Tutte le domande e le risposte per Test di gravidanza: quando farlo e altre domande
  1. Anonimo

    Grazie 1000 Dottore!Provvederò e..incrocio le dita!!:D

  2. Anonimo

    Ma cosa dovrei fare e quanto dovrei aspettare?? 🙁

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Farei tra 2-3 giorni il test sulle urine (la prima del mattino) oppure già da domani sul sangue.

  3. Anonimo

    Salve Dottore, è possibile usare i test di ovulazione come test di gravidanza?Io ho un ritardo di 4 giorni e oggi ho provato a fare un clearblue digital ovulazione. Non è comparsa la faccina sorridente ma, estratto lo stick, è comparsa una linea blu molto marcata a destra e la sinistra sbiadita (ma visibile!). Test clearblue, non Persona, con l’angolo smussato in basso a destra.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì, si possono usare accettando il fatto che essendo un uso improprio ci si espone al rischio di errori.
      Il risultato fa ben sperare, ma per ora non illudiamoci.

    2. Anonimo

      Più che altro stamattina il test di gravidanza era negativo, e dopo pranzo il clearblue ovulazione m’ha dato quel risultato. Che vuol dire? 🙁

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Se siamo fortunati significa che è incinta; il motivo potrebbe essere (ma per ora non illudiamoci!) nella diversa sensibilità dei test.

  4. Anonimo

    Gentile Dottore,
    Purtroppo il ciclo é arrivato stamattina, prima che facessi il test.
    Sarà stato semplicemente LH in circolo. Ogni volta é una grande delusione.
    Grazie per le sue cortesi risposte.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      È la prima volta che ha test di ovulazione positivi a pochi giorni dal ciclo?

    2. Anonimo

      Si non era mai successo prima, da cosa può dipendere?
      Comunque la linea dell’Lh non era più marcata della linea di controllo.

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Ha fatto cure ormonali di qualche tipo?
      Il flusso è uguale al solito per intensità?
      Mi ricorda se si è presentato in ritardo?

    4. Anonimo

      Si é presentato in anticipo di tre giorni. Il flusso é stato di normale ma forse più breve.
      Ho preso dopo l’ovulazione progeffik. Per questo ciclo stiamo provando anche con il clomid+progynova prima dell’ovulazione e sto facendo monitoraggi.

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Una possibile spiegazione è che sia stato un aborto precoce, ma ovviamente è solo un’ipotesi.

  5. Anonimo

    Buonasera Dottore, ho 28 anni e da circa un anno sto provando ad avere un figlio con mio marito.premetto che ho un ciclo abbastanza regolare: ovulo tra il 12 e il 14 giorno del ciclo ed esattamente 14 giorni dopo, arriva il ciclo.Questo mese, grazie al monitor persona, ho appreso di aver ovulato il 12 pm, e dal ventunesimo giorno lo stick persona ha cominciato a positivizzarsi. Oggi è’ il quattordicesimo giorno di ciclo che ancora non arriva e non ho neanche il solito spotting quindi ho deciso di fare le beta hcg in un centro vicino casa. La cosa strana e’ che il referto dice due cose a mio parere contrastanti ovvero il risultato e’ 0 con intervallo di riferimento 0-5 ma poi nel grafico costituito da tre tabelle: basso, normale, alto, indica come risultato un asterisco nella casella centrale ovvero valore normale.A questo punto le chiedo se il valore e’ 0 non dovrebbe essere segnalato il risultato nel valore. ” basso” ?altrimenti come si spiegherebbe? Un errore? Grazie in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Dovrei vedere il referto per esserne sicuro, ma probabilmente è considerato “normale” nel senso che è al momento considerata “non incinta” quindi il risultato è compatibile con questa condizione.

  6. Anonimo

    Gentile Dottore,
    so già che é una domanda sciocca ma sono certa comprenderà.
    Stamattina 10/11 po (ovulazione rilevata da stick) ho fatto uno stick ovulazione clearblue come test precoce di gravidanza (ho letto che tante ragazze lo utilizzano così e ho voluto provare) e risulta la linea dell’Lh molto evidente ma meno di quella di controllo, può significare qualcosa? É vero che l’LH e simile all’ormone bhcg?
    Grazie in anticipo.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non voglio assolutamente illuderla, ma potrebbe essere un buon segno…
      Da confermare con un test di gravidanza sul sangue, oppure con uno sulle urine con la prima urina del mattino.

      Mi tenga al corrente.

    2. Anonimo

      Proverò un test domattina, c’è ne sono di particolarmente sensibili o va bene uno qualunque?

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Le sensibilità possono variare da una marca all’altra, ma il mio consiglio è di restare su marche conosciute.

    4. Anonimo

      Bene, grazie per il consiglio.
      Le faró sapere.
      Un saluto

  7. Anonimo

    Buonasera Dottore,
    Questo mese ho fatto una cura di progynova dal 1 al 15gg del ciclo e poi progeffik dal 15 al 25gg. Oggi é il 25 gg e ho fatto le beta che sono risultate negative (valore=0). Dovrebbe essere il mio 10 po, crede che il valore sia definitivo o é troppo presto?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      10 giorni sono davvero troppo pochi.

    2. Anonimo

      Il mio ginecologo mi aveva detto di provare a fare le beta il 26 gg del ciclo (per
      continuare il progesterone in caso di esito positivo)ma io mi sono accorta di aver anticipato di un giorno e di averle fatte il 25 gg anziché il 26 gg. Puó cambiare da un giorno all’altro? O anche se le avessi fatte domani sarebbe stato troppo presto? Grazie per la sua cortese risposta.

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      In base a cosa ritiene di essere al 10 po?

    4. Anonimo

      Ho fatto il test d’ovulazione clear blue e l’ 8 marzo ho avuto il picco (faccina). Il giorno dopo già c’era il cerchietto. Credo di aver ovulato il 10 o l’11, é esatto?

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì esatto.

      Rimango tuttavia dell’idea che ci possa essere il rischio di un falso negativo.

    6. Anonimo

      A questo punto allora mi conviene interrompere comunque il progesterone e provare a fare un test tra qualche giorno o interrompo e aspetto il ritardo?
      Grazie per la sua cortesia e disponibilità.

    7. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non posso prendermi la responsabilità di dirle cosa fare con il farmaco, ma al suo posto continuerei sentendo però domani il parere del ginecologo.

    8. Anonimo

      Farò come dice Lei, grazie. Un’ultima domanda: secondo Lei quando potrei ripetere le
      Beta? O forse meglio un test?
      Ce ne sono di molto sensibili?

    9. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Aspetterei il primo giorno di ritardo.
      2. Data la necessità di decidere il farmaco forse farei le beta sul sangue, che danno un vantaggio di 1-2 giorni.

    10. Anonimo

      Quindi nessun test può sostituirsi alle beta? Ho letto di alcuni molto sensibili, addirittura fino a 5 giorni prima del ciclo. Tra l’altro le beta fatte al 12/13 po che valore dovrebbero dare se positive? Se il test di positivizza con valore superiore a 25 mUI/ml le beta se positive non dovrebbero dare un valore comunque superiore a 25?
      Mi scusi se sto approfittando della sua disponibilità. Non riesco a contattare il ginecologo e non so a questo punto cosa fare, non vorrei sbagliare a smettere col farmaco. Grazie ancora.

    11. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Nel sangue la concentrazione è ovviamente superiore alle urine, da qui il vantaggio; inoltre i test fatti sul sangue sono quantitativi (l’esito è cioè un numero), mentre quelli sulle urine sono qualitativi (incinta/non incinta) e quindi c’è un leggero aumento del rischio di falsi negativi.

    12. Anonimo

      Grazie mille per il tempo dedicato a rispondermi, é stato davvero molto gentile.
      Un cordiale saluto

  8. Anonimo

    buonasera dottore oggi ho fatto il beta hcg ed il risultato e’656 come devo considerarlo positivo o negativo?grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Positivissimo.

  9. Anonimo

    Buona sera dottore, volevo chiederle un’informazione, sono alla 33 sett di gravidanza, premetto che soffro della sindrome di Meniere! Da circa 13/14 giorni ho notato una difficolta nell’espellere l’urina, giovedi scorso ho sentito i primi avvertimenti dell’arrivo di una crisi che si e’ presenteta in maniera violenta sabato mattina.
    Sono stata male il sabato e la domenica, ad oggi riesco a stare in piedi ma la mia testa non e` ancora stabile!
    Mi chiedevo se questa crisi si sia manifestata per la poca diuresi che ad ora non si e’sbloccata, e sopratutto a cosa devo fare attenzione, per il bene della gravidanza?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì, è possibile che ci sia un po’ di ritenzione idrica; utile bere moltissimo e tenere controllata la pressione.

    2. Anonimo

      Buon giorno dottore, come da suo consiglio ho appena misurato la pressione che mi da 169 su 112, sarebbe un p’ho alta? Cosa mi consiglia?.

    3. Anonimo

      Mi scusi dottore ma non mi capisco piu’ , al mio risveglio senza fare alcuno sforzo avevo accelerazione cardiacae difficolta respiratoria e una invalidante confusione alla testa, la mia pressione era quella che le ho scritto nel messaggio precedente, dopo circa 90 minuti dei disturbi mi e’ rimasto solo la confusione in testa e la pressione e’ 170 su’ 70. Non capisco cosa sta’ succedendo?secondo lei mi devo preoccupare per la mia bambina? Ho gia avuto una precedente gravidanza finita male al 6 mese di ( per altri motivi ) ed ora mi fa’ paura tutto.
      Grazie

    4. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Contatti urgentemente il ginecologo, se non ci fosse consiglierei il Pronto Soccorso.
      La pressione è proprio un po’ troppo alta; non si spaventi, l’abbiamo sicuramente rilevata in tempo, ma adesso non dobbiamo sottovalutarla.

      Mi tenga al corrente.

    5. Anonimo

      Salve dottore, torno ora dal pronto soccorso dove mi anno fatto esame stik urine monitoraggio ecografia e visita ginecologica, sembra essere tutto apposto e anche la pressione di ora in ora e’ scesa fino alla normalita’ mi anno consigliato di tenerla monitorata! Questo problema come le dicevo ce l’ ho solo la mattina, di cosa si puo trattare? L’ ostetrica mi diceva che poteva essere un fattore ormonale, cosa ne pensa lei?
      La ringrazio x l’attenzione.

  10. Anonimo

    Buongiorno dott, sono a 4 +6 e da due giorni di notte ho delle fitte al basso ventre( 1 episodio per notte), dura 5 minuti di dolore, poi piano piano si affievolisce…. può esser normale? a 4+3 le beta erano 209

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Dei piccoli fastidi sono normali, in ogni caso lo faccia presente al ginecologo.

  11. Anonimo

    Buona sera, ho un ritardo di 5 gg ultima mestruazione 11/02 ho fatto il test ed è negativo. Ho piccole pochissime perdite marroncine. Devo aspettare e ripetere il test di mattina oppure è un nevagativo. L’ultimo rapporto il 28/02 ed era il primo mese di cura con il clomid. Può provocare ritardi il clomid? Il mio ciclo da sempre è regolare ogni 28 gg.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Proverei a ripetere il test lunedì con la prima urina del mattino.

  12. Anonimo

    salve dottore
    mia moglie ha effettuato questa mattina, dopo diversi giorni di ritardo, un test di gravidanza che ha avuto esito positivo.
    è andata poi, quindi, ad effettuare l’esame beta hcg.
    Nel frattempo ha iniziato però ad avere perdite di sangue con flussi anche molto consistenti. L’esame beta hcg ha restituito come risultato un valore di 47, sembra un pò basso…

    1. Anonimo

      lei cosa pensa… ?

    2. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Il valore in sè non sarebbe un problema, si valuta sempre l’aumento nell’arco di 2-3 giorni, ma purtroppo le perdite non sono un bel segno; contatti al più presto il ginecologo.

    3. Anonimo

      Salve,
      si lo stiamo contattando.
      ma non può essere normale avere delle perdite?

    4. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      In certi casi sì, ma molto spesso invece sono considerate minaccia d’aborto se presenti in quantità superiori a piccole tracce.

    5. Anonimo

      il ginecologo da la gravidanza per terminata… 🙁
      dice di rifare il beta hcg la prossima settimana per accertarsi che sia in decrescita, altrimenti si rischierebbe un’impiantazione extra-uterina… ma è possibile???
      si sa da cosa dipendono gli aborti precoci e spontanei ?

    6. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Mi dispiace davvero; conferma la necessità di verificare con un secondo prelievo per sicurezza.
      2. Se non ricordo male si stima che fino ad una gravidanza su quattro si interrompa prima del parto, ma molto spesso la donna non se ne accorge nemmeno perchè capita tutto molto rapidamente. Purtroppo in alcuni casi tutti i delicati passaggi che portano al concepimento non vanno a buon fine e ci si trova di fronte ad un’interruzione di gravidanza senza sapere il motivo.

  13. Anonimo

    Buongiorno Dottore,
    il 7/3 sarebbe dovuto arrivarmi il ciclo che è sempre stato puntuale (28 gg) .l’11 fatto il test ed è risultato positivo.strano sintomi zero!
    chiamo il gine che mi dice di fare le beta ed andare da lui per un eco poichè dovrò fare una risonanza per sospetta cisti dermoide ovaio dx.beta alla sett.4+5 gg 79,4 e dall’eco non si vede nulla.il gine è molto negativo dice che sono basse ma di ripeterle venerdì.lei che ne pensa è un aborto? dovrò fare il rachiamento?aggiungo che ieri ho avuto delle leggere perdite rosate una volta.

  14. Anonimo

    DOTTORE VOLEVO SAPERE SONO A 5 QUASI SEI SETTIMANE POSSIAMO AVERE RAPPORTI OPPURE è PERICOLOSO MI FACCIA SAPERE PERCHè HO UN PO DI PAURA GRAZIE MILLE

    1. Anonimo

      DOTTORE MI SCUSI SONO APPENA ANDATA AL BAGNO E HO VISTO DELLE MACCHIOLINE DI SANGUE COSA STA SUCCEDENDO MI AIUTI LA PREGO

    2. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Nessun problema per i rapporti salvo rarissime occasioni, che vengono evidenziate dal medico.

      Per le macchie di sangue contatti urgentemente il ginecologo, non sono sempre gravi ma DEVE verificare.

    3. Anonimo

      OGGI E SABATO IL MIO GINE NON C’E NON RISPONDE COSA MI CONSIGLIA DI FARE

    4. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Credo che andrei al Pronto Soccorso.
      Mi tenga al corrente.

  15. Anonimo

    CARO DOTTORE VOLEVO CHIEDERLE SICCOME HO SCOPERTO DA GIOVEDI DI ASPETTARE UN BAMBINO HO UNA BRUTTA FARINGITE HO SPIGATO TUTTO AL MIO DOTTORE MI HA SCRITTO AMPLITAL POSSO PRENDERLO TRANQUILLAMENTE VOLEVO ANCHE UN SUO PARERE.IL VALORE DELLE BETA è1500 SECONDO LEI è TUTTO A POSTO IL VALORE è BUONO L’ULTIMO CICLO IL 29 GENNAIO LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Confermo che l’ampicillina è in genere considerata sicura, ma ricordi sempre ad ogni medico di essere incinta.

  16. Anonimo

    salve,
    ieri era 12giorno dopo rapporto a rischio ho fatto test gravidanza è risultato negativo.
    E’ attendibile?
    Ora vorrei rifarlo x sicurezza e fare il prelievo di sangue x la ricerca delle beta hcg.
    Quanti giorni dopo il rapporto posso farlo?
    Ovaio policistico può falsare risultati dei test?
    Grazie!

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Come le ho già scritto via mail lo ripeta a 16 giorni dal rapporto a rischio, con la prima urina del mattino; l’ovaio policistico non falsa nulla.

    2. Anonimo

      e per quanto riguarda le beta nel sangue dopo quanto devo farle dal rapporto a rischio?
      Grazie!

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      16 giorni.

    4. Anonimo

      buona sera dottore ho ritirato stamattina l esito del bhcg ed è di 21353.00 a quante settimane corrisponderebbe?? grazie!! buona serata

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Congratulazioni! Il numero è un po’ alto per fare stime, sarà più semplice farlo alla prima ecografia; potremmo in ogni caso essere nella sesta.

    6. Anonimo

      scusi l ignoranza in ke senso un po alto?ma comunque nella norma?? mi perdoni e ke ho scoperto di essere incinta la scorsa settimana siccome nn l abbiamo cercato ma siamo comunque felici di questa sorpresa ho gia due ragazzi uno di 16 e l altro di 10….ho un po d ansia io ho 39 anni nn vedo l ora di fare l ecografia e sentirmi dire ke va tutto bene..grazie x la disponibilità!

    7. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Un po’ alto nel senso che sono già passati diversi giorni dal concepimento e, più ne passano, più è difficile quantificarli in base al valore della beta.

      Congratulazioni!

  17. Anonimo

    Salve dottore..ho avuto l’ultimo ciclo il 9 gennaio( ultimamente ho un ciclo di 26 gg)….ad oggi ancora non ho il cilo….col mio compagno stiamo cercando una gravidanza… è troppo presto fare il test? visto che non sono certa della data dell’ovulazione …? io stamani con la prima urina l ho fatto mi ha dato negativo subito dopo ho fatto lo stik dell’ovulazione e mi sono apparse 2 linee….non so che dire
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      È presente molto muco fertile in questi giorni?

    2. Anonimo

      MI CORREGGO ULTIMO CICLO 09 FEBBRAIO—
      AD OGGI NESSUN MUCO DOLORI COME SE DOVESSE ARRIVARE IL CILO MA NIENTE SONO AL 2 GG DI RITARDO…

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Faccia un test di gravidanza domani mattina (oppure oggi pomeriggio lasciando passare 8 ore dalla pipì precedente); non voglio illuderla, ma sono molto fiducioso.

      Mi faccia sapere.

    4. Anonimo

      Speriamo allora quello di ieri sarebbe un falso negativo…

    5. Anonimo

      Dr aveva ragione fatti 2 test e sono positivi ora lunedì andrò a fare le beta

    6. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Congratulazioni!

  18. Anonimo

    scusi se non ho specificato che il corpo luteo e stato visto tramite l’ecografia del 04 /03

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      L’ovulazione come è stata accertata?

    2. Anonimo

      dal ecografia della dottoressa

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non mi è chiarissima la situazione, ma con un’ovulazione al 16 febbraio forse farei un test di gravidanza con la prima urina del mattino; prima di farlo senta comunque il parere della ginecologa.

    4. Anonimo

      grazie dottore le faro sapere

    5. Anonimo

      test appena fatto ma negativo

    6. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Quante ore sono passate dalla pipì precedente?

    7. Anonimo

      4 ore più o meno

    8. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sempre meglio al mattino con la prima urina.

    9. Anonimo

      dottore dopo 15 giorni ho di nuovo macchie di sangue è normale?

    10. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Abbondanti o tracce?
      Mi fa un riassunto della situazione?

    11. Anonimo

      no dottore non sono abbondanti ma solo quando vado in bagno macchiano la cartaigienica di sangue ma poco

    12. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Mi ricorda brevemente tutta la situazione?

    13. Anonimo

      certo allora ho avuto ovulazione il 16/02 accertata da ecografia, con rapporti a rischio il 12/02 14/02 16/02 e infine 1/03. il1/03 ho avuto macchie di sangue pensando mi fosse arrivato il ciclo, invece per tre giorni ho avuto solo macchie leggere ma mai flusso abbondante. il 04/03 ho fatto un ecografia dalla ginecologa e mi ha detto che c’era un corpo luteo nel’ovaia destra e questo non mi ha fatto arrivare il ciclo da allora sono passati 15 giorni di cui non ho avuto più perdite fino a ieri sera di nuovo perdite leggere ma di sangue

    14. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Ha fatto test di gravidanza in questi giorni?

    15. Anonimo

      si ne ho fatto uno il 09/03 era negativo l’ ho fatto di sera

    16. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Farei un test lunedì mattina con la prima urina, poi se negativo contatti la ginecologa.

  19. Anonimo

    salve dottore io e mio marito cerchiamo un bimbo da ormai tre anni sono sotto cura da 4 mesi con stimolazione follicolare e ecografia per vedere l’ovulazione che e avvenuta il 16 /02 e il 1/03 ho avuto le perdite di sangue rosa per tutto il giorno poi sabato ancora perdite rosse ma sempre da salva slip domenica uguale e da lunedi più niente allora ho chiamato la ginecologa e mi ha detto che avevo un corpo luteo nel’ ovaia destra e devo aspettare un altra settimana per fare un altro controllo secondo lei scusi l’ignoranza ma e possibile che sia in atto una gravidanza ? e perchè si e visto il corpo luteo? a dimenticavo ho avuto rapporti mirati 12/02 14/02 16/02 e infine l’ultimo il 1/03 secondo lei che può essere?

  20. Anonimo

    Dottore buongiorno..volevo avere un informazione non so se postata nel topic giusto..ho ritirato lo spermiogramma di mio marito ed tutto ok solo un valore sopra la norma, ha delle cellule agglutinate tra loro..cosa sta a significare in parole povere ..? ci sono delle cure che possono far ridurre queste agglutinazioni? Ma è una cosa grave? Devo portare sia lo spermiogramma ke i miei dosaggi dal ginecologo.ma intanto vorrei già avere qualche informazione in più.Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Quando le cellule si agglutinano non si riescono più a muovere come necessario, ma non è detto che nel suo caso sia un problema se gli altri valori sono nella norma.
      Potrebbero essere consigliati ulteriori esami per chiarire meglio la natura di queste agglutinazioni, ma verra scelto in base a numerosi altri fattori.

  21. Anonimo

    Si si lamenta, e mangia, non molto ma non si tira indietro.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      La mia sensazione è che possa stare tranquilla, dovrebbe passare nei prossimi giorni; ovviamente se così non fosse, o se comunque avesse il dubbio, lo faccia visitare al pediatra che vedendolo di persona potrà giudicare meglio di me.

    2. Anonimo

      Buon giorno, grazie attendero’ qualche giorno poi le faro’ sapere.
      Buona giornata

  22. Anonimo

    Salve dottore, le posso rivolgere una domanda che forse non e’ di sua conoscenza, ma il altri casi mi e’ stato di grande aiuto prima di recarmi dai medici di condotta o dagli specialisti. Si tratta di mio figlio che ha ormai 6 anni, da ormai una settimana ha evidenziato nella parte sotto la lingua all’apice dell’attacatura un rigonfiamento, che io ho associato ad un afta (biancastra, dolorosa) gli ho fatto fare dei risciacqui con l’oki ma ad oggi la situazione non si e’ modificata, gli e’ spuntato da ormai 3 settimane un dentino definitivo centrale mentre l’altro ancora non e’ sceso. Mi sto’ un po preoccupando con tutto quello che si sente non vorrei trascurare qualcosa. Se mi puo mettere tranquilla le sarei grata anche xche sono in attasa di una sorellina e all’ottavo mese questa ansia sento che non mi fa’ bene. Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Senza vedere è difficile farsi un’idea precisa, ma se fosse un’afta non c’è motivo di preoccuparsi; a volte hanno tempi lunghi, ma non sono pericolose.
      Il bimbo si lamenta di dolore?

  23. Anonimo

    Buongiorno Dottore, io e mio marito stiamo cercando da circa un anno di avere un bambino, ma visti miei precedenti (2002) problemi di endometriosi di 3 stadio con relative aderenze pelviche gli ultimi consigli del ginecologo sono relativi alla FIVET. In realtà questo mese (dopo 21 anni di ciclo regolarissimo, ovulazione ok ecc ) ho un ritardo di 4 gg. Ho fatto stamattina un test “casalingo” ed è negativo e leggo su internet che se il ciclo è regolare il test può essere svolto dopo il primo gg di ritardo, con affidabilità del 99 %….Crede quindi che il mio test NON possa essere un “falso negativo”? La ringrazio per la disponibilità e la sua professionalità.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Finchè non arriva il flusso possiamo sperare; se il flusso non arriva può infatti significare che l’ovulazione è avvenuta più tardi.

    2. Anonimo

      Grazie mille dottore

  24. Anonimo

    salve dottore sono una ragazza di 35 anni e da sei anni che insieme a mio marito proviamo ad avere un bambino .o fatto tutti i controlli del caso e risulta tutto nella norma il mio unico problema è di avere un ciclo irregolare forse dicono i dottori è dovuto al fatto che sono in sovrappeso di almeno 25kg, premesso questo volevo dirle che dopo un ritardo di quasi 2 mesi o fatto un test che è risultato negativo mentre dalle analisi risulta una bhcg di 4,5 ed ora non so cosa fare lei che mi consiglia posso sperare di essere finalmente incinta?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Purtroppo temo di no (ma può ripetere il test sulle urine fra 5-6 giorni per averne una riprova), e le confermo che il sovrappeso potrebbe effettivamente essere la causa delle difficoltà.

  25. Anonimo

    Buongiorno, ho dei dubbi sull’esecuzione del test, temo di nn averlo eseguito correttamente, e quindi nn so’ se il risultato e’ valido . In pratica nn ho messo lo stick sotto il flusso di urina, ma nel bugiardino ho letto che lo potevo fare anche usando un bicchiere asciutto e pulito e una volta raccolto un campione di urina utilizzarlo x immergere lo stick x circa 10 sec ecc … Il mio dubbio nasce da 2 passaggi che appunto credo di nn aver svolto correttamente il primo e’ quello di aver fatto passare circa un’ora e mezza dalla raccolta dell’urina allo svolgimento del test – la seconda che nn ho rimesso il tappo allo stick … Purtoppo l’agitazione e l’ansia l’hanno fatta da padrone …sto pensando di rifare il test … Lei cosa mi consiglia ? Vorrei aggiungere che il test e’ risulato negativo … Grazie x l’attenzione …

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Il tappo non è fondamentale, ma il test va sicuramente fatto sul campione appena raccolto, senza far passare tempo.

  26. Anonimo

    buonasera dottore, ho avuto l’ovulazione il 13/02/13 e stamani mattina ho fatto le beta ed il risultatao e’ 57, pensa che sia troppo basso il valore?? Sono terrorizzata… il mio ginecologo mi ha detto di ripeterle tra tre gg…sono molto preoccupata,lei pensa che sia un valore normale???grazie…

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Mi sembra che vada benissimo!

    2. Anonimo

      Buonasera, oggi ho ritirato le seconde beta fatte il 2/03/13 e il risultato è 65
      27/03 beta 57
      2/03 beta 65

      Significa che la gravidanza è già terminata? O c’è ancora una minima speranza?
      Domani avrò la visita ma il ginecologo non mi ha dato speranze..lei cosa ne pensa?
      Grazie

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Purtroppo temo anch’io che non sia andata bene.
      Le analisi le ha fatte nello stesso laboratorio?

    4. Anonimo

      Si nello stesso…
      Pensa che possa essere utile ripeterle domani mattina?

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Purtroppo temo di no.
      Se per caso dal ginecologo domani ci fossero buone notizie mi faccia sapere, mi raccomando, diversamente non si senta in obbligo di scrivermi perchè so che non sarà un momento facile. Se non dovessi leggere nulla capirò.

      Mi dispiace davvero e, anche se so che in questo momento non è di nessun aiuto, purtroppo è un’evenienza molto più frequente di quanto si pensi. Si sforzi di aggrapparsi all’unico aspetto da salvare: la coppia è fertile e si riprenderà presto quanto le è stato tolto.

      Le sono vicino.

    6. Anonimo

      Salve dottore, questa mattina ho effettuato visita ed eco in ospedale, ho delle perdite marroni e il gine mi ha detto che quasi sicuramente la gravidanza è terminata però non può esserne certo se non ripeto le beta poiché dall’eco non si vede ancora niente. Domani mattina farò un nuovo prelievo per verificare che siano ferme o addirittura scese. Nel frattempo mi ha detto di stare ferma a letto e prendere solo tachipirina se il dolore aumenta. Mi chiedo per quale motivo visto che è convinto che la gravidanza sia già ferma! La ringrazio ancora per le sue risposte

    7. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Probabilmente anche lui spera di essersi sbagliato, spera che per qualche motivo la gravidanza non sia stata persa.
      Mi tenga al corrente.

    8. Anonimo

      Buongiorno dottore, ho degli aggiornamenti, ho fatto di nuovo le beta e sono salite a 108. Non so più cosa pensare, il gine mi dice che sembra che la gravidanza abbia preso piede ma non può darmi progesterone fino a che non siamo in grado di stabilire se l’impianto sia avvenuto in modo corretto dentro l’utero.
      Devo attendere, stare a letto e ripetere ancora le beta tra due gg. Ora sono veramente preoccupata.

    9. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non saprei cosa aggiungere perchè sono davvero in difficoltà nel capire cosa stia succedendo, ma seguo con il cuore quello che sta passando e le sono vicino.

  27. Anonimo

    Salve dottor cimurro, con mio marito stiamo provando ad avere un figlio, ma io avendo il ciclo irregolare è un po difficile, mese entrante con la prox mestruo con la dottoressa dovevamo fare il monitoraggio dell’ovulazione, ma, io e mio marito siamo stati male a causa dell’influenza e della bronchite, abbiamo dovuto assumere tanti farmaci, IO:antibiotico e antinfiammatorio e una puntura di bentalan, MIO MARITO: inizialmente l’antibiotico e l’antinfiammatorio e successivamente a causa di un’acuta bronchite punture di pennicellina e bentalan, e continuamente l’aereosol.
    Quello che mi chiedo se è il caso di iniziare tra qualche giorno a seguito della mia meustro il monitoraggio dell’ovulazione? tutti questi farmaci possono influire negativamente su un eventuale feto? e sullo sperma??sarebbe meglio aspettare il prossimo mese per precauzione o non fa niente??

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Lo faccia presente alla ginecologa, ma procederei regolarmente.

  28. Anonimo

    Salve dott. Volevo chiederle se dopo 11 giorni dal rapporto a rischio, posso fare il test. Grazie in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      No, lasci passare ancora qualche giorno.

    2. Anonimo

      Quanto più o meno dott. Devo aspettare prima di fare il test grazie

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      15-16 giorni dal rapporto.

  29. Anonimo

    no…. Anzi…. Ho cresciuto meno fino ad ora 6 kg e mezzo.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Probabilmente sono le conseguenze in parte dell’età ed in parte del fatto che è alla terza gravidanza, ma più di tutto probabilmente è frutto del caso: ogni gravidanza è diversa dall’altra.

      Non dimentichiamoci infine che adesso ha altri due figli a cui badare e, so per certo, l’impegno e la fatica aumenta.

    2. Anonimo

      grazie….. Mi attendo solo che dopo il parto mi ritornino le forze ed il benessere fisico x accudirli. r

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Questo glielo garantisco al 99.99%.

  30. Anonimo

    Salve dottore, sono una donna di ormai 39 anni alla terza gravidanza, le precedenti affrontate con cesare, e anche questa sara con lo stesso!ultimamente mi sento molto demoralizata xche con le precedenti gravidanze fisicamente non ho avuto particolari probblemi ma con questa e’ un disastro,parto con i primi mesi con un’ernia ombbellicale sucessivamente una lacerazione punti dei precedenti cesarei, seguono delle varici e per finire una pubalgia,e non meno importante come provo a destreggiarmi nel fare qualcosa (disturbi sopra citati apparte) mi manca il fiato. Ormai sono all’ottavo mese e nell’ultimo periodo non riesco piu’ neppure a fare 4 passi, sono fotremente avvilita e mi chiedo se tutto quello che mi succede e’ nella normalita’ e se dopo il parto tutto tornera’ nella normalita’? Mi puo’ aiutare?.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Quanti anni sono passati dalla precedente gravidanza?

    2. Anonimo

      La prima nel luglio 2007 la seconda settembre 2010 ed ora partoriro’ ad aprile.

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      È aumentata di peso rispetto alle gravidanze precedenti?