Tutti i commenti e le FAQ per Ernia inguinale: sintomi, intervento e dolore

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Può esserci una risoluzione spontanea se l’ernia è piccola piccola?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo temo di no.

  2. Anonimo

    È pericoloso avere rapporti sessuali in presenza di ernia inguinale?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Difficile dare una risposta generale, perchè in alcuni pazienti il rapporto può essere causa di gonfiore/dolore/fastidio; ritengo che sia quindi da valutare caso per caso con il chirurgo, soprattutto se ci si accorge di manifestare sintomi anomali durante l’atto.

  3. Anonimo

    Cosa si rischia non operandosi?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Che l’ernia si strozzi, diventando un’emergenza medica, o alla lunga che possa scendere nei testicoli.

  4. Anonimo

    Che farmaci devo prendere per guarire dall’ernia?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Purtroppo non è possibile guarire dall’ernia (intende inguinale, immagino), se non attraverso la chirurgia; se ancora non l’avesse fatto raccomando di rivolgersi al medico curante.

  5. Anonimo

    Buonasera volevo sapere se con un ernia inguinale si puo sentire dolore nei testicoli ?e nella gamba ? . Grazie anticipatamente per la sua risposta.

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, si in alcuni casi il dolore/fastidio può irradiarsi ai testicoli e alla zona di confine tra inguine e arto inferiore. saluti

    2. Anonimo

      Salve
      Oggi sono esattamente due settimane dall’operazione di ernia crurale sinistra e devo dire che la dolenzia post-operatoria è ancora lievemente percettibile, soprattutto quando sono in piedi e la sento irradiarsi all’anca e all’intermo coscia.
      A parte la sensazione di ingombro dato dal gonfiore, trovo un pò strano sentire ancora un pungolo che a volte spinge dentro il bacino e alla base del pene mentre cammino o mi muovo sulla sedia, come avveniva nei giorni precedenti all’intervento.
      Mi chiedevo se ciò rientri nella norma e se le ernie crurali riparate con il plug richiedono tempi di ripresa più lunghi rispetto ad un ernia inguinale indiretta congenita (di cui sono stato operato due anni fa).

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Piccoli fastidi sono del tutto normali, la cosa importante è che vadano a diminuire e non ad aumentare; raccomando comunque di verificare con il medico.

  6. Anonimo

    Salve a tutti,ho fatto un ultrasuoni test e mi e’ venuto fuori che ho una piccola ernia inguinale indiretta sulla parte destra 1.2 x 1 cm e contiene omental grasso che e’ riducibile. Canale femorale e’ normale. Mi e’ venuto fuori anche che i tendini di entrambi gli adduttori sono ispessite con una eterogenea ecostruttura che indica una tendinopatia mite. Premetto che sento dolore solo la mattina quando mi sveglio da non riuscire a stare coricato, passa tutto come mi alzo e cammino solo un po. Potete gentilmente darmi qualche dritta grazie mille.

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, l’ernia è piccola e probabilmente al momento non è da operare ma prima o poi è consigliabile fare una valutazione chirurgica.I dolori che ha verosimilmente sono legati all’infiammazione tendinea. Se è un disturbo che ha da molto tempo è il caso di fare una visita specialistica ortopedica o fisiatrica. saluti

    2. Anonimo

      Grazie mille per la risposta. Quindi questo problema e’ la cosi’ chiamata pubalgia?. Premetto che io gioco a calcio e i dolori li percepisco piu’ forti la mattina seguente di allenamento o partita.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È un’ipotesi plausibile.

  7. Anonimo

    Gentile dottoressa ho 56 anni e da bambino avevo nella parte sinistra dell’inguine un’ernia e mi misero una cintura con mezzo uovo poi dopo quasi un anno l’ernia scomparve anche se è rimasta una piccolissima ernia visibile all’ecografia. Ora dopo quasi 40 anni da un paio di mesi è comparsa nella parte destra una escrescenza al tatto grossa come una mandorla che a giorni è più pronunciata che ad altri ma non mi da nessun dolore. Sono andato dal mio medico curante che mi ha sottoscritto una ecografia dalla parte destra dell’inguine, ma purtroppo con la mutua non sono stati ancora possibili accertare i tempi dell’ecografia. Devo preoccuparmi di questo? Se così fosse salerei i tempi dell’attesa ed andrei a fare l’ecografia in forma privata. Può dirmi cosa è meglio fare? Grazie anticipatamente per la sua risposta.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se fosse stata urgente credo che il medico glielo avrebbe fatto presente; non posso esprimere giudizi perchè sono valutazioni che spettano al medico che l’ha visitata.

  8. Anonimo

    Buonasera ho 18 anni 2 giorni fa ho fatto palestra e ho fatto GLI eserzizi per I bicipiti da impiedi Di 7,5 kg entrambi I bracci mi Alleno da UN Po Di tempo , non e che ho fatto subito 7,5 kg prima Di farli mi sono riscaldato abbastanza bene non ho piegato ne le gambe ne addome ho fatto soltanto il movimento per il bicipie e possible che mi sia venuta una ernia inguinale .

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Ha sintomi a livello addominale? l’addome viene comunque sollecitato praticamente sempre, specie se si sta in piedi, ma è difficile comunque che questo abbia provocato un’ernia.

    2. Anonimo

      La ringrazio per la risposta se avessi un ernia inguinale che sintomi avrei ?sarebbe Rossa e gonfia la zona del inquine ?

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Non proprio, avrebbe come la sensazione di un corpo estraneo, di qualcosa fuori posto, noterebbe una protuberanza molle a livello inguinale, specie sotto i colpi di tosse.

  9. Anonimo

    Salve, sono mamma di tre figli tutti e 3 partoriti col Cesario.. il terzo è stato un Po più complicato.. da diversi mesi avevo diciamo “una pallina piccola” sotto la pancia, qualche settimana fa mi sono decisa e sono andata dal chirurgo poi ho fatto anche un’ecografia e mi ha detto che è un ernia..e ora si è formato un liquido dentro… volevo sapere, se passa qualche altro mese prima di operarmi può succedere qualcosa?
    grazie in anticipo per risposta

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve , ma il liquido dove lo vede sotto la pelle? Nel dubbio si faccia vedere dal suo medico curante. saluti

  10. Anonimo

    L’ernia può causare anche dolore al testicolo sinistro?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì.

    2. Anonimo

      Come si capisce se ho un ernia?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In genere è sufficiente la visita medica, talvolta viene verificato anche con l’ecografia.

    4. Anonimo

      Grazie dottore io sono molto ipocondriaco e ho questi dolori fianchi entrambi schiena nel basso e testicoli e mi sto preoccupando che ho qualcosa

  11. Anonimo

    Buonasera dottore .. Da circa 10 anni ho in ernia inguinale che non mi ha mai dato problemi .. Ora da circa 15 giorni ho bruciori è male .. Sono andato dal chirurgo martedì scorso e mi ha messo in lista x operarmi ma ci vogliono circa un paio di mesi .. Intanto continuò ad avere male e bruciori specialmente quando sono in piedi .. È normale ? La mia paura è che si possa strozzare .. Cosa mi consiglia di fare ? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In caso di sintomi anomali e improvvisi voli in Pronto Soccorso, ma se è 15 anni che è presente immagino che sia ormai abbastanza pronunciata ed è poco probabile che si strozzi.

    2. Anonimo

      Dottore cosa intende x sintomi anomali e improvvisi ? Comunque se x così tanti anni non ho mai avuto problemi ma solo ora vuol dire che sono arrivato al limite giusto ?

    3. Anonimo

      L ernia e grossa più o meno come un limone ..

    4. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Sintomi come dolore insopportabile, stato di malessere generale importante, diciamo che se dovesse presentarsi una complicazione stia tranquillo che se ne accorgerebbe, cosa poco probabile visto che per tanto tempo non è successo nulla.

  12. Anonimo

    Stasera ormai non risponde nessuno..
    Lei cosa pensa?
    Devo sentire il chirurgo che mi opererà oppure contattare un urologo lunedì?

    Il gonfiore se pur lieve era stato evidenziato durante la diagnosi di ernia però non ha allarmato il dottore però da ieri è aumentato e fa male quando tocco

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, sentirei il chirurgo che l’ha valutata ed è a conoscenza della situazione, non penso sia nulla di grave perché avrebbe avuto altri sintomi.

  13. Anonimo

    La parte dello scroto gonfio è quella che racchiude il testicolo destro

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se trascurata a lungo l’ernia può scendere nello scroto, ma da come descrive la situazione non credo che sia il suo caso; il gonfiore è quindi probabilmente indipendente e va verificato con il medico con ragionevole fretta (non penso a nulla di grave, ma in certi casi il tempismo può fare la differenza).

  14. Anonimo

    Buonasera sono un uomo di 22 anni e mi è stata diagnosticata una piccola ernia inguinale, al momento non dolorosa e difficilmente percettibile così che chiesi al chirurgo se potevo astenermi dall’intervento ma disse che con il tempo sarebbe peggiorata quindi meglio togliersi subito il dente.

    Da ieri ho notato lo scroto che racchiude il testicolo più gonfio e un po’ dolente al tatto, volevo chiedervi che correlazione c’è tra questi organi testicolo ed inguine e se è un sintomo collegato all’ernia grazie

  15. Anonimo

    Dottore salve. .. mi sono operato all ernia xs a luglio ancora oggi o dei dolori sotto la coscia fite che nn mi fanno adiritura dormire alla notte!!…. come posso fare ?!!grazie mille. .

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il chirurgo cosa ne pensa?

La sezione commenti è attualmente chiusa.