Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      No, sono due infezioni diverse e indipendenti (che comunque in teoria possono colpire contemporaneamente).

  1. Anonimo

    Salve, oggi ho fatto sesso con una ragazza, ovviamente con il condom, e durante il sesso orale praticato a lei inizio a sentire una puzza di pesce avariato. Ciò dopo un po’ che ho iniziato a praticarle sesso orale. Rischio di malattie? Cosa devo fare? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se non sono state usate protezioni durante il rapporto orale (come il dental dam) esiste il rischio di contagio per alcune malattie sessualmente trasmesse (HPV, sifilide, …); l’odore che descrive potrebbe essere legato a candida, tricomoniasi, …

    2. Anonimo

      Cosa mi consiglia di fare? Sono preoccupato al riguardo. In cosa consistono queste malattie, quali sono i rischi e le cure? Grazie

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, la strada migliore è parlarne direttamente col medico, è inutile fare ipotesi che non possiamo verificare.

    4. Anonimo

      Mi sa dire quali sono i sintomi e dopo quanto tempo potrebbe manifestarsi l’infezione?

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sono troppo numerose le ipotesi plausibili, raccomando di fare il punto con il medico.

  2. Anonimo

    Buona sera,sono incinta all ottavo mesè di gravidanza e un mese fa mi hanno trovato la vaginite già trascurata.ho fatto la cura per una settimana con crema interna e esterna e un detergente intimo appropriato. ..ma non ho avuto risultati…ho paura che mi potrebbe peggiorare oppure dare problemi al feto….aiuto!!!

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, l’unica è farsi rivalutare dal ginecologo, vista anche la situazione delicata. Saluti.

  3. Anonimo

    Ma se io ho un partner fisso da 3 anni, vuol dire che lui non è stato “fisso” con me, visto che il finecologo mi ha prescritto iside22? O è stata l’ultima ceretta all’inguine che ho fatto( può una ceretta far sviluppare infezioni?)O è lo stress? Ho una corretta igiene personale, l’unica nota è che ultimamente stiamo eccedendo con cibi contenenti lieviti, ma io a parte qualche dolorino non avverto niente. Mah!

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, intanto dovremmo capire di che diagnosi si tratta, e senza una visita è difficile; se è una micosi lo stress può essere causa concomitante, non i cibi contententi lieviti invece. Cercherei di avere un altro appuntamento più presto del 19/10.

    2. Anonimo

      Buongiorno e grazie,
      Me lo ha prescritto per un’infiammazione e per una candida recidivante.
      sono passati anni dalla prima infezione, ma fino ad ora non ho avuto manifestazioni evidenti della patologia a parte qualche perdita bianca non caratteristica. (Ovviamente si è ripresentata quando ho usato degli antibiotici).

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La candida non è quasi mai sessualmente trasmessa, quindi il partner è con tutta probabilità innocente.

    4. Anonimo

      Buonasera …😅 mi è appena arrivato il ciclo e ho ancora due compresse di Iside da finire. Come mi devo comportare? Grazie

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Di norma gli ovuli si sospendono in presenza di mestruazioni.

  4. Anonimo

    Buona sera,
    Io ho 21 anni e ho prurito,secchezza, rossore, secchezza e due tagliettini all inizio delle labbra della vagina. Anche delle piccole perdite. Sono andata dalla ginecologa e senza visitarmi ( chiedendomi spiegazioni) mi ha dato la crema micostop, non ci sono andata con appuntamento forse per quello non mi ha visitata. Io ho insistito nella visita ma mi visita il 19 ottobre che è lontano per questi sintomi. Non mi passa del tutto, ora mi sono anche venute le mestrauzioni e non so più che fare.
    Chiedo a Voi se mi potete aiutare nel frattempo.
    Grazie

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, da quanto tempo sta facendo la cura suggerita dalla ginecologa?

    2. Anonimo

      Sono andata dalla ginecologa 4 giorni fa, il terzo mi sono venute.. Ho usato per 3 giorni la crema. Ancora prurito ma migliorato qualcosina

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Alla scomparsa delle mestruazioni riprenda con costanza l’uso della crema, dovrebbe risolvere.

  5. Anonimo

    Buon giorno
    Sono in menopausa e riscontro spesso una lieve forma di vaginite maleodorante consultando il mio ginecologo e con la terapia antibiotica non riesco a debellare il mio problema.
    Su consiglio di una mia amica inserisco ogni sera una compressa di vitamina C nella vagina perché così posso prevenire alla mia fastidiosa vaginite.
    Vorrei un suo parere a riquadro grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non esiste alcun razionale che giustifichi l’utilità della vitamina C, quindi onestamente eviterei.

  6. Anonimo

    Salve, ho una qualche infezione da un mese. Ho bruciore e perdite miste sangue, a volte prurito. Martedì sono finalmente riuscita a farmi visitare dal ginecologo che mi ha prescritto ecografia transvaginale “per scrupolo” e tampone per trichomonas micoplasmi e clamydia. Sto ancora aspettando i risultati ma in laboratorio mi avevano detto che se impiegavano più di tre giorni vuol dire che qualcosa era positivo. Io sono preoccupata di una serie di cose, perché va sempre peggio e ora mi deve anche venire il ciclo. Quanto può essere legata all’eventuale Hiv una cosa del genere? Perché ho avuto rapporti non protetti solo con una persona a cui però avevo fatto eseguire il test e il mio attuale ragazzo dona il sangue… Non abbiamo avuto rapporti non protetti perché non prendo la pillola ma adesso mi sono fatta il film in cui infetto un sacco di gente. Non so esattamente con che cosa. Ipocondria, brutta bestia. Quelle tre cose che hanno inserito nelle analisi possono dare i miei sintomi?

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, credo che il problema sia semplicemente una infezione genitale, per cui attenda l’esito del tampone colturale e poi contatti la ginecologa per farsi prescrivere la cura più adatta. Se dovesse aver dubbi su eventuali rapporti non protetti, può sempre fare il test, ma non esageri con l’ansia. Saluti

  7. Anonimo

    Grazie dottore ho fatto la cura sopracitata ed il cattivo odore sembra essere andato via. Però avevo bruciato una lesione sul collo dell utero una settimana fa e da un paio di giorni ho perdite di sangue e mal di pancia da qualche giorno in piu, devo preoccuparmi? Il mal di pancia cosa può essere? Grazie

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, le consiglio di farsi controllare, è probabile che sia caduta l’escara (la crosticina che si è formata in seguito alla bruciatura) e il tessuto abbia sanguinato un pò, va fatta una visita per verificare.

  8. Anonimo

    Buona sera dottore, ho da 4 giorni effettuato una bruciatura sul collo della utero per una lesione, ma sento cattivo odore venire dalla vaginali, il ginecologo ha detto che potrebbe essere gardanella e mi ha detto di interrompere gli ovulivi che mi aveva dato Finderm forte ovuli e proseguire con surotricina ovuli e zitromax 500, ho chiesto se potevo prima fare il tampone però mi ha detto di no ma di farlo se eventualmente la cura non funzioni… ma se non fosse gardanella fare questa cura cosa comporta? E può recare problemi alla bruciatura questa cura? Posso allattare il mio bambino? Scusi le domande ma il mio ginecologo a volte è un po frettoloso capisco che ha altre visite… grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È una cura ad ampio spettro, se non fosse quanto diagnosticato non ci saranno comunque pericoli; ultima parola al pediatra, ma non dovrebbe essere un grosso problema per l’allattamento. Può eventualmente anche sentire il numero dedicato da questo punto di vista:

    2. Anonimo

      Grazie dottore solo una precisazione credo di avere capito male il nome per telefono, si chiama surotricina o furotricina? Anche se è un generico, comunque se fosse gardanella e la cura giusta? Grazie

  9. Anonimo

    Salve, qualche mese fa dal pap test è emerso di essere affetta da gardnerella per la quale ho seguito cura datami dal ginecologo (anche se non ho mai fatto un pap test di controllo). Adesso a distanza di mesi, e dopo aver cambiato anche partner avverto dei fastidi simili. Perdite, rossore all’interno della vulva, pizzicore e dolore nell’asciugarmi dopo aver urinato. Non ho disponibilità per andare dal ginecologo e i tempi per quello del consultorio sono molto lunghi. C’è qualcosa che posso fare? Un rimedio casalingo? Ho letto correttamente che può anche passare da sola?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Buonasera, è probabile data la situazione che sia la stessa infezione, ma senza una diagnosi certa non si può prescrivere nè fare una terapia; penso sia difficile che guarisca autonomamente dato che è una recidiva, per cui dovrebbe necessariamente eseguire una visita ginecologica col pap test.

  10. Anonimo

    Bisogna chiarire un concetto, se di norma un uomo non può essere infettato da gardenerela, come mai nella donna compare con un nuovo partner….mi dispiace, l’articolo sopra indicato non è molto attendibile.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Riporto dall’articolo:

      “La gardnerella viene in genere trasmessa all’uomo dalla propria partner sessuale: i soggetti di sesso maschile colpiti dal batterio non mostrano in genere alcun sintomo e molto probabilmente non sanno di essere infettati.”

      Un uomo può quindi diventare portatore sano e infettare la successiva partner.

    2. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Si, si curano entrambi, altrimenti il portatore sano sarà sempre pericolo di infezione per la partner.

  11. Anonimo

    Buonasera, fatto pap test, che ha evidenziato una gardnerella. Il medico di turno all’allegato italiana lotta contro i tumori mi ha prescritto una dose strong di flagyl 250 da prendere in 4 soluzioni orarie nell’arco delle 24 ore, la qualcosa mi ha impressionato. Lei cosa ne pensa?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Si attenga con fiducia alla prescrizione avuta e poi valuti con il suo medico se verificare con un tampone di controllo.

  12. Anonimo

    Buonasera. Ho fatto il pap test che è negativo però mi hanno trovato Gardnerella vaginalis.non ho perdite mal odoranti. ..e neanche prurito solo sempre mal schiena in basso. Mi po consigliare un antibiotico efficace?per igiene intima uso skindet intimo . grazie

  13. Anonimo

    Non ho prurito.a volte come un peso alla vescica e mal di schiena all altezza dei reni soprattutto quando mi siedo oppure mi pulisco in bagno.non ho perdite solo cattivo odore. All inizio credevo ad una mia sensibilità olfattiva come infatti percepito anche altri odori sgradevoli.pero ora sento di dover provvedere all igiene più spesso di prima

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente è tutto OK, ma è possibile che il medico voglia verificare con eventuali esami (esame delle urine, urinocoltura, eventuale tampone, …). Mi tenga al corrente.

    2. Anonimo

      Salve,
      Prima di tutto mi scuso se mi sono intromessa in una discussione, ma non sapevo come poter scrivere, apparte cliccando in rispondi non ho trovato altre possibilità.
      Io è da diversi anni ora mai che soffro di candida e gardnerella.
      Ho fatto diverse cure, sia orali che vaginali e anche in endovena.
      Purtroppo mi torna sempre.
      Sono anche alla ricerca di una gravidanza con il mio attuale compagno, ovviamente visto che è il mio partner non faccio rapporti protetti.
      Leggendo destra e a manca nel web ne ho lette di tutti colori, quindi sono veramente in panico.
      Anche perché penso di essere incinta ma ancora non lo so con certezza, e anche se lo fossi ci sono anche i famosi fatidici 3 mesi di attesa precaria.
      Quindi se sono gravida con queste 2 patologie, quali sono le cause?
      E perché il mio medico, che sa che cerco una gravidanza non mi cura come dovrebbe?
      Sono un po in balia delle onde.
      Grazie mille intanto

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Nessun problema, ma se dovesse servire in futuro scrivere nuovamente può scorrere la pagina verso il basso fino a trovare la maschera di inserimento.

      Da come descrive il suo medico sta provando diversi approcci, ma purtroppo in alcuni casi queste infezioni si rivelano particolarmente ostiche:

      Per la gravidanza non causano necessariamente problemi, ma è certamente un aspetto di affrontare fin da subito con il ginecologo.

    4. Anonimo

      Molto gentile e tempestivo!
      Si pensò proprio di esserlo!
      Sta mattina forte nausea e niente ciclo!
      Ritardo di qualche giorno.
      Ma ho un terrore!
      Perché ho letto di tutto su internet se
      Si impianta al posto sbagliato è veramente grave la situazione.
      Speriamo supero i 3 mesi perché l’ultima gravidanza mi si è interrotta .
      Si dopo che ho scritto o visto che in fondo c’era qualcosa ma ora mai era tardi e ho già scritto qui
      Una domanda.
      Ma lavora dove?
      In che paese?
      Sto cercando nuovi dottori perché ho cambiato casa.
      E non posso farmi sempre un ora di viaggio per andare dai miei medici.
      Grazie ancora e buon inizio giornata

    5. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, si effettivamente è importante che abbia un medico curante vicino e un ginecologo di riferimento.

    6. Anonimo

      Ok grazie
      ma è vero che sei hai un tumore non ti viene il ciclo?
      Perché ho una palla sotto il mento da lunedì

    7. Anonimo

      Salve, e mi scuso se mi intrometto, mia moglie gli hanno trovato un infezione batterica, e gli hanno dato una cura, ma mi chiedevo devo farla anch’io, credo se c’è una infezione, potrei riattaccarla io? E quale cura dovrei fare io ? Grazie anticipatamente Max

    8. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Dipende che tipo di infezione è è dalgu eventuali sintomi che può avere Lei, sarebbe giusto chiedere al ginecologo.

    9. Anonimo

      Buongiorno, vorrei avere un informazione. Da un anno cerco di combattere la gardnerella senza successo, ho effettuato 4 cicli di antibiotico meclon ovuli, sotto prescrizione del medico ma ancora niente.
      Una mia amica è riuscita a debellarla con questa terapia:
      Flagyl : 10 compresse in 48 ore per lei e 10 per il partner
      meclon: ovuli per lei e meclon pomata per lui
      lavande
      fementi lattici.
      Essendo sia flagyl che meclon composti da metronidazolo, è indicato utilizzarli contemporaneamente?
      La ringrazio anticipatamente.

    10. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Sì la terapia è corretta, ma la decide il ginecologo in base al quadro clinico, non è detto che sia idonea anche per lei, ogni caso è a sé.

La sezione commenti è attualmente chiusa.