Tutte le domande e le risposte per Dolore addominale: cause, esami, diagnosi e terapia
  1. Anonimo

    Ma si tratta di una pallina di grasso in effetti?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Magari è molto piccolo, o magari rimane all’interno.
      2. Praticamente sì.

  2. Anonimo

    Io intendevo che la sento più verso l addome…

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Magari in realtà sente altro.

  3. Anonimo

    Cioé?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Quello che lei sente probabilmente non è il lipoma.

  4. Anonimo

    Coa puó essere visto che ho fatto un eco e non ci stava nulla?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi perdoni, ma fatico un po’ a seguirla nei ragionamenti e temo che si stia facendo prendere dall’ansia; quello che lei sente è probabilmente un organo od un’altra struttura del tutto fisiologica.

  5. Anonimo

    Dottore mi scusi facendo l ecografia il fegato risulta tutto nella norma…mi sa dire nella foto quelle macchie nere che risultano nella foto? Il dottore dice che non sono nulla…mi sa dire cisa fa questo effetto?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Potrebbero essere piccole cisti benigne, ma è solo un’ipotesi.

  6. Anonimo

    Penso che in caso di cisti mi sarebbe stato detto giusto?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se benigne non è detto, in quanto prive di particolare significato.

  7. Anonimo

    Salve,volevo delle informazioni…
    Inizio dicendo che ho avuto un parto cesareo 7 mesi fa e da allora ho iniziato a avere dei dolori lievi all’addome,continui subito sopra il taglio.Poi da qualche giorno questi dolori si sono intensificati fino a diventare veramente insopportabili. Il disturbo si presenta nn sempre nello stesso punto,a volte al centro dell’addome,a volte sul fianco sinistro e poi si sposta sul destro. Da premettere che è iniziato tutto con un cistite. Adesso sto avendo in aggiunta episodi di diarrea con sangue..cosa potrebbe essere e cosa fare? grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Indispensabile una visita medica con relativa urgenza per capire l’origine del sangue.

    2. Anonimo

      Ciao sono 32 ani e da un po di giorni o gonfiore su tutto il corpo e anche sull viso e un po di dolore sulla parte destra della pancia

  8. Anonimo

    salve ho 39 anni e ho sempre sofferto di dolori addominali ma ultimamente sono aunon èmentati ho sempre gonfiore e dolore al centro e a sinistra specialmente la notte con coliche e senso di vomito per non parlare dei sibillii, alle volte ho delle scariche con dei filamenti strani ho fatto la coronografica mi hanno detto che ho l’intestino molto lungo e in alcune parti attorcigliato infatti ho avuto n male atroce. Secondo lei cosa può essere io pensavo intolleranze alimentari ma sto male anche senza aver mangiato subito dopo che mi alzo la mattina. Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Colon irritabile e dolicocolon potrebbero spiegare il problema.

  9. Anonimo

    Io non so se si tratta di colon irritabile ma ultimamente sento un po piu di aria nella pancia.la mattina sono ancora a letto quando mi viene da andare in bagno ed ho la sensazione come un peso al retto e pure doppo mangiato. Poi mi sento strana e a volte il movimento intestinale mi fa sentire come di svenire.mi sento piu stanca del solito ed ho la pancia gonfia.a volte perfino dolori intercostali per l aria.ho la testa confusa.tremori.rilassamento muscolare.insomma sto proprio strana !prendo il lucen per lo stomaco.ne parlo conil gastroent o sara ansia?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Verifichi con il gastroenterologo, ma l’ansia può sicuramente incidere.

  10. Anonimo

    Dottore sono anni che ho delle improvvise fitte come puntore di spillo all ano che mi fanno sobbalzare.all inizio era molto imbarazzante lo so che magari non é nulla di che pero per curiosita vorrei capire cosa potrebbe essere
    Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Potrebbero essere le emorroidi infiammate.