Tutte le domande e le risposte per AIDS e HIV: sintomi, cause, test e trasmissione
  1. Anonimo

    dottore buongiorno. avrei bisogno di due chiarimenti su due curiosità. la prima. lo scambio di rossetti tra ragazze potrebbe attaccare la malattia? e se viene usato a giorni di distanza il virus dovrebbe essere morto giusto? la seconda. un asciugamano macchiato di sangue se lo si lava e poi lo si riusa si potrebbe prendere dall’ascigamano la malattia? la ringrazio per la sua disponibilità

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. A meno di presenza di tracce di sangue no, non è veicolo di contagio.
      2. Dubito che il virus possa in qualche modo sopravvivere, direi che anche in questo caso non c’è rischio.

  2. Anonimo

    Scusi dottore pellicine leggermente sanguinanti possono trasmettere?grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In linea di massima no, ma se proprio esce sangue qualche dubbio viene.

  3. Anonimo

    Una goccia all’ora di portata?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sono quelle situazioni dubbie, in cui non mi è possibile dare risposte certe.

  4. Anonimo

    Non sembrava sperma fresco ,liquido trovato sul wc in un bagno pubblico.Saranno passati 5 minuti da quando ero li quindi lo sperma dopo 5 minuti a contatto con pellicine infetta?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sono domande che, in tutta onestà, trovo poco lucide, perchè non posso credere che in un bagno pubblico con un taglietto sul dito lei abbia toccato in modo netto un liquido organico di natura dubbia.
      Stia sereno e, se proprio avesse il dubbio, test a 30 giorni.

  5. Anonimo

    Buongiorno dottore,
    Intorno alla fine di novembre ho avuto un rapporto non protetto con un ragazzo che ieri mi ha comunicato essere risultato positivo al test dell’hiv. Fermo restando che farò anche io il test adesso, mi chiedo: é possibile che io non ne sia rimasto infetto?!
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, è possibile, il contagio non è MAI scontato.

  6. Anonimo

    Buongiorno il medico curante mi ha diagnosticato una candida sul glande e mi ha dato la cura.
    Io invece sospetto di aver preso qualche mst per un rapporto a rischio avuto circa un mese fa.
    Ho fatto un test hiv a 25 giorni risultato negativo e un urinò cultura anche lei negativa
    Ma quest’ultima rileva eventuali infezioni da mst
    Se no a cosa serve ossia cosa rileva?
    Grazie mille

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Serve per rilevare infezioni delle vie urinarie, che non comprendono tutte le possibili MST.

  7. Anonimo

    Ma alcune si allora
    Saprebbe dirmi quali?
    Il problema e’ che con il diflucan e’sparita linfiammnazione grossa sul glande subito ma sono comparse delle bollicine sul glande potrebbe essere intolleranza al medicinale?
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Possibile, ma poco probabile; c’è prurito?

  8. Anonimo

    Solo ai testicolo ed è un po’
    Rossa la punta del glande

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non sono in grado di fare la diagnosi, ma al suo posto mi rivolgerei ad un dermatologo per escludere (come giustamente ha ipotizzato) MST.

  9. Anonimo

    Scusi dottore, buongiorno. Ieri sera ho conosciuto un ragazzo. Mi dice di essere militare stato in Kosovo e aver riscontrato una infezione. Curato in Italia partito poi x Afganisthan. Dice essere in licenza e d essere un po’ rintronato x male gola e antibiotico Amoxicillina. Prima di andare via mi bacia in bocca con lingua. Oggi mi chiedo: e se avesse avuto Hiv o qlc infez strana? E se fosse appena stato con qualcuno …oralmente??

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Le confermo che esistono diverse malattie sessualmente trasmesse il cui contagio può avvenire anche con un bacio profondo, ma l’AIDS non è tra queste.

    2. Anonimo

      Grazie Dottore. Ok x aids. Devo preoccuparmi x altro? Ancora grazie.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      È difficile rispondere, perchè le potenziali malattie sono molte, ma al suo posto probabilmente rimarrei in vigile attesa se c’è stato un solo bacio.

  10. Anonimo

    Salve dottore, é possibile avvertire i sintomi dell’HIV nel primo mese e associarli a questa malattia? Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Dipende dal tempo passato dal rapporto; nell’articolo trova tutti i dettagli.