1. Anonimo

    No nn ancora…inconincio?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì.

  2. Anonimo

    Buonasera Dottore,vorrei un suo parere perche spesso ho forte dolore toracico e tachicardia. Soprattutto dopo i pasti.ho ernia iatale reflusso e ho fatto vari controlli cardiologici e del sangue.dopler arteriodo e venoso.carotidi.ecocg tutto normale. Soffro di ripetute extrasistole e per questo ho paurache sia il cuore….in una prova da sforzo sono eé stata registrata una coppia..quando metto l holter capita che sono sporadaci battiti ventricolari e sopraventricolari.iedici che mi visitano quando sentono del reflusso mi dicono che allora é quello .ma io mi curo pero.forse é un po anche che nn seguo la dieta alla lettera pero la paura rimane e anche il dubbio che non mi abbiano consigliato altri esami se ci sono tipo coronografia o non so.o comunquebsi limitano a darmi farmaci x lo stomaco e mai per il ritmo.cosa ne pensa?ho timore che prendano un po alla leggera.grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Gli esami fatti permettono di escludere problemi al cuore.

  3. Anonimo

    Buonasera Dottore,avrei bisogno di alcuni chiarimenti.Circa una settimana fa ho avuto un forte calo di pressione poco dopo essermi sdraiato la notte.Da allora sento una costante sensazione di oppressione al petto,che tende a peggiorare sensibilmente in caso di fumo.I sintomi sembrano corrispondere in toto a quelli dell’angina pectoris irregolare.Sono uno studente in vista della laurea,ma nonostante lo stress tendo a fumare in modo moderato,cammino tutti i giorni e faccio ginnastica tre volte la settimana.Forse ho ecceduto negli ultimi tempi con una dieta forse errata a base di yogurt e latticini a cena,e tendo ad assumere molta carne rossa per pranzo.Potrebbe essere il connubio tra alimenti e tabacco unito al continuo moto la causa di questi sintomi?Ed eventualmente ci sono farmaci che non necessitano di ricetta da poter acquistare?Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Alle cause che ha nominato aggiungerei l’ansia e lo stress, ma in ogni caso senta anche il medico di base per un suo parere prima di pensare a qualche farmaco.

  4. Anonimo

    Grazie,senz’altro.Ma al momento non mi è possibile contattarlo perchè fuori città.Potrebbe comunque darmi qualche consiglio a proposito dell’alimentazione?Cosa è più raccomandato,cosa non lo è?E a parte smettere di fumare,devo continuare o meno a fare attività fisica?Negli ultimi due giorni ho avuto problemi a svolgerla.Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Dieta sana ed equilibrata.
      2. Per ora interrompa, più che altro per precauzione.

  5. Anonimo

    Salve dottore, 2 giorni fa quando sono andato a correre (10 km) ho sentito un certo fastidio-dolore nella zona del cuore..
    ho 16 anni, il peso è nella norma (66 kg) x 1,80 di altezza..
    ho sembre fatto sport ogni anno facendo palestra, anche se corro i 10 km solo da 2 sedute di allenamento(ho iniziato subito con 10 km anche se non facevo corsa da 6 mesi, ma palestra si..
    Dunque con tutto il dolore ho continuato e finito i 10 km..
    Il giorno prima della corsa avevo fatto l’elettrocardiogramma ed era risultato tutto normale (in realtá il medico non ha detto nulla) sono andato a casa e ho letto sulla cartelletta: bradicardia (56 bpm) normale fisiologica .. probabilmente perchè sono allenato..
    lei cosa mi consiglia?
    se vuole posso postare una foto dell’ ECG..

  6. Anonimo

    Aggiungo che bevo da sembre molto latte.. circa 1,5litri al giorno… potrebbero essere i grassi del latte.. oppure l’ECG esclude la patologia discussa nel post? non mangio molta frutta e verdura.. (anzi frutta non ne mangio affatto) è consumo molti zuccheri..
    Fino ad un mese fa mettevo anche 6 cucchiaini di zucchero in 250 ml di latte(per un totale di 36!!).. anche perchè non sono portato ad ingrassare e facendo sport non mi facevo particolari problemi..
    ricordo dalle analisi del sangue di 2 mesi fa che il colesterole era a 186 (non ho mangiato il giorno prima)..

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Indispensabile correggere l’alimentazione (troppo latte e davvero troppo, troppo zucchero, non è solo un problema di linea); non viene da pensare a problemi cardiaci.

  7. Anonimo

    Salve,da 3 mesi che ho dolore alla 2 costa sx quando la tocco ho dispnea,quando faccio sforzo fisico con l’ arto sx uguale e quando chiudo il pugno il dolore aumenta,cosa è?

    1. Anonimo

      ho 42 anni

    2. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non sono in grado di fare ipotesi, ma ritengo indispensabile un parere medico.

  8. Anonimo

    Salve doctore!domenica scorsa ho giocato un po a pallone,erano anni che no lo facevo.problemi e che dopo 10minute mi sonno dovuto fermare perché mi mancava il fiato.adesso sono 3 giorni che ho un forte dolore sotto il braccio sinistro che aumenta quando respiro. Può essere una febbre muscolare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente solo un leggero risentimento muscolare.

  9. Anonimo

    Grazie dottore!così pensavo anche io,problema e che sono passate 4 giorni e il dolore persiste anzi sembra che sta aumentando. Sto mettendo una pomata al mattino e la sera.secondo lei e il caso di andare in ospedale? A novembre ho fatto test sotto sforzo che e uscito negativo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      L’ospedale mi sembra davvero eccessivo, al limite senta il suo medico.

  10. Anonimo

    Buonasera dottore
    da diversi mesi soffro di alcuni dolori alla parte del toraci accompagnati alcune volta da delle punture di spillo , le tengo a precisare che non fumo , nè bevo alcolici , e non pratico sport , vorrei sapere da Lei sè si può parlare di angina anche con un dolore dietro la testa che da pochi giorni sto avendo a causa di un inizio di scogliosi e anche il dolore al braccio sinistro esattamente al centro non tutto il muscolo , può trattarsi di angina ? Ho fatto una visita al cardiologo in ospedale perchè lo scorso febbraio ebbi delle pulsazioni del cuore e mi ha riscontrato una tachicardia normale , ora però questo dolore al braccio mi desta molta preoccupazione insieme al dolore dietro la nuca , il mio medico mi ha prescritto l’antinfiammatorio OKY da prendere dopo cena e dopo colazione , nel frattempo cosa possa fare ?