Tutte le domande e le risposte per Dolori alle articolazioni: prevenzione e trattamento
  1. Anonimo

    Va bene, grazie ancora domani le faccio sapere.

  2. Anonimo

    Salve, il dolore non accenna a diminuire, o meglio come le ho scritto ieri, se cerco di fare pressione con il palmo della mano aperta lo sento come debole e indolensito

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Si tratta probabilmente della sindrome segnalata nell’ultimo intervento, servirà semplicemente qualche giorno in più di pazienza.

  3. Anonimo

    Quindi è tutto normale di avere questo dolore alla pressione con la mano e non riuscire a stendere bene il braccio?
    Non riesco a fare quel movimento che permette di alzare il braccio e con la mano toccare la spalla.. Capisce cosa intendo?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Stia sereno e lasci passare qualche giorno, anche solo tutte queste prove e tentativi che fa sono sforzi inutili che ritardano la guarigione.

  4. Anonimo

    Ok, anche perchè se avessi avuto qualcosa di rotto o fratturato non mi sarebbe possibile stare qui a scriverle, no?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Esatto, ed in ogni l’avrebbe evidenziato il medico con la visita.

  5. Anonimo

    Ok chiedo un’ultima cosa poi la lascio:
    Riguardo ciò, la mattina mi sveglio con il polso dolorante, per poi alleviarsi nella giornata. Come mai?
    Mi ha consigliato di non fare sforzi, quindi devo cercare di muovere il tendine il meno possibile?
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Con i muscoli che si scaldano è normale che il dolore diminuisca.
      2. Sì, cercherei di non sforzare.

  6. Anonimo

    Scusi ora ci pensavo:
    A muscolo caldo, riesco a distendere il braccio, se pur il tendine tira un pochino però..
    L’unico movimento che non riesco a fare a prescindere dal fatto che il muscolo sia caldo o freddo è quello di flettere il gomito, cioè alzare il braccio e con la mano toccare la spalla.

  7. Anonimo

    Propio fare l’intero movimento di 90 gradi non mi è possibile, arrivo in un certo punto dove mi sento tirare.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Rimango dell’idea che non sia nulla di grave, solo un affaticamento, ma certo se persistesse senta il medico.

  8. Anonimo

    Ok, fose un qualcosa di grave, cosa sentirei all’atto?
    Ora come ora sento il muscolo bicipite rigido che non mi permette questo movimento

  9. Anonimo

    Scusi vorrei aggiungere una cosa ma non mi è possibile perchè non riesco a modificare il messaggio:
    Ho seguito il suo consiglio del riposo, come mai sento il “braccio infiammato” anche a riposo? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Si sta preoccupando davvero troppo, stia sereno e lasci all’organismo il tempo di guarire.

  10. Anonimo

    Ok grazie di tutto, l’aggiornerò sulla situazione tra 2/3 giorni 🙂