Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Buonasera dott.re, ho avuto di recente un rapporto orale scoperto, ovvero ho subito un fellatio scoperto… Quante sono le probabilità di aver contagiato l’HIV? Non ho ancora eseguito esami, devo farli? Dopo quanto tempo è consigliabile farli per aver la certezza? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A meno che non abbia visto evidenti tracce di sangue sul pene al termine del rapporto il rischio di HIV è nullo.

    2. Anonimo

      Grazie mille

  2. Anonimo

    Salve dottore , ho avuto dei rapporti sessuali a rischio ad agosto e ultimamente ho avuto la candida sul pene di qui mi sto curano con laser e creme ho avuto gastrite . Oggi sono andato a ritirare una visita di sangue con i parametri che erano tutti perfetti e normali . Ma domani vado all’ospedale per fare test hiv patite e le malattie sessualmente trasmettibili . Pensa che la positività dei parametri del sangue non possa dire nulla ? E se la gastrite e la candida possano avere qualcosa con il cobtaggio hiv ? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Per l’HIV a mio avviso conta solo il test specifico.
      2. No, questi disturbi NON sono legati al virus.

  3. Anonimo

    Salve dottore domani dovrei andare a fart il test HIV, ho avuto un rapporto non protetto, seppur breve senza ieaculazione quindi immediatamente interrotto, e ora sono nel panico più totale. Non dormo la notte, mi è venuta la tosse e non mi passa, lo stomaco sotto sopra mal di testa a non finire …. E proprio ora che a casa non c’è nessuno, non ho l’apporto morale …. Mi dica, perfavore, è vero che il coito interrotto non è indice di assoluta protezione dall HIV, ma almeno riduce la possibilità di prenderla, seppur minima?
    Un’altra cosa il rapporto non protetto l’ho avuto l 11 e vorrei farlo domani 30, dicono che dopo un mese sia attendibile è così? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Il coito interrotto riduce leggermente il rischio per il soggetto passivo, per il soggetto attivo non cambia nulla.
      2. Sì, dopo un mese l’affidabilità è di oltre il 95%, quindi domani sembra un po’ presto per farlo.

    2. Anonimo

      Grazie dottore per la risposta, per ora aspetto quindi… Ma è difficile vivere con lo stress quotidiano, non dormo la notte, ho continui palpitazioni, una tosse continua (che mi induce al peggio), e disordini intestinali …. Non riesco a restare più concentrato ..
      Per me questa è un’esperienza terribile che non lo auguro a nessuno di viverla e tante volte piango come se l’avessi già presa, devo consultare uno psicologo perchè di questo passo riesco seriamente di ammalarmi… Le terrò informato. Per cui per l’11 dovrei fare il test, giusto?
      La ringrazio dottore

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Esatto, ad un mese dal rapporto.

      Se lo desidera alcuni laboratori/ospedali possono eseguire un test più accurato (test NAT) che garantisce alta affidabilità già ora; purtroppo di solito è a pagamento ed ho sentito di cifre attorno ai € 200 (ma piuttosto che continuare a vivere in ansia potrebbe valere la pena di valutarlo).

    4. Anonimo

      Salve dottore mi affido a lei per avere ulteriori accertamenti, so bene che dovrei rivolgermi direttamente al mio medico di base (cosa che ho fatto) ma per un modo o nell’altro preferisco avere anche una sua considerazione.
      1) ho fatto il test combo CMIA ag-p24/ab a 25 giorni dal sospetto contagio, vorrei sapere il grado di attendibilità. Grazie

      2) Nelle settimane precedenti al test ho avuto differenti sintomi giramenti di testa, tosse cronica a livello laringeo, dimagrimento repentino … la mia domanda è la seguente, se fossero sintomi legati alla sieroconversione, il test li rivelerebbe instantaneamente?

      3) Le vorrei chiedere infine che i parametri restanti riguardanti l emocromo sono ottimi, (come la dottoressa detto) ma mi preoccupa il ves alto a 15 (0-10) e linfociti bassi a 18 (20 – 40) la dottoressa dice che è un problema legato alla tiroide e non ad altro. Inoltre ammetto di essere stato sotto forte stress in quel periodo in cui non ero completamente lucido delle mie azioni. E’ possibile che questi 2 parametri possano pensare al peggio?

      Grazie per la sua disponibilità

    5. Anonimo

      Nella seconda domanda intendo perchè il test rivela anche la ricerca dell’antigene p24. perciò sensibile al virus.

    6. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Consideri che a 30 giorni siamo ad oltre il 95%, quindi a 25 ha già una qualche affidabilità (che però non so quantificarle).
      2. Sì.
      3. No, in ottica HIV non hanno significato.

    7. Anonimo

      Sempre molto gentile … le farò sapere i successivi test … grazie ancora

  4. Anonimo

    HO TANTA VOGLIA DI UCCIDERMI DA UN ANNO POSITIVO HIV E NON POSSO PIU’ GUARIRE PERCHE’ VIVERE ? NON E’ VITA QUESTA I MIEI GENITORI NON LI HO PIU’ IL LAVORO NEANCHE SONO ALLA FINE DI TUTTO

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Comprendo il suo punto di vista, ma mi permetta di dirle che è sbagliato. Essere sieropositivi oggi significa necessitare di qualche attenzione medica un po’ più frequentemente, ma per il resto potrà vivere una vita normale (si può esempio diventare genitori senza pericoli per i figli, si ha un’aspettativa di vita pari a quella di chiunque altro, …).

  5. Anonimo

    Salve Dottore, un anno fa ho avuto un rapporto “rischioso”, ho fatto il test per l’HIV dopo un mese ed è risultato negativo. L’ho ripetuto a distanza di 11 mesi e mi dà esito negativo. Tuttavia il valore dei miei linfociti è oltre il parametro massimo. In una nota delle analisi c’è scritto che alcuni sono in attivazione e consigliano di ripetere fra 4-6 settimane per vedere se persiste. Che devo pensare? Premetto che tre giorni prima mi ero bruciato con il laser 3 verruche sul volto, scusi se mi sono dilungato. La ringrazio.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Un aumento dei linfociti può avere mille cause diverse, ma quello che conta è che il test fatto a 11 mesi è definitivo e non c’è alcun motivo di prendere ancora in considerazione questa ipotesi.

  6. Anonimo

    Buongiorno dottore….un paio di settimane fa ho avuto un rapporto orale attivo, ma che per cause esterne ho interrotto dopo pochi secondi!! Settimana scorsa ho avuto raffreddore e mal di gola con un leggero ingrossamento dei linfonodi , mi sono curato con tacchipirina per 3 giorni e dopo che il dolore più grande è passato ho smesso; Ora a distanza di giorni ho ancora fastidio alla gola dolori dietro alle orecchie e qualche mal di testa occasionale!! Mi è venuto una forte paura di essermi preso l’hiv, anche perché la persona con cui ho avuto il rapporto era uno sconosciuto….quante probabilità ho di aver contratto l’infezione??

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Pressochè nulle, porre il pene in bocca al partner in genere non è considerato pericoloso a meno che la bocca del partner non lasci abbondanti perdite di sangue sul pene.

    2. Anonimo

      Mi scusi ho scritto attivo ma intendevo passivo….praticamente era la mia prima esperienza omosessuale che ho interrotto perché non mi piaceva. Mi vergogno a dirlo ma era un esperienza che volevo provare e non mi è piaciuta,quindi ho interrotto il rapporto!! Prendere il pene in bocca per pochi secondi quanto è pericoloso? La ringrazio in anticipo per il suo tempo….

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se il partner non ha eiaculato la maggior parte dei ricercatori ritengono che il rischio sia nullo, senta comunque anche il parere di un infettivologo.

      PS: Chiedo scusa, lei aveva usato i termini attivo/passivo correttamente, ho sbagliato io.

    4. Anonimo

      La ringrazio…

  7. Anonimo

    Buono sera dott un po disturbo scusa voglio chiedere hiv hcv 0.11 sentito diventa aids ma lentamente ma subito o dopo molti anni perche sento ancora debole dolore nn lo so cosa devo fare sono narvoso grazie mile sempere mi risposta

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’HCV è il virus dell’epatite C e non c’entra nulla con l’HIV; mi riporta cortesemente anche i valori di riferimento dell’HCV? Mi sembra negativo.

  8. Anonimo

    Buono sera dott voglio chiedere hiv gia fatto test 6mesi negetio hcv 0.11 dopo 9 mesi test normale hiv negetivo ma ancora gonfia ginochi nn tantto sento debole faccio qualche altra test o rischio o diventa aids

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Come le ho già detto in passato può dimenticarsi di HIV ed epatiti.

    2. Anonimo

      BUONA SERA DOTTORE , MACCHIE ROSSE SU PALMO MANI E PIEDI , NON SU SCHIENA , PUO’ ESSERE SIFILIDE ??

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Improbabile. Altri sintomi?

  9. Anonimo

    La terrò aggiornata…
    Grazie….le voglio bene .

  10. Anonimo

    1) secondo quello che ha letto mia cugina per un rapporto orale non protetto oltre HIV o epatiti si possono prendere : sifilide…gonorrea. ..condilomatosi. ..hpv. .herpes simplex e malattia da pox virus…è veramente così? Potrei aver preso una di queste anche ? Inoltre si possono per ognuna fare le analisi del sangue e vedere se sono presenti?

    2) come faccio ad avere la certezza se sono stata vaccinata per la A o per la B…? Si può capire dalle analisi del sangue visto il casino fatto dalle infermiere..delle analisi si può capire se sono stata vaccinata per la A o per la B?

    3) non esiste vaccino per la c vero?
    Sto cercando tentando di ragionare se è b o a ….visto che sono scritte tutte e due ma mi sembra di dare i numeri.

    4) in quanti tempi si fa il vaccino per la a è b?
    Io le scrivo i tempi in cui qui è segnato ..
    Primo incontro vaccinazione 12 APRILE 1995
    secondo incontro 31 MAGGIO 1995
    terzo incontro 24/10 /1995.
    a lei che sembra…a o b?

    5) dalle analisi del sangue si capisce se sono portatrice sia dell una che dell altra eventualmente..?
    Perché a me mi fa molta paura questa cosa di star bene non avere nessun sintomo e però averla e trasmetterla….

    6) inoltre lei ha detto che da maggio fino ad adesso il test HIV dovrebbe essere sicuro….mia cugina dice che dovrei fare esami in una struttura Privata che sono più sicuri e chiedere del metodo elisa …..che cosa è?
    Ed è vero che sono più sicuri?

    7) inoltre dice sempre mia cugina che dopo aver avuto rapporto orale a baci profondi a maggio …..avendo visto dopo una settimana il mio ragazzo e avendo fatto sesso orale anche a lui senza profilattico ( ma lui non ha mai comportamenti a rischio ) posso con la bocca comunque averlo contagiato….è possibile?

    LEI CI METTA TUTTO IL TEMPO CHE VUOLE MA LA PREGO QUANDO È TRANQUILLO PUÒ RISPONDERE A OGNI MIA SINGOLA DOMANDA LE HO MESSO ANCHE I NUMERI CORRISPONDENTI…MI PUÒ SPIEGARE IN MODO CHIARO E SEMPLICE. ..?
    confido in lei non solo perché sono esausta ma anche perché mi fido di lei e so che è serio affidabile e buono….grazie..

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Senza eiaculazione l’HIV è davvero improbabile, così come le epatiti.
      2. Sì, si possono fare esami del sangue e verificare.
      3. Purtroppo no, non esiste, ma al 99% è vaccinata per la B.
      4. B.
      5. Sì.
      6. Non è assolutamente vero, le strutture pubbliche usano gli stessi test.
      7. Improbabile, troppo poco tempo.

  11. Anonimo

    Grazie dottore..per ora non ho fatto ancora nulla anche perché non ho soldi per le analisi e vorrei prima trovarli ma ora ho trovato chi me li può imprecare. ..questa settimana andrò ma nel mentre in questa è successo di tutto…e ora le spiego… premetto che io ormai faccio fatica a mantenere la calma…e a connettere…ormai ho il cervello che scoppia in tutti i sensi..perché devo lottare con tutti gli altri enormi problemi che ho nella mia vita e ormai sono al limite in tutti i sensi…
    Per prima cosa mia cugina ha scoperto quello che ho fatto (SESSO ORALE SENZA PROFILATTICO E BACI PROFONDI A MAGGIO INIZIO E BACI PROFONDI A INIZIO SETTEMBRE DI QUESTO MESE…TUTTI E DUE I COMPORTAMENTI CON UOMINI A RISCHIO..DAL PASSATO MOLTO PROMISQUO SOLO CHE IL PRIMO DI MAGGIO HA SEMPRE MESSO IL PROFILATTICO E IL SECONDO DI SETTEMBRE INVECE SE NE SEMPRE FOTTUTO ED È DA MOLTO CHE NON FA ESAMI) ora appurato che mettere il profilattico stando a tutta questa calamità mostruosa di malattie serve fino a un certo punto perché molte te le puoi prendere benissimo da baci profondi o rapporti orali….mia cugina ne ha fatto una tragedia….e ha reagito molto molto peggio di me…mi ha attribuito ogni sorta di malattia….inoltre mia madre non si ricordava assolutamente più se ero vaccinata o no per qualche epatite….ovviamente non sono stata ad insistere perché altrimenti poteva insospettirsi e se sapesse questo manicomio prenderebbe l’infarto. ..ogni inferno che ho passato nella mia vita l ho passato da sola…ma due giorni fa mi sono messa con insistenza a cercare il libretto delle vaccinazioni che non trovavo più….aprendolo ho trovato scritto nel reparto altre vaccinazioni..: A cancellato sopra con linee e sostituito A con B e poi scritto vaccinazione epatite….ora è difficile spiegarle dovrebbe vedere la foto ma non posso….cioè provo a spiegarmi con parole più semplici…chi ha scritto era tanto per cambiare un incompetente . …qui nel mio paesino ne fanno di errori a non finire…
    Hanno scritto in pratica che sono stata vaccinata per l’epatite b ma sotto la b c’era la lettera A ma è stata cancellata!
    Ora io come le ho detto sono al limite è in tilt anche perché mi toglieranno la luce di nuovo perché non ho soldi da pagare…e ho una valanga di atri pensieri….ci voleva ancora scoprire che sono stata vaccinata per un epatite ma non si sa quale se è la b o la a ! Questo è quello che è successo.. e queste sono le domande che vorrei fargli….mi scusi ma sto facendo davvero fatica a capire ….e non ne posso più…ora le dico le domande ….

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Il test HIV è gratis.
      2. Da come descrive direi che è stata vaccinata per la B, che tutto sommato ha anche più senso (a meno di viaggi in zone a rischio).
      3. Continuo a pensare che, anche se considero indispensabile verificare, i rischi siano tutto sommato bassi; parliamoci chiaro, quanti ragazzi baciano partner occasionali ad ogni WE? Se fosse così semplice la trasmissione saremmo tutti malati. I test li faccia, mi raccomando, ma sono ragionevolmente sicuro che non emergerà nulla.

  12. Anonimo

    Buona sera dottore….
    Ho bisogno di lei posso disturbarla un attimo…?
    Perché sono successe delle cose.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Nel mio piccolo sono a disposizione.

  13. Anonimo

    Il suo sito…non ho capito se l ha ideato lei ma è ottimo. È completo di informazioni e aiuta tanto a capire…..
    È veramente un ottimo sito.

  14. Anonimo

    Sono Helena…
    Non ho ancora contattato nessuno..
    La prossima settimana andrò in un altro ospedale per fare le analisi HIV e epatite…
    Poi le farò sapere ovviamente..
    Sono felice che stia bene .

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      OK!

  15. Anonimo

    buonasera quali sono i valori per cui stare tranquilli di non aver preso il virus hiv? grazie

    1. Anonimo

      valori di carica virale intendo

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il primo test che si fa non riporta alcuna carica virale, ma solo la risposta positivo/negativo.

    3. Anonimo

      grazie

  16. Anonimo

    Buona sera dottore…come sta?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Tutto OK; ha novità? Ha contattato uno specialista?

  17. Anonimo

    Grazie vi faccio sapere

  18. Anonimo

    Ma chiedo se era già qualcosa di grave non doveva essere carica virale alta?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, come detto il fatto che sia bassa è sicuramente una buona notizia.

  19. Anonimo

    Si ma sempre rimane il fatto che l’unico rapporto a rischio è stato 12 anni fa. È possibile?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Chiedo scusa, non avevo capito che fosse lei; a questo punto è mio dovere farmi da parte (anche se in letteratura si parla di fasi di latenza anche più lunghe di 12 anni) e lasciare che sia il virologo ad occuparsene, ma se mi tiene al corrente mi fa piacere.

      Per quanto possa contare mi dispiace davvero sapere quello che sta vivendo.

  20. Anonimo

    No.ho ricevuto oggi riferto.ora prenoto la visita da virologo.ma volevo sapere prima cosa aspettare perché sono spaventata

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      OK. Il fatto che sia bassa è buon segno, significa che al momento il virus non è particolarmente attivo e non dovrebbe quindi essere difficile portare la carica virale a zero.

  21. Anonimo

    Referto dice tutti anticorpi presenti quelli hiv1 e poi la carica virale

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Lei è già sotto terapia?

  22. Anonimo

    Si ma volevo sapere per la carica virale.cosi bassa cosa significa.

  23. Anonimo

    risultato – anticorpi presenti.carica virale – 1030…cosa significa?grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sembra positivo purtroppo, ma raccomando di fare riferimento ad un medico perchè senza vedere il referto il timore di un’incomprensione dovuta alla distanza è sempre presente.

  24. Anonimo

    Lo so…..
    Ha fatto molto per me …
    Mi ha capita …compresa. …non giudicata ….ascoltata e cercato di farmi capire le cose…

    Lho apprezzato molto questo…

    Gli scriverò poi…di nuovo…quando me la sentirò….

  25. Anonimo

    Con lei sento che potrei parlare….ma non di sicuro in questo blog…
    Troppo private e gravi le cose che dovrei dire…

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace davvero, ma più di questo purtroppo non posso fare.

  26. Anonimo

    Il mio ragazzo. ..non lo vedo tanto e i miei tante cose non potrebbero capirle..

    Mi tengo tutto dentro. .tutto quello che ho passato..tutto quello che mi è successo avrei tante cose di cui liberarmi e da dire…
    Ma saper capire comprendere senza giudicare e saper consigliare è da pochi…. ….
    Lei è uno di quelli….peccato che è lontano. …

  27. Anonimo

    Grazie…..lo spero. ….nella vita ho sempre passato l’inferno in tutto. ..sempre lottato…anche il minimo errore nella vita lho pagato e scontato dieci volte di più….la mia vita è stata tutto solo una sofferenza…..

    Vorrei averla vicino…..
    Grazie ….per tutto. ..

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Vedrà che anche questa volta riuscirà a superare l’ostacolo e probabilmente alla fine tirerà un sospiro di sollievo perchè tutti gli esami risulteranno negativi.

      Potrebbe essere anzi un nuovo inizio, un modo per dire basta al passato e lottare con nuovo entusiasmo per ottenere dalla vita la serenità che merita; sono assolutamente certo che il tempo sia galantuomo e presto o tardi la Vita le restituirà le occasioni che le sono state negate fino ad oggi, deve però riuscire a tenere duro fino a quel momento e continuare a sgomitare il destino per farsi trovare pronta.

      Non le dico di parlarne con il suo ragazzo perchè capisco che potrebbe essere un problema, ma cerchi in qualche modo di averlo accanto in questo periodo, sarà di aiuto anche la sua sola presenza.

  28. Anonimo

    Non riesco a pensare più a nulla in questo momento…..
    Mi scusi …..non mi.farò sentire per un po..

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Pensi solo al fatto che i rischi nel complesso sono bassi, probabilmente molto bassi, deve solo trovare una persona di fiducia che la guidi per gli esami e così togliersi ogni dubbio. Sono sicuro che tutto finirà bene, ne sono convinto, perchè un vero rapporto sessuale non c’è stato e gli altri comportamenti portano un rischio minore (dell’HIV probabilmente nullo, come detto).

  29. Anonimo

    Ma la sifilide e il papilloma virus non si trasmettono principalmente con i rapporti sessuali? ?

    Non mi dica che posso aver preso anche quello….

    Non è possibile…….
    Non ci posso credere.
    .
    ….

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non si faccia prendere dal panico, l’HPV solo occasionalmente dà problemi e la sifilide sarebbe curabilissima; in assenza di sintomi poi la possibilità che li abbia contratti è remota.

  30. Anonimo

    La sifilide e il papilloma virus….?
    Potrei aver preso anche quelle? ???????????
    No la prego non mi dica questo. ……come si manifestano ? …..sintomi…..?
    Non si prendono di più dai rapporti sessualità? Nel paesino retrogrado e indietro dove sto io non c’èun consultorio..

    Mi sento morire e voglio solo morire……….
    .

La sezione commenti è attualmente chiusa.