Tutte le domande e le risposte per AIDS e HIV: sintomi, cause, test e trasmissione
  1. Anonimo

    Dottore hp avuto un rapporto non protetto col mio ex che stato a rapporti con un’@ltra raga in precedenza e per questo so che Lui non emette liquido.prespermatico ed ha eiaculato fuori .secondo lei ho rischi?

  2. Anonimo

    Mi scusi se la disturbo dì nuovo ma per stare più tranquilla riferito al discorso di sopra se c era il sangue e l avessi toccato con la mia sbucciatura la risposta è la solita vero. Abbia pazienza ma ho visto che non le avevo scritto se l aveva toccato quindi per non farmi le paranoie glielo richiedo grazie non la disturbo più per davvero

    1. Anonimo

      Ok grazie ma posso stare tranquilla?

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì.

  3. Anonimo

    Salve, ho paura di aver preso il virus. L’HIV può essere preso tramite rapporto sessuale protetto?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se protetto da preservativo fin dall’inizio e se il preservativo è usato correttamente in linea di massima è una protezione efficace.

  4. Anonimo

    Buongiorno dottore ieri sono stato con una escort,appena ci siamo spogliati mi sono pentito e non c’è stato rapporto è mi sono fatto fare dalla ragazza un rapporto manuale e qualche coccola durante la coccola e strofinamenti per qualche minuto la ragazza è rimasta senza slip come sono rimasto io senza slip vorrei sapere da lei se accidentalmente i due organi il pene e la vagina possano essersi strofinati tra loro esternamente non c’è stata penetrazione in modo assoluto neppure minima e neppure secrezione vaginale rischio lo stesso i l contagio grazie

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Buonasera, non credo proprio ci siano rischi, stia tranquillo.

    2. Anonimo

      Grazie dottoressa posso evitare di fare il test allora grazie

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Relativamente a questo episodio sì, può evitare.

  5. Anonimo

    Quindi dottoressa e inutile fare il test hiv ( come leo detto io sono venuto a contatto solo quando mia preso per le braccia perché quando o ricevuto il pugno dietro le spalle avevo la maglietta io ovviamente non o posto nessuna resistenza o subito dato il portafogli ) però ora penso che o preso l hiv mia moglie pensa che questo mio pensiero di aver preso l hiv e dovuto 1 che sono la persona piu paurosa al mondo (riguardo le malattie) e 2 può essere pure il forte shock che o provato

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, se le cose sono andate come ha raccontato non ci sono motivi di pensare a un eventuale contagio. Saluti

  6. Anonimo

    Salve dottore oggi e stata una brutta giornata o subito una rapina da 2 tossici mi anno derubato pochi euro.io vorrei sapere se o rischiato di prendere qualche malattia perche uno di loro mia imobilizato( praticamente mia prima dato un pugno dietro le spalle e poi dopo mia tenuto fermo per le braccia)vorrei sapere se devo fare qualche test o visita dal medico lei cosa ne pensa?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, non si preoccupi, a parte lo shock subìto per l’accaduto non credo proprio ci siano rischi di alcun contagio, stia tranquillo. Spero di riprenda al più presto, saluti.

  7. Anonimo

    Gentile Dottore
    Le scrivo in merito ad un dubbio riguardante un eventuale rischio corso. In particolare volevo sapere se ricevere una stimolazione da un partner della superficie anale (senza penetrare) possa esporre a rischio di trasmissione Hiv qualora la persona che lo praticasse avesse delle piccole escoriazioni cutanee (escludo ferite aperte ma appunto non posso escludere le classiche escoriazioni presenti sulla superficie delle mani. Grazie per la vista disponibilità!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ritengo di no.

    2. Anonimo

      Quindi sulla base unicamente di questo episodio non mi consiglia il test?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A mio parere non è necessario, ma senta anche cosa ne pensano i ragazzi del numero verde (sono sempre in prima linea per preparazione e aggiornamenti).

  8. Anonimo

    Buona sera dottor cimurro, ho avuto un rapporto sessuale a rischio, ma con precauzione, con un trans. Cosa devo fare?.La prego mi risponda grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se ha usato il preservativo fin dall’inizio dal punto di vista dell’HIV può stare ragionevolmente tranquillo.

  9. Anonimo

    Scusi Dottore ma siccome rileggendo ho letto che ho messo forse avevo una sbucciatura ma senza il forse ce l avevo la sbucciatura la risposta è la stessa vero? Abbia pazienza e grazie di nuovo e scusi il disturbo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La risposta è la stessa. 😉

    2. Anonimo

      Senta mi scusi Dottore siccome sono un po in paranoia mi sto domandando se ci fosse stato del sangue in quei graffi e non me ne fossi accorta c’è pericolo avendo una sbucciatura abbia pazienza poi non la stresso più ma se no mi faccio le paranoie grazie

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Mi associo al Dott. Cimurro, può stare tranquilla.

  10. Anonimo

    Salve dottore volevo farle una domanda il contagio con il sangue avviene tramite due ferite sanguinanti vero? Perché siccome io sono un po paranoica e mi è capitato di sbattere contro una persona e quanto mi sono girata mi sono accorta che aveva due graffi quindi la mia domanda è se avessi toccato questi graffi si può contagiarsi io non so forse avevo un sbucciatura grazie e mi scusi so che è una domanda stupida confronto alle domande serie che le fanno. Grazie per la risposta

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Rischio zero, non si preoccupi.

    2. Anonimo

      Grazie

  11. Anonimo

    Salve dottore un paio di settimane fa ho avuto una sfogazione nel braccio che sembrava allergia due giorni fa me ne è comparsa un altra a Mo di macchia … Si può collegare all Hiv ? Può essere un sintomo ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ai sintomi non do mai peso in ottica HIV, quindi:

      1. Sottoponga l’eruzione cutanea al medico per capire di cosa si tratti,
      2. se in passato ha avuto comportamenti a rischio si sottoponga al test a prescindere dai sintomi.

    2. Anonimo

      Ok lo farò ma secondo lei può centrare o no ?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Come detto sopra non do alcun peso ai sintomi in ottica HIV.

  12. Anonimo

    buongiorno dottore volevo sapere se i test per hiv in laboratorio privato è sicuro e certo
    grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In generale assolutamente sì.

    2. Anonimo

      che significa in generale? allora non è sicuro al 100%?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non posso garantire personalmente per tutti i laboratori presenti sul territorio, ma non c’è alcuna differenza tra fare il test in ospedale o in laboratorio privato.

    4. Anonimo

      Ah ho capito.. grazie dottore
      un ultima domanda il test l’ho fatto dopo 5 anni da rapporto a rischio.. se fossi in fase avanzata della malattia, il test ricerca anticorpi, risulterebbe comunque positivo?

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Assolutamente sì.

  13. Anonimo

    Dottore buongiorno sono un ragazzo di 35 anni che ultimamente ha lo fobia dell’HIV ,le racconti cosa mi è successo, sabato ho conosciuto una ragazza e volevamo appartarci dopo che ci siamo spogliati io mi sono bloccato ho pensato subito all’HIV ho smesso di baciarla ho evitato che le nostre parti intime si toccassero non sono più riuscito ad avere un erezione perché pensavo all’HIV e trovato una scusa per farle indossare di nuovo i suoi slip e dopo abbiamo concluso con la ragazza mi ha fatto un rapporto manuale a me è poi con una scusa sono andato a casa e ho pure disinfettato il telefonino pensando che magari potesse essere stato a contatto con qualche liquido vaginale in quei pochi minuti che la ragazza è stata senza slip,poi quando mi accarezzava la ragazza sono rimasto fisso come uno stoccafisso pensando sempre che la mano della ragazza fosse stata a contatto con liquido vaginale,e adesso continua a tormentarmi il pensiero di aver contratto il virus e aspetto il 1 settembre per poter fare il test,cosi mi rovinero pure le vacanze

    1. Anonimo

      Dottore dimenticato siamo stati in un motel e ho pensato che le lenzuola del letto potessero essere sporche di sperma di qualcuno che è stato prima di noi e così tornato a casa ho fatto la doccia

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Per quanto successo il rischio è zero.

  14. Anonimo

    Buongiorno dottore, nel periodo finestra,esattamente dopo 45 gg dal rapporto a rischio, la ves e la proteina c reattiva risulterebbero alterati o sempre normali?Grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Possono verificarsi entrambe le combinazioni.

    2. Anonimo

      Grazie dottore,volevo domandarle anche qual’è la percentuale delle persone che s’infetta e non hanno sintomi?domani devo ritirare il test,tutti gli altri esami linfociti globuli bianchi etc sono ottimali…Ma l’ansia a tratti mi logora…Buon lavoro e grazie ancora.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non do alcun peso a questi aspetti, conta solo il test.

  15. Anonimo

    Salve,avevo scritto come Paranoico ma non accetta il nome non capisco perchè .
    Comunque le ricordo che ho avuto un rapporto con una prostituta,dove ho avuto paura che si sia rotto il preservativo e non me ne sia accorto per questo ero andato in paranoia.
    Lei ha detto che non si è rotto e che comunque lei è controllata,e che io dovevo farmi vedere da uno psicologo.
    Il rapporto dove ho il dubbio che si sia rotto sarà durato 30 secondi.
    Sono sicuro che uscendo dalla vagina ho tenuto io profillatico qui di me ne sarei dovuto accorgere no?
    Detto questo dopo 1 mese ho fatto test hiv e epatite.
    Tutto negativo,al laboratorio analisi hanno detto che se nel mese non ho avuto altri rapporti a rischio potevo stare tranquillo.
    È così secondo voi?
    Grazie

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, il test HIV negativo dopo un mese non è definitivo, ma data la situazione descritta credo proprio che non ci siano grossi rischi di cui preoccuparsi. Saluti.

  16. Anonimo

    Buongiorno dottore oggi sono stato con una escort però non c’è stato nessun rapporto penetrativo perché è stato solo massaggio e mi ha fatto un rapporto manuale lei a me lei è stata solo per due minuti senza slip però non c’è stato strofinamento diretto tra la sue pariti intime e le mie devo sottopormi al test dottore grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      No, non è necessario relativamente a quanto successo oggi.

    2. Anonimo

      Dottore buongiorno allora non serve che mi sottoponga al test,anche se la ragazza con le sue mani a toccato le sue parti intime e poile mie parti intime,perche lei si è tolta gli slip e dopo mi ha fatto un lavoro manuale a me però posso stare tranquillo grazie mille

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Senta anche il parere del numero verde o di un medico, ma a mio avviso non c’è rischio.

    4. Anonimo

      Buongiorno dottore ho appena contattato il numero verde è stato gentilissimo l’operatore mi ha detto che il rischio è nullo,perche i rapporti da proteggere sono solo quelli penetrativo orali,vaginali e anali il mio caso non è tra questi posso stare tranquillo mi ha detto grazie mille per la sua consulenza

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ottimo!

  17. Anonimo

    Buonasera dottore oggi mi è successa una cosa veramente x he mi ha lasciato allibito,mentre camminavo e stavo passando sotto un ponte mi sento bagnare la testa alzo lo sguardo e vedo un uomo che stava urinando dal ponte e credo che sfortuna nella sfortuna un po’di urina dell’uomo possa essere finita in bocca volevo sapere gentilmente se sono a rischio hiv?grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      No, rischio zero perchè nell’urina non c’è traccia del virus.

    2. Anonimo

      Grazie dottore perché sarei veramente incavolato se per colpa di una persona incivile che fa i suoi bisogni in modo al quanto discutibile ci dovessi rimettere io,grazie

  18. Anonimo

    Buongiorno dottore vorrei chiederle un parere secondo lei è vicina una cura definitiva contro l’HIV da permettere una guarigione oppure resterà solo una speranza che non si realizzerà mai,grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo è presto per dire quando, ma sono fiducioso.

  19. Anonimo

    Buongiorno dottore complimenti per il suo bellissimo sito,vorrei chiederle ma è possibile che ci sia una differenza così ampia sull’AIDS conclamato da un Mino di 15 giorni a oltre 20 anni,insomma se uno è fortunato e fa il test una volta all’anno come consigliato dal numero verde riesce a curarsi in tempo invece se è sfortunato facendo il test una volta all’anno potrebbe essere già troppo tardi,e così o mi sbaglio dottore grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Dove ha letto che si manifesta l’AIDS conclamato dopo 15 giorni?

    2. Anonimo

      Dottore leggendo il suo articolo dice che la seconda fase e nuovamente asintomatica e potrebbero passare dai 15 giorni ad oltre 20 prima che si manifesti l’AIDS conclamata non è così dottore

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Errore mio, chiedo scusa (articolo corretto).

      Questa fase dura da qualche anno a oltre 15.

      Chiedo ancora scusa e la ringrazio per la segnalazione (durate inferiori sono plausibili in soggetti già immunodepressi per altre cause).

  20. Anonimo

    Buongiorno dottore ho conosciuto una ragazza in un locale e ci siamo baciati questo è successo a metà maggio,ho fatto il testo a metà giugno risultato negativo,ora dovrò ripeterlo a metà agosto ma io a metà agosto sarò in ferie hai Caraibi e ritorno a fine mese vorrei sapere da lei se fine agosto potrebbe essere già troppo tardi per rifare il test,ed essere già in aids conclamato ho posso aspettare fine agosto,grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il bacio non è veicolo di trasmissione del virus.

    2. Anonimo

      Dottore buongiorno lo so che il bacio non è veicolo di virus però se la mucosa della ragazza non fosse integra ci sarebbe rischio basso come scrive lei nel suo bellissimo sito

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, dovrebbe avere anche lei una lesione della mucosa, concordo col Dott. Cimurro per quanto sopra.

  21. Anonimo

    Dottore il pediatra sta in giro per l europa. La mia paura e solo quella del hiv non so perché ma o molta paura di questo virus e da stamattina che faccio ricerche su Internet ma tutti dicono la stessa cosa che non si mischia bevendo dallo stessa bottiglia

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Confermo quanto scritto sopra, nessun rischio di HIV.

  22. Anonimo

    Buona sera dottore o parlato con il medico che e di turno nella mia farmacia e mia detto di stare sereno perche mia fatto notare tante cose cioè 1 che il mia colega a soli 19 anni quindi molto improbabile che abbia qualche patologia 2 che questo mio collega a praticato per 3 o 4 anni calcio a livello molto importanti (serie c)quindi e una persona che deve essere sana sotto tutti i punti di vista e la sua. Carriera e terminata presto solo perche ebbe un incidente abbastanza grave alla testa infatti a una placca di ferro nella fronte e poi a detto che sinceramente ricapitera di nuovo che mio figlio possa bere vicino a bottiglie gia aperta basti pensare se pratica sport molto probabilmente si passeranno bibite a vicenda con i compagni. Dott lei cosa ne pensa? (Purtroppo non o potuto chiamare perché e in giro per l europa )

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, concordo col Dott. Cimurro, rischio di patologie serie praticamente nullo, può star tranquillo.

  23. Anonimo

    Salve dottore ho effettuato oggi il test dell’HIV a 30 giorni dal rapporto a rischio. C’è scritto che minore di 1 non reattivo, maggiore o uguale a 1 reattivo. Il mio risultato è 0,21 quindi negativo?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, negativo.

    2. Anonimo

      Menomale, che tutta questa ansia mi serva da lezione! Grazie mille

  24. Anonimo

    Dottore mi scusi ancora se le faccio un altra domanda.1 Quali sono le infezioni che potrebbe misciarsi.2 quindi non devo pensare a l hiv perche con questo tipo di contatto non si mischia? La ringrazio anticipatamente e mi scusi ma io sono una persona molto ansiosa pensi che ieri sera quando mio figlio lo vidi bere dalla bottiglia pensai di portarlo in ospedale poi domandai al farmacista nel mio paese e mia detto che queste sono cose che capitano ai bambini e di non essere troppo ansioso altrimenti vivo male la sua crescita.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Esatto, ritengo impossibile un rischio HIV.
      In linea teorica potremmo pensare all’epatite, ma lo ritengo comunque poco probabile.

      Eventualmente l’herpes, se il suo collega ne fosse stato affetto e lo stesso manifestando in quei giorni, ma è comunque qualcosa di non pericoloso.

      Come detto farei il punto con il pediatra, ma niente panico perchè a mio avviso la situazione è molto meno grave di quanto possa sembrare.

      Mi tenga al corrente.

  25. Anonimo

    Salve dottore io lavoro come cameriere in pizzeria e o portato mio figlio di 6 anni con me a lavoro o visto che mio figlio a preso una bottiglia gia aperta e a bevuto vicino purtroppo non sono riuscito a fermarlo perche ero distante da lui lui mia detto che quella era la sua bottiglia pero o notato che di bottiglia cenerano 2 gia aperte ed era la sua e quella di un mio collega ora non so con precisione qualle abbia preso mio figlio se nel eventualita avrebbe bevuto vicino a quella del mio collega rischia qualcosa mio figlio io non conosco lo stato sierologico del mio collega lei che mi consiglia?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A mio avviso i rischi sono davvero minimi (rischio di HIV nullo!), in ogni caso ne parli anche con il pediatra.

  26. Anonimo

    mi scusi l insistenza dottor Cimurro perche nella risposta di prima lei mi dice che il contagio non e mai scontato se il test a sei mesi dall ultimo rapporto a rischio e definitivo? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non confonda i due concetti, che sono INDIPENDENTI l’uno dall’altro.

      1. Se si ha un rapporto con un partner sieropositivo non è certo il contagio.
      2. Il test fatto a 3 mesi dall’ultimo rapporto avuto è definitivo.

  27. Anonimo

    Mi schusi dottore ma allora il test dopo sei mesi dall ultimo rapporto a rischio non e definitivo?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è definitivo.

  28. Anonimo

    Dottore come si spiega che mio marito e risultato positivo ed io negativa ?test fatto dopo sei mesi dall ultimo rapporto a rischio.grazie mille.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il contagio non è mai scontato; ad ogni rapporto non protetto c’è una certa probabilità che avvenga, ma non possiamo sapere in anticipo se e quando succederà.

  29. Anonimo

    Salve dottore ma come ho letto il commento della signora di prima devono passare 10anni per non avere piu il problema di assere contagiato?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È un tempo di massima prima del passaggio ad AIDS conclamato, ma è solo una stima, una media.

  30. Anonimo

    Ho appena saputo della morte di una persona che risale a 4 anni fa morta per HIV, ho avuto rapporti con questa persona credo 5 anni fa…poi ho perso i suoi contatti.
    volevo dire che adesso sono completamente fuori di testa di aver appreso questa notizia.
    domani mattina corro a fare il test visto che il periodo di incubazione e di 10 anni.
    mi sento bene e credo di non aver nessun problema.
    il rischio esiste vero? ed anche notevole vero?
    sono completamente fuori di testa.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se ha avuto rapporti non protetti purtroppo il rischio esiste.

    2. Anonimo

      grazie dottore!!!
      faccio immediatamente il test.
      le tempistiche del risultato dal momento del prelievo?

      di nuovo grazie.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Di norma qualche giorno, salvo rare eccezioni.