Tutte le domande e le risposte per Influenza: sintomi, cura e pericoli
  1. Anonimo

    scusi ma con l `antibiotico non dovrebbe diminuire il muco ? Può spiegarmi gentilmente cosa devo fare e che mi sta succedendo ? Sangue nel muco nasale viene dalle narici o da dove ? Grazie

  2. Anonimo

    buona sera dottore martedì scorso sono andata dal medico per male a un orecchio alla gola e testa non mi ha visitato ha detto sinusite e allora antibiotico ieri è cominciata la tosse ho chiamato il medico e mi ha cambiato antibiotico ora da ieri prendo levofloxacina 500 oggi tosse aumentata con espettorato nocciola chiaro muco nasale con sangue ! Sono sspaventata come mai tutto questo muco ? Mi da da pensare il muco misto a sangue ch viene dal naso ho anche bruciore in gola non avrò mica un tumore alla gola ? Grazie per la risposta

  3. Anonimo

    Buongiorno dottore da circa una settimana ho un raffreddore peggiorato negli ultimi tre giorni con naso chiuso molto muco e qualche linea a 37 max 37.2.
    Ho preso per due volte actigrip e sembra essermi d’aiuto se non che negli ultimi tre giorni al peggioramento del raffreddore ho avuto anche disturbi gastrici quali nausea ed eruttazioni.
    Il mio medico sostiene sia aria che incamero respirando con la bocca ma questa mattina al risveglio stavo bene fino a che non ho bevuto un poco di latte e tre biscotti per poter poi prendere actigrip a stomaco pieno.
    Poco dopo ho iniziato ad avere i soliti disturbi nausea eruttazioni a volte anche acide. Possibile sia stato l’abbinamento della pasticca al latte!?
    Premetto che l’ho presa anche ieri pomeriggio ma non ho avuto disturbi.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Probabilmente il latte.

    2. Anonimo

      Anche se non ho intolleranze particolari ai latticini?!

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      È possibile.

  4. Anonimo

    Buongiorno Dottore
    Sono in China e ho la febbre 40 con la tosse secca con fischietto
    Ogni 6 ore prendo tachipirina 1000 la febbre scende a 38 , ma non più giù.
    È così per tre giorni … Sono disperata
    Ieri mattina e ieri sera ho preso ciproxin 500 del mio marito. So che non va bene,ma l’ospedale cinese peggio!
    Sta notte ho avuto mal di stomaco forte, preso i fermenti lattici.
    Adesso sono molto debole…
    Ho l’aereo martedì e nel fra tempo continuo con antibiotico o meglio di no?
    Cosa farebbe lei a posto mio?
    Grazie Dottore

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non posso che consigliare di farsi visitare (magari da un ospedale internazionale); attenzione che 4 Tachipirina in 24h potrebbe essere troppo.

  5. Anonimo

    Buongiorno dottore,
    Faccio la baby sitter e sono stata a contatto con due bimbe malate per circa 3 ore a casa loro, una settimana fa una delle due aveva influenza intestinale e poi anche sua mamma
    Ma ieri stavano tutti bene a parte leggero raffreddore e febbre. È’ probabile che io abbia contratto il virus intestinale ugualmente stando a contatto con loro ?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Poco probabile.

  6. Anonimo

    Dottore buonasera, da lunedì ho l’influenza. Prima si è manifestata in maniera lieve, con febbre che non raggiungeva i 38, poi la febbre è incominciata a salire raggiungendo anche i 39. Ieri sembra passata, perché non ho avuto febbre, poi questa mattina è risalita nuovamente a 38. Il medico mi ha prescritto per i primi giorni Tachipirina ed aerosol, poi oggi dopo un ulteriore visita ha aggiunto l’antibiotico. Ho assunto l’antibiotico oggi dopo pranzo ed oggi pomeriggio la febbre è ancora a 38. È normale? La cura le sembra adeguata? Quanti giorni ci vogliono prima che la febbre sparisca? La ringrazio. Saluti.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Normale.
      2. Se fosse vera influenza stagionale potrebbero servire fino a 7-10 giorni, se invece fosse un problema batterico andrà meglio a 24-48 ore dall’inizio dell’antibiotico.

    2. Anonimo

      La ringrazio. I sintomi sembrerebbero quelli dell’influenza. Ho una forte tosse e poco appetito, dolori muscolari pochi, ma ho un po’ di male di testa.

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì, potrebbe essere quella.

  7. Anonimo

    Capisco. Ma 38.4 e’ considerata Una lieve alterazione febbrile? A Mio parere da non esperto e’ gia Una febbre medio-Alta

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Poco più che lieve.

  8. Anonimo

    Buonasera, volevo chiederle se e’ possibile che un po’ di rafreddore con naso chiuso e che cola muco puo’ portarmi ad avere 38,4 di febbre.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì.

    2. Anonimo

      Le ho chiesto questo perche’ 2 mesi fa ho avuto Una polmonite asintomatica con febbre sui 38-38.5. Quindi sono un po preoccupato di eventuali ricadute ma se lei dice che e’ normale avere la febbre a causa di congestione nasale sono un po piu tranquillo.

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Ovviamente non posso garantirle che sia il suo caso, ma un raffreddore può essere causa di leggera alterazione febbrile.

  9. Anonimo

    Salve dottore, sono tre giorni che ho febbre che oscilla tra i 37.3 a 38.5, prima avevo solo dolori muscolari, debolezza, poi ieri mi è cominciato raffreddore, mal di gola quando ingoio, e tosse secca e stizzosa ( sento un prurito in petto). Mi trovo all’estero in francia…non so se è il caso di prendere l’antibiotico.. a novembre avevo già avuto forte raffreddore e tosse per due settimane dopodichè siccome i muchi cominciavano ad essere verdi ho preso l’antibiotico. Che pensa? Si tratta di influenza o forse dovrei prendere l’antibiotico?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Dalla descrizione sembra presto per pensare all’antibiotico, ma è solo attraverso la visita che si può dare una risposta certa.

  10. Anonimo

    Dottore ho preso un’aspirina per prevenire l’influenza non avendo sintomi…potrebbe farmi male? ora ho mal di gola e influenza…

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non dovrebbe causarle problemi.

  11. Anonimo

    Gentile Dottore,
    Quest’oggi dovrò necessariamente pranzare, assieme ad altri convitati, a casa di un’amica, che da qualche giorno ravvisa i sintomi dell’influenza (anche se la sua condizione di salute è in via di miglioramentoe). Secondo Lei, il rischio di contrarre una forma influenzale è particolarmente elevato (mangiando le pietanze da lei preparate, stando sotto lo stesso tetto per un paio d’ore)?
    Inoltre, da ieri accuso un leggero mal di gola e, in particolare ieri sera, avvertivo anche dei brividi (sentivo freddo); tuttavia, quando ho misurato la febbre, il termometro segnava solo 37.2. È possibile che due forme virali possano accavallarsi?
    In attesa di riscontro

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Se adesso sta meglio probabilmente no.
      2. Non è impossibile.

  12. Anonimo

    Buonasera dottore, sto sempre molto attenta a non ammalarmi perché ho davvero troppi impegni. Oggi ho avuto un colloquio di circa 3 ore con una persona influenzata e con febbre… Abbiamo parlato ad una distanza di circa 1,50 metri…potrei essere stata contagiata lo stesso?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non è impossibile.

  13. Anonimo

    Io soffro da anni di pizzico alla gola ..dalle visite fatte mi hanno trovao eczema alle orecchie interne che. purtroppo mi hanno distrutto la prima pelle …ora ad ogni influenza che faccio mi porta una tosse stizzosa e pizzicore ai lati della gola che mi procurano vomito e mancanza di respiro .possibile le mie orecchie non trovo un rimedio per stare meglio??

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Quindi il fastidio nasce solo a seguito di questi episodi influenzali?

  14. Anonimo

    Le pongo un’ultima domanda, ringraziandola per la sua disponibilità. è possibile che permangano stanchezza e sonnolenza con un po’ di freddo anche quando la febbre passa? e pur avendo avuto un virus con febbre bassa e quindi meno grave?in media dopo quanti giorni ci si può dire guariti?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Difficile fare previsioni sui tempi, ma è normale che possano essere strascichi.

    2. Anonimo

      capisco, grazie. chiedevo perché, appunto, ho strane oscillazioni di temperatura che non mi lasciano cantare vittoria.

    3. Anonimo

      gentile dottore, a oggi la febbre era a 37 a ora di pranzo ma poi è scesa. noto ancora inappetenza e una leggera nausea. in genere che ricostituenti si possono usare per riprendersi più velocemente? esistono prodotti naturali che possono aiutare? so che non può consigliare farmaci, chiedo in generale.

    4. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Credo poco a questi prodotti, punti di più a acqua, frutta e verdura.

  15. Anonimo

    Buonasera dottore. nell’ultimo mese, purtroppo, mi sono ammalata già due volte. probabilmente ho preso dei virus parainfluenzali, perché la febbre non è mai stata alta ma ho avuto disturbi di stomaco, nausea, dolori articolari e mal di gola. volevo sapere se è possibile che la febbre salga e scenda più volte nell’arco della giornata perché mi succede spesso, e spesso in modo casuale. sparisce e poi si ripresenta. è possibile in caso di forme virali o mi dovrei preoccupare e indagare altre cause?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Di che valori parliamo?

    2. Anonimo

      è altalenante tra 36.9 e 37.2, ma in alcuni momenti si stabilizza a 36.5. Il fatto che mi preoccupa è che sto davvero molto a guarire, fa fatica a passare completamente.

    3. Anonimo

      Ai sintomi si accompagnano brividi, il che mi ha fatto pensare a una semplice influenza, visto anche il repentino cambio di temperature..però non sono tranquilla, ecco.

    4. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì, sembra una normale sindrome parainfluenzale, ma ovviamente senta anche il parere del medico.

    5. Anonimo

      La ringrazio. il dottore non mi ha prescritto nulla però, dice che l’antibiotico in questi casi non serve. io ho preso qualche aspirina ma senza risultati.

    6. Anonimo

      volevo inoltre chiedere come mai, alle volte, la temperatura scende addirittura sotto i 36. (normalmente io ho una temperatura di 36.5)

    7. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Le confermo che non serve antibiotico, si usano in genere farmaci sintomatici per dare sollievo ai singoli sintomi.

    8. Anonimo

      la ringrazio. la mia apprensione in merito deriva dal fatto che avendo sentito parlare anche recentemente di casi di meningite (e sapendo che tra i sintomi c’è anche il freddo a mani e piedi che io ho avuto) non si sa mai quando è il caso di allarmarsi e quando no. La febbre alta rappresenta un sintomo distintivo?

    9. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Esatto.

      La classica triade di segni diagnostici consiste in: rigidità nucale, febbre alta improvvisa e alterazione dello stato mentale. Tuttavia, tutte e tre le caratteristiche sono presenti solo nel 44-46% di tutti i casi di meningite batterica. Se nessuno dei tre segni è presente, la meningite è estremamente improbabile.
      Fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Meningite

    10. Anonimo

      grazie, almeno posso stare più tranquilla. speriamo non passino 10 giorni come l’altra volta prima di guarire 🙂

  16. Anonimo

    Ok grazie mille se riesco vado domani la rigrazio sono piu tranquilla comunque

  17. Anonimo

    Non un po d ansia ma molta .. Sono troppo ansiosa… Allora posso stare fino a lunedi??? Ho paura di tutto

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      A mio avviso sì, ma ovviamente non posso darle garanzie per motivi di responsabilità

  18. Anonimo

    Per esempio facendo lo shampo a testa in giu la sentivo nel palato ah ho anche un po di muco

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Pericolo di vita no; onestamente ritengo che possa essere subentrata anche un po’ di ansia, ma se mi tiene al corrente mi fa piacere.

  19. Anonimo

    Ok pero non c e pericolo vero???? Nel senso ho paura che penso che sia allergia … Non ce nessun pericolo??? Non so se riesco ad andare dal medico prima di lunedi…. adesso prendero un oki perche ho il ciclo e sto male… In caso andrebbe bene anche x l ugola?

  20. Anonimo

    Se mi metto in posizione supina coricata nn la sento se mi metto di lato e come se si posa

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sentirei il parere del medico, probabilmente è un po’ di infiammazione locale (cantare potrebbe peggiorare il problema, finchè è infiammata).

  21. Anonimo

    Se possa centrare ogni tanto canto a casa ma nn sn cantante cosi x dire e ieri ho cantato

  22. Anonimo

    Ogni tanto mi capita come se si poggia ecco tipo io mi corico di fianco e sento ugola appoggiata alla parete della gola… È preoccupante??

  23. Anonimo

    Salve dottore premetto di essere un po influenza o almeno credo… Per lavoro sto a contatto cn molta polveree. E la sera andando a letto ho congestione nasale nn so se sia raffreddore o meno e la mattina poi butto molto muco.. Quando mi corico xo sento una sensazione strana come se l ugola si poggia sulla gola o sul palato e mi da fastidio nn e gonfia.. Puo essere dipende la postura che assumo??

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      No, non credo che dipenda dalla postura.

      Da quanto ne soffre?

  24. Anonimo

    Buongiorno gentile dottore, da lunedì della passata settimana sto malissimo, dapprima tosse e naso chiuso e tantissima debolezza, ho preso per due gironi il Tachifludec, ed un espettorante.
    Oggi sono ritornata al lavoro, la tosse si sta sciogliendo ma ho ancora debolezza e dolore alla fronte e sotto gli occhi, soffro di sinusite, possibile che il muco non si sia sciolto ancora?
    Ed è normale avere ancora debolezza? Premetto che il naso ora è libero ma non ho avuto molto muco, sento però i dolori sopra descritti specie attorno agli occhi e alla fronte.
    Sto prendendo il Ristabil, ma sono solo alla 4 fiale, lavoro in un ambiente freddo e mi sembra di non migliorare, occorre cosi tanto tempo per riprendersi da un influenza brutta senza febbre?
    Cordiali saluti

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Sì, possibile che ci siano residui di muco/infiammazione.
      2. Purtroppo a volte sì, serve tempo.

  25. Anonimo

    Buonasera dottore.
    Ho 19 anni e un principio penso di raffreddore, già la terza volta in 1 mese e mezzo, ho starnuti, mal di gola e giramenti di testa e mi si sta tappando il naso.
    Sabato dovrei andare a milano in treno e stare una giornata, posso andare contando che devo fare 1 ora e mezza di viaggio con il raffreddore o rischio di star male la?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      In linea di massima può andare, chiaramente potrebbe non essere in perfetta forma.

    2. Anonimo

      Ok grazie ?
      Sì il mio dubbio era magari peggiorare, ma alla fine non cambia molto vero se vado a milano tutto il giorno rispetto che andare a scuola 6 ore sempre con il raffreddore

  26. Anonimo

    Buongiorno Dr cimurro, da ieri sera sono incominciati dolori articolari in tutto il corpo, dalla cervicale, schiena, petto, gambe e braccia. Non ho tosse ne raffreddore ma brividi e febbre sui 38/ 38/5.
    Non ho appetito ma niente nausea e vomito che scongiuro fino all’ultimo! L’influenza può verificarsi anche senza raffreddore e tosse?
    Grazie infinite.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì, anche se probabilmente NON è l’influenza stagionale propriamente detta.

    2. Anonimo

      Grazie infinite, ho misurato la febbre anche alla mia bimba e anche lei ha 38. Andiamo Bene…. Lei ha anche tosse ma non pare molto brutta.
      Sono la mamma che vive in sud Africa e ormai è incomimciato il caldo ed è da qualche giorno che c’è sempre vento, sicuramente sarà qualcosa nell’aria .. La ringrazio ancora!

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì, possibile una forma virale.

      Quanti anni sua figlia (mi perdoni, ma non lo ricordo)?

    4. Anonimo

      Ha 2anni e mezzo

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      OK, essendo piccolina raccomando di avvertire un pediatra se la febbre persistesse.

    6. Anonimo

      La ringrazio per la sua disponibilità, controllerò la piccola e se per domani sera non è cambiato niente interverrò chiamando il pediatra. Riguardo a me, spero passi veloce! Mi sento impotente con tutti i dolori che ho!!
      Grazie ancora di cuore.

  27. Anonimo

    Mi è venuta la febbre!:)….a fine settembre ho fatto una gita,ho preso tanto freddo. M è venuto un forte male alla gola con forte tosse,non curata! Con niente. M sa che si è trasformata in febbre!:)

  28. Anonimo

    Dottore le devo chiedere in altra cosa,xo che riguarda me. Soffro molto di ansia. In questi giorni che il bambino era malto sono stata in apprensione. Stamattina m sono svegliata con la pancia che brontolava. Sono andata in bagno ed è acqua. Tutt’ora m brontola. Nn sto malissimo. Sono tanto stanca. Può essere che sto passando lo stress?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì, possibile.

  29. Anonimo

    A me l’ha dato la pediatra xke lo vedevo stanco e abbattuto….adesso devo fare tutto il flacone (150ml) poi al massimo la richiamo e sento!:)

  30. Anonimo

    Dottore le vorrei chiedere una cosa. Ho un bambino di due anni che da circa due settimane aveva raffreddore e tosse. È peggiorato il week End scorso e a metà di questa settimana. Lo vedevo spossato e senza fame. Ho chiamato la pediatra anche xke aveva avuto problemi di stomaco un giorno. La pediatra m ha dato argotone per il raffreddore e mi ha dato il defensil immuno per tirarlo su. Curiosando ho letto che si possono fare dei cicli di questi integratori che stimolano le difese. È due giorni che lo prende e sembra stare meglio. Quindi contano????

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Diciamo che se la pediatra è d’accordo non ci sono particolari controindicazioni a provare.