Tutte le domande e le risposte per Pene: malattie e infezioni
  1. Anonimo

    Salve,
    Ho 21anni,e da circa 2 settimane ho un dolore al tatto in un punto fisso del glande, sulla parte sinistra vicino alla corona del glande..cosa puó essere?
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Visivamente c’è qualcosa?

    2. Anonimo

      Un leggero arrossamento

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Senza vedere è difficile fare diagnosi, ma potrebbe trattarsi di una piccola infezione (fungo?) oppure, per esempio, di una piccola escoriazione.

    4. Anonimo

      Quindi cosa dovrei fare?

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Niente può sostituire una visita medica.

  2. Anonimo

    Salve dottore…dopo una masturbazione abbastanza violenta effettuata dalla mia ragazza mi sono accorto di avere un leggero gonfiore sulla pelle che ricopre il glande a un leggero arrossamento…cosa dovrei fare ? grazie in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Da quanti giorni?

  3. Anonimo

    Sono ormai parecchi mesi che il mio pene appare duro al tatto e che nelle prestazioni sessuali e anche nella masturbazione eiaculo prima di un minuto!!!! Ho provato ad evitare ogni tipo di eccitamento ma dopo poco giorni sono soggetto ad eiaculazioni notturne. Ho consultato un medico che mi ha prescritto una pomata di nome decoderm che però è del tutto inutile e che ha solo provaco rossore e prurito. Di cosa si tratta e come posso curarmi? Grazie in anticipo.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo sia necessario il parere di un andrologo, dalla descrizione non ho inoltre ben capito come si presenta visivamente il problema.

    2. Anonimo

      Visivamente appare tutto normale ma se si tocca il pene è duro. La cosa che più mi ha colpito è che ora soffro di eiaculazione precoce mentre in precedenza i miei rapporti erano del tutto normali!!! Qualsiasi suo parere è ben accetto. Grazie.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ci sono alcune problematiche che è bene escludere, ma è possibile farlo solo attraverso una visita specialistica.

  4. Anonimo

    l
    ànno scorso prima di natale ho avuto una infezione urinaria curata con
    antibiotici da un pò di tempo quando vado ha urinare torna il bruciore
    e il pene fa scherzi non è più come l ànno scorso ho 65 anni
    grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non posso che consigliarle una visita urologica per entrambi i problemi; non si trascini problemi di questo tipo, più passa il tempo più possono diventare difficili da risolvere.

  5. Anonimo

    Salve da due settimane avverto prurito a l glande e ho notato la comparsa di puntini rossi sul glande soprattutto dopo un rapporto sessuale!ieri mi sono accorto che si è spellato un po’ il glande… Cosa potrebbe essere?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Senza vedere è difficile fare ipotesi; la partner soffre di qualche disturbo (perdite, cattivo odore, prurito, …)?

    2. Anonimo

      Che io sappia no!

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Potrebbe essere una leggera infezione fungina e/o balanite per esempio, ma raccomando il parere di un medico.

  6. Anonimo

    Salve,

    ho 29 anni e vorrei da lei un’informazione su una cosa imbarazzante ed infatti mi vergogno raccontare la cosa al medico visto che è una donna.

    sono andato ad urinare e ho scoperto di avere dei puntini rossi nel glande come se fosse la varicella.

    di cosa potrebbe trattarsi?

    la ringrazio

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In testa sono bianchi? Sono numerosi e piccoli?

    2. Anonimo

      sì numerosi e piccoli.

      in testa sono bianchi.

      io devo risolvere il problema cioè raccontare al medico, mi vergogno.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Premesso che una conferma medica di persona è INDISPENSABILE, potrebbero essere papule perlacee e quindi non essere nulla di preoccupante.

    4. Anonimo

      va bene la ringrazio e cercherò di trovare il coraggio di andare dal medico.

      io non sono timido e poi faccio sempre la doccia con gli uomini però il mio medico è una donna, ci provo

  7. Anonimo

    Salve, ho 23 anni, nel giro di poche ore la pelle dell’asta del pene nella parte inferiore é diventata visibilmente piú chiara, ruvida e rugosa, con delle scanalature abbastanza marcate. Aggiungo inoltre che in queste zone la sensibilitá al tatto é quasi azzerata… Non ho avuto rapporti non protetti ultimamente. Attualmente mi é difficile fare una visita, sapreste darmi una risposta orientativa?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Possibile balanite, ma comprenderà che per un problema dermatologico è INDISPENSABILE una visita.

  8. Anonimo

    Buongiorno dottore da un paio di mesi mi ritrovo 1 piccola escrescenza sull’asta del pene come una bollicina che sembra bianca non vorrei fosse un porro mi sa aiutare visto che mi trovo in’africa per lavoro e non riesco a tornare prima di un mese?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se ci sono stati dei rapporti a rischio non escluderei che si tratti di una verruca genitale, ma purtroppo è indispensabile in ogni caso una visita dermatologica.

    2. Anonimo

      Grazie mille dottore e nel caso dovessi curarla quali potrebbero essere i tempi di guarigione??e come potrei curarla??

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ammesso e non concesso che la mia ipotesi sia giusta, serve comunque l’aiuto di un dermatologo per la rimozione.

  9. Anonimo

    sono giuseppe ho 46 anni, sposato, ho 3 bambini, da circa un paio di mesi mi e comparso un fortissimo prurito sul glande, da fare irritare tutta la parte del glande, mi lavo come ho sempre fatto, e dopo un giorno mi si forma come una pattina bianca e leggermente gelatinosa, sono andato in farmacia e gli ho spiegato il tutto.. mi a dato una crema che si chiama gyno- canesten ma tuttora il problema non lo risolto, volevo un vostro aiuto dottore, anche perche non riesco a fare l’amore con mia moglie, perche mi bucia la parte interessata.. non riesco ne anche a penetrare nella vagina, mi da un consiglio di un buon farmaco… buona giornata dottore.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La cosa più importante è evitare rapporti non protetti, finchè non capiamo la causa dobbiamo considerarlo contagioso.

      Se GynoCanesten non ha aiutato è possibile che sia balanite, ma raccomando una visita dal medico (possibilmente dermatologo) per una diagnosi esatta del problema. Nel frattempo sospenderei la crema (se l’ha usata per almeno 4-5 giorni senza risultato), usi un detergente intimo specifico uomo ed al limite può fare sciacqui con acqua e bicarbonato.

  10. Anonimo

    Salve Dottore, mio figlio di 12 anni ha iniziato 3 giorni fa, ad avere dolori al pene, ed oggi è tornato da scuola con il pene gonfio da un lato.
    Cosa può essere secondo lei?
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      È probabilmente una piccola infezione, ma raccomando con una visita con relativa urgenza per avere una diagnosi precisa.