Stress e fertilità: può l’ansia impedire una gravidanza?

Ultimo Aggiornamento: 78 giorni

Lo stress è causa di infertilità?

È poco probabile che lo stress da solo possa spiegare l’infertilità di una coppia, ma può sicuramente rappresentare un fattore di rischio; in letteratura si trova prova del fatto che una donna con problemi di depressione ha un rischio doppio di avere problemi di fertilità; anche l’ansia potrebbe influire, allungando i tempi necessari a rimanere incinta e alcuni studi effettuati in donne sottoposte a percorsi di fecondazione assistita hanno un tasso di successo ridotto rispetto alla media.

Infine lo stress eccessivo può modificare i livelli ormonali e quindi posticipare o impedire l’ovulazione.

Secondo alcuni autori è poi di notevole importanza rilevare che lo stress può avere importanti conseguenze sul comportamento della donna in cerca di gravidanza, che potrebbe:

  • Tenere comportamenti in grado di ridurre biologicamente la fertilità, come fumare, mangiare in modo eccessivo (soprattutto grassi e dolci), ridurre l’attività fisica, … tutti fattori in grado di ridurre significativamente la probabilità di rimanere incinta.
  • Interrompere l’eventuale percorso di concepimento impostato con il ginecologo, oppure seguirlo in modo poco scrupoloso.

Cosa può causare stress?

  • Lo stress può essere causato da eventi o situazioni percepiti come minacciosi o pericolosi.
  • Lo stress può essere provocato da un evento singolo, o delle vostre preoccupazioni a riguardo, oppure di tutta una serie di piccole cose che vi fanno preoccupare costantemente.
  • Lo stress acuto, cioè quello causato da un evento singolo (o dai vostri timori per un evento singolo) fa battere il cuore più velocemente e fa alzare la pressione. La respirazione si fa più difficoltosa, le mani iniziano a sudare e la pelle diventa fredda e umida.
  • Lo stress cronico, cioè quello che colpisce con continuità, può causare depressione e cambiamento nei ritmi sonno-veglia, nonché far diminuire la resistenza dell’organismo alle malattie.
  • Lo stress causa il superlavoro di molti organi e fa aumentare la produzione di alcune importanti sostanze chimiche, tra cui gli ormoni.

L’infertilità è causa di stress?

Sicuramente sì, le hanno dimostrato che le donne con problemi di infertilità hanno livelli di ansia e depressione paragonabili a quelle con tumori, malattie cardiache o infezioni gravi come l’HIV.

Le coppie che non riescono ad avere un figlio sono sottoposte a stress ogni mese: prima sperano che il tentativo di avere un bambino sia andato a buon fine e poi, se non riescono ad avere un figlio, devono fare i conti con la delusione.

Perché l’infertilità è stressante?

La maggior parte delle coppie è abituata a pianificare attentamente la propria vita. Molte persone ritengono che se si fa di tutto per ottenere qualcosa si finirà per ottenerla, quindi se la donna non riesce a rimanere incinta ci si può sentire come se non si avesse il pieno controllo sul proprio corpo o sulla propria intenzione di diventare genitori.

In caso di infertilità, purtroppo, può non essere possibile diventare genitori, nonostante tutta la buona volontà.

Gli esami e le terapie per l’infertilità possono essere stressanti dal punto di vista fisico, emotivo ed economico: l’infertilità può far allontanare i due membri della coppia, e quindi lo stress può aumentare ancora di più. Per la terapia dell’infertilità le coppie probabilmente devono affrontare molte visite mediche, con conseguenti assenze dal lavoro o da altre attività.

Intervenire sullo stress può aiutare?

.

In un interessante lavoro pubblicato nel 2000 è stato dimostrato che un intervento di psicoterapia cognitivo-comportamentale ha permesso alle donne che ne hanno beneficiato di aumentare la probabilità di rimanere incinta; anche se serviranno ovviamente ulteriori conferme, sembra comunque significativo il risultato ottenuto, anche perchè esistono ulteriori lavori in letteratura con conclusioni contrastanti.

Come si può diminuire lo stress?

  • Parlate apertamente con il vostro partner.
  • Rendetevi conto che non siete soli. Parlate con altre persone con il vostro stesso problema: frequentate un gruppo di aiuto o ricorrete alla supporto psicologico individuale o di coppia.
  • Documentatevi sull’infertilità: scoprirete che le vostre sensazioni e i vostri stati d’animo sono normali, e quindi riuscirete ad affrontarli meglio.
  • Imparate le tecniche di gestione dello stress come la meditazione, lo yoga o l’agopuntura.
  • Non eccedete con la caffeina o con gli altri stimolanti.
  • Fate esercizio fisico regolarmente per alleviare la tensione fisica ed emotiva.
  • Concordate gli appuntamenti per la terapia in modo tale che siano il più possibile comodi per entrambi i partner.
  • Documentatevi in maniera più approfondita possibile sulle cause dell’infertilità e sulle eventuali terapie.

Fonti principali:

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure cerca altri argomenti attraverso l'indice

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati

Domande, suggerimenti e segnalazioni

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    grazie mille dr!ho prenotato un apuntamento con un ginecologo privato questa settimana..speriamo bene..grazie infinita..

  2. Anonimo

    si abiamo fatto tutto.io é lui prima del l’ultima gravidanza era tutto ok..

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente serve un po’ di pazienza, ma data la sua età farei comunque il punto con il ginecologo.

  3. Anonimo

    ho dementicato.ultimo ciclo era il 9 di novembre,e il 16 ho fato una visita dal genicologa qui in svezia e ha visto che l’embrioni mio e un po sottile,mi sembrava un po strano,perchè ultima visita fata in italia agosto era il 13 giorni dal ciclo e mi adetto chi ho tutto regolare.secondo te cosa po essere sono molto triste e nn so piu cosa fare..

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In Italia aveva mai fatto approfondimenti?
      Un esame dello sperma è mai stato fatto?

  4. Anonimo

    salve dr.sono in cerca di un altra gravidanza,ho 39 anni,e due figlie,il primo e arrivato al primo tentativo il secondo e il terzo anch nel primo tentativo ma il secondo e il terzo sono andate via al terzo mese (mancanza del batito) e poi la quarta gravidanza al sesto tentativo, e nato il secondo adesso ha due anni,e sono in cerca della terza gravidanza gia da 9 mese e ancoura niente,ho fatto il pap test e il tambone,e un visita interna dal genicologo,e tutto apposto,sono molto preocuppata cosa po essere grazie in anticipo

  5. Anonimo

    Ho 40 anni.ultimo ciclo 5 settembre.il ginecologo mi ha detto che sono incinta di 5/6 settimane.ho fatto una risonanza magnetica il 29 settembre.ho messo in pericolo o potrebbero esserci eventuali danni al feto???B.C.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In questa fase spesso l’effetto è tutto-o-nulla, quindi se al momento non ci sono stati sintomi gravi di aborto credo che possa stare ragionevolmente tranquilla; l’esame va comunque segnalato al ginecologo.

  6. Anonimo

    Sono tre anni e mezzo che proviamo , difficile non avere ansia ! È un circolo vizioso . Fatto controlli entrambi ,provato persino delle inseminazioni e tolto dei fibromi . ..niente ! Ho 35 anni. E brutto non capire neanche il motivo x cui non si concepisce ! Può essere solo un fatto mentale ? Non credo e lei ?

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, immagino abbiate fatto già tutti i controlli del caso e siate seguiti o comunque siate già stati studiati da un centro specializzato. Solo un fatto mentale è difficile che non permetta una gravidanza. Continuate a provare, se non c’è niente che non vada in voi non c’è altro da fare. Altrimenti riprovate ad andare ad un centro specializzato per provare ad avere una gravidanza in altro modo. Saluti

    2. Anonimo

      Io sono 3anni che provo ad avere un bambino..Ma niente . Abbiamo fatto entrambi visite..siamo apposto tutti e 2. Mi consigliano di provare con una cura ormonale! Ho 28 anni sono giovane lo so..Ma sono stanca che tutti i mesi da ormai 3anni sto con la speranza di rimanere incinta e alla fine delusione. Lei pensa che una cura ormonale mi può aiutare?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È difficile esprimere giudizi senza sapere esattamente che cura verrà prescritta; le hanno parlato di Clomid?

      L’esame per verificare le tube (isterosalpingografia) è stato fatto?

  7. Anonimo

    Dottore io sono sposata a settembre e da settembre quando compare quel ciclo e bruttissimo…io ho un ciclo di 28.29..come mi devo regolare con l ovulazione…nn ho mai capito quali sono i giorni che può scoppiare il follicolo per restar incinta

  8. Anonimo

    ciao dottore cé qualche prodotto naturale da prendere per sopperire allo stress da ricetca di una gravidanza?

    1. Anonimo

      scusi ho sentito parlare della maca delle ande? funziona? come vâ assunta e non interferisce con metaformina e inofert combi? il mio compagno la puó prendere?!grazie

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Yoga, sport, … sono probabilmente rimedi più efficaci.
      2. Onestamente non ci credo moltissimo…

  9. Anonimo

    E qual e il giorno dottore anche se in tuttI questi anni ho provato tutti giorni anche subitto doppo le mestruazioni

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In tutta onestà dopo 6 anni sarebbe comunque ora di provare a rivolgersi ad un centro per la cura dell’infertilità, potrebbe far parte di quella percentuali di casi di infertilità inspiegata.

  10. Anonimo

    Ho 36 anni, mio marito ha fatt. Lesame della sperma, e tutto regolare, sonno di altezza 1.67 e pesso 68 kg ho il cuklo ogni 24 giorni e facciamo raporti dall 9 giorno Dell ciklo 3 o 4 volte in settimana .a si ho le tube aperte

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Su un ciclo di 24 giorni è troppo tardi iniziare dal nono giorno, perchè l’ovulazione cade probabilmente verso il decimo.

  11. Anonimo

    6 anni non riesco a rimanere incinta fatto tutti gli analisi non ho niente,i medici mi dicono stress! Come facio a rimanere, il mio stress non va via mia manca il fiato e piu forte di me o provato di tutto!!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il partner ha fatto l’esame dello sperma?
      Lei quanti anni ha?
      Peso ed altezza?
      Ciclo regolare?
      Le tube sono libere?
      Quanti rapporti ha alla settimana?

La sezione commenti è attualmente chiusa.