Tutte le domande e le risposte per Diarrea: cause, sintomi, rimedi, dieta
  1. Anonimo

    Caro dottore, sono una ragazza di 15 anni..circa 15 giorni fa ho avuto febbre quasi a 39, e l’ho curata solo con la tachipirina ed è passata dopo un giorno, però avevo mal di gola e catarro. Martedì mi si ripresenta la febbre, non arrivava nemmeno a 38 quindi la dottoressa mi ha detto di iniziare l’antibiotico Augmentin, è da mercoledì sera che lo prendo. Ieri sera mi è ritornata la febbre, si vede che ho preso freddo, stamattina era quasi a 39 e anche oggi, la abbasso sempre con la tachipirina. Oltre alla febbre si è presentata anche la diarrea, ha iniziato ieri sera con forte mal di pancia! Magari è dovuta all’antibiotico…però non lo posso sospendere, l’ultimo giorno è martedì, ma non voglio arrivare a martedì con la diarrea! La prego mi aiuti! Ah sto prendendo enterogermina, cosa devo fare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      2 Enterogermina al giorno, da affiancare eventualmente a farmaci adsorbenti per dissenteria.

      Dieta leggera e beva molto.

    2. Anonimo

      Va bene se ne prendo anche 3? Comunque cosa può essere?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Meglio ancora; probabilmente è dovuta all’antibiotico.

    4. Anonimo

      Ok grazie, ma è normale che mi senta gonfia anche se non ho mangiato niente?

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo sì, è probabilmente conseguenza del peggioramento della flora batterica intestinale.

  2. Anonimo

    Quindi vuol dire che sto peggiorando?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, è una normale conseguenza di quanto successo prima.

    2. Anonimo

      Ok, secondo lei avrò diarrea fino alla fine dell’antibiotico? Non mi lascia in pace un attimo! 🙁

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo di sì, purtroppo.

    4. Anonimo

      Oggi però sono andata in bagno solo 2 volte e ho fatto quasi niente..e non ho mal di pancia forte come ieri, potrebbe essere un miglioramento?

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, è possibile.

    6. Anonimo

      Secondo lei posso andare a scuola domani oppure è meglio che io stia a casa? (La febbre è da ieri sera che non cel’ho più)

    7. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, leggo solo ora; al suo posto sarei andato, a meno di aver passato una notte con molte scariche.

    8. Anonimo

      Ok grazie mille

  3. Anonimo

    DOTTORE SOFFRO DI DIARREA PERSISTENTE DA ORMAI QUALCHE MESE…PER UN PERIODO ERA CESSATO MA ORA LE ULTIME 3 SETTIMANE VADO ALMENO 3 VOLTE AL GIORNO AL BAGNO….HO PRESO L IMODIUM MA HA AVUTO EFFETTO SOLO 3 GIORNI E BASTA…MI SONO PRESO L ENTEROGERMINA MA NON SEMBRA AVERE EFFETTO…TUTTO QUESTO MI DA SPOSSATEZZA…MI CONSIGLIA UN FARMACO O MEGLIO ANDARE DAL MIO MEDICO CURANTE?? (ci sono gia stato circa 4 mesi fa e senza nemmeno alzarsi dalla sedia mi ha dato delle bustine credo di disinfettante e dicendomi..se non ti passa ti faccio la prenotazione per una visita ospedaliera) GRAZIE E BUONA GIORNATA

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A parte la frequenza (tre volte al giorno), le feci sono molli?

    2. Anonimo

      SI

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ok, in questo temo sia indispensabile un parere medico; si ricorda per caso cosa fossero le bustine prescritte la prima volta?

  4. Anonimo

    salve dottore,
    sono una ragazza di 23 anni ed è da settembre circa che ogni tanto soffro di diarrea almeno 2 o 3 volte al mese sicuro….prendo fermenti ma non riscontro benefici.
    ho fatto anche le analisi del sangue ma tutto ok….
    cosa potrebbe essere secondo lei?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      2-3 volte in un mese potrebbe anche non essere nulla di grave, per esempio legato allo stato d’animo; ha per caso notato se è legato a qualche evento, oppure a qualche cibo?

  5. Anonimo

    buonasera dottore
    Domani sono 2 settimane da quando ho avuto la prima improvvisa scarica di diarrea…il giovedi son stata bene,il venerdi notte l’ho passato in bagno con 4 scariche da paura…E da quel giorno son partiti i dolori alla pancia,come se dovessi correre al bagno,ma poi passavano..E continuavo ad aver le scariche 2-3 volte al giorno..
    assumevo già del Lactoflorene da 12 giorni per altri problemi..e sto continuando a prenderlo..Ora le scariche sono diminuite,le feci sono meno liquide,ma comunque sempre di colore arancino-verdastro,granulose e con starne cose dentro…Oggi ho trovato qualcosa dalla forma di un pinolo,giallo scuro,e premendolo sembrava ci fossero dei germogli dentro…Subito mi son messa paura!!!! poi mia madre mi ha fatto notare che i capperi internamente si assomigliano…possono essere i capperi che ho mangiato giovedi scorso???
    Comunque oggi son andata dal medico per cercare almeno di alleviare i dolori di stomaco:Debridat 3 volte al giorno..eliminare frutta,verdura e formaggi…Il grana posso mangiarlo secondo lei??
    Dall’ultima “evacuazione” oggi non ho ancora avuto mal di stomaco..Speriamo bene…
    Pensavo anche che non è da molto che ho iniziato a bere l’acqua del rubinetto..Prima capitava solo saltuariamente,ora beviamo solo quella..E’ sempre stata buona..però vista la coincidenza….

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Improbabile che abbia espulso oggi quanto mangiato giovedì, ma in ogni caso si tratta sicuramente di cibo.
      2. Piccole quantità di grana in genere non sono un problema, ma almeno per i primi giorni lo eviterei comunque.
      3. Il dubbio dell’acqua in effetti viene…

  6. Anonimo

    Salve,
    Ormai sono anni che mi dicono che soffro di intestino irritabile. Ho fatto colonscopia, esami del sangue, delle feci, radiografie con il bario, ecografie e intolleranze alimentari.
    L’unica cosa che è emersa è l’intolleranza al lattosio che ho eliminato.
    Il fatto è che la situazione non è migliorata di una virgola.
    Continuo ad avere scariche assolutamente imprevedibili, a volte associate al pasto, a volte alla mattina appena alzato… è totalmente casuale e sono anni ormai che non ho vita sociale.
    A volte le scariche sono liquide, a volte sono malformate e tenere. Prendo fermenti ogni giorno (enterolactis ) ma al massimo riesco a stare bene un giorno e dopo si riparte con le feci non formate.
    Ormai vivo di pollo e pasta in bianco e non ottengo risultati.
    Ha qualche idea?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo è una condizione normale dell’intestino irritabile; il medico non ha mai provato a suggerirle farmaci come Normix o Rifacol?

      Ha già provato ad escludere per 3 settimane almeno il glutine?

    2. Anonimo

      Certo, Il Normix l’ho fatto, ma sono stato bene… diciamo una settimana. Poi il problema si ripresenta.
      Ma le feci non solide, diciamo mollicce e spezzettate, creano problemi alla mia salute?
      O devo accettarle come normali?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Spesso di valutano cicli periodici con Normix.
      2. Feci poco formate sono indice di malassorbimento, ma in alcuni casi non si riesce a risolvere.

  7. Anonimo

    Buongiorno dottore, le chiedo un parere su quanto mi sta capitando. Ho 85 anni, tre settimane fa ho avuto il primo episodio di vomito e diarrea ripetuti durante la notte tanto che il mio medico mi ha mandato all’ospedale di Niguarda dove mi hanno fatto esami del sangue,ecografia e radiografia dell’addome non trovando nulla, solo un calcolo di due cm alla cistifellea. Dopo una settimana l’episodio si è ripresentato, un pò meno violentemente e dopo quattro o cinque giorni stanotte ho avuto di nuovo un attacco di diarrea. Non capisco di cosa potrebbe trattarsi, può dirmi cosa ne pensa ?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      C’è stata un’unica scarica questa notte?
      Anche vomito?

  8. Anonimo

    Salve dottore,
    Sabato ho avuto la febbre fino a 38,5. Ho preso un imodium perchè ho avuto una scarica di diarrea. Domenica avevo di nuovo 38,5 e crampi allo stomaco per diarrea e ho preso un altro imodium perchè dovevo bloccare i sintomi per via che dovevo andare a lavoro per forza. Lunedì mattina ho avuto scariche molto più forti di diarrea molto liquida e ho preso un altro imodium sempre per le stesse ragioni del lavoro. La febbre è scesa con la tachipirina ( 1 sabato e 2 domenica) nel frattempo ed è passata. Ora è martedì sera e vado a fasi alterne, tra diarrea liquida di colore verde/arancione a morbida, ma sempre dello stesso colore. Ho comprato enterogermina oggi e mangio in bianco, quasi nulla, da sabato perchè ho lo stomaco chiuso. Sento gonfiore, gorgoglii e movimento nello stomaco. Che Succede secondo lei?Come posso curare la cosa se nn passa? Grazie mille

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sembra influenza stagionale; raccomando 3-4 Enterogermina al giorno ed abbondante idratazione.

  9. Anonimo

    salve dottore da ieri ho una diarrea molto acuta son praticamente sempre in bagno..oggi gia una decina di volte oltre alla diarrea ho anche febbre tra i 38 39 cosa mi consiglia?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sicuramente fermenti lattici ed abbondante idratazione con sali minerali, ma domani senta il medico (potrebbe essere influenza stagionale).

    2. Anonimo

      buongiorno dottore la febbre che avevo mi e passata, ma la diarrea no..ormai son passati 4 giorni e nn vedo miglioramenti..anzi ho spesso dei forti dolori che comprendono la zona addominale dall ombelico in giu..e oggi ho anche notato che ho la lingua gialla..(per la diarrea il mio medico mi ha dato il biotrap) comunque inizio a preoccuparmi..

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Quattro giorni sono ancora una durata normale, abbinerei semplicemente a Biotrap dei fermenti lattici.

    4. Anonimo

      e per quanto riguarda la lingua gialla?e i dolori alla pancia?

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      I dolori fanno parte della forma influenzale stessa, sono un ulteriore sintomo come la dissenteria, mentre la lingua gialla è segno di malessere dell’organismo (a causa della dissenteria).
      Raccomando di bere molto, possibilmente con sali minerali.

    6. Anonimo

      ok la ringrazio per i consigli arrivederci

  10. Anonimo

    Buongiorno, Dottore.
    L’altro giorno , al mattino, ho avuto un episodio di diarrea che ho tamponato
    prendendo Imodium e mangiando riso e patate lesse.
    La cosa si e’ risolta velocemente, le feci erano gialline, come mai
    sono di questo colore quando c’è questo problema?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sono dovute al malassorbimento delle sostanze (probabilmente dei grassi in particolare).

    2. Anonimo

      Grazie, Dottore.
      Avevo anche molta aria nella pancia con frequenti emissioni
      di gas, ho preso anche dei fermenti lattici (enterolactis), ho
      fatto bene, per quanti gg devo proseguire?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Benissimo i fermenti, continui per almeno 2-3 giorni dopo la scomparsa dei sintomi.

    4. Anonimo

      Va bene, grazie ancora.