Tutte le domande e le risposte per Influenza: sintomi, cura e pericoli
  1. Anonimo

    Grazie Dottore, seguirò i suoi consigli. Buon pomeriggio.

  2. Anonimo

    Io ho avuto molti dolori ai nervetti dietro la nuca, spossatezza e -a momenti- sensazione di instabilità. Oggi a distanza di una settimana si è aggiunta diarrea :/ …”casualmente” anche mio padre, dopo un pesante raffreddore, oggi ha iniziato ad avere vertigini…mi chiedevo se le vertigini fossero uno dei sintomi dell’influenza stagionale (ondata primaverile) del 2012.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, in linea di massima non che io sappia.

  3. Anonimo

    Gentile dott. le volevo chiedere un parere: circa un mese fa ho avuto influenza con tracheite, tosse con catarro, poi guarita. Ora da qualche giorno avverto la sensazione di avere in gola una placca di muco, non ho altri sintomi, il mio medico mi ha prescritto aerosol con fluimucil 500 antibiotico e clenil metà dose di entrambi 2 volte die, ora sono 3 gg ma è sempre uguale, non espello nulla. Lei cosa ne pensa? Grazie anticipatamente per la cortese risposta.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sensazione a parte, tossisce?
      Il medico prima della prescrizione l’ha visitata?

    2. Anonimo

      Non ho tosse…il medico non mi ha visitato, mi ha guardato in faccia e mi ha prescritto la terapia, mi consigli lei cosa devo fare? Grazie

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Provi ancora 1-2 giorni, in assenza di risultati consiglierei una visita per verificare che ci sia davvero presenza di catarro e non sia solo una sensazione dovuta ad altre cause (per esempio ansia, reflusso, …).

    4. Anonimo

      Grazie

  4. Anonimo

    Gentile Dottore premetto che ho una fobia per le malattie, oggi arrivando in ufficio la mia collega di stanza mi dice che ha il figlio con 39° di febbre, mal di gola e raffreddamento…ecco che insorge in me la paura, che lei possa indirettamente contagiarmi…è possibile? Mi perdoni so che qs mio atteggiamento nn è normale,ma è più forte di me,so che non posso vivere sotto una campana di vetro,cosa posso fare come mi debbo comportare,vivo male io e anche i miei figli,costretti a comportamenti esasperanti: lavarsi le mani spesso,evitare luoghi affollati. Ho paura di tutto…mi consigli..Grazie e buongiorno

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Per la sua collega non deve preoccuparsi, a meno che non si ammali lei stessa è improbabile un contagio.
      2. Per il resto in alcuni casi, quando la fobia diventa abbastanza importante da causare problemi nel quotidiano, si può pensare molto serenamente di chiedere l’aiuto di uno psicologo come per qualsiasi altra forma di ansia.

  5. Anonimo

    Gentilissimo dottore le volevo chiedere se anche all’aperto c’è rischio di contagio, le spiego oggi ero seduta al parco quando si avvicina una conoscente, e mi racconta che era stata dal medico e quindi in farmacia, perchè raffreddata e con mal di gola,devo dire che in mia presenza non l’ho sentita starnutire o tossire, ma oltre ad essermi sorbita tutta la sua storia clinica, mi è venuto il dubbio se anche all’aperto si rischia? Grazie e scusi il disturbo. Buona serata

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Diciamo di sì, ma giustamente è un solo un rischio, una possibilità, non c’è mai certezza di contagio.

  6. Anonimo

    Salve dottore mi affido alla sua esperienza e preparazione crede nei prodotti come immunomix e simili,per stimolare le difese immunitarie?grazie mille e buon lavoro

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sinceramente no.
      Fino a qualche anno fa credevo molto negli immunostimolanti tradizionali (farmaci), ma di fatto ora nutro qualche dubbio anche in quel frangente perchè, che io sappia, non esistono conferme definitive sulla loro efficacia.

      Parliamo di bambini, giusto? E’ a mio parere molto più utile tenere il nasino pulito, con frequenti lavaggi di acqua fisiologica (seguiti da aspirazione nasale se non ancora capaci di soffiare); è poi, sottovalutata, l’alimentazione. Frutta e verdura sono realmente in grado di fare la differenza.

  7. Anonimo

    caro dottore la mia figlia da un paio di setimane che ha la tosse e non li passa.La portata la pediatra ha detto che c’à solo un po di cataro,pero io sono preocupata che dall sciripo che mi aveva prescrito non i e passato. il sciroppo si ciama “Seki” flacone da 200ml.Cosa posso fare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Quanti anni ha?

    2. Anonimo

      3 anni e 9 mesi

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ piuttosto comune che a quest’età, sopratutto se va all’asilo, duri a lungo; se c’è catarro Seki lo limiti magari alla sera, solo se necessario per dormire, perchè è un sedativo.

      Importante, se avesse il nasino congestionato, fare lavaggi di acqua fisiologica seguiti da aspirazione nasale (o da una bella soffiata di naso se fosse già capace).

    4. Anonimo

      grazie,e stato gentile.Vado avanti cosi poi vediamo se gli passa

  8. Anonimo

    Gent.mo Dottore,

    La pioggia può trasmettere il virus dell’influenza? Cioè se stiamo all’aperto e piove e non ci ripariamo, nelle gocce di pioggia può annidarsi il virus?
    Grazie in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non le so rispondere con certezza, ma a mio avviso al contrario protegge; ovviamente il fatto di bagnarsi e prendere freddo espone però ad un rischio maggiore di malattie da raffreddamento, quindi va valutata la condizione del complesso.

    2. Anonimo

      grazie è stato gentilissimo. Con stima
      Michele

  9. Anonimo

    Gentile Dottore,
    da una decina di giorni ho un senso di stanchezza, debolezza, agitazione di stomaco e nausea, ma nè diarrea nè vomito. Inoltre ho vertigini che mi prendono anche da seduto. Dalle analisi del sangue l’emocromo evidenzia un aumento minimo dei linfociti e una diminuizione minimo dei neutrofili. Secondo lei questi sintomi posso collegarsi all’influenza? mi suggerisce visite specialistiche? grazie per la sua attenzione

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente è una forma parainfluenzale, al limite senta il suo medico di base, per ora non dovrebbe essere necessario sottoporsi a visite specialistiche.

  10. Anonimo

    Buongiorno Dottore,
    sono una ragazza di 23, ho la febbre da giovedì scorso, quindi da 6 giorni. I primi due giorni avevo 38.5 da sabato ho questa febbriciattola tra i 37.7 e i 38 gradi che non va via. Finora ho preso la tachipirina ma appena cessa l’effetto mi ritorna la febbre. Inoltre ho una tosse secca molto persistente ma anche un po’ di catarro (soprattutto la mattina). Per la tosse sto prendendo il levotuss e il medico mi ha detto sabato per telefono di continuare la tachipirina ma non sto notando miglioramenti di nessun tipo.. Cosa posso fare per sta febbre? Non posso continuare a stare a casa dal lavoro!! 🙁

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sembra influenza e purtroppo serve pazienza; se per fine settimana non fosse passata senta nuovamente il medico per verificare che non ci sia una sovrainfezione batterica.

    2. Anonimo

      la ringrazio molto per la sollecitudine e la risposta cortese.. Prima mi son dimenticata di aggiungere che il catarro è giallastro e che ho già avuto una forma influenzale molto molto simile qualche settimana fa.. Il fatto che mi sia tornata identica così presto mi fa pensare di non essere guarita completamente la volta scorsa.. e ho paura di non guarire completamente nemmeno questa..

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Tra un episodio e l’altro i sintomi erano spariti tutti?

    4. Anonimo

      Non del tutto.. Mi era rimasta addosso parecchia spossatezza e quel catarro giallastro non è mai andato via..

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Confermo che potrebbe essere una ricaduta, se entro 1-2 giorni la febbre non fosse scomparsa senta nuovamente il medico per valutare interventi più incisivi.

    6. Anonimo

      la ringrazio molto dei consigli e le auguro una buona giornata!!!