1. Anonimo

    Salve dr.. E circa 3/4anni che soffro di colon irritabile..verso settembre ho iniziato ad avere diarrea e ho pensato come al solito al colon irritabile,ho assunto i fermenti lattici e dieta leggera..di solito così ho sempre risolto a purtroppo ad oggi ancora non ho risolto.perché ho fortissimi dolori alla pancia che passano quando vado in bagno.Ma i dolori “normali” li ho sempre specialmente vicino l’ombelico a sinistra e un Po più in giù..in due punti precisi sento delle fitte. Il medico a sempre sostenuto che fosse colon irritabile ma ora mi ha detto di fare un eco e nel caso anche una colonscopia…però leggendo alcune risposte mi viene da pensare a diverticolite…può essere?e nel caso con l’eco si vedono?grazie mille

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Età?

    2. Anonimo

      Ho 41 anni

    3. Dr.ssa Elisabetta Fabiani
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      E’ possibile, certo l’ecografia non è il metodo migliore per studiare il colon, la colonscopia è sicuramente l’esame più adatto, in grado di valutare tutte le possibili lesioni/infiammazioni in corso.

    4. Anonimo

      Buongiorno..ieri ho fatto la richiesta per la colonscopia xké veramente non ne posso più di questo intestino..anche perché non è più colon irritabile ma secondo me dai sintomi diverticoli. ..mi sono dimenticata però di chiedere al dr se devo assumere ancora i fermenti lattici ..avrei chiesto oggi ma è in ferie fino a lunedì..grazie mille

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non vedo controindicazioni a continuare.

  2. Anonimo

    Salve, da circa un anno e mezzo soffro anche se raramente di forti dolori al basso ventre e spesso dopo il pranzo ho forti dolori e devo subito andare ad evacuare…ho fatto la colonscopia a luglio dove mi sono stati diagnosticati pochi e piccoli diverticoli ed un polipetto toltomi..tutto a posto fino ad ottobre dove mi ritorne il dolore ed il mio medip di base mi prescrive digerent ed raxar per circa 10 giorni..tutto a posto ma da circa 1 settimana bis d accapo ma stavolta con problemi di evacuazione ed aria nella pancia…mi consiglia di andare da un gastroenterologo? Potrebbe essre solo problemi di aria o causato dai diverticoli che sinceramente non sono stati presi in considerazione.? .premetto che ho 50 con qualche kg in più e decisa e convinta di seguire una bella dieta. ..grazie in anticipo

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Buonasera,si, è probabile che i suoi disturbi periodici siano legati a leggere irritazioni dei diverticoli. Ma dovrebbe comunque ripetere la colonscopia almeno una volta l’anno dal momento che precedentemente è stato trovato un polipo. saluti

  3. Anonimo

    Lo specialista mi ha prescritto per i diverticoli il Normix da assumere tutti i mesi, ma ho visto che è un antibiotico, non sarà troppo assumerlo sempre?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Le confermo che è un approccio standard in questi casi, basato sull’osservazione che i vantaggi in termini di prevenzione di un’assunzione periodica superano gli eventuali rischi (limitati più che altro a un aumento dei fenomeni di resistenza batterica).

  4. Anonimo

    Ma allora fibra sì o fibra no?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In linea di massima fibra sì, a parte ovviamente durante le fasi di infiammazione acuta, ma raccomando di valutarlo con il proprio medico perchè non c’è completa unanimità in proposito.

  5. Anonimo

    Si può guarire dai diverticoli? Farmaci? Chirurgia? Come si può fare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo no, non c’è modo di guarire nel senso di farli “sparire”; l’obiettivo è conviverci prevenendo infiammazioni e infezioni (e quindi i relativi sintomi).

  6. Anonimo

    Non c’è un’alternativa meno invasiva alla colonscopia per diagnosticare la presenza dei diverticoli?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Certamente, come spiegato nell’articolo ci sono esami assolutamente non invasivi come la TAC.
      Per approfondire:

  7. Anonimo

    Rifacol si assume prima o dopo i pasti?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Indifferente, meglio invece prestare attenzione a mantenere il corretto intervallo orario.