Tutte le domande e le risposte per Bocca secca (xerostomia): cause, rimedi e pericoli
  1. Anonimo

    bocca

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Questo sicuramente peggiora drasticamente il quadro; sarebbe importante capirne il motivo e correggere questo aspetto . Nell’attesa in farmacia può trovare un gel sostituto della saliva che può dare sollievo.

  2. Anonimo

    salve dottore da circa 1 settimana o la lingua secca … il mio medico curante non ha saputo darmi una spiegazione..la lingua secca può essere causata dall’antistaminico che assumo ogni giorno ? distinti saluti

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      È decisamente probabile.

  3. Anonimo

    Buongiorno Dottore,
    da fine novembre ho notato l’insorgere di una notevole secchezza della bocca e della gola. Il tutto è partito con una tosse poco fastidiosa. Per un mese non ho dato importanza alla cosa, anche se il fastidio della bocca secca era notevole. Andando dal medico di base, mi prescrisse 3 giorni di antibiotico Trozocina, ma non portò alcun giovamento. Tornando dal medico di base, mi prescrisse lo spray antinfiammatorio Froben, ma anche questo non risolse il problema. A questo punto a metà gennaio consultai un Otorino che mi prescrisse 10 giorni di spray Locabiotal e Flaminase 30 mg. Nonostante questa ulteriore cura, il sintomo della bocca/gola secca non è scomparso. Il medico di base ha allora provato a prescrivermi il Mycostatin, ma anche quest’ultimo non ha risolto il sintomo. Il problema si presenta sia di giorno che di notte, e nonostante respiro sempre con la bocca chiusa, il fastidio è simile alla secchezza tipica di quando si respira con la bocca aperta. A volte devo muovere ripetutamente la lingua all’interno della bocca per “stimolare” la formazione di saliva e cercare di alleviare la secchezza. Potrebbe darmi un’opinione in merito? (Attualmente non prendo farmaci e non sono mai stata fumatrice).
    Ringraziandola porgo cordiali saluti.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La diagnosi dell’otorino qual è stata?

    2. Anonimo

      Buongiorno Dottore,
      la diagnosi dell’otorino è flogosi, per questo mi ha prescritto il Locabiotal ed il Flaminase 30 mg. Ma non hanno in alcun modo migliorato la situazione.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In questo caso consiglierei di tornare dallo stesso otorino per permettergli di aggiustare il tiro; purtroppo non sempre è semplice risolvere questo problema e può essere che serva più di una visita.

  4. Anonimo

    Buonasera Dottore,

    Da circa metà Febbraio ho la sensazione di avere la bocca asciutta, e specie all’inizio del problema allappata. Tutto è partito o almeno credo (all’inizio non gli ho dato peso), da una pulizia dentaria. In realtà la situazione si è accentuata alcuni giorni dopo (forse addirittura dopo aver mangiato una mozzarella) sebbene avevo qualche strana sensazione appunto già dopo la pulizia dentaria. Per alcuni giorni (15-20gg) ho avuto una fortissima ruvidezza ai denti, alle gengive, alla lingua, alla parete interna della bocca, ed al palato (sensazioni che si accentuavano specie la sera prima di andare a dormire, prima di mangiare ed in macchina con l’aria condizionata) accompagnata specie nel primo periodo da bollicine sulla lingua di cui ogni tanto comunque soffro da sempre. Da alcuni giorni (10gg) la sensazione è decisamente scemata, ma persiste ancora una blanda ma costante sensazione in tutta la bocca a volte quasi psicologica in quanto temo che ci possa essere una recrudescenza dello stato iniziale. La dentista ha smentito e smentisce categoricamente che ci possano essere problemi al cavo orale. Devo aggiungere che a Gennaio a causa di una tosse persistente ho effettuato una cura di antibiotici ed antistaminici (non ricordo bene il nome dei farmaci) durata circa una settimana. Da tre giorni sto prendendo vitamine. Potrebbe darmi una sua opinione e magari dei consigli??

    Ringraziandola anticipatamente porgo cordiali saluti.

  5. Anonimo

    P.S.Altre indicazioni che ho dimenticato:
    la sensazione si accentua quando bevo acqua lasciadomi anche una lieve sensazione amara;la lingua ed il palato a volte danno la sensazione di essere quasi spelati; anche le labbra sono leggermente interessate dalla sensazione di secchezza.

    Cordialità….

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mangiando sente alterazioni del gusto?

    2. Anonimo

      No non sembra, ma può essere una mia sensazione.Invece quando bevo acqua la sensazione è differente, non s come descriverla.
      C’è da dire che da alcuni giorni, forse 20 o anche più, non faccio a meno di andare al bagno tutte le mattine dopo aver fatto colazione.(non so se c’entri con il discorso)

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Potrebbe trattarsi di un po’ di candida, eventualmente può valutare con il medico di fare sciacqui con bicarbonato, grattando con una garzina imbevuta nella stessa soluzione la lingua.

  6. Anonimo

    Grazie, proverò, la terrò aggiornata.
    Buona giornata.

  7. Anonimo

    Le scrivo per dirle che ho interpellato anche il mio medico di famiglia (solo per telefono in quanto sono lontano da casa) e mi ha consigliato delle vitamine in particolare Ace fluid, aggiungendo che avrei dovuto fare degli sciacqui con lo stesso prodotto prima di berlo.

    Allo stato attuale poco risultato con il bicarbonato, ma una tendenza ulteriore al miglioramento c’è stata.Devo dire che mi porto il problema oramai da più di un mese e mezzo.il problema si sta sempre più emarginando alla punta della lingua, anche se raramente ancora si mostra in altre aree della bocca.

    Grazie ancora.Dottore,qualsiasi altra considerazione è ben accetta.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Al momento non aggiungerei alto, mi tenga al corrente.

    2. Anonimo

      Buonasera, dottore

      La aggiorno in merito alla mia situazione.Dopo quasi 10 giorni di vitamine (Rovigon) la situazione sta lentissimamente migliorando ancora.Le bollicine sulla lingua sono quasi del tutto scomparse, ma permane ancora una “buona” sensazione di lingua allappata e leggemente spelata, che poi credo vada a riflettersi anche sulle altre parti della bocca (parete interna soprattutto).
      Quando bevo l’acqua mi rimane ancora un leggero gusto amaro in bocca.
      Però ecco il miglioramento è estremamente lento (sono quasi 2 mesi), ma senza dubbio non è più la situazione iniziale di 2 mesi fa appunto.Qualsiasi altra considerazione è ben accetta. Grazie e buona serata.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Nulla da aggiungere, ma sono felice di sapere che qualche segnale di miglioramente lo avverte.

  8. Anonimo

    Buonasera Dottore,

    oggi finalmente sono riuscito ad andare dal medico di famiglia dopo quasi due mesi dall’insorgenza del problema.
    Il medico appena ha visto la bocca mi ha riferito senza alcuna esitazione (giacchè ha avuto modo di vederla) che si tratta di una forte irritazione (evidentissima) delle gengive causata con molto probabilità dalla pulizia dentaria, visto che il problema è insorto subito dopo la pulizia stessa.
    Io ho molta fiducia nel mio medico ma vorrei sapere il parere anche da lei su questa diagnosi, se è possibile, giacchè invece la mia dentista non ha minimamente fatto riferimento a questo problema gengivale, tanto meno l’odontotecnico del suo studio che soltanto un settimana fa mi ha impiantato una capsula.
    Se alla fine risulterà essere questo il problema non esiterò a cambiare dentista non tanto per la causa che ha portato all’ insorgenza del problema, ma per aver minimizzato a zero la possibilità che potesse derivare dalla pulizia dentaria, tanto che non si è degnata neanche di visitarmi la settimana scorsa, riferendomi che secondo lei si sarebbe trattato con molta probabilità invece di un problema alle ghiandole salivari (escluso categoricamente del mio medico).
    Grazie ancora e buona serata.
    P.s. comunque le cose vanno ancora un po’ meglio, specie negli ultimi due-tre giorni forse perchè sto bevendo tantissima acqua (e questo forse giova all’irritazione???).Da domani inizierò una cura con la pomata che mi ha consigliato il medico.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Con tutti i limiti di un parere a distanza:
      1. La diagnosi è assolutamente plausibile,
      2. La causa (pulizia dei denti) la ritengo invece poco probabile, anche se non impossibile.

  9. Anonimo

    sono sette mesi ke misento la bocca secca e un disturbo alla gola ho fatto un ecografia alla tiroide non risulta niente ho fatto tutti i prelievi del sanque tutto negativo ci sono giorni ke sto bene altri ke mi sento malissimo mi potete dare un consiglio grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Assume farmaci? Soffre di qualche malattia cronica?

  10. Anonimo

    Seguo da tre settimane una dieta vegana.
    E’ da due giorni che sento la gola e la lingua secche secche, con poca saliva. Ho comprato un gel che va spalmato sulla lingua e che aiuta la salivazione, ma non mi sembra faccia molto effetto. Anche le labbra sono un po’ asciutte, e la gola mi brucia un po’. Premetto che non fumo, non assumo alcun medicinale, e il giorno che ha iniziato a succedermi avevo mangiato solo delle albicocche, del soncino e una patata, senza olio né sale. Volevo capire a cosa potrebbe essere collegato questo problema visto che non corrispondo ad alcuna delle situazioni descritte nell’articolo, e se devo preoccuparmi.
    Al mattino quando mi sveglio la bocca mi sembra normale, come se la notte la formazione di saliva si normalizzasse; ma poi, con il passare delle ore, la situazione si ripresenta. Devo continuare con il gel?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Da quanto tempo è comparso il problema?