Tutte le domande e le risposte per Clamidia (Chlamydia): sintomi, trasmissione e cura
  1. Anonimo

    Buongiorno, sono stata infettata dalla clamidya ho fatto cura antibiotico. Faccio ripetuti controlli con tamponi colturali con esito negativo. Tuttavia ogni tanto avverto dolori che avevo quando ero infetta. Sono guarita totalmente o potrei esser portatrice sana di questa infezione?? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se i tamponi sono negativi direi che possiamo stare tranquilli per quanto riguarda l’infezione, ma con l’aiuto del ginecologo è bene verificare che non siano altri problemi a causare la persistenza del dolore.

    2. Anonimo

      cara lorenza, credo che tu non sia affatto guarita dalla clamydia. la negatività dei tamponi non sempre corrisponde al vero.
      l’esame che può evidenziare la reale situazione è lo spermiogramma con spermiocoltura del tuo partner.

  2. Anonimo

    cara lorenza dimenticavo di dirti che la tua sintomatologia dolorosa persistente è l’espressione di una malattia che ancora non è passata del tutto.

  3. Anonimo

    ho da qualche giorno una leggera irritazione e perdide giallastre….leggendo su internet ho timore che possa esser la clamidia. la mia domanda è questa: “può esser che il contagio sia avvenuto solo con il contatto tra genitali? questa domanda perchè il rapporto è stato interotto senza iaculazione e quindi senza seme!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se è avvenuta penetrazione direi che è senza dubbio possibile; le raccomando in ogni caso di rivolgersi appena possibile al suo ginecologo.

  4. Anonimo

    ho appena scoperto di essere affetta da clamidia e che latrasmissione avviene solo per via sessuale, avendo da piu’ dieci anni sempre lo stesso compagno questo significa che mi ha tradito?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La trasmissione attraverso rapporti sessuali è sicuramente la via più comune, ma alcuni esperti non escludono che in rari casi possa avvenire un contagio anche attraverso fomiti (asciugamani, palestre, …).
      Non posso entrare nel merito della coppia, in ogni caso è opportuno che anche il partner si sottoponga alle analisi e, se confermata l’infezione indipendentemente dalla causa primaria di contagio, venga curato.

  5. Anonimo

    tengo clamidia hace 5 meses,me e tratado con el basado pero n tengo mejoria que tengo q hacer,grasias

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ indispensabile rivlgersi al ginecologo se Bassado non ha risolto la situazione.

  6. Anonimo

    E’ POSSIBILE AVERE LA CLAMIDIA DA 12 ANNI E NON AVERLA MAI SCOPERTA FINO AD ORA?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo di sì, questo è purtroppo una delle ragioni di inaspettate difficoltà per tante coppie quando si cerca una gravidanza.

  7. Anonimo

    Mi è stata diagnosticata ( con tampone) una clamidia all’occhio destro, dopo 30 giorni di cure con Tobradex per congiuntivite.Ora il trattamento consiste in 2 pillole di Bassado al giorno più colliri vari quali Vigamox Alfaflor e Azyter e da 10 giorni non ci sono novità anzi quelle sono di tipo negativo perchè è apparsa una lesione che ha costretto il mio Oculista a modificare il trattamento con Zitromax 500 una al dì x 3 gg. eppoi pomata Exocin 4 volte al giorno. + 4 volte al giorno Collirio Azyter.
    E’ una storia………. infinita che inizia a fine aprile e solo il 25 di maggio si acclara la clamidia,da quel momento iniziano le cure “appropriate” e lo stato è quello sopra indicato .Come se ne esce secondo lei?Grazie per la sua qualificata consulenza di cui vorrà gratificarmi..

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non posso definire qualificata la mia opinione, sia perchè non sono specialista, sia perchè purtroppo è molto banale: non ci sono alternative ad insistere con la terapia antibiotica, da seguire scrupolosamente nei modi e nei tempi.

  8. Anonimo

    Salve!l’infezione da clamidia può avere delle ripercussioni sul ciclo mestruale?grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, come tutte le infezioni potrebbe avere ripercussioni, anche se sicuramente non è tra i sintomi più comuni.

  9. Anonimo

    ho la clamydia,candida e gardnerella la cura di questa ultime no e un problama ma per la clamydia si sono alergica alla doxiciclina ora sono veramente disperata e mi vergogno un mondo tornare dela mia ginecologa,se mi potete aiutare per favore vi ringrazio…

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non posso prescrivere antibiotici, ma le garantisco che non c’è nulla di cui vergognarsi, si tratta della sua salute e un’allergia ad un farmaco è normale amministrazione per un medico.

  10. Anonimo

    io la ringrazio tanto volevo sapere se ce un sostitutivo per la doxiciclina.ma lei a ragione e la mia salute he devo curarmi ad ogni costo grazie mille cordiali saluti.