1. Anonimo

    salve mi chiamo emanuele ed ho trent’anni il tre di questo mese ..per via di una cistite ho dovuto ricorrere all’ospedale dove dopo una visita dall’urologo …vengo mandato a fare eco dell’addome completo e tac dell’addome competo..dove a sua volta mi vengono riscontrati i diverticoli al colon e pure un’ispessimento parietale di tre mm delle colicisti…ora devo fare una visita gastroentorologica ma putroppo tra tre mesi …ora non so come comportarmi perche’ avendo entrambi i casi non mi e’ stata data una dieta specifica ..vorrei qualche informazione maggiore su cosa mangiare perche’ non so veramente piu’ che fare..grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Con una dieta leggera ed abbondante idratazione non si sbaglia; provi a vedere come reagisce al consumo di fibra, molti pazienti ne traggono beneficio.

  2. Anonimo

    salve mio padre ha più di un mese che accusa forti dolori al basso ventre purtroppo non vuole sentirne di fare degli accertamenti ma adesso sta proprio male ha stimoli continui a defecare(le feci sono nere)e spesso ha periodi di forte diarrea il medico dice che si deve ricoverare ma lui non vuole saperne perchè pensa di avere un tumore cosa pensa che possa avere e come posso comportarmi a proposito grazie in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sarebbe ovviamente necessario procedere agli accertamenti necessari per individuare la causa; si può provare a spiegare al paziente che una volta fatti gli esami, anche nella peggiore delle ipotesi, la scelta se curarsi o meno spetterebbe comunque a lui, ma almeno saprebbe di cosa si tratta e cosa sarebbe necessario fare per curarsi.

  3. Anonimo

    SALVE SONO UN ARTIGIANO DI 64 ANNI
    SONO STATO OPERATO PER DIVERTICOLITE
    ora mi tengono a riposo per due mesi mi anno creato
    un ano artificiale nell’addome per consentirmi di
    mangiare normalmente durante il processo di
    guarigione tra due mesi mi faranno il secondo intervento
    ricongiungendo le estremita’del colone e chudere
    DOMANDA

    SUPERATO LINTERVENTO POSSO MANGIARE MODERATAMENTE
    TUTTO !!!!!!!!!!!!!
    mi anno detto di non correre piu’ pericoli facendo una vita sana
    e equilibrata LEI COSA MI CONSIGLIA !!!!!!!!

    saluti PERICLE

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non posso che confermare il consiglio che le hanno dato, anche se chiaramente questo non significa che non possa occasionalmente togliersi qualche sfizio.

  4. Anonimo

    Buona sera, sono una signora di 78 anni, da circa 10 anni soffro di diverticolite. I sintoni sono andati peggiorando nel tempo anche se ho usato saltuariamente il Normix 4 pastiglie al giorno per una settimana durante i periodi di attacco. Il sintomo ricorrente in queste occasioni è la diarrea che dura anche più di 15 giorni debilitandomi non poco.
    Mi è stato prescritto come prevenzione il Normix 2 + 2 al giorno per una settimana ogni mese. Vorrei sapere se questa cura preventiva è corretta ed efficace e se c’è qualche controindicazione a farla per tempi lunghi. Durante le crisi di diarrea faccio anche uso di Immodium. Ringrazio per l’attenzione.
    Livia

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La cura è corretta, personalmente valuterei anche l’uso di fermenti lattici, magari sempre sotto forma di cicli periodici.
      La controindicazione su tempi è lunghi è, in genere, che l’effetto preventivo diminuisca.
      E’ bene poi, ma immagino che già lo faccia, prestare attenzione alla dieta.

  5. Anonimo

    soffro da anni di diverticolite…ho dei dolori laceranti tutti i giorni e per poter andare in bagno devo perforza fare un cristere..cosa devo mangiare?e cosa evitare?vi prego non ce la faccio piu..grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Esercizio fisico moderato ma regolare, dieta ricca di frutta e verdura e beva molto, moltissimo.
      Cerchi poi di diminuire poco per volta la quantità di liquido contenuta nel clistere necessaria ad evacuare, magari pochi millilitri in meno ogni settimana, ma tutte le settimane, in modo da riabituare l’organismo a fare da solo.

  6. Anonimo

    salve,
    mi hanno dimesso oggi per presunta diverticolite,i sintomi erano fortissimi dolori all addome in basso a sx,come cura mi hanno dato mesalazina 800 mg 3 volte al di,normix 200 mg 2 volte al di,antra 20 mg una volta di.
    mi e stata data una dieta e una conoscopia fra 2 mesi perche prima devo far passare l’infezzione-infiammazione all intestino.
    e giusta l cura?in caso di certezza di divericoli posso operarmi per ritornare a fare una vita normale?
    grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Eviterei con tutte le forze l’intervento, a meno che non diventi una necessità assoluta; con la cura prescritta ed attenzione più o meno costante alla dieta tornerà a fare una vita normale senza la necessità di intervento.

  7. Anonimo

    Ad agosto 2010 ho subito una colestomia, l’intervento è andato bene ma sto aspettando la seconda operazione con ansia sia per il tipo di intervento sia per i tempi che si stanno protraendo. Mi era stato detto che entro tre mesi e non oltre, mi sarei dovuta operare.Sto rischiando? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso no.

  8. Anonimo

    Buongiorno, ho letto le sue risposte che sono sempre molto precise. Complimenti. Ho 51 anni e mi sono stati riscontrati i diverticoli nel 1999 con ricovero in ospedale per i dolori. Altro ricovero nel 2005 con forte infezione. Ho i diverticoli sul lato destro dell’intestino e ho da sempre sofferto di stipsi. Ho trovato molto giovamento per la stipsi mangiando i kiwi ma volevo sapere se sono indicati essendo un frutto con molti semi. Faccio i cicli trimestrali di Normix ( 2 compresse 3 volte al giorno per 1 settimana) e ora che ho dolore il medico mi ha consigliato di assumere insieme al Normix anche il Duspatal. Volevo anche chiedere se devo assumere periodicamente i fermenti lattici. La ringrazio anticipatamente. Franco Luperini

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Benissimo associare periodicamente i fermenti lattici, mentre per quanto riguarda i kiwi ritengo che nessuno meglio del paziente stesso possa valutare se i benefici superano eventuali disturbi. Se la risposta è positiva li assuma pure.

  9. Anonimo

    SALVE……………
    O SUBITO UN INTERVENTO CHIRURGICO PER DIVERTICOLITE
    mi anno fatto il primo intervento, anno creato un ANO ARTIFICIALE
    nell’addome sono trascorsi due mesi, dovrei grossomodo dopo tre
    mesi fare il secondo intervento, ricongiungendo le estremità de
    COLON e chidere !!!!
    VORREI GENTILMENTE SAPERE il secondo intervento è molto
    più semplice del primo !!!! IL CHIRURGO mi a assicurato di stare
    tranquillo spiegandomi che l’intervento e molto più semplice
    VORREI AVERE GENTILMENTE UN SUO PARERE

    CORDIALI SALUTI PERICLE

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Premesso che non mi occupo di questo campo, in effetti il secondo intervento non presenta grosse difficoltà.

  10. Anonimo

    sono una donna di 60 anni a 20 per un intervento di appendicite mi hanno rovinato lo intestino risulta tutto aggrovigliato e pieno di aderenze nonriuscivo andare più in bagno a30 anni mi hanno fatto un altro intervento in cui mi hanno fatto una isterectomia mi sono diminuiti i dolori ma è rimasta una etrema stitichezza al punto che prendevo 9lassativi ogni giorno poi sono riuscita a migliorare la mia situazione con una cura di acque termali aMontecatini poi hanno tolto la torretta che era quella che mi faceva bene la hanno sostituita con una che mi ha prodotto forti dolori ed estremo gonfiore al punto che il dottore delle terme mi ha consigliato di desistere sono tornata allamia grave situazione di stitichezza col tempo i dolori sono aumentati infine sono riuscita a fare una colonscopia virtuale che ha evidenziato diverticolite diffusa isessimento dalla parte destra scarsa motilità e inversione nella evaquazione mihanno prescritto di non assumere evacuanti ma psillio molta acqua e di aiutarmi co clisteri e anche colle dita munite di guanto e assumere normix 6 giorni al mese tutte le mattine sono terrorizzata al pensiero di non riuscire passo ore nei diveri tentativi non so come cibarmi e sinceramente sono stanca di questo tormento che finirà solo con la morte che attendo come la sola liberazione La prego mi aiuti

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo temo di non essere in grado di aggiungere nulla; è ovviamente molto importante bere molto in modo che la fibra Psyllio rigonfi a sufficienza, e sarebbe poi altrettanto utile cercare di fare esercizio fisico moderato ma quotidiano.