Tutte le domande e le risposte per Clamidia (Chlamydia): sintomi, trasmissione e cura
  1. Anonimo

    Salve è possibile che la clamidia non venga trovata con il tampone vaginale? Ne ho fatti diversi ma, non è mai risultato nulla, adesso ho gonfiore e perdite gialle sono esausta

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La sta seguendo un ginecologo? Diagnosi attuale?

  2. Anonimo

    La mia anamnesi fisiologica è: idrosalpinge sinistra e alterazioni morfologiche della salpinge destra (forma irregolare e decorso parz. convoluto). Esteso quadro flogistico con aderenza sovraepatiche (verosimile clamydia) perinannessiali bilateralmente.
    Salpinge destra fimbrie parzialmente conglutinate, lieve idrosalpinge dx- Salpinge sinistra superfice convoluta, decorso irregolare, fimbrie librere. Si segnala modesto idrosalpinge sin.
    Qualcuno può tradurre? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, ma per scelta non esprimo mai giudizi su questi referti.

  3. Anonimo

    Buongiorno, tre giorni fa ho avuto un rapporto non protetto con il mio compagno, dopo un bel po’ che non facevamo sesso. Da ieri ho perdite acquose trasparenti(mai avute prima in vita mia) e stamattina mi sono svegliata con la gola gonfia.
    Premetto che a settembre ho fatto visita ginecologica, pap test e tampone e ne è uscito che avevo una lieve cistite curata dal ginecologo con il ciproxin.
    Devo preoccuparmi per queste strane perdite o trattandosi che proprio ieri sono entrata in ovulazione potrebbe essere una normale reazione del mio corpo? Mi si consiglia qualche esame più approfondito? Di che tipo? Grazie mille in anticipo

    1. Dr.ssa Elisabetta Fabiani
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Può essere dovuto all’ovulazione, se non ha altri sintomi non farei nulla, in caso contrario si rivolga al ginecologo.

  4. Anonimo

    Ieri il ginecologo mi ha diagnosticato la clamidia… È sicuro che abbia le tube irrimediabilmente chiuse?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Assolutamente no, non è certo; è un rischio, che aumenta con il passare del tempo, ma non una certezza.

    2. Anonimo

      Ma se fossero chiuse si possono riaprire?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo è raro che si riescano a riaprire tube chiuse.

  5. Anonimo

    Può colpire anche l’uomo?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, può contagiare anche l’uomo, è di fatto una malattia sessualmente trasmessa.

  6. Anonimo

    Se ho rapporti con un unico partner che si è sottoposto all’esame e non risulta affetto da clamidia, posso contrarla lo stesso se non usiamo il preservativo?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Si può essere contagiati solo nel caso in cui il partner ne sia affetto.