Tutti i commenti e le FAQ per Anemia: sintomi, diagnosi e cause

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Salve dottore ho un bambino di 8 mesi e da qua do è nato ho sempre controllato Ht capillare perche era basso adesso gli anno fatto fare degli esami con questi valori:
    emoglobina 10,7
    ematocrito 32,4
    neurofili 29.1
    linfociti 60,9 5,5
    l.g.l 4,0 0,4
    sideremia 28
    secondo lei puo messere anemia visto che sono tutti segnati con asterisco grazie anticipatamente

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Essendo un bimbo così piccolo non me la sento di fare considerazioni, mi dispiace.

  2. Anonimo

    Gent. Dott. Cimurro,
    ho un figlio di 14 anni con problemi di disabilità, è affetto da reflusso gastroesofageo tenuto sotto controllo da farmaci antireflusso, poco tempo fa ha effettuato una gastroscopia che evidenzia:
    – ernia iatale
    – atrofia duodenale
    durante gli ultimi esami del sangue è stata riscontrata un’anemia, gli hanno prescritto tecnofer bambini 2 mg al dì x 3 mesi, abbiamo ripetuto gli esami dopo la cura, ma non è cambiato nulla, nell’arco di questo tempo è subentrato anche un virus intestinale che x circa 3 settimane gli ha causato prima vomito e poi leggera dissenteria, attualmente i valori sono questi:
    Emoglobina – 8.6
    Ematocrito – 31.8
    Sideremia – 8
    Transferrina – 269
    Ferritina – 2.31
    Il medico propone il ferro in vena, ma noi siamo preoccupati per gli effetti collaterali, vorremmo ancora tentare per un periodo con gli integratori ed una dieta ricca di ferro, secondo Lei questi valori sono rischiosi o possiamo ancora fare un tentativo aspettando almeno un mese prima di ripetere gli esami?
    La ringrazio anticipatamente
    Cordiali saluti
    Alex

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sarei stato in difficoltà per valutare un adulto senza conoscere la situazione nel dettaglio, ma per un organismo in crescita sinceramente non sento di avere le competenze per una valutazione di questo tipo, mi dispiace.

  3. Anonimo

    eritrociti 42100000 rif. 4500000 /6100000emoglobina 13 rif. 14/18 ematocrito(hct)38,4 rif. 42/52 sideremia 176 rif. 40/180

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Senta anche il parere del suo medico, ma anche se effettivamente i valori sono leggermente bassi non verranno probabilmente considerati un problema.

  4. Anonimo

    salve dottore ho gli eritrociti 4210000 emoglobina 13 ematocrito 38,4sideremia 176!pensa che abbia una leggera anemia?

  5. Anonimo

    Ho l’anemia dovuta da metastasi renali. Ho i valori hbg 8 e l’ emacrotico 27 mi sono sottoposta anche a una trasfusione i valori sono saliti ma dopo vari giorni sono ridiscesi adesso soffro di mal du testa sono stanca mi gira la testa dolori.

  6. Anonimo

    Salve dottore , io dopo il mio ultimo ciclo ho avuto un disturbo alle vie urinarie e adesso da giorni mi sento stanca affaticata anche se non faccio niente , mi sveglio alla mattina ho nausea e già sono stanca. Non ho voglia di fare niente e ho poco appetito. Secondo lei può essere l ‘ anemia ?sto ancora aspettando i risultati degli esami. Ma prima volevo sentire la sua opinione.

    1. Anonimo

      Ma quali possono essere le cause dell’anemia a parte il valore basso del ferro?

  7. Anonimo

    salve doc. sono una ragazza di 15/16 anni giovedì ho avuto una sincope ma prima di svenire avevo mal di testa e tremori e non riuscivo a stare in piedi. da li mi devo ancora riprendere stanca mal di testa respiro corto e non riesco a stare in piedi più di tanto..soffro di anemia da un po di tempo.. 2 domande è possibile svenire per anemia? invece di assumere pastiglie contenenti ferro che mi fanno stare male esistono punture? la ringrazio in anticipo.. alessia

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Sì.
      2. Sì, ma si preferisce sempre provare prima per bocca perchè via endovena (quindi non intramuscolo!) ci sono altri problemi.

  8. Anonimo

    buongiorno dottore, pochi giorni fa ho avuto un pò di raffreddore, mi sentivo le ossa rotte e la testa leggera e molto freddo, mica è una piccola anemia? mi devo preoccupare?

  9. Anonimo

    buongiorno dottore,
    sono un ragazzo di 20 anni e soffro di vertigini..
    Soprattutto quando faccio degli sforzi(es. palestra).
    Oltre alle vertigini, ho spesso una sensazione di confusione alla testa e ho notato da qualche tempo la comparsa delle occhiaie..
    Inoltre perdo sangue dalle gengive; non potrebbe essere anemia?
    La ringrazio in anticipo

  10. Anonimo

    Salve Dottore,
    circa un anno fa ho scoperto di essere anemica dagli esami del sangue, ho fatto una cura con intraferr e i valori mi si sono stabiliti.
    Da circa due mesi riaccuso nuovamente stanchezza, a volte tachicardia
    mal di testa, e anche crisi ipoglicemiche.Dovrei fare gli esami nuovamente ma aspetto che il ciclo mi finisca! Nel frattempo posso intregrare il ferro con le gocce? ho paura di essere di nuovo anemica!o devo aspettare di fare gli esami?
    Grazie infinite

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A mio avviso può iniziare, ma senta preventivamente il parere del suo medico.

  11. Anonimo

    Dottore,
    il mio medico curante mi ha trovato anemia e poco ferro nel sangue, non mi ha detto i valori ma mi ha detto da lieve a media. Ora sto prendendo il ferro. Sono molto stanca, mi gira perennemente la testa, ho il battito irregolare e a volte nausea. é da un bel pezzo che ho questi sintomi, e ho appena iniziato la cura col ferro che assumo sempre con la vitamina C. secondo Lei puó essere che questi sintomi dipendano da anemia? essendo comunque forti ed essendo la mia anemia non gravissima? ho fatto l´anno scorso anche una risonanza magnetica al cervello poiché soffrivo di forti vertigini, visita dall´otorino, visita al cuore (eco cuore, sotto sforzo e normale elettrocardiogramma). Tutto in ordine. Ma i sintomi non mi passano e io non so piú che fare!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Sì, è possibile che la carenza di ferro sia la causa dei sintomi descritti.
      2. Anche se la carenza non è grave, i sintomi possono essere decisamente debilitanti.

  12. Anonimo

    salve dottore sono un ragazzo di 34 anni , volevo chiederle ho sempre il viso pallido ma da esami del sangue fatti di recente i valori sono tutti nella norma a cosa posso attribuire questo pallore?

    1. Anonimo

      Salve dottore buonasera , ieri poi a proposito di questo dimenticai di dirle che ho i capelli rossi , quindi puo soltanto essere un fatto di carnagione?

  13. Anonimo

    Salve dottore, la mia ragazza pochi giorni fa ha notato che la parte interna delle palpebre non era molto rossa ma quasi bianca, ne ha parlato con la madre che da piccola ha avuto sintomi di Anemia e ha riscontrato lo stesso sintomo. Per questi giorni sta provando a mangiare carne di cavallo e fegato per accumulare ferro, secondo il suo parere bisogna effettuare un’analisi del sangue? perchè lei è da molto tempo circa 9-10 anni che non ne effettua una. Attendo risposte, Grazie!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Colore delle palpebre a parte ci sono sintomi o disturbi?

    2. Anonimo

      No, cioè come posso dire la parte dove le donne si mettono la matita quindi interna dell’occhio e bianchetta. Sintomi no nessun sintomo di tipo stanchezza irritazione, niente di niente.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Premesso che fare esami del sangue di controllo può essere comunque utile, non mi baserei su quello per un’eventuale diagnosi di carenza di ferro, sopratutto non aumenti in modo sconsiderato il consumo di carne che potrebbe averne più svantaggi che benefici.

    4. Anonimo

      Il consumo di carne non sarà eccessivo, anzi una fettina di carne al giorno magari, grazie.

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In genere si considera che 3-4 volte alla settimana è più che sufficiente.

  14. Anonimo

    Buongiorno Dottore ho appena eseguito gli esami del sangue dopo 4 mesi poichè mi sento affaticata, stanca con il fiato corto. I risultati sono. wbc 4.2 ne 47 li 33.7 mo 18 rbc 3.95 hgb 12.1 plt 186 prot c reattiva 1.9 ferritina 13.
    Da premettere che la ferritina è stata anche negli anni passati ancora più bassa.Sto iniziando una cura di ferro, e un antinfiammatorio ANANASE. Nel referto hanno trascritto come allarme definitivo Monicitosi.
    Sono molto preoccupata.
    La ringrazio

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma temo di non saperla aiutare, è una situazione che va al di là delle mie competenze.

  15. Anonimo

    salve, ho dei fibbromi che il mio ginecolo mi ha detto che dv togliere. ma posso avere rapporti con mio marito normali?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A meno che il ginecologo non le abbia detto di astenersi, oppure che non senta dolore durante il rapporto, li può avere tranquillamente.

  16. Anonimo

    Salve dottore, soffro di una forte anemia e sto quindi assumendo da un paio di settimane integratori di ferro. Vorrei chiederle se è possibile che un sensibile aggravamento della mia acne (non giovanile) sia un effetto collaterale del ferro. Grazie

    1. Anonimo

      salve dottore, ho inserito la spirale un anno fa con ciclo lungo e aboodante. con l’esame del sangue , 11’4 di Hb e 86 di ferro sono debola irritabile, magra ansiosa cosa faccio. grazie

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non sono così convinto che la causa sia la spirale, quindi valuti con il medico come porvi rimedio e non credo che le suggerisca di rimuovere il dispositivo.

  17. Anonimo

    Gent. Dottore, da settembre sto curando un’anemia sideropenica che mi aveva portato ad un hgb 8,7 e forte tachicardia. Il medico curante, dopo esami, una visita cardiologica ed una ginecologica mi ha prescritto tardyfer. La ginecologa mi ha cambiato la pillola anticoncezionale ed il ciclo sta sparendo (il ciclo troppo abbondante per anni era la causa dell’anemia).
    Ora assumo cerazette e il ferro, la tachicardia é sparita l’emoglobina é a 13,6,l’unica cosa é che continuo a perdere capelli. Il medico curante mi ha detto che i capelli saranno gli ultimi a tornare a posto e di non preoccuparmi, peró ne continuo a raccogliere…..
    Devo cercare di stare tranquilla che prima o poi si sistemeranno anche quelli o dovrei fare qualcosa?
    Grazie per l’attenzione e buona giornata

    1. Anonimo

      Da settembre, e lo shampoo …dunque ho usato prodotti per capelli danneggiati di una marca buona ma acquistati al supermercato, nulla di speciale ed il balsamo stessa cosa.
      Già che ci sono le dico anche la mia età ho 42 anni.

  18. Anonimo

    sono portatrice sana di anemia mediterranea (esattamente non so bene cosa significhi, ma so che non è grave) soffro di ferro basso da circa 5 anni, a luglio ho fatto delle analisi del sangue i valori non sono molto bassi, e il dottore mi ha detto di prendere delle pillole di acido folico, ma la cosa nn cambia. Sono sempre stanca, dormo parecchio, mi gira sempre la testa, ho perennemente la nausea. Adesso ho il ciclo e proprio oggi ho avuto un abbassamento di pressione, avevo dei tremori e non mi sentivo le gambe e non riuscivo a stare in piedi, ciò ultimamente capita spesso. è il caso di fare delle analisi? e preoccuparsi più del dovuto? p.s. la carne e i legumi come anche le verdure nella mia dieta sono quasi inesistenti.
    la ringrazio anticipatamente

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non servono analisi, la diagnosi l’ha fatta da sola:

      “la carne e i legumi come anche le verdure nella mia dieta sono quasi inesistenti”

      Intervenga con giudizio su questo aspetto, se ha dei dubbi chiedendo al medico (per esempio la carne basta poche volte alla settimana, sicuramente non tutti i giorni) e risolverà tutti i sintomi.

  19. Anonimo

    Sono sempre io dimenticavo di dirle anche che ho il fiato corto e se dovessi soffiare comincerei a tossire sia aspirando che ispirando !! mi scusi ancora . buon lavoro!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Consiglierei senza dubbio qualche approfondimento, iniziando magari da un cardiologo.

  20. Anonimo

    Salve dottore , scusi l’orario.
    Volevo chiederle , io è un paio di mesi faccia anche anni che sopporto questo stato di stanchezza debolezza e tutto ma la cosa che mi colpisce di più e mi impaurisce è che, anche solo camminando o facendo una corsetta di nemmeno 5 metri percepisco un dolore acuto al petto da rimanere senza fiato , prima la ritenevo una cosa normale non essendo abituata a correre finché un giorno non mi sono accasciata a terra con la faccia rossa,viola ,blu ,perché non riuscivo a respirare, ora mi sta iniziando a preoccupare eccessivamente perché ho gli stessi dolori al petto stando seduta e mi vengono di frequenza una volta al giorno e non so proprio più che fare! Premetto che ho sempre fatto esami del sangue con riscontri nella norma nel 2008 mentre col passare degli anni ho notato che i miei valori stanno scendendo il mio medico di base all’ultimo esame mi ha detto:- hai carenza di ossigeno nel corpo! ora non so che cosa io possa avere lei sa darmi qualche risposta? mi scuso ancora per l’orario ! Cordiali saluti …Paola

  21. Anonimo

    Salve,
    E’ da due giorni che non mi sento bene. Ho avuto pochi giorni fa le mestruazioni molto abbondanti. Ora sono a casa da ieri con un forte senzo di stanchezza, giramenti di testa e nausea. Inoltre ho da qualche tempo una perdita di capelli. Proprio ieri sono andata dal medico e mi ha fatto l’esame del sangue controllando i globuli rosdi e bianchi….ma è tutto ok. Poi mi e’ venuto in mente che potrebbe essere una mancanza di ferro o addirittura un’anemia…è possibile? il senzo di stanchezza e’ da molto tempo che ce l’ho, essendo un po cosi anche per il mio carattere…(dorm9-10 ore al giorno ed avendo appena avuto una settimana di vacanza….) ….Escludo pienamente un’influenza. Lei mi saprebbe dire qualche cosa? Un consiglio? Grazie, cordiali saluti

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Con gli esami del sangue non sono stati verificati i valori del ferro?

  22. Anonimo

    Egr. Dottore,
    ho 49 anni, (5 gravidanze) e da mesi ho un ciclo molto lungo e abbondante con grossi coaguli. A causa dei pregressi problemi di salute non posso assumere nulla che contenga un qualsivoglia ormone perchè sarebbe “da criminali” (come affermato dal mio medico).
    Sono sempre stanca, insonne, affaticata per poco che faccia.
    Nell’analisi fatta ad agosto i valori erano: g.rossi 4.330 – emoglobina 11.3 – ematocrito 35
    Assumo molti agrumi (4/6 arance al giorno) ma non trovo giovamento.
    C’è qualche consiglio che può darmi?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Senza conoscere nel dettaglio tutta la storia clinica è difficile dare consigli mirati, ma potrebbe valutare con il suo medico un qualche ricostitente; in mezzo ai tanti che obiettivamente servono a poco o nulla, si trova ancora qualcosa in grado di dare un aiuto concreto.

    2. Anonimo

      Grazie, anch’io sono dell’idea che tanti ricostituenti facciano bene … alle case farmaceutiche. Comunque provo a sentire con il medico se c’è qualcosa.
      Grazie!

  23. Anonimo

    Dottore io ho sempre sonno a volte dormo tutta la mattina e quando mi alzo mi sento andar via, ed ho anche nausea

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Dovrebbe cercare di darmi qualche dettaglio in più, ho difficoltà ad inquadrare il problema.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Nei limiti di una valutazione a distanza mi sembra di sì, ovviamente le raccomando di seguire scrupolosamente la dieta senza glutine.

  24. Anonimo

    Io 9 mesi fa o fatto un interveto a un ernia e prima mi anno fatto un elettrocardiogramma e mi anno detto k tutto apposto.percio mi anno fatto anche ecg???

  25. Anonimo

    Salve dottore io fin da pikkola soffro di anemia e ora o 22 anni..dopo le mie due gravidanze e peggiorata o spesso le vertigini e forte tachicardia ke avvolte viene cosi!! O scoperto un mese fa k sono anche ciliaca..puo dipendere anche da quello k sto spesso male e k il ferro nn mi si alza!???ce lo praticamente bassisimo da molto tempp..e soffro anke un po di ansia..come puo aiutarmi???grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Direi che non solo dipende ANCHE da quello, ma dipende probabilmente SOLO da quello.

    2. Anonimo

      Percio se sto cosi dipende solamente dal fatto che sono ciliaca!!!un altra cosa il fatto della tachicardia cme posso fare a nn farla piu venire???mi puo causare qualche problemavquesta tachicardia?? Grazie mille

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Sì, è senza dubbio possibile.
      2. Per la tachicardia consiglierei una valutazione cardiologica, per capire se è conseguenza della celiachia o se ci sono altre cause.

    4. Anonimo

      Il mio dottore l anno scorso mi a fatto un elettrocardiogramma e il risultato e stato una tachicardia sinusale se e cosi k si scrive…mi sento sempre agitata e nervosa w ansiosa..infatti avvolte o dei attachi di panico..tutto questo dopo le mie gravidanze..scusi per il disturbo

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Forse valuterei con il medico di intervenire anche in questo senso, la tachicardia migliorerebbe.

    6. Anonimo

      Ok allora ne parlero con il mio dottore…ma nn puo venirmi un infarto???o un paura

    7. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se non le erano stati segnalati pericoli al momento dell’ECG non ci sono nemmeno ora.

  26. Anonimo

    L’anemia può entrarci qualcosa con una forma di acne mediamente grave (non giovanile) ? donna di 22 anni

  27. Anonimo

    salve dottore, come vede dall’ora non riesco a dormire . mi sveglio molte volte , o meglio non dormo quasi , perchè ho la sensazione che mi manchi l’aria , il respiro . è possibile che questo dipenda dai valori di ematocrito ed emoglobina bassi riscontrati nelle mie ultime analisi 32/10,5 ? riscontro durante la routine quotidiana anche tachicardia e sensazioni di vertigini e debolezza . cosa posso fare per riuscire almeno a prendere sonno ?

    1. Anonimo

      probabile . anche se non ne ho mai sofferto . anche se da quando sono cominciate queste sensazioni di vertigini devo ammettere che è possibile . c’è qualcosa che potrei fare ?

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Al suo posto proverei intanto a verificare la pressione, poi potrebbe valutare con il medico di intervenire (in modo blando) per i valori bassi riscontrati nelle analisi del sangue ed infine si convinca del fatto che, benchè fastidiosi, non sono sintomi preoccupanti.

      Alcuni di essi tra l’altro potrebbe essere ricondotti anche all’ernia iatale e/o reflusso (tachicardia, per esempio) ma non mi sembra il suo caso.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      No, ma alcuni sintomi potrebbero sovrapporsi rendendo difficile capirne la causa fra le due.

La sezione commenti è attualmente chiusa.