la diagnosi,esofago regolare,cardias regolare stomaco ben distensibile la mucosa appare regolare al fondo e al corpo lievemente edematosa, ma non altrimentei lesa, in regione antrale. piloro pervio e dotato di regolare attivita sfinteriale.bulbo duodenale e duodeno discendente nella norma conclusioni gastropatia antrale. Grazie ancora e buongiorno

  6. Anonimo

    Salve dottore .. Volevo chiedere una cosa … Mi hanno detto che con l acidita nn si scherza … Allora mi e venuta un ansia assurda che potesse venirmi e svenire nn so… Stasera ho mangiato la pasta dove c era la salsiccia k ho solamente assagoato e poi bruschette con pomodoro e cipolla e del dolce leggero… Poi ho preso una camomilla.. Pensa k possa avere acidita?? Lo stomaco nn mi fa male ho mal di testa ma di lato di dietro un po sparso sarà il freddo?? O acidita?? Nn soffro di mal di testa tranne col freddo.. Premetto anche di essere stanca

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Praticamente chiunque soffre occasionalmente di iperacidità, non si preoccupi.

  7. Anonimo

    Io ho risolto con l’infuso di foglie di olivo. Mi basta prendere un sorso dopo ogni pasto e la digestione comincia immediatamente. Inoltre, preso al bisogno, elimina ogni forma di acidita’. Per chi non ne fosse a conoscenza, oltre all’olio di oliva, esistono dei rimedi naturali come gli estratti di foglie di olivo che conservano dei principi attivi oltre 50 volte piu’ concentrati ad azione antiossidante, alcalinizzante, cardiotonica, vasodilatatrice e favoriscono il metabolismo dei lipidi e dei carboidrati. Potentissimo antiacido sia per lo stomaco che per l’organismo in generale. Queste proprietà portano a un azione immediata di diminuzione del colesterolo cattivo e trigliceridi oltre a uno stato di benessere eliminando sensazione di acidita’, stanchezza e sonnolenza. Sono sicuro che questo prodotto totalmente naturale ti aiutera’ a stare bene. Provalo subito per almeno trenta giorni e la tua vita migliorera’ giorno dopo giorno. Il migliore infuso che bevo anche io da piu’ di un anno si chiama [No pubblicità come da regolamento]. Buona salute!

  8. Anonimo

    Da qualche mese avverto questi dolori

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Reflusso, gastrite, … ma raccomando il parere del medico.

  9. Anonimo

    Buonasera ho dolori allo stomaco proprio sottosopra, poi sembra in contrazione, ho senso di vomito, mal di testa, giramenti di vista, brividi di freddo, mal di schiena cosa può essere ? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente influenza intestinale se non ne ha mai sofferto prima, ma se i sintomi sono severi raccomando il parere del medico.

  10. Anonimo

    Salve vorrei sapere se la gastrite antrale è di tipo acuto

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Cronica.

  11. Anonimo

    La ringrazio dottore!

  12. Anonimo

    Perché di cosa si tratta?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La causa di fondo potrebbe essere questa, proverei ad agire su questo fronte.

    2. Anonimo

      Però io dò per scontato che la maggiorparte di coloro che scrivono su questo forum siano persone ansiose, poichè la causa principale della gastrite e del reflusso è appunto l’ansia e, a prescindere dal fatto che io debba curare l’ansia, mi chiedevo, potrei avere la gastrite?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È possibile, in alcuni casi (non so dirle se sia il suo) si parla anche di gastrite nervosa.

  13. Anonimo

    Sono due anni che ho mal di gola, devo schiarirmi la gola in continuazione e in alcuni casi, come quando ho ingerito cibi piccanti, ho rischiato di soffocare per la tosse fortissima, non riuscivo neppure a deglutire…perfino se alzo il volume della voce la situazione peggiora. Spesso ho lo stomaco gonfio il cibo mi torna in gola, faccio fatica ad andare in bagno e ultimamente si è aggiunto anche il mal di stomaco dopo cena, a prescindere da quello che mangio. Dalla gastroscopia non è risultato nulla, ma due anni fa un medico mi prescrisse il deursil per la bile densa che mi aiuto a curare la bocca amara. In seguito nonostante dalla gastroscopia non fosse emerso nulla ho anche fatto una lunga cura con lansoprazolo e gaviscon. Cosa ho?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Durante la cura con lansoprazolo e Gaviscon ci sono stati benefici o nessuno?
      Un antistaminico è mai stato provato?

    2. Anonimo

      All’inizio il lansoprazolo e il gaviscon facevano effetto…ma è durato poco…anni fa quando ero all’università avevo lo stesso problema, feci le prove allergiche ma non risultai allergica a nulla!
      Ho dimenticato che ultimamente di notte soffro anche di tachicardia.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Soffre d’ansia?

    4. Anonimo

  14. Anonimo

    Ciao dottore..non scrivo molto bene italiano..spero di farmi capire,ho 34anni da giorni ho bruciore di stomaco, gonfiore, speso senso di vomito ..mi sono scortò se prendo cappuccino o caffe dopo 3 /4 ore sento un malessere ..sto facendo una cura di pantrorc da 40ml la mattina ma non vedo tanto miglioramento …ho fatto circa 8 mesi fa colonscopia e sta tutto nella norma ..chiedo un tuo parere grazie mille

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La caffeina andrebbe evitata quando si hanno problemi di stomaco, almeno nelle fasi acute.

    2. Anonimo

      Non e nulla di preoccupante secondo lei dottore ?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente no, ma l’ultima parola spetta al medico.

  15. Anonimo

    Salve dottore, un paio di giorni fa mi ho ingerito del cibo troppo caldo e ho avuto il classico “incendio” dell’esofago.
    Da un paio di giorni però, ho la sensazione costante della “pastiglia bloccata di traverso” e fitte particolarmente dolorose sia quando deglutisco che no, il tutto accompagnato da mal di testa e senso lieve di nausea. Volevo sapere se è una diretta conseguenza dell’ingestione di cibo troppo caldo e come posso farlo passare.
    Grazie infinite

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Probabilmente sì.
      2. Se così fosse servirà qualche giorno di pazienza.

      Senta comunque il medico per conferma.

    2. Anonimo

      grazie

  16. Anonimo

    salve dottore, da due giorni ho un singhiozzo persistente e bruciore di stomaco, il dottore mi ha prescritto dei farmaci per la gastrite.Mi consiglia di fare una gastroscopia subito , o di aspettare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non c’è alcun motivo di procedere ad un esame così invasivo.

  17. Anonimo

    Salve dottore e un mese che vado in bagno marroncino chiaro alcune volte o notato dei piccoli muchi bianchi la settimana scorsa mi hanno diagnosticato ernia iatale e gastrire e un mese e mezzo che prendo lucen omeprazolo e o cambiato alimentazione via sughi vino caffe fritti ecc.le analisi so buone solo amilasi pancreat.un po basse la minima e 22 io ho 16,e la biliturina totale un po’ alta 1.2 io ho 1.33,e possibile che le feci chiare da un mese siano collegate a queste cose o devo approfondire?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non sembra nulla di importante, ma l’ultima parola spetta al medico.

  18. Anonimo

    Si

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ottimo, punti moltissimo su questo aspetto perchè è la vera chiave per ritrovare la serenità che merita.

      Per rispondere alla sua domanda no, non si sviene per intossicazione (quantomeno non nel modo in cui intende lei).

  19. Anonimo

    E invece per intossicazione si sviene?? Ho paura

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi perdoni la domanda, ma per l’ansia è già seguita da qualcuno?

  20. Anonimo

    Ok stasera vorrei mangiare la pizza è pesante?? Margherita

  21. Anonimo

    Va bene grazie e che sono ansiosa… Quindi il fatto che mi ha detto che sia poco plausibile di svenire x acidita vuol dire che non si sviene x una semplice acidita? Sa ho paura mi dicono alcuni che si possono avere gravi conseguenze e ho paura x me e x mia mamma k per ora ha acidita

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non si sviene assolutamente per semplice acidità, non si preoccupi.

  22. Anonimo

    Quando sono coricata sembra che al posto di uscire aria dalla bocca mi sale il cibo ma nn sempre,, significa avere acidita?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Mangi tranquillamente.
      2. Forse un po’ di reflusso.

  23. Anonimo

    Pero era stata questa la diagnosi… Allora non è proprio un sintomo di acidità? Posso stare tranquilla???? Sono ansiosa e poi mi fisso.. Stasera mangero bastoncini di pesce arrostiti .. I creckers sono portatori di acidita?

  24. Anonimo

    Salve dottore le scrivo per un’informazione mia madre sente mal di testa in fronde da ieri sera e penso che sia acidità adesso conviene aspettare che lei vomiti come gli è già capitato in passato oppure può prendere una Bíochetasi? Inoltre volevo dirgli una cosa il mio ragazzo tempo fa è svenuto e la diagnosi è stata un’acidità siccome io sono molto ansiosa ho paura di svenire per acidità però io non mangio frittura queste cose così quindi cosa è che porta l’acidità ?per esempio oggi ho mangiato minestra e poi puré di patate può portare acidità ? a volte mi sento che il mangiare mi sale e prendo un po’ di magnesia San pellegrino in caso ci Fosse acidita questo è un buon rimedio ? ho paura quali sono i cibi che la prevengono?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Biochetasi temo che farebbe poco, sentirei il medico per valutare qualcosa di più incisivo.
      2. Ritengo francamente poco plausibile “svenire per acidità”.

  25. Anonimo

    20 giorni fa purtroppo ho mangiato per sbaglio una pizza di quelle da tenere in frigo, ma aimé aperta da una settimana, dopo averla mangiata mi son sentito male, ma solo nausea niente vomito…..da quel giorno ad oggi ogni volta che mangio fatico a digerire e mi viene ancora nausea, il medico di base inizialmente mi ha prescritto il levoubren in gocce , m niente risultati, dopo un pomeriggio fi bruciori di stomaco scappo al pronto soccorso, dove mi diagnosticano una gastrite ma SENZA FARE ESAMI solo in base ai miei sintomi, mi prescrivono l esomeprazolo , e malox….ormai 8 giorni che faccio questa cura ma nulla di nuovo….é diminuita leggermente la nausea ma sono aumentati i reflussi gastrici,(sensazione di avere l acqua alla gola), altro sintomo strano, a ogni pasto mi viene un sonno molto forte …..la gastroscopia in privato ha tempi lunghissimi….e sono deciamente preoccupato

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La cura prescritta non si giudica prima di almeno 2-3 settimane.

  26. Anonimo

    Dottore il mio ritmo cardiaco di nottevecsempre accelerato e non riesco a dormire puo essere lo stomaco e anche di giorno un minimo sforzo subito arrivano tra in90 e i 110 al minuto grazie devo fare una gastroscopia

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è possibile che sia causato dallo stomaco; la gastroscopia è stata consigliata dal medico?

  27. Anonimo

    Comunque 11 di novembre vado a fare la gastroscopia così risolvo questo problema

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Reflusso e/o ernia iatale possono spiegare i sintomi; mi tenga al corrente.

  28. Anonimo

    Dottore vorrei sapere se la gastrite insieme a reflusso gastrico puo far venire quella sensazione di mancanza di aria ve tacchicardia e aumento del battito cardiaco Peremmesso che io sul cuore o fatto tutti gli esami ed erano tutti negativi fatemi sapere grazie

  29. Anonimo

    Salve dottore è possibile che il reflusso gastrico e la gastrite cronica comportino delle feci molli?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, può influire.

    2. Anonimo

      grazie mille per la risposta, infatti ho notato che quando stavo seguendo la cura con lucen da 40 mg le feci avevano assunto maggiore compattezza…

  30. Anonimo

    Buona sera dottore
    fra due settimane ho la gastroscopia
    Ho avuto molti disagi con lo stomaco nei ultimi dieci giorni, di cui nausea, vomito,e bruciore…
    il problema è che non so cosa mangiare, sono terrorizzata di stare male di nuovo!
    Ho perso molto peso in questi giorni e sono molto debole!
    Lei mi può indicare che tipi di cibi posso assumere?

    1. Anonimo

      no ti preoccupare è sempre meglio sapere che scoprire e
      non poter far più niente

    2. Anonimo

      caro dottore,sono lieta di esporle il problema di mia mamma che ha 83anni è cardiopatica ed assume sia karvea 300mg che sjscor,purtroppo per tre anni non ha preso il lucen 20mg poiche si è trascurata,poi da aprile ha iniziato ad assumere il lucen e per digerire gaviscon,ma la situazione dello stomaco è critica,non ha fame quando si sforza assume più pane che pasta.Tramite il medico generico a praticato la gastroscopia ma non ci è riuscita perche si sentiva soffocare poiche soffre di faringite quindi è sempre soggetta emettere saliva.Poi sempre il medico generico le ha cosigliata di fare lo stesso esame mà con l anestesia totale e a questo punto io ho avuto paura per vari motivi e stiamo facendo delle prove le ho cambiato marca di acqua la sant anna perche è molto leggera prima beveva la rocchetta,quello che mi preoccupa è l alimentazione,i suoi sintomi sono:nausea a volte vomito ed ha un reflusso esofageo,ho letto dei possibili sintomi alquni si trovano per fortuna senza sangue.Ho pensato che si siano daneggiate le pareti dello stomaco durante i tre anni di mancata assunzione del farmaco,la cosa che più mi interessa è sapere cosa può mangiare,dimenticavo nel 2008 il medico le riscontrò un diverticolo all esofago poi ha fatto di recente la radiografia allo stomaco e disse che non c era massa tumorale poiche fù operata di calcinoma maligno alla vescica all incirca quattro anni fà,per quanto riguarda il farmaco per la pressione a volte non lo assume o per dimenticanza o perche non ha la pressione giusta ,come lei ben ha capito non è assidua con le cure,sono molto in ansia,non sò che fare GRAZIE