1. Anonimo

    nn e possibile fare una diagnosi da un ematologo?cmq io ho già un figlio di 12 anni e prima che nascesse nn sapevo di esserlo .per fortuna mia moglie nn lo e…anche se nn e stata mai a farsi degli analis specifici ,,mio figio dai normali esami del sangue il dottore dice che anche lui e portatore sano.

  2. Anonimo

    Buonasera Dottore,vorrei sapere se due persone una portatore sano beta e l’altro alfa ,se un figlio nasce malato o sano….???

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Chieda conferma ad un genetista, ma non dovrebbe esserci alcun problema; nel peggiore dei casi nascerebbe portatore sano di entrambe le forme.

  3. Anonimo

    ricordo di aver fatto dei prelieve al reparto di emtologia dell ospedale ..

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Ho il dubbio, ma magari da non ematologo sbaglio, che possano essere sintomi sovrapponibili all’anemia mediterranea ma che da un punto di vista genetico non sia così; in ogni caso la diagnosi esatta serve più che altro il giorno che deciderà di cercare un figlio.

  4. Anonimo

    alcuni esami di molti anni fà li ho trovati ed erano proprio nella norma .in famiglia anche mio fratello ne e portatore ,anche se nn si sa chi e fra i miei genitori ..mia mamma i suoi valori sono normali ,mio papà nn ricordo dato che e morto da 8 anni

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Strano, ma probabilmente in qualche modo il suo organismo compensava. È stato fatto l’esame genetico?

  5. Anonimo

    buonasera dottore ,volevo un suo parere,fin da piccolo nn sapevo di essere portatore sano di anem..medit..nei normali analis del sangue forse nn si notava ,poi col tempo verso 22 23 anni nn ricordo di preciso dopo una visita e analis specifici ho scoperto di esserlo .volevo sapere cme mai nn si e mai notato ngli analis < emocromo < i risultati erano normali? e invece ora si notano? grazie ….

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Difficile rispondere senza poter vedere tutti i valori rilevati negli anni, probabilmente erano già tendenzialmente alterati ma non in modo così rilevante da indurre ad approfondimenti.

  6. Anonimo

    Ho 20 anni e da parecchio tempo so di essere una portatrice sana di talassemia. Non mi sono mai interessata o incuriosita a saperne di più su questa malattia perché i miei genitori non mi hanno mai fatto preoccupare. Ma leggendo noto che dei sintomi li avverto anche io, come i capogiri e quando fa molto caldo tendo a svenire.
    Ho sempre, nella mia ignoranza, dato la colpa alla pressione bassa, ed ho sempre assunto integratori come i Polase.
    Adesso la mia domanda è, utilizzare quel tipo di integratore fa al mio caso o dovrei cambiare? Grazie in anticipo.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Polase va bene, ma con 20 anni al suo posto farei una chiacchierata con uno specialista per essere più consapevoli della malattia: non mi fraintenda, non ha nulla di cui preoccuparsi, ma è giusto a mio parere che la conosca attraverso le parole di un medico ed in riferimento al suo caso specifico.

  7. Anonimo

    Buongiorno Dottore,
    Io ho una forma di talassemia ereditaria, non ho nussun tipo di disturbo, ma ho sempre l’emoglobina bassa. Sono un appassionato di bicicletta e mi piace molto uscire e fami Km e km. Purtroppo il mio rendimento è assai basso. Mi chiedevo se questo fosse provocato o derivasse da questo mio stato e nel caso c’è modo di aumentare il valore di Emoglobina? E vero che prendere integratori vitaminici o ferro e controproducente se non dannoso per i talassemici? Ci sono integratori più adatti es.vitB? quali integratori vengono consigliati in questo casi per legare ed elimiare il ferro in eccesso e cosa si consiglia in generale per migliore il valore dell’emoglobina per chi pratica sport?
    Grazie per la gentile risposta!!

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      A seconda del tipo di talassemia il ferro si può integrare o meno, in alternativa od in modo complementare ad altre sostanze come l’acido folico; data la passione sportiva potrebbe valere la pena rivolgersi ad uno specialista in medicina sportiva, che tra dieta ed integrazione possa stilare indicazioni precise per il suo caso. Potrebbe a mio avviso trarne benefici più che sensibili.

  8. Anonimo

    Mio figlio sofre di talassemia minore ha spesso capogiri e anche svenimenti Cosa si puo fare per ridurli?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Età?
      Assume farmaci od integratori?
      Mangia in modo vario?

  9. Anonimo

    grazzie dottore mi avete tranquilizzata troppo.io ho fatto gli analisi del sangue e tutti sono nelle norme non ho avuto nessun problema.sono d albania e vorrei essere sicura per questa cosa

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Con le analisi del sangue normali potrebbe non risultare, se vuole la certezza ne parli con il medico.

  10. Anonimo

    dottore volevo fare una domanda.mio marito e portatore sano della anemia meditterania.io non ce lho dei problemi.sono in gravidanza 3 settimane.ho paura per il mio futuro bambino puo avere qualcosa di male da questi condizioni in cui noi ci siamo

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Nella peggiore delle ipotesi sarà anche lui portatore sano, quindi nulla di cui preoccuparsi se sa per certo di non essere a sua volta portatrice sana.

  11. Anonimo

    buongiorno dottore ho scoperto ieri che mia figlia di 14 mesi è portatrice sana di anemia mediterranea volevo chiederle ma la bambina può accusare dei sintomi? E quando sarà adulta avrà un figlio malato? Grazie in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Potrebbe non accusare alcun sintomo e ci saranno rischi per un eventuale figlio solo se il padrà sarà anch’egli malato o portatore sano; tra l’altro in linea di massima significa che o lei o suo marito è portato sano.

  12. Anonimo

    Dottore io è la mia ragazza sappiamo di essere portatori sano di anemia mediterranea ma nn abbiamo mai fatto esami specifici. Mi sa dire che tipo di esami dobbiamo fare e a chi rivolgerci ,anche per una futura gravidanza ? esistono procedure da adottare prima di decidere di avere un figlio ? Grazie in anticipo.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Le procedure, se necessarie, sono valutare solo in determinate condizioni; la figura cui rivolgersi per approfondire è il consulente genetico, che prescriverà gli esami del sangue necessari.

  13. Anonimo

    Ancora non ho ricevuto nessuna risposta

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Pur con tutta la buona volontà non riesco ad essere sempre in linea, ma le garantisco che faccio il possibile per rispondere il più velocemente possibile.

      Cerca una nuova gravidanza dal 99? Quanti anni ha? L’altra tuba è stata verificata?

  14. Anonimo

    Buonasera dottore io sono affetta da anemia mediterranea ,nel 99 sono stata operata per gravidanza extrauterina con esportazione della tube dx, da allora non sono riuscita più ad avere una gravidanza. Quale può essere la causa, dipende che sono anemica quale può essere la soluzione? Tanti saluti

  15. Anonimo

    Mi scusi ma l’anemia mediterrania puo essere trasmessa attraverso rapporto sessuale?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      No, è genetica, si nasce con l’anemia mediterranea.

  16. Anonimo

    Salve Dr. Cimurro,
    Ho 22 anni e sono ereditario di animia mediterranea. Il mio pediatra dice di assumere l’acido folico per star meglio ma onestamente non vedo tanti cambiamenti. Ci sono giorni che la stanchezza si fa veramente sentire ed essendo ragazzo un pò mi dispiace. Ho quasi sempre dolori alle gambe e mi sento fiacco. Volevo domandarle se c’è qualche rimedio o magari è consigliato seguire una dieta.
    Aspettando una vostra cordiale risposta le mando i miei saluti.
    Buona giornata
    Fabio

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Il trattamento varia a seconda della gravità della malattia, ma consiglierei di parlarne con uno specialista e valutare con lui se e come intervenire.

    2. Anonimo

      Grazie per la risposta

  17. Anonimo

    buona sera dottore!
    mi chiamo stella io non ancora fatto un’esame specifico per vedere che tipo di talassemia ho ma dalle analisi fatte risulta HBA2 2.6 TRA 1.80 E 3.20 con MCV 65.7 TRA 80.0 e 98.0 mentre il mio compagno è HBA2 2.7 TRA 1.5 e 3.5 con MCV 77.6 TRA 80.0 e 98.0, che cosa vuol dire?tutto questo glielo chiedo perchè aspettiamo un bambino e sono quasi alla fine del terzo mese! che cosa mi consiglia di fare? io vengo dalla sardegna, dal nord per esattezza, e documentandomi so che l’unico ospedale che c’è specializzato è a cagliari devo andare per forza oppure il nostro caso non è così grave da allarmarsi come invece sto facendo! e solo perchè mi sarei voluta togliere un pensiero e non lasciare nulla al caso! grazie confido in una sua risposta.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Mi dispiace non poterla aiutare, ma non ho le competenze per farlo; in altri casi simili provavo ad interpretare, ma data la delicatezza della situazione (gravidanza quasi al secondo trimestre) ritengo assolutamente indispensabile che senta il suo ginecologo o un consulente genetico.

  18. Anonimo

    buongiorno, le scrivo per farle presente un problema che sta passando una mia amica. ha una figlia di quasi 5 anni che ha ereditato da lei l’anemia mediterranea. la bambina nonostante la sua età non ha ancora iniziato a mangiare carne ne pasta ne altro tipo di mangiare tranne che omogenizati e yogurt per bambini,e come se avesse un blocco per il cibo. inoltre ultimamente ha diminuito anche l’assunzione di liquidi e infatti a volte sta giornate intere senza fare la pipì. la sua pediatra continua a dire che la bambina e in salute, ma a vederla non si direbbe proprio visto che è molto alta e magrissima e poi e sempre pallida. la mia domanda e : col tempo questi propblemi , più l’anemia mediterranea sul fisico della bambina che problemi possono dare? grazie mille

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Fondamentalmente credo un ritardo nella crescita.

  19. Anonimo

    caro dottore,ho 60 anni all’eta’ di 4e8 anni ebbi dei gravi attacchi di anemi a che all’epoca furono diagnosticati come favismo.ho tutti i valori del sangue sballati ,cio non mi ha impedito di fare vita piu che attiva,ho sempre lavorato 10-12 ore giocato al calcio e fatto maratone,anche ora a 60 anni mi faccio trnquillamente i mie 60 km in mountain bike.
    da 10 anni vivo per lavoro in india e qui nel 2005 ebbi un forte attacco anemico che praticamente nel giro di poche ore mi dimezzo’ tutti i valori ematici,ricoverato ho rischiato di morire perche’ ho rifiutato la trasfusione avevo l emoglobina a 5.Da sempre mi sono rivolto in vari centri da ferrara a pisa ed altri ma ancora non sono riuscito a sapere di che tipo sia la mia talassemia.potrebbe indicarmi un centro specializzato?e stata fatta anche la ricerca sul DNA e non e’ chiaro se io abbia tutti e 4 i geni malati ma in maniera lieve oppure 3 sono malati e 1 no.
    saluti Francesco

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Mi dispiace, ma purtroppo non so indicarle il centro di riferimento in Italia; proverei a conttatare le associazioni di malati.

    2. Anonimo

      Buonasera,
      mi permetto di risponderla visto che potrei aiutarla nella sua ricerca,
      io ho la talassemia major e mi curo da quando avevo 2 anni,e quando sono arrivata in italia sono stata seguita da rovigo.
      CENTRO MICROCITEMIA PRESIDIO OSPEDALIERO ULSS 18
      VIALE TRE MARTIRI ROVIGO.
      NUMERO:0425394154
      Se vuole parlare con una specialista che la potrà aiutare di sicuro deve chiedere la dottoressa BACCARI MARIA GRAZIA.
      spero di essere stata d’aiuto buonaserata.

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      La ringrazio da parte dei lettori.

  20. Anonimo

    caro dottore, vorrei togliermi una curiosita’. chi e’ portatore sano di anemia mediterranea, puo’ farsi una cura di ferro?grazie in anticipo.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non sono purtroppo esperto del campo, ma la valutazione viene credo fatta in base ai valori del sangue in quel dato momento.

  21. Anonimo

    salve dottore. Le vorrei chiedere una cosa: se 2 persone sono portatori sani di anemia mediterranea e concepiscono un bambino e nel corso del tempo scoprono che il bambino(ancora all’interno della pancia della mamma) ha ereditato i geni malati dei genitori, cosa si puo’ fare perche’il bambino nasca sano? esiste qualke metodo o qualche cura che possano fare per il bambino? le premetto che sono contro l’aborto.se mi puo’ dare delle delucidazioni al riguardo le sarei veramente grata.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Il discorso è in realtà più complesso e non ho le competenze specialistiche per affrontarlo nel suo insieme, ma se il bambino concepito fosse malato perchè portatore di entrambi i geni della malattia si troverebbe a dover fare trasfusioni:

      http://etlc.info/malattie/anemia-mediterranea-talassemia-sintomi-causa-gravidanza/#cura

      Se le fosse portatrice di anemia, prima di iniziare la ricerca di gravidanza, consiglierei di parlarne con un genetista per comprendere a fondo rischi, percentuali ed alternative.

  22. Anonimo

    caro dottore vorrei sapere se si e portatrice di anemia mediterranea si possono avere aborti spontanei

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Se è portatrice sana credo che non rischi di più di qualsiasi altra donna.

  23. Anonimo

    Buongiorno Dottore, ho 22 anni e sono portatrice sana di beta-talassemia. Non ho mai avuto bisogno di trasfusioni, e regolarmente utilizzo integratori di sali minerali per ovviare a stanchezza e fiacchezza.
    Ma Non ho capito bene se la mia condizione permette o meno al mio organismo di assumere ferro nelle giuste quantità. A suo parere, dovrei mangiare alimenti contenenti ferro, o evitarli?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      In linea di massima ad un portatore sano non è necessaria alcuna attenzione particolare, una dieta corretta ed uguale a qualsiasi altra persona è ideale.

  24. Anonimo

    SERA DOTT, HO AVUTO 2 FOGLI E DURANTE LE GRAVIDANZE NON HO MAI AVUTO PROBBLEMI DI ANEMIA VERA E PROPRIA.POI HO AVUTO DEPRESSIONE E ATTACCHI DI PANICO,CIRCA 5 ANNI FA’.UN PO’ A VENIRE STO AVENDO DI NUOVO L’ANSIA E PANICO ,MA MI SENTO ANCHE STANCA E HO TIPO VERTIGINI SBANDAMENTI E GIRAMENTI DI TESTA,SECONDO LEI PUO TRATTARSI DI ANEMIA XCHE CI SONO GIORNATE CHE MI SENTO STANCA ANCHE SENZA FARE SFORZI ESAGERATI,DEBOLE E SENZA FORZE QUASI COME UNA SENSAZIONE DI SVENIMENTO.MI HANNO DETTO CHE PUO ESSERE ANCHE LA CERVICALE,MA QUALI SONO I SINTOMI DELLA CERVICALE?GRAZIE.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Tutto è possibile, anemia compresa, anche se in questa stagione senza indizi evidenti il caldo rimane forse il principale indiziato.
      I sintomi della cervicale sono in genere mal di testa, nausea, dolore al collo, eventualmente vertigini, …

  25. Anonimo

    buona sera dottore,il mio ragazzo ha la mediterranea,vorrei sapere se e meglio evitare determinate bevande,cose gasate,alcool ecc….sono un po preoccupata per la sua salute…e molto pallido,e sempre stanco affaticato! grazie mille aspetto sue notizie…

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      In generale nulla di particolare, le indicazioni principali le trova nell’articolo (ma sicuramente sono conosciute dal suo ragazzo).

  26. Anonimo

    salve dottore sono una portatrice sana di 20 anni e fino a qualche anno fa non avevo nessun tipo di problema.. da due o tre anni a questa parte mi capita spesso di avere giramenti di testa ( sopratutto d’estate) e mi sento sempre stanca… nell’ultimo anno ho avuto episodi di tachicardia… secondo lei sono sintomi riconducibili alla talassemia?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Possibile, ma potrebbe valere la pena verificare anche altre possibilità come la tiroide e la pressione.

  27. Anonimo

    sia io che mio marito siamo portatori sani,il primo figlio era malato e’ ho deciso di abortire il secondo e sano come e noi,ed ora h a 4 anni.eseere portatori nn vuol dire essere malati o avere dei valori sballati

    1. Anonimo

      il dott, mi sembra che nn si vuole sbilanciare troppo,allora perche’ vuoi dare dei consigli se poi quando telo chiedono la tua risp e sempre la solita,

    2. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      La ringrazio per la sua critica, che accetto di buon grado perchè mi permette di capire dove migliorare; purtroppo come tengo sempre a sottolineare non sono specialista di questo campo, ma quando un lettore scrive una domanda mi fa piacere almeno fargli sapere che è stata presa in considerazione, anche se poi molto (troppo?) spesso non sono in grado di aiutare concretamente.
      Tengo tuttavia a sottolineare che lascio di proposito tutte le domande-risposte, in modo che ognuno possa valutare se eventualmente possa essergli d’aiuto o meno.

  28. Anonimo

    dottore volevo chiederle se è vero che in estate è meglio evitare di assumere ferro,per evitare alcuni effetti collaterali che possono insorgere con l’esposizione ai raggi solari.Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Possibile, ma poco probabile l’insorgenza di problemi.

  29. Anonimo

    salve dottore volevo sapere io sono portatore di anemia mediteranea ora mia moglie aspetta un bambino e molta procupata il medico a detto che i valori della bimba sono tutti a posto le puo dire a mia moglie che nno deve avere paura grazzie e buona sera.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Se il medico ha detto che è tutto nella norma non c’è motivo di dubitare.

  30. Anonimo

    Buongiorno sono portatora di anemia mediterranea lo so solo da qualche giorno ho l’emoglobina a 10 volevo sapere quale attività non devo fare e anche che alimenti non devo mangiare , io sono dimagrita 3k mi sento stanca sempre per il mio lavoro faccio tutti i giorni 15 kilometri di bicicletta.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Più che altro in questi giorni cercherei di privilegiare un’abbondante idratazione, possibilmente con sali minerali; è possibile che sia sufficiente a combattere la stanchezza.

    2. Anonimo

      Dottore, ho avuto rapporti e adesso ho un ritardo di 8 giorni, ho sospeso dall’ultimo ciclo che ho avuto la pillola dell’anemia, è possibile avere un ritardo per questa sospensione?

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Che farmaco assumeva?

    4. Anonimo

      assumevo folina.. io ho sempre avuto ritardo

    5. Anonimo

      aspetto la sua risposta . Un bacio

    6. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      La sospensione del farmaco può influire, ma probabilmente non già dopo 30 giorni.

    7. Anonimo

      Se inizio a riprendere la pillola pur per averle potrà cambiare qualcosa?

    8. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      A mio avviso no, o comunque non a brevissimo.

    9. Anonimo

      Grazie dottore, per queste informazioni.Forse può capirmi visto che ho solo 16 anni e sono molto preoccupata, non so cosa fare.

    10. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Niente panico:
      Prima cosa, prenda nuovamente Folina, a meno che ovviamente non le abbia detto il medico di interrompere.
      Seconda cosa, se ha avuto rapporti non protetti un test di gravidanza con la prima urina del mattino è indispensabile.

    11. Anonimo

      Grazie Dottore,
      Mi è stato molto d’aiuto. Un bacione