Tutte le domande e le risposte per La fibromialgia: sintomi, cura, cause e diagnosi
  1. Anonimo

    Mia moglie segue la terapia Fiore da molti anni.
    Di certo non è guarita del tutto, ma con un po’ di contramal al bisogno, riesce ad avere una vita non solo normale ma anche senza sofferenza.
    Sembrerà poco ma noi siamo passati da Methotrexate, Biologici prima a Lyrica & Co., massaggi, vari farmaci di contorno poi senza risultato alla cura Fiore con invece ottimi riscontri.
    So bene che Fiore era ed è contestato dal pdv della teoria scientifica, tuttavia nel nostro caso si può dire che almeno per il momento ha funzionato. E meno male perché lo scoprii per caso nel momento in cui la medicina ufficiale ci stava di fatto mollando…
    Se poi aggiungiamo che non c’è alcuna speculazione dietro (medicinali particolari, visite, operazioni) bé credo che il tentativo per chi soffre senza risultati accettabili con le terapie “ufficiali” vada fatto.
    Buona fortuna.

    1. Anonimo

      Sua moglie, scusi se glielo chiedo: è risultata positiva all’esame sul batterio della bordetella?

    2. Anonimo

      sì, mi viene da dire ovviamente, visto che l’assunto fondamentale di Fiore (con cui avemmo la famosa visita) su quello si basa.

    3. Anonimo

      La ringrazio.

  2. Anonimo

    come si chiama l’esame che viene fatto per scoprire se si e’ positivi al battereo della bordetella e se si pu0′ fare in un laboratorio analisi o in un ente ospedaliero

  3. Anonimo

    cara simona simoni volevo sapere se l’esame e’ risultato positivo al battereo della bordetella. In ogni caso attendo tue notizie

  4. Anonimo

    SALVE,2 anni fa tramite una visita reumatologica mi è stata diagnosticata la fibromialgia…..e possibile a 27 anni ? è grave? nn mi hanno mai dato una cura…

    1. Anonimo

      le mani i dolori ci sono sempre … ma nn posso sapere cosa fare?la notte i crampi alle gambe sono fortissimi…. grazie…nell.attesa tanti saluti.

  5. Anonimo

    salve ho 27 anni e soffro da ormai un anno di dolori forti alle anche ginocchia e collo.
    soffro di emicrania senza aura da molti anni e ho forti dolori con le mesturazioni da sempre. ultimamente ho problemi alla vista e giramenti di testa e nausea disturbi del sonno e mi sveglio come se non avessi riposato. Non riesco a svolgere un lavoro giornaliro perche mi sento sempre molto stanca e senza forze.
    la fisiatra mi ha dianiosticato una fibriomialgia primaria sto facendo della palestra x la scogliosi e la postura scorretta . Sono stata anche da un osteopata dove ho fatto diversi tarttamenti manuali x il dolore che nn mi faceva più stare in piedi.
    Assumo del magnesio e faccio delle punture di samin x 15 giorni. Vorrei sapere qual è il centro più vicino al nord italia per poter fare una visita più completa .
    e sapere quali sono i rischi di questa malattia nel tempo del malato?
    grazie distinti saluti

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Che io sappia l’unica conseguenza a medio-lungo termine ipotizzata in seguito a fibromialgia è l’insorgenza della sindrome del colon irritabile, mentre purtroppo non sono in grado di indicarle centri specifici.

    2. Anonimo

      Per Elisa : a Trieste presso l’ospedale di Cattinara c’è un bravo Reumatologo( che segue me mia sorella ).Per appuntamento puoi chiamare in reparto

    3. Anonimo

      grazie mille per l informazione
      io sn dell emilia ma terro in considerazione il consiglio grazie

  6. Anonimo

    salve, sono adele ho 44 anni , vorrei gentilmente sapere se conosce un buon reumatologo specializzato nella fm. possibilmente in campania in quanto vivo a capri . ma anche se dovvessi spostarmi non ci sara’ prob. sono veramente disperata e le chiedo aiuto.
    grazie
    adele

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non sono in grado di aiutarla, mi dispiace.

  7. Anonimo

    vorrei contattare qualcuno a trieste sulla fibromialgia,
    mi sento una malata immaginaria grazie

  8. Anonimo

    Anch’io sono dei vostri,abito a Trieste, sono seguita dal dr Fischetti reumatologo di Cattinara, dopo di 3 anni di dolori, dottori ecc ecco la diagnosi in aprile 2011.Se volete contattarmi
    …mal comune mezzo gaudio .. si fa per dire vi aspetto nella mail grazie GABRY

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La mail inserita non è pubblica, se desidera può pubblicarla nel corpo di un messaggio.

  9. Anonimo

    Salve!
    E’ da molto tempo che ho dei fastidi insistenti nella parte alta della schiena, sulle scapole, spalle e sopratutto collo! E’ da mesi che è cosi ma non ci ho mai fatto caso perchè ho sempre pensato fosse un torcicollo, un po di affaticamento..adesso però sta diventando difficile dormire.. vorrei sapere se puo’ essere Fibromialgia..? Più che dolore percepisco fastidio! Affaticamento muscolare, muscoli tesi..e nella parte superiore del collo, alla base del cranio, sulla sinistra se tocco con un dito sento qualcosa simile a un bozzo, come se ci fosse un muscolino un po ingrossato e se lo tocco a volte mi viene male anche alla testa..Sono andata dal medico l’altro giorno ma mi ha detto che non ho niente, che forse è solo stanchezza o il fatto che sto troppo spesso seduta davanti al pc in una posizione scorretta però volevo sentire un altro parere..lei che dice?

  10. Anonimo

    Ah..io ho 19 anni! e il medico mi ha dato da prendere una medicina in capsule due volte al giorno ma ancora non mi ha fatto effetto! Ho sempre avuto problemi di schiena (scogliosi e lordosi durante l’adolescenza) poi facendo attività e col tempo è migliorata ed è quasi scomparsa..

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Quante ore passa davanti al PC?
      La medicina è Muscoril? Va meglio da quando lo prende?

    2. Anonimo

      Eh tante ore, sia per studio che per piacere personale..a volte quando non ho nulla da fare anche tutto il giorno! Si la medicina è quella..la prendo da 5 giorni ma ancora provo lo stesso fastidio di prima, non cambia nulla!

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Date le molte ore al PC la diagnosi mi sembra effettivamente plausibile; provi eventualmente a valutare con il medico se raddoppiare la dose (che sarebbe poi la posologia normale, 2+2 al giorno) magari anche solo alla sera per evitare sonnolenza.
      E’ un periodo stressante? C’è qualcosa che la preoccupa?

    4. Anonimo

      Si..lunedì devo fare un esame importante per entrare all’università e sono molto stressata dallo studio di questo..piu’ altre tensioni mie che non riguardano la scuola..è un periodo un po cosi!

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Allora è sicuramente una questione di tensione muscolare, causata dalla posizione e dalla tensione.