1. Anonimo

    Salve,e più di un mese che mi formicola il braccio sinistro e come se si addormentasse ed ora mi capita anche alla gamba sempre sinistra secondo lei può essere un problema di circolazione del sangue?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Possibile, ma va senza dubbio segnalato al medico perchè è anomalo il fatto che capiti su un solo lato del corpo.

    2. Anonimo

      Il medico ha detto di fare una tac xche secondo lui potrebbe essere la cervicale a io ho i miei dubbi x quello mi sono rivolto a voi

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La ringrazio per la fiducia, ma il suo medico ha potuto visitarla ed ha sicuramente un quadro più completo di quello che potrei avere io; se proprio dovessi dare un consiglio forse sentirei prima un neurologo.

  2. Anonimo

    Buongiorno Dotto. Cimurro,
    in seguito a due anni di parestesia al metà volto e mano, il neurologo mi ha prescritto Rmn encefalo e Eco TSA.
    La rmn ha dato esito negati ( c’è soltanto evidenziato che si evidenzia “piccola dilatazione degli spazi liquorali in sede père-cerebellare sinistra come per cisti aracnoidea” il radiologo mi ha detto che non è nulla. Che ne pensa lei?)
    E dalla Eco ai tratti sovraortici, ho una piccola placca al bulbo di 1.9 mm.
    Sono preoccupata x questo inizio di arteriosclerosi, ho 36 anni.
    cosa mi consiglia lei? Esiste un modo per eliminare questa placca?
    le mie analisi vanno bene ho il colesterolo a 228, ho smesso di fumare ma sono in sovrappeso perché ho partorito un anno fa e non riesco a perdere peso.
    Grazie in anticipo per l’aiuto che vorrà darmi.
    Roberta

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Età?

    2. Anonimo

      Ho 36 anni

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Senta ovviamente il parere del medico, punterei intanto a recuperare il peso forma ed aumentare il consumo di alimenti ricchi di omega-3 (pesce azzurro di piccola taglia, frutta secca a guscio, …).

    4. Anonimo

      il punto forse è che non mangio più pesce da 10 anni per( presunta) allergia! Quale altro alimento potrebbe aiutarmi?
      Grazie.

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Per lei noci ed oli vegetali:

    6. Anonimo

      grazie mille!

  3. Anonimo

    Salve dottore, domani mio marito dovrà fare un intervento alla carotide! Volevo sapere da lei, vome verrà eseguito questo intervento , se con taglio classico al collo, oppure cn in qualche altro modo! Ho sentito dire che potrebbe essere fatto un taglio alla gamba , e poi verrà infilato un sondino, che arriverà nell’ arteria ostruita per pulirla! La ringrazio in anticipo della sua risposta!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

  4. Anonimo

    Ho 52 anni ho avuto un tia 5 anni fa é meglio evitare sforzi lavori pesanti e stressanti dato che ho la possibilità nel mio lavoro ad essere collocato con mansioni più leggere la ringrazio moltissimo

  5. Anonimo

    tutte le volte che il medico riesce a trasmettere al paziente con parole semplici e quindi comprensibili concetti utili per contribuire a superare patologie varie, sento di manifestare, come nel suo caso, un senso di profonda gratitudine.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Grazie, grazie di cuore.

  6. Anonimo

    Salve dottore ho 37 anni sono alto 173 per 68 kg. Sono circa due mesi che avverto una forte stanchezza soprattutto in carichi di lavoro e quando metto sotto sforzo il corpo ultimamente anche per piccoli sforzi. negli ultimi periodi ho una condizione generale di stress dovuta dal lavoro,Dai problemi quotidiani,familiari etc.,Faccio lo chef di cucina e Spesso non ho Mai tempo per me.fumo poco e sporadicamente non bevo quasi Mai alcol ne bibite gassate cerco di avere un’alimentazione sana anche perché spesso sono chiamato a dover assaggiare (anche fritti)per lavoro.ho fatto le analisi di prassi da chek upp urinocultura e feci ed ho trovato colesterolo alto e trigliceridi a 267. Il giorno dopo gli esami mi sentivo stanchissimo perché sentivo che il Mio corpo non andava e dopo aver fumato una sigaretta ho avuto forti palpitazioni,sensazione di panico,un nodo fortissimo alla gola perdita di sensibilità al braccio destro mi tiravano l’indice ed il medio e la gamba destra,tremore,vertigini,sudavo freddo,un forte mal di testa (perdurato per una settimana come una mattonella in testa e le tempie che schiacciavano)un indurimento alle vene dietro il collo(ancora persistenti ed altalenanti)le orecchie come otturate e la stessa cosa alle narici…piedi freddi(pressione 80/120 stranamente)il giorno dopo al pronto soccorso raccontato tutto faccio ecocardiogramma (buono)e analisi per vedere se avevo avuto un’infarto o altro.non avendo riscontrato niente sono partito dalle vacanze per rilassarmi ma avverto sempre questo stato e non posso sopportare condizioni di fatica anche se minima e di stress anche sciocchezze.prima di partire ho riscontrato anche un’infiammazione al colon. Che analisi mi consiglia e cosa devo fare perchè io vorrei tornare a star bene,sono molto vitale e questa condizione mi deprime.

  7. Anonimo

    Rettifico trigliceridi 229,colesterolo HTC 24,colesterolo complessivo 140. Tutti gli altro valori del chek upp completo urine,urinocultura,feci e cultura tutte buone ma avverto continuamente anche se con alti e bassi questi sintomi tranne il mal di testa che man mano dopo 10 giorni sta svanendo ma sento spesso ticchettio nelle narici e nelle orecchie inrigidimento del braccio destro dietro il collo etc etc… Lunedì 10/8 torno dalle vacanze e voglio anche ricoverarmi ma vorrei un suo consiglio visto che ha grandi competenze.grazie Fabio

  8. Anonimo

    Poi avverto anche affanno da circa un mese sporadicamente a volte legato ed a volte non legato agli altri sintomi.scisatemi per la lunga descrizione ma voglio dettagliarla meglio possibile per rendere un quadro clinico meglio possibile accurato. Grazie Fabio

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio parere in questo momento l’unico problema urgente è lo stato d’ansia che l’ha colpito, sfociando in un attacco di panico prima del Pronto Soccorso.

      I valori non sono così terribili (colesterolo totale a 140 è al limite tendente al basso, non sicuramente alto, i trigliceridi sono da abbassare ma da soli non possono spiegare i sintomi che accusa).

  9. Anonimo

    Salve dottore volevo da lei un parere ..io ho sempre avuto liviti alle gambe poi piu avanti alle braccia ..questo iniziando dell etá di 16 anni ho fatto tutti i orelievi del caso ma e tutto apposto…con passare degli anni il problema non cambia i lividi compaiono non spesso ma conpaiono con dolore alla gamba in particolare una e po di gonfiore vedo anchw il tebdine di achille che si gonfia ..ogni tanto ho anche lividi al braccio con dolore quasi tutti i giorni come se l avessi sbattuto e anche quando lo tocco e riggido ..adesso a causa di due aborti avuto ho fatto prelievi x le mutazione ed e uscita una mutazione nthfr omozigote ..ho fatto ecocolordoppler alle gambe ed effettivamente nel punto dove ho fastidio ho delle piccole placche ho fatto quello venoso ..non e un problema venoso ..secondo lei cosa puo essere questa conparsa di placche..e potrei averli anche nel braccio dove mi fa male??

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, ma non mi sento di fare ipotesi.

  10. Anonimo

    Dott buona sera ieri mattina mentre pulivo casa o sentito un bruciore e prurito dietro il polpaccio sinistro ho guardato e c era una vena rialzata e molto dura dopo delle ore si è formato un ematoma sto iniziando a preoccuparmi cosa può essere grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Raccomando di farla vedere al più presto da un medico, per capire se si tratti solo di un capillare rotto o di una più seria flebite/trombosi.