1. Anonimo

    Salve dottore e da sei mesi che soffro di emicrania a grappolo. ho fatto la visita oculista e dentistica,ma tutto negativo,però il mal di testa c e sempre,quasi tutti i giorni ,qualsiasi farmaco prendo nn mi fa effetto,vorrei una sua opinione,dovrei fare una tac? la ringrazio

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Centro per la cura delle cefalee.

  2. Anonimo

    Ho avuto nel gennaio del 2012 un attacco di vasculite che ha provocato problemi al cuore, ai polmoni, all’intestino, ai reni, etc.
    Attualmente sono in cura con cortisone, immunosoppressori ed immunoglobuline.
    Da circa un mese soffro di emicranie fortissime pulsanti posizionate sul lato destro della testa.
    Uso Paramacetolo con caffeina per lenire i dolori, ma con scarsi risultati.
    Mi può aiutare

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, ma non posso prescrivere farmaci.

  3. Anonimo

    Grazie per avermi risposto.
    Non volevo prescrizioni di farmaci, ma solo un’indicazione a quale specialistica posso rivolgermi.
    Ne ho girati molti, ma la risposta più comune che ho avuto è stata : “vasculite ? mai sentita”
    Grazie
    Bob

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il medico/centro che ha emesso la diagnosi di vasculite ha già provato ad interpellarlo?
      Al di là del fatto che le abbiano risposto così, non le sono state prescritte cure?

  4. Anonimo

    salve dottore… sono un ragazzo di 29 anni appena fatti faccio l atleta da 12 anni con allenamenti molto pesanti a volte anche 2 volte al giorno tutti giorni tranne la domenica. da venerdi scorso sento solo.un leggero fastidio alla testa diciamo nella zona anteriore destra ma solo quando sforzo e se continuo lo sforzo prolungandolo passa. non ho nausea non ho mal di testa da fermo e neache durante attivita’ fisica intensa. dormo regolarmente mangio regolarmente senza problemi. sono molto ansioso e ho paura sempre di avere tumori appena ho un po di male da qualche parte. secondo lei cosa potrebbe essere? grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente solo un po’ d’ansia; attenzione in ogni caso al freddo se si allena all’aperto.

  5. Anonimo

    Ciao,è da 3-4 giorni che ho un mal di testa.. il primo giorno avevo mal di testa solo dalla parte sinistra della testa e mi faceva male leggiermente l’occhio sinistro.. il giorno dopo il mal di testa si toglie.. ma dal giorno dopo mi fa male la testa per pochi secondi tipo come se mi fa un piccolo dolorino.. questo si ripete molte volte..
    Mia zia che è medico mi dice che sono delle contrazione per una postura sbagliata.. non so sono in ansia e ho pura che sia una cosa grave.. il dolore non è forte però sono preoccupato.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      L’ipotesi di suo zio è assolutamente condivisibile e plausibile.

    2. Anonimo

      Grazie per la risposta

  6. Anonimo

    Salve dottore
    Le scrivo per avere un suo parere sulla mia situazione.
    Premetto che sono ansiosissimo ma a settembre ho iniziato ad avvertire un forte dolore alla testa che mi è durato un buon mesetto. Grazie all’uso di un integratore per i muscoli della testa mi è passato. Ho ricominciato ad avvertirlo però in queste settimane a volte meno a volte molto forte. Non mi sembra che sia in una sola zona della testa ma lo sento dentro… è un fastidio difficile da spiegare spero che mi comprenda. Due settimane fa ho vomitato il dottore mi ha detto che sarà stato un virus e da quel giorno quasi sempre ho mal di stomaco quasi tutti i giorni spesso la mattina e la sera e non durante il giorno. Sono preoccupato dottore ho 18 anni e il dottore mi ha mandato a fare una visita al centro cefalee ma l’appuntamento è per febbraio ho paura che sia troppo tardi cosa ne pensa ??

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non c’è alcun motivo per temere qualcosa di brutto, anzi, sono piuttosto sicuro che se riuscisse a tranquillizzarsi il problema sfumerebbe fino a sparire.

    2. Anonimo

      La ringrazio molto della tempestiva risposta ! Il suo parere mi ha rilassato un pó. Visti il mal di stomaco e il mal di testa ho associato le due cose e mi sono spaventato.

  7. Anonimo

    Salve! Circa venti giorni ho deciso di smettere con il caffè ( ne bevevo dai due ai quattro al giorno) e dopo circa una settimana ho iniziato ad avere forti mal di testa nella parte che va da tempia a tempia, passando per la fronte.
    Pensando che la causa fosse il fatto di avere eliminato il caffè ho ripreso a prenderne due al giorno notando un miglioramento.
    Il problema è che i mal di testa persistono tutti i giorni (come se le tempie “tirassero), sono improvvisi (uno la mattina e uno la sera) e hanno durata variabile. Ho notato anche un rossore nella parte sinistra all’interno dell’occhio sinistro (qualche venetta rossa) e un leggero calo della vista.
    Cosa posso fare? Può essere lo stress (mai stata stressata e sono una persona molto positiva e mai ansiosa) e il fatto che passo molte ore sui libri a leggere?
    Grazie per una sua eventuale risposta e buona giornata!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      L’unica cosa che è cambiata nelle sue abitudini è stato il consumo di caffè?

    2. Anonimo

      Ho iniziato un mese fa a praticare yoga 1/2 volte a settimana e a diminuire con la disciplina della danza classica.
      Per il resto solo il caffè!

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Faceva molte ore di pratica di danza?
      Le faceva da molto tempo?

    4. Anonimo

      La faccio da circa 20 anni e ora per due volte a settimana (ritmo che tengo da due anni circa, mentre prima la facevo 3/4 volte a settimana).
      Diciamo che volevo provare a fare due volte danza e due volte yoga a settimana.
      Mi è venuto ora in mente che forse sono della posizioni a terra dello yoga che mi facciamo venire questo mal di testa. Sdraiata supina, si preme sul mento per alzare le gambe dietro staccandole da terra (e ammetto che è un po’ faticosa come posa ma non mi fa male nulla mentre la faccio).
      Che sia il fatto che premo mento e spalle (un po’ curve verso terra)?
      Mi spiace disturbarla ma non capisco proprio da cosa possa essere nato. Sono circa 12 anni che non mi ammalo, la pressione è normalissima e non ho mai sofferto di mal di testa!

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, temo anch’io qualcosa del genere; avevo il dubbio dello yoga e delle posizioni, anche se in realtà con 20 anni di danza alle spalle non dovrebbe avere problemi. Potrebbe anche essere una reazione del suo organismo alla riduzione dell’esercizio fisico più intenso dopo tanti anni di abitudine.

      Vale la pena fare qualche prova su questi due aspetti.

  8. Anonimo

    Mi muoverò così allora: continuerò con la danza due volta a settimana e facendo yoga evitando quella posizione (o altre particolari se ce ne fossero in futuro)! Forse spingendo sul mento “sforzo” la parte della mandibola e così anche la parte sopra sulle tempie!
    Grazie mille, spero proprio che la chiacchierata con Lei mi sia d’aiuto!!!! Buona serata!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, faccia qualche prova fino a trovare un nuovo equilibrio.

      Mi tenga al corrente.

  9. Anonimo

    IO SONO MOLTO PREOCCUPATA PERCHE DA UNA SETTIMANA CHE HO UN DISTURBO AL LATO SINISTRO DE LA TESTA E UN DISTURBO INESPLICABILE, SENTO UNA TENSIONE, DA 5 GIORNI CHE LA PRESSIONE E ALTA SONO SPAVENTATA AVENDO AVUTO UNA PARALISI FACCIALE AL LATO DESTRO

  10. Anonimo

    DA 1 MESE MEZZO STO FACENDO LA DIETA CON I PRODOTTI HERBALIFE NON LO SO SE E QUELLO O CHE COSA ADESSO MI SENTO INFASTIDITA CON QUESTA MOLESTIA ANCHE IL OCCHIO MI TRABALLA VORREI UN CONSIGLIO GRAZIE

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Quanto ha di pressione?
      Al di là dei prodotti in uso è seguita da uno specialista per la dieta?