1. Anonimo

    SENZA UTERO E OVAIE SI RESTA INCINTA?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No.

    2. Anonimo

      ale e’ molto preoccupato …..ihiihihiih comunque no!….vai tranquillo <3

  2. Anonimo

    sn stata operata di isterectomia lasciando l’ovaia destra e sinistra nell’aprile del 2010. Nel dicembre del 2010 mi hanno tolto l’ovaio destro prima dell’intervento ho avuto dolori fortissimi bassi nella parte destra era una ciste contorta… da un pò di tempo la mattina presto x circa mezz’ora ho gli stessi dolori di prima ke fossi operata alla ciste e ogni tanto ho anche piccole perdite… cosa può essere? il ginecologo dice dall’ecografia ke non c’è niente…

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Solo la mattina?

  3. Anonimo

    Ciao ho 37 anni mi vogliono togliere l’utero x che ogni mese ilciclo e un’emoragia. Ho 3 figli 3 parti cesari e mi hanno tolto una tuba x che ho perso un bambino prima dell’ultima gravidanza. Quindi ho gia subito 4 operazioni in 8 anni. Ho paura di questa operazione x che so gia cosa ci va dietro “dolori ecc” ma i miei pensieri piu grandi sono cosa succede al mio corpo?al mio seno? E il sesso cambia?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      È stato esclusa l’assunzione della pillola anticoncezionale?

    2. Anonimo

      La gnecologa dice che il mio utero e li a far niente x che tanto non posso piu avere figli quindi non posso avere un emoragia ogni volta che ho il ciclo

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Premesso che non sono ginecologo, prima di farmi aprire valuterei tutte le opzioni possibili, per esempio un uso ininterrotto della pillola per evitare anche l’emorragia da sospensione.

      In ogni caso nell’articolo trova le risposte alle altre sue domande.

  4. Anonimo

    devo affrontare un intervento di isterctomia per grosso mioma uterino.. il ginecologo mi lascerà il collo dell’utero e le ovaia.. ho rinviato l’intervento 2 volte.. ho troppa paura!!!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Comprendo la sua paura, ma deve convincersi che in questo momento l’intervento rappresenta il rischio minore.

  5. Anonimo

    devo operarmi mi chiedo se durante l anestesia posso tenere aparecchio acustico

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non credo, ma è possibile che possa ottenere di farselo togliere una volta addormentato.

  6. Anonimo

    il 7 febbraio sono stata operata di isterectomia totale……..mi hanno levato utero ovaie e linfonodi…..sono venuta a sapere che mi hanno levato l’appendice……….avevo tumori maligni nel corpo dell’ utero eccetto l’istmo…………a giorni devono arrivare le risposte delle analisi dell’utero e sono preoccupata x l’esito

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ci tenga al corrente.

    2. Anonimo

      ho ritirato l’esame istologico dell’operazione e risulta tutto negativo……..devo solo chiede consulto ad un’ oncologo x sapere se devo seguire una cura farmacologica

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sono felice di sapere che non ci sono state sorprese negative!

    4. Anonimo

      devo fare una consulenza oncologica e volevo sapere se mi può dare qualche dritta xchè in questo non so come muovermi……..sono delle Marche e volevo sapere se conosce qualche nome……….ho provato a cercare sul web ma non mi danno nessun nome

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo in zona non saprei indicarle centri specializzati, proverei a chiedere al medico di base.

    6. Anonimo

      ho risolto x la consulenza oncologica………..non sapevo che c’è il reparto oncologico nell’ospedale civile dove mi sono operata……….la ringrazio cmq x la sua risposta

    7. Anonimo

      Il prossimo sette luglio sono cinque mesi che mi hanno operato oggi ancora ho qualche perdita brunastra e volevo sapere se è normale. Sono ritornata al lavoro dopo due mesi e mezzi e mi capita di fare sforzi che non dovreie ho dolori forti nella zona pelvi e alcuni giorni aa causa di questi dolori non vado al lavoro. Secondo lei ho ripreso troppo presto?

    8. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente sì, soprattutto se deve fare sforzi; senta in ogni caso il suo ginecologo.

  7. Anonimo

    avevo un prolasso alla viscica mi hanno asportato l’utero,ovaie e tube, sono passati 45 giorni dall’ intervento ed ancora perdite di sangue, mi sono rivolta ad esperti e mi hanno detto che è normale, io sono molto preoccupata

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Continui a verificare giorno per giorno e contatti nuovamente il medico se aumentassero, viceversa nel tempo dovrebbe pian piano vederle diminuire.

    2. Anonimo

      le perdite di sangue sono sparite dopo 50 dall’intervento, ho dolori sul fianco destro dell’addome e non riesco stare seduta, grazie gradirei una risposta

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Questi dolori sono aumentati o comparsi recentemente?

  8. Anonimo

    sono stata operata di prolasso alla viscica con l’asportazione di utero viscica e tube, accuso dei dolori sul lato destro dell’addome con perdite di sangue, l’intevento è stato fatto da circa un mese, gradirei una risposta, grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La domanda è se siano normali le perdite?

    2. Anonimo

      le perdite di sangue dopo l’intervento non sono eccessive e quando la temperatura cambia sento maggiormente i dolori addominali sul lato destro, di nuovo grazie.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi perdoni, ma continuo a non capire; mi sta chiedendo se questi sintomi siano normali?

    4. Anonimo

      si chiedo se questi sintomi possono essere normali, perchè sono preoccupata.

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Piccole perdite e piccoli fastidi sono ancora normali, ma le suggerisco di valutarle periodicamente con l’aiuto del suo medico.

  9. Anonimo

    sono passati 3 mesi dall’ intervento (estrazione utero) e ho ancora dolori nel basso ventre dolori alle gambe e un bruciore che sento in tutto il corpo in particolare la testa, e soprattutto quello che mi preoccupa di più è un dolore al fianco. Volevo sapere se è normale sentire questo dolore ancora dopo 3 mesi?????

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Può essere normale (anche per le implicazioni ormonali e psicologiche dell’intervento), ma va verificato con il medico (per esempio che non si tratti di aderenze).

  10. Anonimo

    Le scrissi prima di sottopormi all’intervento di laparoisterectomia totale con conservazione delle ovaie,è stato il 14 febbraio scorso purtroppo xme alcune complicazioni ke lei cita ke possono sopraggiungere ci sono state,appena al terzo giorno dopo l’intervento mi hanno dovuto fare d’urgenza delle trasfusioni,e lunga terapia di ferritina in vena tanto ke non sapevano più dove bucarmi,il mio emocromo era sceso a 5.5 mi è stato detto ke in 4 ore d’intervento ho perso molto sangue ma ke comunque in quel momento i miei valori erano stabili,solo dopo è successo tutto,ho anche avuto due riversamenti interni,non le nascondo ke xme è stata davvero molto dura,oggi sono in fase di ripresa,venerdì prossimo ho un controllo sia di emocromo,e con ecografia interna,spero ke sia tutto a posto e quanto prima riuscire a tornare alla mia quotidianità al mio lavoro,e alla vita di sempre….Io le dico grazie perchè in quei momenti mi aiutava pensare a quello ke lei dice,e dicevo a me stessa sono cose ke possono succedere e quindi bastava solo avere fiducia ai medici e a ciò facevano.X tanto grazie ancora ke con le sue parole non arriviamo impreparate. Un abbraccio di cuore Mary.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sono io che ringrazio lei per la sua testimonianza e, anche se non le nascondo che servirà un po’ di pazienza, ritengo che potrà tornare alla vita di tutti i giorni.