1. Anonimo

    Salve,mi chiamo Francesco e sono affetto da disforia di genere. L’ anno prossimo dovrei sottopormi all’ isterectomia totale, ancora non é stata stabilita la data,avevo un dubbio e quindi chiedo a lei:dopo l’ intervento con il passare degli anni si và in contro a l’ osteoporosi? La ringrazio anticipatamente. Buon lavoro.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Più che l’intervento in sè è la manopausa che ne consegue (se verranno rimosse anche le ovaie) che potrebbe aumentare il rischio di osteoporosi.

  2. Anonimo

    ciao,mi chiamo ho 54 anni da 3 anni sono stata operata mi hanno tolto utero e ovaie . ho un problema ho rapporti dolorosissimi con mio marito .anche lui sente dolore addirittura il pene si arrossa e quindi soffriamo tutti e due .Per me quel momento di amore è diventato un incubo.Ti prego aiutami

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      C’è dolore perché manca una sufficiente lubrificazione?

  3. Anonimo

    Gentile Doc, ho 37 anni, e nel maggio 2011 ho subito un intervento di kportio. Sono due i motivi per cui le scrivo: il mio ginecologo mi ha sconsigliato una qualsiasi terapia ormonale, e quindi soffro molto le famose vampate e l’aumento di peso anche facendo una discreta attività sportiva, e una dieta ben seguita. il secondo motivo riguarda la mia attività sessuale, provo dolore perchè non ho la profondità che serve, e mi chiedo se insistendo, il muscolo vaginale possa in qualche modo “adeguarsi” alle “esigenze”. La ringrazio anticipatamente e spero in una sua delucidazione.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il ginecologo consiglia la terapia sostituiva per i sintomi descritti (vampate ed aumento di peso) od anche per altri motivi?

    2. Anonimo

      sconsiglia, dice di lasciar perdere, senza troppi preamboli..

    3. Anonimo

      forse perchè il mio tipo di cancro, è del tipo linfonoidale (sono stata rioperata a Marzo ad un linfonodo) e per quell’altro problema?

    4. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Chiedo scusa, leggendo avevo inteso che il ginecologo CONSIGLIASSE la terapia e di questo mi stupivo; personalmente anch’io non la ritengo consigliabile nel suo caso, al limite può provare il magnesio, non fa miracoli ma in alcuni casi aiuta.
      Per quanto riguarda il problema dei rapporti un minimo di adattamento è possibile che si verifichi, ma se il problema è la lunghezza del canale vaginale purtroppo temo che si dovrà imparare a conviverci. In questo senso potrebbe aiutare privilegiare le posizioni in cui la penetrazione è meno profonda.

    5. Anonimo

      Proverò anche il magnesio allora.
      :O mi fermo a 16cm?? dico bene io che rientro nella categoria delle Vergini di Ritorno!! Ovviamente ci scherzo su per sdrammatizzare. La ringrazio per le tempestive risposte e la gentile cortesia.. anche se per me il problema è importante….. Chirurgia plastica ricostruttiva?? esiste in questo caso??

    6. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente qualcosa si può fare, ma purtroppo non ho competenze per risponderle nel dettaglio.

  4. Anonimo

    ho sostenuto un intervento di isterictomia annessiale bilaterale, per endometriosi di 4 stadio.ho 42 anni dovrei fare la tos, ma mi piacerebbe trovare una cura alternativa,può consigliarmi?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se la TOS è considerata indispensabile, temo non ci siano reali alternative.

  5. Anonimo

    Buon giorno dottore ho la mia ragazza che ha avuto Isterectomia parziale penso che si dica… gli sono rimasti solo un ovaio. Volevo sapere siccome ha una perdita di capelli abbastanza accentuato, cosa bisognerebbe fare? Secondo lei ha carenza di ormoni?
    Grazie.

    1. Anonimo

      Non scritto quanti anni ha.. 27 anni.

    2. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Quando è stata operata?

    3. Anonimo

      Dott. è stata operata 1 anno fa.

  6. Anonimo

    Siamo molto preoccupati.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Con tutta probabilità è dovuto semplicemente al cambio di stagione; senta anche il medico, ma mi limiterei all’assunzione di un integratore contro la caduta e l’uso di uno shampoo delicato.

    2. Anonimo

      Grazie Dott. non converrebbe fare magari degli esami?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In assenza di altri sintomi probabilmente no, ma il suo medico visitandola potrà avere un quadro più completo del mio.

  7. Anonimo

    Grazie 1000 Dottore. è stato molto gentile.

  8. Anonimo

    Buon giorno Dott. Cimurri, le volevo chiedere cortesemente, la Follicolite è contagiosa?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, è improbabile.

    2. Anonimo

      Quindi si deve stare tranquilli.. non è contagiosa… grazie…

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Esatto, serve ovviamente comunque qualche piccola avvertenza igienica (evitare scambio di rasoi, asciugamani, vestiti, …).

  9. Anonimo

    Buona sera Dott. re. le scrivo ormai da molte ore, e le chiedo scusa se mi approfitto della sua sapienza, pazienza, abbiamo preso un integratore per i capelli, che si chiama, ONIKRIN – secondo lei è efficace? oppure ce ne sono altri di migliori? Buona serata.
    Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Finchè sono in grado di rispondere lo faccio volentieri, non si preoccupi.

      L’integratore non lo conoscevo, ma ho verificato la composizione e va benissimo.

  10. Anonimo

    Buon giorno Dott. 1000 grazie lei è davvero gentile, sicuramente le farò altre domande spero di non disturbarla ulteriolmente.