Tutte le domande e le risposte per Follicolite: rimedi, sintomi, cause, prevenzione
  1. Anonimo

    buongiorno dottore, mi è stato individuato da biopsia cuoio capelluto lo staphylococcus capitis con antibiogramma relativo alle sostanze di cui è più o meno resistente.
    Con il mio dermatologo sono ormai due anni almeno che proviamo a cambiare cura, antibiotici , lozioni, ecc… ma i risultati terminano al momento della sospensione della cura.
    Il mio problema credo non sia di facile soluzione, non vorrei fosse ormai una cosa cronica, e convivere sempre con brufoli fastidiosi sul cuoio capelluto.
    Da parte sua cosa crede si potrebbe fare…
    La ringrazio anticipatamente
    Paolo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A parte questo disturbo è un periodo di particolare stress?

    2. Anonimo

      non particolarmente, il problema poi persiste da almeno 3 anni, nell’ultimo anno si è poi andato aggravandosi.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sinceramente non saprei cosa consigliare, anche perchè immagino che siano già stati provati diversi antibiotici.

  2. Anonimo

    Salve, sono un ragazzo di 21 anni,ho un piccolo problema, alcuni mesi fa ho sofferto di psoriasi allo scalpo, nonostante io mi fossi recato più volte da un suo collega non sono riuscito a trovare un rimedio.
    Appunto qualche settimana fa dopo averle letteralmente provate tutte, ho deciso di non assumere più Latte ( che bevevo spesso a colazione), miracolosamente la psoriasi che mi affligeva da tempo è passata e le croste lattee sono sparite.
    In attesa di fare dei test allergici per chiarire questo problema ( ho sempre assunto il latte senza alcun problema gastrointestinale), ho un piccolo problema, mi è rimasta sulla basetta destra una piccola crosticina rossa che è dovuta all’auto lacerazione di un irritazione, ma che è avvenuta parecchi mesi fa, ancora presente, come posso ‘rimuoverla”?
    Puntualizzo che non la gratto dal momento della sua nascita, parecchi mesi fa.
    Attendo una sua risposta.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, ma senza vedere di persona è impossibile anche solo capire di cosa si tratti.

  3. Anonimo

    Buonasera, ho tutti i sintomi della follicolite alle gambe, ma non ho il coraggio di andare da un dottore. C’è qualcosa che posso fare autonomamente?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, perchè prima di tutto serve una diagnosi certa.

  4. Anonimo

    Salve la settimana scorsa ho iniziato ad avvertire una sensazione di bruciore al polpaccio destro al ginocchio e alla parte interna della coscia, dopo qualche giorno noto che si sono formate 4-5 puntini rossi ed uno di questi ha anche la punta bianca, il bruciore coinvolge quasi tutta la gamba ed aumenta al tatto, dopo 4 giorni i punti rossi non sono scomparsi e mi è venuto anche un bruciore all’altezza dell’inguine, la sensazione è quella di avere uno slip molto stretto che da fastidio (sensazione che non sparisce nemmeno mettendo un abbigliamento più comodo) può essere che i follicoli portano tutto questo bruciore?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non sono così sicuro, va verificato dal medico anche per escludere problemi circolatori.

  5. Anonimo

    Buongiorno Dottore, sono una donna di 55 anni e soffro di una strana manifestazione cutanea. Mi spuntano localizzate su glutei, avanbracci e fianchi dei ponfi rossi di varia dimensione. i più grossi dolenti ma assolutamente non pruriginosi. Scompaiono da soli dopo 2 o 3 giorni. Il fenomeno si era presentato qualche anno fa ed era scomparso da solo. Il dermatologo aveva diagnosticato follicolite ma i ponfi spuntano in zone non pilifere. Temo che sia il sintomo di un’infezione più importante, di cosa potrebbe trattarsi? Non soffro di allergie e le condizioni di salute sono buone. Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, ma senza vedere è davvero difficile anche solo fare ipotesi.

  6. Anonimo

    Buongiorno, ormai sono da 6 mesi che ogni volta che faccio la ceretta in viso, (baffetti) divento un mostro, con pustole alcune rosse grandi e doloranti , altre bianche con pus. Premetto che ho 44 anni e ho sempre fatto la ceretta.Il problema si presenta soltanto nella zona baffetti , e purtroppo dura come minimo 20 giorni. Si verifica sia con ceretta a caldo , sia a freddo e non solo anche se utilizzo la semplice pinzetta. Si potrebbe utilizzare la crema antibiotica localmente sia prima della depilazione come prevenzione, che dopo? Grazie. Saluti

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Valuterei piuttosto soluzioni alternative come la decolorazione.

  7. Anonimo

    Salve dottore, è da 2 settimane che ho fatto una ceretta sulla schiena e dopo 2 giorni sono iniziati a crescermi brufoli rossi, non senti nessun male ne fastidio ma non vanno via, adesso è 2 settimane che li ho, cosa posso fare ? grazie in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Visita dermatologica.

  8. Anonimo

    Salve,andando in palestra mi sono sempre rasato le braccia in estate,ma da circa 4 anni se mi rado compaiono bolle di folliconite,ma ho notato che d’estate andando sempre a mezze maniche la pelle degli avambracci diventa molto secca,potrebbe essere efficace una terapia con degli oli per ammorbidire la pelle?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Proverei forse una crema idratante più che un olio.

    2. Anonimo

      Che crema mi consiglia?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, ma non posso consigliare prodotti.

  9. Anonimo

    Buona sera dottore,volevo chiederle un informazione per mia mamma: praticamente da sabato 31/01 ha un leggero gonfiore alla parte SX del torace ,sotto l ‘ascella ma un po’ spostato verso la schiena,questo gonfiore non è arrossato, ma le brucia ad un leggero sfioramento ,di cosa si potrebbe trattare ?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ci sono bollicine?

  10. Anonimo

    No, no c ‘è nessuna bollicina, foruncolo,ne rossore di nessun tipo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ha mai avuto il fuoco di S. Antonio? E la varicella?