Tutti i commenti e le FAQ per Pene: malattie e infezioni

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Salve dottore, circa 2 settimane fa il glande produceva una sostanza biancastra. Poi ha smesso ed ora ho il frenulo molto piu rigido di prima. Non mi fa male, ma da un certo fastidio quando lo scopro. Grazie per la risposta

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La sostanza di cui parla potrebbe essere stato smegma e l’attuale situazione merita di essere verificata con il medico (o con un dermatologo).

  2. Anonimo

    Buonasera dott ho un leggero priorità sul grande con patina bianca e oggi ho avuto due manifestazioni brevi di bruciore,sintomi già avuti in passato per colpa della glicemia alta,.Il medico mi ha consigliato il Pearl econazolp flacone da 60 ml.Gentilmente potrebbe darmi un suo parere è dirmi come usarlo?Visivamente sembra un sapore.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Detergere i genitali esterni con 10 cc (1 dose) di soluzione disciolti in acqua calda. Il trattamento può essere effettuato una o due volte al giorno, non deve risciacquare.

    2. Anonimo

      Scusi dottore 10cc equivalgono a poche gocce?In quanta acqua.. Non fa niente che non si debba risaquare,perché fa molta schiuma,non è che poi si abbia effetto contrario di aumentare il prurito.La ringrazio

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Consideri che una siringa normale contiene 5 cc, quindi 10 è il doppio; non risciacquare serve a non portare via il principio attivo.

  3. Anonimo

    Salve ho notato due speci di brufoli sulla pelle nella parte centrale, circa ,del pene

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non posso che consigliarle di sottoporli al medico (se ci sono stati rapporti non protetti con partner a rischio suggerirei relativa urgenza).

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      OK, così escludiamo le malattie sessualmente trasmesse; anche se potrebbe non essere nulla di significativo, raccomando di verificare con il curante.

  4. Anonimo

    o il pene che mi prude e mi fa una pattina bianca alla puntadove ce la pelle morta

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe essere balano-postite, non la trascuri e si rivolga con fiducia al medico.

  5. Anonimo

    Ciao dottore
    sono piu o meno 3 mesi che ho disturbo al pene ,ho provato molte creme
    antibiotique e il problema e sempre la .
    Stamattina mi sono scapocchiato il glande e nel fondo é un poco blu cosa
    mi consiglia,?
    Molto grazzie

    1. Anonimo

      BIo as era dottore da una settimana ho un fastidioso dolore che parte alla base del pene e mi fa perdere la voglia di eccitazione. Ho controllato il pene ma nn ho nessuna alterazione visibile. Ho fatto sesso la settimana scorsa con la donna sopra. Cosa può essere ?

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ci sono stati eventi traumatici durante l’ultimo rapporto avuto?

    3. Anonimo

      No mi fa male alla base ma vedendo il pene non ho nessun tipo di segno evidente sembra normale può dipendere da qualche batterio? E se si con l urinocoltura e possibile capire se è quello? Analisi del sangue e delle urine

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Come primo passo suggerirei una visita medica, poi si valuteranno eventuali analisi se necessario.

  6. Anonimo

    ciao unpo alla volta il mio pene sie curvato come una bannanama ce un rimedio per riadrizarlo il resto funziona tutto

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe trattarsi di

      non aspetti oltre e si rivolga appena possibile a un urologo.

  7. Anonimo

    Salve Dottore,
    mi succede da qualche mese a questa parte che nonostante perda tempo a pulirmi per bene dopo aver urinato mi ritrovo con piccole perdite di urina che sinceramente sono imbarazzanti perchè come può capire causano odori. Altre volte per giorni invece questo problema non c’è e tutto sembra tornato a posto per poi riverificarsi nuovamente. Una volta dopo aver preso degli antibiotici per un influenza ho notato che tutto era tornato perfettamente normale. La mia dottoressa mi ha fatto fare degli esami delle urine ma non risulta nulla. Cosa potrebbe essere? Ho 36 anni e adesso comincio un po a preoccuparmi. Grazie in anticipo della sua risposta.

  8. Anonimo

    Salve,e da circa un paio di mesi che finito il weekend con la mia ragazza me ne torno a casa ed il lunedì non troppo spesso,solo a volte,mi compaiono dei micropuntini bianchi sul pene per la precisione la circonferenza della cappella,ma non la punta sotto la corona,questo puntino il giorno dopo (avendo applicato dal gentalin beta)non so come dire,squamano,al contatto lasciando dei (crateri) molto leggero,e come se stesse facendo la muta in poche parole..mi saprebbe rispondere per favore?o almeno una piccola idea di cosa può essere?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Forse una leggera balanite; la sottoponga al medico e non applichi cortisone/antibiotico senza una diagnosi certa.

  9. Anonimo

    Buongiorno…prima ho avuto un rapporto sessuale…dopo che e finito sono andato in bagno a pulirmi lo sperma rimasto con le salviettine umide quelle profumate…dopo qualche minuto ho avvertito un forte bruciore al pene…verso la punta…devo allarmari??? ma fa anche un po male quando urino(ho 18 anni)

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se domani persistessero i sintomi li segnali al medico per verificare (cistite?).

    2. Anonimo

      E passato tutto nn sento piu bruciore…ma penso che era per le salviettine

  10. Anonimo

    Salve dottore,ho avuto del rossore sul prepuzio e sul glande,dopo alcuni giorni di terapia con crema canesten è diminuito ma non tolto,è uscita poi una zona bianca tra glande e prepuzio,e il dottore mi ha dato fluconazolo 100,per 7 giorni……dopo i sette giorni rimane tutto uguale,a me non mi comporta niente di dolore o prurito……cosa può essere?….Paolo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non vorrei fare ipotesi campate per aria, ma se non ci sono state evoluzioni dopo la cura con fluconazolo valuterei una visita dermatologica.

  11. Anonimo

    Salve dottore. Da molto tempo avverto delle bollicine nella parte inferiore del glande ed anche sul glande, la maggior parte sono un po’ biancastre, di cosa si tratta ??? Funghi ??

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Come ha potuto leggere non sono una malattia, quindi nemmeno nulla di preoccupante.

  12. Anonimo

    Salve dottore da molto tempo dopo i rapporti con una donna o da solo, per un ora circa ho dolore al pene. Cosa potrebbe essere ? Mi sono accorto anche che quando vado di corpo fuoriesce dal pene un liquido biancastro a volte….

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ha avuto rapporti non protetti con partner occasionali o comunque a rischio?

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Accusa problemi urinando? Urgenza? Deve alzarsi di notte?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Età? Potrebbe essere la prostata un po’ infiammata.

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Lo segnali al medico, magari un po’ di prostatite.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il sifiloma è il primo sintomo della sifilide, ma NON ho detto che sia sicuramente il suo caso.
      Non c’entra nulla con l’HIV, ma se ha avuto rapporti non protetti il test va fatto (a 30 e a 90 giorni dall’ultimo rapporto).

  13. Anonimo

    Salve dottore, da qualche mese è comparso un piccolo taglietto come una vescichetta sul frenulo, e rossore alla parte superiore del pene, a senza troppi disagi fino a qualche giorno fa, perche ora da circa 4 giorni mi brucia quando apro il pene, e faccio fatica a tirare giu del tutto la pelle che circonda il pene. Grazie aspetto con ansia.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ci sono stati rapporti non protetti con partner a rischio?

      Raccomando comunque di verificare con il medico.

    2. Anonimo

      Si ho avuto rapporti non protetti con alcune ragazze occasionali. Cosa puo essere?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Indispensabile verificare con il medico, per escludere per esempio la possibilità di sifiloma.

  14. Anonimo

    Salve dottore ho quasi due mesi fa mo sono comparsi sul glande e sulla pelle che la ricopre delle macchioline con prurito e internamente delle squame il medico mi a riscontrato una balanite che o curato con balanil gel + kromezol a e guarita ma adesso e ricomparsa con prurito e pelle arrossata senza squame molto fastidio cosa mi consiglia di fare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se i sintomi sono identici ripeta la terapia, se non passasse nuova visita medica.

    2. Anonimo

      Grazie tante faro come mi a consigliato lei ,a una cosa per i rapporti sto usando le dovute precauzioni così facendo la mia partner è al sicuro dall’effetto ping/pong giusto?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente sì, ma senza una diagnosi è comunque difficile rispondere.

  15. Anonimo

    salve dottore, ho 15 anni. oggi per la prima volta sono riuscito a scappucciarmi completamente il pene, e mentre prima non ci riuscivo, da oggi ci riesco perfettamente senza dolore. l’unica cosa è che quando il pene mi va in erezione sento bruciore al livello del frenulo, secondo lei è normale perche il pene si deve ancora abituare ad essere scappucciato rispetto a prima?

    1. Anonimo

      dottore ho notato che nella zona del frenulo è un po’ arrossato, però non mi brucia..sento solo un po’ di fastidio quando il pene diventa eretto…lei che ne pensa?

    2. Anonimo

      scusi quando il pene mi diventa eretto mi brucia il frenulo, mentre da normale no

    3. Anonimo

      No non è uscito nulla, sembra forse un pochino infiammato ma non mi da prurito, solo bruciore in erezione

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Tenga d’occhio nei prossimi giorni e non lo “paciocchi” troppo, se il bruciore persistesse non lo sottovaluti e si rivolga con fiducia al medico per verificare.

  16. Anonimo

    Salve dottore provo fastidio a toccarmi il glande e quando sono eccitato a volte nn esce glande fuori cosa puo essere

  17. Anonimo

    Dottore buongiorno da ieri sera mi sono andato a scapocchiare il pene ad un certo punto si e stracciata la pelle e usciva la pelle sotto come scottatura e normale o mi drvo passare la crema ??

  18. Anonimo

    Salve dottore,da un po di tempo soffro di piccolissime macchioline arrossate sul bordo inferiore sx del glande,inizialmente mi provocavano un po di prurito che ho curato con applicazioni di keripan crema.Dopo qualche applicazione sparivano per ripresentarsi periodicamente.Ultimamente si è arrossato pure il bordo del prepuzio corrispondente alla zona sopracitata.Rimetto la crema,ma noto che in quella zona una piccola parte del bordo rimane quasi incollata al bordo del glande.Cerco di staccarla con garbo facendo lavagetti con acqua calda,ma noto che questo tentativo apre una piccola ulceretta in zona.Mi faccio vedere dal medico urologo il quale mi ordina delle applicazioni locali di Trofodermin. Da sempre ho pene un po curvo a sx e da qualche tempo ho notato un pene ridotto in dimensioni. Da sempre il prepuzio elastico, mi copre il glande,potendolo far uscire però, senza sofferenza.Grazie mi scuso per essere stato prolisso.

    1. Anonimo

      No, mi è stato detto che c’e questa ulceretta tra glande e prepuzio e fare tre applicazioni di Trofodermin al giorno e farmi rivedere tra tre o quattro giorni per vedere come si evolve.
      Con queste applicazioni,oggi è il secondo giorno, noto che sono sparite quelle chiazzette di arrossamento sul bordo inf. del glande ma se tiro dietro il prepuzio compare, con un po di dolore,ancora questa ulceretta che è come il bordo di un’unghia del dito mignolo della mano.Grazie.

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe essere una leggera balanite; continui con scrupolo con la cura prescritta e si sottoponga al controllo programmato.

    3. Anonimo

      Dottore,ho questo problema da molti anni e non so se è normale o meno. Allora, il mio pene,presenta alla sommità, precisamente nei bordi…..non so come spiegarglielo bene….ma comunque ho da sempre avuto come dei piccoli tubicini che portano verso l’esterno. Non so come spiegarglielo meglio….ci provo: allora,appena “apro il mio pene” lungo i bordi trovo dei piccoli tubicini( come dei peletti di carne) di lunghezza pari a circa….facciamo 1 cm. Allora,se non ha capito bene,la prego di rispondermi e proverò a chiarire meglio… Comunque,se ha capito,potrebbe dirmi da che cosa è causato questo problema?

  19. Anonimo

    ciao dottore, da quando sono piccolo ho una macchia color marrone sul glande precisamente sulla parte destra, non mi da nessun tipo di fastidio se non quello estetico.
    adesso ho 17 anni e vorrei togliere questa macchia (sembra una voglia) lei saprebbe dirmi cosa è? e come devo procedere?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Magari è un neo, ma senza vedere è quasi come tirare ad indovinare.

    2. Anonimo

      grazie per la risposta dottore .
      facciamo finta che sia un neo, con cosa me lo leveranno e quanto potra costare?
      comunque stasera vado a farmi vedere, la ringrazio per la disponibilità.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se fosse un neo le verrà consigliato di NON rimuoverlo, a meno che per qualche motivo non venga considerato pericoloso.

      Mi tenga al corrente.

    4. Anonimo

      grazie mille dottore, vorrei toglierlo perchè è brutto da vedere e non è piccolo come neo… comunque le farò sapere.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Visivamente non si nota nulla?
      La partner ha problemi di secchezza vaginale?

    2. Anonimo

      Visivamente non si vede nulla, e forse lei ce secchezza vaginale.., altrimenti cosa potrebbe essere??

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Provi con un lubrificante vaginale durante il rapporto, potrebbe risolvere; senta comunque il parere del medico.

  20. Anonimo

    Ciao dottore, vorrei sapere riguardo al mio problema che quando faccio rapporti sessuale sento dentro interno mio pene come una piccola ferita da taglio, ad urinare non ho problemi di bruciore, e quando tocco il mio pene stringendo con le mie mani non mi fa male, ne rossore.. cosa e’?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Avverte dolore durante il rapporto od al momento dell’eiaculazione?

  21. Anonimo

    Salve dottore, ho tre piccole macchioline rosse leggere leggere (ma proprio leggere leggere, nella parte sinistra dell’asta). Ho provato a guardare meglio con una lente di ingrandimento e sembrano micro lacerazioni della pelle. Non mi fanno male se le tocco, solo un pochino durante un rapporto orale con la mia partner. Soffro di una forma di dermatite leggera sul viso, potrebbe essere riconducibile a quello, e ad un’irritazione dovuta ai rapporti sessuali?

    1. Anonimo

      Da qualche settimana se non ricordo male, no nessun prurito ne fastidio. Solo quando la zona viene sollecitata molto a livello orale, perche’ durante il sesso non mi da’ nessun problema e non avverto fastidio di nessun genere. Le macchioline sono piccole e molto leggere che quasi non si notano.

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe essere una leggera irritazione, o forse una piccola micosi, ma raccomando di verificare con il medico.

    3. Anonimo

      Grazie dottore, mi ero spaventato perche’ leggendo su internet se ne trovano di tutti i colori, mentre in 2 minuti con lei mi sono tranquillizzato! La ringrazio molto per la tempestiva risposta e le auguro una buona serata!

  22. Anonimo

    salve praticamente dopo aver avuto una leggera balanite vedo che la pelle si disquama e non riesco capire cosa sia. se lei mi puo rispondere sarebbe meglio?grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La balanite potrebbe non essere guarita, oppure potrebbe essere un effetto collaterale delle eventuali creme usate; raccomando comunque il parere visivo del medico.

  23. Anonimo

    Salve dottore , dopo il rapporto con la mia ragazza ho avuto un rigonfiamento sulla parte destra del pene e anche un piccolo dolore , dopo 48h è ritornato quasi al normale , ieri di nuovo ,stesso rigonfiamento e dolore. Può essere qualcosa di grave ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Grave probabilmente no, ma verificato ed approfondito con il medico.

  24. Anonimo

    sono tipo taglietti come spaccature alle mani dovute al freddo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Verificare visivamente con il medico è purtroppo l’unica strada per una diagnosi corretta.

  25. Anonimo

    salve dottore…e’ un po di tempo che quando mi masturbo o ho un rapporto con la mia ragazza la pelle del pene si presentano piccoli taglietti che fino a poco prima del rapporto o della masturbazione non vi erano….di cosa si tratta?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente un po’ di irritazione, forse una leggera balanite, ma raccomando di verificare con il medico.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A volte succede: stress, bagni pubblici, rapporti sessuali, …

    2. Anonimo

      Grazie dott cimurro per la sua dispinibilita andrò dal mio medico di base ,dottore un ultima cosa il rossore nello stato normale non si nota nulla solo con l erezione si manifestano l arrossamento sia del glande e prepuzio e un po’ di bruciore

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente dilatandosi la mucosa tende a dare più fastidio.

    4. Anonimo

      Salve dott soffro di un problema al pene. Rossore e poi con tante brugoline che dopo uno due giorni scoppiano rilasciando un liquido,che all’oro tempo x cicatrizarsi formano delle piccole croste .. Mi potrebbe aiutare la ringrazio

  26. Anonimo

    Salve dottore cimurro è da oltre sei mesi che noto a volte si e a volte no degli arrossamenti al glande e prepuzio e mi da un leggero fastidio ..un grazie anticipato

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe essere una leggera balanite, non la trascuri e si rivolga al medico.

    2. Anonimo

      Grazie mille dott non mi era mai successo prima d ora come si è potuto sviluppare tale infezione ?ma la cosa più strana è che un periodo di tempo non mi dava fastidio e ora inizio a risentire e vedere glande e prepuzio arrossito …un cordiale saluto grazie per la sua disponibilita

  27. Anonimo

    Io per un problema al dente ho iniziato due giorni fa una cura di antibiotico (keforal)..

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In alcuni casi gli antibiotici sistemici possono essere causa di candida genitale, se non passasse raccomando di segnalarlo al medico.

La sezione commenti è attualmente chiusa.