Tutte le domande e le risposte per AIDS e HIV: sintomi, cause, test e trasmissione
  1. Anonimo

    Giovedi faro’ di nuovo l’ecografia ai linfonodi inguinali per vedere se sono rimasti uguali di dimensioni oppure si sono ingranditi…sono preoccupata! Speriamo bene, nn ne posso piu’…rivoglio la mia vita di prima! E da dicembre che nn mi do’ pace, e questa cosa nn mi fa vivere!

  2. Anonimo

    un amico ha avuto un rapporto non protetto con una persona affetta da HIV 3°stadio,lui e’ stato il dominante nel rapporto,cioe’ e’stato lui a praticare la penetrazione anale al compagno, si e’ obbligatoriamente infettato?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non è certo, ma sicuramente il rischio è molto, molto elevato.

  3. Anonimo

    salve dottore o avuto un rapporto con una prostituta prima orale un po senza preservativo poi con penetrazione con preservativo toccando anche le parti intime anche se mi a detto che fra un po di giorni gli dovevano arrivare le sue cose dopo venti giorni o fatto le analisi in un centro donatori di sangue ed era tutto negativo anche tutto il resto era apposto posso stare tranquillo anche se o deibruciori alla lingua e allo stomaco

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Per avere la certezza è necessario ripetere il test a distanza di 3 mesi.
      Valuterei poi di verificare anche l’epatite C.

  4. Anonimo

    Salve dottore non so se si ricorda di me sono passati 37 giorni dal rapporto ha rischio e proprio in quest ultimi giorni mi è venuta la febbre.. E mi mette in particolar modo in ansia perchè lo collego ad un possibile contagio.. O devo considerarla una casualità avendo preso freddo il giorno prima.. Sicuramente aspetterò di riprendermi e farò il test..
    Girovagando su internet e informandomi su questa malattia ho scoperto che ci sono due fazioni i dissidenti tra cui 2 premi nobel uno in chimica e un altro in microbioligia se non erro che hanno da ridire sul fatto che sia un virus o no.. Ecc

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente è casuale.
      Relativamente alla discussione scientifica sull’AIDS in realtà la posizione sostenuta dall’ex Nobel è priva di qualsiasi fondamento.

    2. Anonimo

      Con molta sorpresa dottore misurando la febbre ho 35.4.
      Ma stranamente mi sento come se fossi raffredato e un po di dolore al palato superiore mentre ingoio.. Forse essendo anche allergico a molti tipi di pollini mi sta iniziando a manifestarsi..
      Le farò sapere l esito del test..

      E la ringrazio per il lavoro d’ informazione che sta facendo…

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non dia troppo peso ai sintomi in ottica HIV, come giustamente ipotizza sono troppo comuni ad altri disturbi per essere davvero preoccupanti.

  5. Anonimo

    ma il sesso orale nn protetto e pericoloso

  6. Anonimo

    ho visto il programma delle iene e mi ha fatto venire l ansia

  7. Anonimo

    dottore ma con un ecografia al linguine si scopre se hai tumori in diverse parti del corpo o solo tumori nella parte linguinale?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Solo nella zona.

  8. Anonimo

    Salve Dottore, volevo chiederle, ma una micosi dell’unghia potrebbe essere legata ad una possibile infezione da hiv?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso si pone la domanda sbagliata: se ha avuto comportamenti a rischio faccia il test, diversamente non ha nulla da temere.

    2. Anonimo

      La ringrazio per la sua disponibilità e rapidità nella risposta..

  9. Anonimo

    Dottore io pratico la maggior parte delle volte sesso non protetto, ovviamente sempre con la stessa persona. Nel caso non fossimo infetti entrambi, saremmo a rischio comunque? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, se la partner non è infetta e lei non ha contratto con altri partner la malattia non c’è alcun rischio di contagio.

  10. Anonimo

    dottore scusi l’insistenza..ma se mi si gonfia un linfonodo destro è possibile che il tumore sia al braccio ??? o alla testa????
    Non so se capisce quello che le voglie dire…
    Io è da 2 settimane che sento qualcosa di strano dentro l’ano… con l’eco al linguine si può escludere un tumore all’ano??

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Perchè dobbiamo sempre per forza pensare al peggio?
      Se sente qualcosa nell’ano si sottoponga ad una visita proctologica e sarà il medico a suggerire eventuali esami se necessario.