Tutte le domande e le risposte per AIDS e HIV: cura, pericoli, prevenzione e diagnosi
  1. Anonimo

    salve dottore grazie per la risposta data prima. le volevo chiedere se i test hiv vengono sfalsati se uno assume degli antivirali (fam vir ) oppure assolutmante no grazie mille !

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Credo di sì, perchè in grado di diminuire la carica virale.

  2. Anonimo

    [COMMENTO RIMOSSO; Nicolò, solo ora rileggendo il commento ho compreso che il ragazzo aveva più di 20 anni. Non preoccuparti di quello che è successo, ma se puoi leggere questo messaggio parlane con fiducia ai tuoi genitori e spiegagli quello che è successo.]

  3. Anonimo

    Salve dottore volevo farle una domanda che le sembra sciocca , sta sera ero seduto su una panchina quando vedo una zanzara tigre e specifico tigre sul braccio , la osservo mentre mi succhiava il sangue senza che la scansassi , dopo circa una 15 secondi che succhiava la schiaccio con una manata, ovviamente esplode con tutto il sangue che mi fa sulla mano e ovviamnete sul braccio dove stava la zanzare e dove aveva punto , ho tolto il sangue dal braccio con un dito quando sono arrivato a caso dopo 4 ore mi sono lavato con del sapone , volevo sapere se cera qualche minima possibilita di aver contratto l hiv se magari la zanzare a veva puinto poco prima una persona sieropositiva siccome quando lo schiacciata il sangue sicuramente è andato sopra il buco della puntare dove mangiava la zanzare , sembra sciocco e che sono andato in paranoia spero in una risposta esaustiva e le chiedo ancora scusa se le sembra sciocca ! grazie !

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non è affatto una domanda sciocca, ma fortunatamente non esiste il rischio di trasmissione di HIV attraverso la puntura di zanzara od altri insetti.

  4. Anonimo

    buona sera dott :esisterà un vaccino per eliminare il virus dal nostro corpo in futuro ??

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La speranza è quella, anche se purtroppo al momento non esiste ancora nulla di concreto; esiste purtroppo anche un aspetto che scoraggia, ossia il fatto che economicamente sia più vantaggioso per le industrie farmaceutiche investire nella ricerca di farmaci da far assumere per tutta la vita, piuttosto che di una cura risolutiva per il virus (stesso dicasi per pressione alta, colesterolo, diabete, … Molto più redditizio curare per una vita, piuttosto che una volta per tutte).

  5. Anonimo

    mio marito a avuto dei raporti sessuali con una donna di 30anni che e morta questo mese di hiv e a infetatto anche suo marito e mio marito nn mi ha detto niente prima di questo noi eravammo separati dal 27feb2009fino il15aprile2010 quando ci siamo messi insieme io ho paura che mi abbia infetatta come posso fare delle analizi piu specifiche ho una bimba di 3 ani sono a pisa ho bisogno di aiuto per questa cosa grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Suo marito ha già fatto il test?
      2. Quand’è stato l’ultimo rapporto tra suo marito e la donna?

  6. Anonimo

    salve dott: come è la vita oggi con hiv ??

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non banale, anche se migliore rispetto a qualche anno fa.

  7. Anonimo

    salve dott. io ho avuto tre rapporti cn una ragazza il primo col preservativo, e anche orale mio verso lei, poi per un mese nn c siamo visti e nn so lei con chi possa essere stata..il secondo l abbiamo avuto senza preservativo e anche orale, ed il terzo a distanza di 6 giorni sempre senza preservativo ed orale…ad un tratto mi sono reso conto che m ero graffiato un pò col costume e dal pene usciva giusto un pochettino di sangue, ho continuato col rapporto, e a fine rapporto m sono reso conto di avere delle macchioline rosse sull interno della coscia (ero a mare, spero sia stata l acqua salata a portare a ciò)!….detto questo ora è passata una settimana dall ultimo rapporto e rispecchio qlke sintomo cm raffreddore, lieve mal di gola, ho avuto diarrea in settimane precedenti all ultimo rapporto, un pò di fiacchezza febbre x ora ancora no!….ho paura ed aspettare 3 mesi per il test mi logora!!…vorrei sapere qualcosa e se secondo lei se è possibile ke abbia contratto la malattia!….(lei sembra una ragazza apposto ma so ke è possibile ke anche lei nn lo sappia prp!!)

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo non ci siano alternative al test; ne esistono alcuni in grado di identificare precocemente la malattia, ma in caso di esiti negativi è necessario aspettare i classici 3 mesi per averne la certezza.

  8. Anonimo

    salve dottore , io e la mia ragazza stiamo insieme da 2 anni e lo facciamo senza preservativo da 6 mesi, lei prende solo la pillola ,mettendo conto che prima di questi due anni sia io che lei abbiamo avuto solo un partner in precedenza e sempre usati preservativi , e’ possibile che corriamo in qualke rischio anke se c’e’ un rapporto di estrema lealta e fiducia?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In linea di massima, se con i partner precedenti sono sempre state prese precauzioni (anche in caso di rapporti orali), non dovrebbe esserci alcun rischio.

  9. Anonimo

    salve.volevo chiederle un’informazione.io ho il sospetto di avere contratto il virus hiv,dopo 2 mesi dal rapporto ho fatto il test,risultato negativo, dopo aver letto che dopo 3 mesi si possono avere gli anticorpi sono stato dal medico per farmi fare nuovamente le analisi,( premetto che mi trovo in spagna per lavoro ) la risposta e stata che è inutile perchè qui si fanno test doppi,e quindi rifacendolo prima dei 6 mesi dal rapporto risulterebbe negativo. io sono molto preoccupato perchè ho avuto molti sintomi,cominciati con un fungo dopo circa 1 mese dal rapporto, almeno il dottore qui in spagna mi ha detto che era un fungo, passato in poco tempo,nello stesso tempo diarea, questa diarea mi e rimasta fino ad oggi, oggi sono circa 3 mesi dal rapporto, forti mal di testa, lingua bianca,gola arrossata, debolezza, per qualche giorno mi e sembrato di avere la febbre mi sentivo bruciare, temperatura 36,9, per concludere dolori all’addome e fastidio sotto le ascelle, non gonfiori solo dei dolori tenui,tutto questo ora che sono arrivato al 3 mese sempre dal rapporto non cè più, solo dei dolori all’addome. per unp po di tempo ho pensato che la mia paura di ave contratto il virus mi abbia condizionato perche nel periodo del fungo, cioè al principio,ho letto dei sintomi da hiv, e man mano che leggevo nei giorni, i sintomi arrivavano, qusi me li tirassi. io vorrei sapere se il dottore a ragione, se è vero che non serve che io faccia adesso il test,e se devo stare con l’ansia e la preoccupazione per altri 3 mesi. grazie da subito per la risposta. saluti

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il test che ha fatto a 2 mesi dal rapporto ha già un margine di errore molto basso, per cui può davvero stare tranquillo; in genere, a meno che si abbia avuto un rapporto con un soggetto sicuramente sieropositivo si considera definitivo il test a 3 mesi, diversamente sono consigliati i 6 mesi.
      A mio parere, in ogni caso, può stare piuttosto tranquillo con il test fatto a 2 mesi e ripeterlo come consigliato a 6 mesi.

    2. Anonimo

      grazie per la risposta cosi veloce, ma per i sintomi che ho avuto cosa ne pensa?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Personalmente non do peso a quei sintomi, sono spesso dovuti all’ansia od a malattie da raffreddamento.

  10. Anonimo

    Salve dottore,è ormai da un anno che ho rapporti non protetti con il mio partener,io utilizzo solo la pillola.Ultimamente mi è sorto un dubbio leggendo un articolo,il quale diceva che l’utilizzo dei contraccettivi ormonali raddoppia il rischio di infezione HIV ..mi chiedevo se questo accade anche se nessuno dei due è sieropositivo.
    Grazie in anticipo per una eventuale risposta

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Assolutamente no; l’HIV è causato da un virus, se nessuno dei 2 è portatore del virus non si può in alcun modo sviluppare infezione.

    2. Anonimo

      Grazie mille per la sua risposta!