Tutte le domande e le risposte per Gastrite: sintomi, cause, dieta e cura
  1. Anonimo

    grazie di nuovo

  2. Anonimo

    salve dottore,si, l’unico farmaco che assumo è levopraid 25,ma x quello che mi sento io si è aggiunta l’ansia e sto sempre peggio,ho 31 anni e ho moglie e una figlia ma con mia moglie non riesco a parlargli di questi problemi che ho io di salute, ecco xche parlo con lei liberamente gia che l ho detto a lei sto meglio,se puo consigliarmi qualcosa la ringrazierei tanto buona sera

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non posso consigliare farmaci, ma se ne parla con il medico potrà prescrivere una protezione molto efficace per lo stomaco; da parte mia posso quindi garantirle che si può risolvere.

  3. Anonimo

    Salve dr..ho fatto ieri la gastroscopia ..la risposta provvisoria e stata gastropatia del corpo e del antro…mi spiega meglio ? 🙂 …a marzo 2012 mi an stato tolte le tonsille perché credevano che era la causa dei miei problemi nel deglutire e respirare ..ma ahimè era reflusso gastrico ..e tutt ora ho questi problemi..mi so messo a dieta,prendo antiacido ,non bevo più alcoolici e sto cercando di smettere di fumare,dà 20 a 3 al giorno…per 2 anni mi khan dato antibiotici e antinfiammatori .. che dice.?mi posso rimettere in forma?grazie dr!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Corpo ed antro sono due porzioni dello stomaco, “gastropatia” significa che è stata individuata una patologia, senza meglio specificare quale (il reflusso è una di queste).

      Ora che è stata trovata la causa possiamo sicuramente pensare in modo ottimistico.

  4. Anonimo

    salve Dottore , ritorno sulla mia gastrite.
    Da due mesi predno pantaprozolo da 20 deu pastine al mattino
    e ursobil 150 a mezzogioeno e sera.
    Quando posso sospendere e che esami posso fare per vedere se la gastrite croni leggera natrale ed il reflusso biliare vanno meglio( no gastroscopia per favore)
    grazie in anticipo per la disponibilità

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non posso assumermi la responsabilità di dirle quando e se smettere, va invece valutato con il medico che le ha prescritto i farmaci.
      Relativamente alla gastroscopia non è detto che serva, ma in ogni caso non ci sono esami alternativi.

    2. Anonimo

      grazie mille

  5. Anonimo

    Caro dottore ho asportato la tiroide tutta a dicembre 2011 assumo eutirox da 100 e finora tutto ok oggi o cominciato a sentire un senso di soffocamento come prima dell’intervento mi devo preoccupare

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Potrebbe essere solo ansia, ma è comunque opportuno verificarlo con il medico.

  6. Anonimo

    buon giorno dottore , ho una gastrite leggera cronica con reflusso biliare, mi sto curando e sento i benefici. Ho da qualche tempo difficolta’ ad andare di copo( feci dure e secche) , prendo da qualche giorno un cucchiano di olio di oliva al mattino a digiuno e sembra che mia aiuti. Non è che faccio danni alla mia gastrite? grazie per la collaborazione

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, nessun rischio di fare danno alla gastrite, anche se forse valuterei più che altro dell’olio di vasellina.

  7. Anonimo

    l’olio di oliva come si suol dire da noi “si strozza” cioè si riesce bere, l’olio di vasellina ” si strozza?”
    grazie di nuovo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      È molto usato come lassativo.

  8. Anonimo

    buongiorno, spero di ricevere risposta anche se è san valentino… da lunedì sto male di stomaco. il medico in un primo momento mi ha dato plasil e tachipirina ma non è stato sufficiente, aggiungendo anche che soffro si gastrite cronica ha tolto la tachipirina e ha incluso 3 maalox al giorno. ieri ne ho preso uno ma è stato peggio che mai così la guardia medica mi ha consigliato buscopan, il quale ha risolto per ieri sera le coliche ma oggi ho di nuovo nausea, stanchezza e mal di stomaco forte. che devo fare senza riempirmi di farmaci? il mio medico oggi non c’è.. grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non ho capito se il problema è nausea, bruciore, crampi, …?

    2. Anonimo

      dolore continuo e nausea, i crampi me li fa venire il maalox. l’ho interrotto infatti..

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Pasti molto leggeri, preferire piccoli spuntini ai classici pranzo/cena, la borsa dell’acqua calda può aiutare e poi a seconda dei sintomi userà uno o più dei farmaci prescritti; per esempio per i crampi Buscopan è il più indicato.

  9. Anonimo

    Salve Dottore, dato per scontato che gli alcolici non fanno bene per la gasatrie, le chiedo in consiglio: da più fastidio alla gastrite un bicchie di vino al pasto o una birra media?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente la birra potrebbe irritare ulteriormente a causa dell’anidride carbonica contenuta.

  10. Anonimo

    Salve dottore, mi hanno riscontrato una forma di gastrite e ernia iatale, il dottore mi ha prescritto una farmaco che non ricordo il nome, mi consiglia una dieta? grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      È assolutamente indispensabile qualche attenzione alimentare, soprattutto escludendo gli alimenti a rischio.