Tutte le domande e le risposte per Bocca secca (xerostomia): cause, rimedi e pericoli
  1. Anonimo

    Buongiorno Dottore,
    soffro del sintomo della bocca secca ogni giorno al risveglio ma no nel corso della giornata. Inoltre, la mattina quando mi lavo i denti (e lo faccio più volte al giorno), noto del liquido rosa quando risciacquo la bocca; non è proprio sangue ma si nota nel lavabo, può essere un sintomo grave? Assumo medicinali per l’ipotiroidismo e per la pressione alta. Grazie!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Soffre di reflusso?

    2. Anonimo

      Io ho lo stesso problema di Marilena e da qualche tempo soffro di reflusso. È quindi correlato?? Come dovrei comportarmi?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, potrebbe essere correlato; assume già farmaci per questo disturbo?

  2. Anonimo

    buongiorno! dal 3 settembre, a seguito di un fatto che mi ha psicologicamente disturbato, ho avuto un primo evento notturno di bocca totalmente secca e protratta nel tempo. Sono andata dal medico che mi ha dato lo Xanax 75, un farmaco anti ansia. La prima notte andata benissimo. Poi di male in peggio. Una mia amica psichiatra mi ha detto di non prenderlo piu in quanto a sua volta fa venire a bocca secca. Sono passata quindi all’EN, 10 gocce la mattina e 20 la sera prima di coricarmi. nel frattempo ho fatto una ecografia alle ghiandole salivari da cui deriva che, in prima ipotesi, potrei avere una modica scialoadenosi. tutto è andato meglio fino a questa mattina in cui ho avuto di nuovo il disturbo, passato poi con la colazione. Sono angosciata, anche perchè ho conosciuto in passato una persona senza saliva!! La ringrazio per l’atenzione..

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non saltiamo a conclusioni prima del tempo; ha già fissato una visita otorinolaringoiatrica?

    2. Anonimo

      Dolore acuto
      improvviso dentro la bocca sul palato

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In che situazione è successo?

      PS: Le chiedo cortesemente di non ripetere la stessa domanda più e più volte su pagine diverse, grazie mille per la collaborazione.

    4. Anonimo

      Mentre ero seduta…all improvviso nessun evento particolare

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se il dolore è stato molto forte raccomando di verificare con il medico, diversamente potrebbe essere stata solo una fitta senza particolare significato patologico (ansia?).

  3. Anonimo

    Io soffro di ansia e anche attacchi di panico ma come mai questa domanda ma ce da preoccuparsi

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Perchè la causa potrebbe essere proprio l’ansia e la tensione muscolare che può causare.

    2. Anonimo

      Quindi cosa posso fare io soffro di ansia attacchi di panico ma non voglio prendere farmaci cosa posso usare….Ma ditemi una cosa devo preoccuparmi?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il primo passo è sentire il medico, la mia è solo un’ipotesi (se corretta non sarebbe preoccupante).

    4. Anonimo

      Anna il mio dottore ha detto ke e ansia gliel ho chiesto e ma risposto ansia.

  4. Anonimo

    Salve e’ da una settimana circa che ho la sensazione di bocca secca e labbra secce consideri che io lavoro in un call center quindi parlo per 4-5 ore di fila..però ovviamente nel frattempo bevo..ho 33 anni, non sono diabetica e non ho problemi tiroidei pero ho una mola che avevo curato che si e’ spezzata..ed e’ tipo radente..potrebbe essere questo?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Improbabile; quanto beve al giorno?

    2. Anonimo

      Poco..2-3 bicchieri..parlo molto e faccio ballo..

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La causa è questa.

  5. Anonimo

    buongiorno dottore, da un bel po’ di tempo la notte mi sveglio con il naso chiuso le labbra secche, e viola o livide mi può dare una spiegazione a cosa è dovuto. tenga presente che sono diabetico, cardiopatico, iperteso. e iperglicemico…………la ringrazio della sua consulenza anticipata

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sovrappeso?

      In ogni caso il disturbo va segnalato al medico, a prescindere dalle mie parole, mi raccomando.

  6. Anonimo

    Buongiorno Dottore. Nel 1992 avevo fatto un infarto non Q. Per 10 giorni mi fecero le flebo, per diluire il sangue. Come conseguenza mi lascio l,Angina pectoris che dopp 100 metro Che camminate mi dovevo e mi devo fermareper almeno tre minuti,In seguito ho Subito 7 stend in varie arterie. Un doppio baipass, Ora u defibrillators ! ma l,angina cel ho Ancora. Forze mi Hanno curator Male ? Grazie e complimenting per il Suo Alto impegno.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non necessariamente, purtroppo è abbastanza comune portarsi dietro questo tipo di strascichi dopo un infarto.

  7. Anonimo

    Quando sono nervoso e quindi fumo di più molto spesso mi ritrovo anche la bocca secca.
    È normale? Dovrei parlarne con il medico?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Un parere del medico è ovviamente sempre utile, ma sia lo stress (così come l’ansia) che il fumo possono essere responsabili di una riduzione della produzione di saliva.

    2. Anonimo

      E in questi casi cosa si può fare?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      L’obiettivo dovrebbe essere imparare a gestire meglio queste situazioni, per esempio attraverso la pratica di tecniche di rilassamento (respirazione, training autogeno, …) o nei casi più severi con un percorso di psicoterapia cognitivo comportamentale (che è un nome che fa un po’ paura, ma in realtà è semplicemente un approccio scientifico che permette di acquisire gradualmente competenze e capacità di affrontare ciò che spaventa.

  8. Anonimo

    Cosa posso fare per curare un’afta enorme che mi è venuta in bocca, proprio sotto alla lingua?

    Grazie mille!